Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Johnnycake di Nigella per una buona domenica...



Buona sera a tutti voi! oggi è stata davvero una giornata bellissima, temperatura fantastica, umore favorevole, figli direi in forma come il Capitano, e io ho lavato i terrazzi... cosa centra direte voi? quando la Ely lava i terrazzi vuol dire che è arrivato il momento di pulire e riorganizzare, la primavera è oramai iniziata ed è ora di fare ordine mentale e fisico, oltre che buttare quello che è rotto, preparare i sacchetti per i vestiti e i giochi che possono servire ad altri bambini. Questa mattina il mio orologio biologico mi ha svegliato alla solita ora quindi alle 6.45 ero bella sveglia nel mio letto, poco dopo anche Lucia si è svegliata e così mi sono alzata. Il sole stava sorgendo e illuminava la "mia" Grignetta e il cinguettio delle rondini, che sono tornate nei loro nidi come ogni anno, mi ha fatto ricordate il profumo della primavera e la bellezza della Domenica. Avevo voglia di sorprendere con qualcosa di goloso, tutta la famiglia e allora ecco il favoloso libro di Nigella, con i suoi pancake, o meglio questi si chiamano Johnnycake preparati con l'aggiunta di farina di mais. Ebbene pronti partenza e via ecco cosa vi serve:

Ingredienti:

150 gr di farina di mais fioretto Spadoni
100 gr di farina 00
4 cucchiaini di lievito per dolci
2 cucchiai di zucchero 
1/2 cucchiaino di sale fino
300 ml di latte fresco intero
2 uova grandi
30 gr di burro fuso



Preparazione:
In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi, nell'altra sbattete le uova con il latte. Amalgamate gli ingredienti secchi con le uova e il latte sbattuto e alla fine aggiungete il burro. Scaldate nel frattempo una piastra, io ho usato questa della Pintinox, davvero speciale, pesante e perfetta per questo tipo di preparazioni. Versate l'impasto a cucchiaiate o con un mestolo, fate scaldare per un minuto circa, quando si saranno formate delle bollicine sulla superficie, con due palette antiaderenti girate e fate colorire, servite caldi, con sciroppo d'acero, panna, nutella o marmellata. Stamattina noi ce la siamo gustati con una meravigliosa marmellata di arance amare di Siculidivini. E poi... poi ho gridato a gran voce... "per chi vuole ci sono i Johnnycake e in un batter d'occhio la tavola era circondata da affamati che reclamavano la colazione.... è stato davvero piacevole fare colazione così, per un attimo mi sono sentita Nigella... è stato un momento piacevolissimo, abbiamo chiacchierato e ci siamo goduti la nostra famiglia... non capita spesso ultimamente ma grazie a questi Johnnycake la nostra domenica è cominciata in armonia.


Con questa ricetta partecipo al contest di Elisa


Ora due recensioni veloci, due libri che ho preso in biblioteca nei giorni scorsi... in questo periodo stò leggendo molto e ne sono contenta.

Il primo libro lo definirei pulito, l'ho scelto per il titolo e poi mi sono accorta che era un romanzo per ragazzi, per adolescenti, davvero splendido. Non una parolaccia, non un testo offensivo, una semplice amicizia fra un ragazzo e una ragazza... davvero un libro limpido che mi sento di consigliare a chi ha figli in età adolescenziale, adatto dai 14 anni. Ultimamente mi ritrovo a scegliere e comperare libri di di questo genere? starò regredendo? chissà.... comunque mi è piaciuto tantissimo e volevo proporvelo.



Ecco la trama (da ibs):
"Owen non ama la musica, Owen vive per la musica. Lavora con la musica, cammina con la musica, parla attraverso la musica. E dopo la musica, nella "religione" di Owen, c'è la verità: lui crede che negarla o semplicemente nasconderla non serva a nulla. Annabel invece è una di quelle ragazze che apparentemente hanno tutto: bellezza, bravura, popolarità, amicizia. Ma a lei sembra di non avere più niente da quando la sua migliore amica la evita. E il perché è una verità scomoda che non ha il coraggio di tirare fuori. Una verità sepolta come i desideri che non riesce a esprimere, le decisioni che non riesce a prendere. Fino a quando in questo mondo ovattato e triste, pieno di bugie di cristallo, arriva Owen, per insegnarle a non giudicare, ma solo ad ascoltare: ad ascoltare la musica, ad ascoltare se stessa, a far esplodere il suo cuore."

Il secondo libro è un genere che amo ma che non ho mai rivelato a nessuno, sia nei film che nei libri... i vampiri, questo libro è ironico, non scabroso, quasi divertente per chi ama questo genere. Neanche il Capitano sapeva di questa mia passione... mi piacciono i vampiri e le loro storie, posso dire che mi fanno un pò di tenerezza? quindi a chi piace questo tipo di lettura consiglio questo romanzo. Mi è piaciuto molto e l'ho letto tutto d'un fiato.


La trama (da Einaudi):
I Radley vivono in un incantevole villaggio della campagna inglese.
Sono Peter, il medico del paese, la moglie Helen e due figli adolescenti, in un caotico turbinio di scuola, amici e feste. La vita familiare trascorre senza troppa eccitazione né scossoni, fino a quando una notte tutto deflagra.
E Clara scopre il devastante segreto custodito per anni e anni dalla famiglia. Un segreto che alla fine dà un senso alla sua pelle cosí diafana, alla difficoltà a dormire la notte e quell'attrazione incontenibile per il sangue...

«È un posto tranquillo, soprattutto di notte.
Fin troppo tranquillo, si sarebbe portati a pensare, per immaginare che un mostro di qualunque genere possa vivere in quelle deliziose viuzze ombreggiate.
Certo è che, alle tre del mattino nel paesino di Bishopthorpe, è facile credere alla bugia in cui si crogiolano i suoi abitanti - e cioè che quello sia un posto per persone tranquille e perbene, che conducono vite tranquille e perbene.
A quell'ora di notte, si sentono soltanto i rumori della natura. Il verso di una civetta, il latrato di un cane in lontananza, e nelle notti di brezza come questa l'oscuro sibilare del vento tra i sicomori».
 Buone letture e buona settimana a tutti voi!

63 commenti:

  1. si oggi giornata stupenda io l'ho trascorsa all'aria aperta con mio marito in giro senza meta. Questi pancake con farina di mais sono buonissimi ..ma sai che i pancake non li ho mai fatti?? voglio iniziare con la tua ricetta..bele foto baci

    RispondiElimina
  2. Finalmente ce l'ho fatta, sono la prima ca commentarti! E guarda che bella ricetta...dei pancakes davevro sfiziosi...magari li avessero preparati a me per colazione stamani!!!;-)

    RispondiElimina
  3. ps: per un minuto...sono arrivata seconda... :-( sigh sigh :-)

    RispondiElimina
  4. ehehe...anch'io quando lavo i terrazzi sento che la primavera è arrivata e li sistemo per poi metterci le piante d'appartamento.....buonissimi queti pancakes, anche s eancora non li ho mai assaggiati, sembrano motlo golosi per un'ottima colazione! baci

    RispondiElimina
  5. Prendo al volo ricetta e libro di vampiri... sono un'amante del genere! Come al solito utilissima e bravissima Ely :)

    RispondiElimina
  6. Non ho mai assaggiato i pancakes, ma penso siano buonissimi.
    Una colazione genuina è quella che ci vuole...

    RispondiElimina
  7. Bello Ely! Io oggi ho riposato: pic-nic nel bosco ma con la brace!!!
    Buona settimana e speriamo sia quella buona per ricevere il mio book!

    RispondiElimina
  8. buoni buoni buoni , poi nigella e fantastica. brava ciaooooo
    DORRIS

    RispondiElimina
  9. Giornata stupenda, qui estate....che buona la ricetta....bacio.

    RispondiElimina
  10. Prendo i pancake e i libri come suggerimenti per le mie figlie ( la grande ha 21 anni, quasi) che adorano queste frittelle e amano leggere, soprattutto il genere del secondo libro. Grazie!

    RispondiElimina
  11. Anche io giornata stupenda, una capatina a pranzo a Viareggio e poi rientro in campagna dalla suocera!
    E te brava che ti sei messa a cucinare per amore la domenica mattina, li proverò anche io con la farina di mais!
    E poi ti volevo invitare al mio primo contest: http://mammainpentola.blogspot.com/2011/04/fantasieper-il-mio-primo-contest.html
    Baci
    Claudia

    RispondiElimina
  12. Un giorno o l'altro proverò i pancakes..
    belli i libri, mi ispira il secondo!

    RispondiElimina
  13. bravissima cara,meravigliosi e deliziosi... posso passare domattina per assaggiarli?

    RispondiElimina
  14. questi libri mi hanno incuriosita e li prenderò alla prima occasione.
    se ami leggere come me partecipa al mio BOOK CANDY :) si vince un libro a tua scelta
    ciao
    Antonella
    http://attimidiletizia.blogspot.com/2011/03/due-anni-di-blog-vi-va-un-book-candy.html

    RispondiElimina
  15. la ricetta dei pancake la segno: li ho assaggiati con lo sciroppo d'acero x la prima volta negli States: amore-a-prima-vista, ma ricette serie mai trovate. Solo schifezze (odio le dosi a cup!!)
    Grazie di avermi rincuorato col tuo commento, l'ho apprezzato molto. Bacio!

    RispondiElimina
  16. Favolosi questi pancakes!! Prendo nota, complimenti, baci e buona settimana

    RispondiElimina
  17. Per una bellissima giornata come questa le pancakes sono una colazione perfetta!
    Brava! Grazie per le recensioni!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  18. Eh si, sembra che finalmente sia arrivata la primavera!!
    Questi pancakes sono bellissimi, io non li ho mai fatti ma con la tua ricetta collaudata quasi quasi ci provo!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  19. buon inizio di settimana,Ely^;*oh..avrei voluto esserci,quando il profumo di questi deliziosi Jonnycake,si è sparso per tutta la casa :))senz'altro un risveglio speciale,per la tua ciurma ed un bel regalo per noi!!!!segno la ricettina..ciao mitica e complimenti sempre!!baci baci

    RispondiElimina
  20. Domenica di sole e tepore anche da me. peccato che a svegliarmi all'alba non sia stato il cinguettio delle rondini ma il chiasso della mia vicina di casa pazza furiosa!!!
    Non ho mai assaggiato i pancakes e questi con la farina di mais mi ispirano una cifra. Soprattutto accomaganti dal quella golosa marmellata. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  21. Ottima idea per iniziare una splendida giornata Ely!!!

    RispondiElimina
  22. Non conoscevo questa versione con la farina di mais, che naturalmente mi intriga tantissimo... La prossima domenica passo la ricetta al mio dolce doppio, così faremo anche noi colazione con i johnnycake! ;)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  23. addenterei volentieri questo dolcetto...ho una fame! brava la nostra Ely, buon lunedì e bacioni :X

    RispondiElimina
  24. ciao ely! mi piace l'idea del fioretto nell'impasto.....w il ricettario di nigella!
    buon inizio settimana cara :)

    RispondiElimina
  25. Questi pancake sono proprio buonissimi!!!! Meno male che è arrivata la primavera...abbiamo tutti quanti più energia e il sole di questi giorni finalmente ci rigenera!! Un bacio tesoro e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  26. Pancakes di domenica mattina?! Sei proprio deliziosa come loro... :) chissa' come sara' stata contenta tutta la truppa :) BUona settimana, K

    RispondiElimina
  27. ciao grazie per i titoli dei libri che ho subito aggiunto alla mia lista... e grazie ancora per i tuoi racconti brianzoli (ci devo venire a fare un giretto sulla tua sponda magari sabato in moto, chissà). Ricetta sfiziosa!

    RispondiElimina
  28. l'altra sera anche mia cognata mi ha detto tutta soddisfatta che aveva pulito i terrazzi... questo anche per lei significa che la bella stagione è arrivata e con essa le colazioni, i pranzi e le cene fuori... io sono ancora indietrissssssimooo!!! e l'erba del mio giardino è sempre più alta...ma questo week end sono stata via con 40 bambini :) Bacioni e buona settimana!

    RispondiElimina
  29. Ely ma come fai?!??!! Una famiglia numerosa, il lavoro, la cucina, i blog, la lettura... Ti prego fammi un corso accellerato per diventare wonderwoman come te!!!

    RispondiElimina
  30. Sarebbe stata una domenica super con una colazione così! :)

    RispondiElimina
  31. Tesoro domani vengo anche io a colazione da te...fai un fischio e arrivo in un battibaleno ^__^

    RispondiElimina
  32. E si Ely la primavera ormai c'è è arrivata e anche se oggi qui il cielo e grigio ormai nn ci abbandona piu come nn mi abbandona la visione di questa tua colazione alla Nigella....diviniiiiii!!baci imma

    RispondiElimina
  33. Post delicato e dolcissimo, pieno di gusto e di belle foto (la prima parte) e interssante la seconda "libresca"... è troppo tempo che non mi dedico ad un buon libro. Sono attirata verso il secondo ;-)

    RispondiElimina
  34. magnifica fatta benissimo, si inzia bene alla domenica, buon inizio settimana

    RispondiElimina
  35. Buoni i pancakes, i miei figli ne vannp matti. Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  36. Ely....che belli i pancake. Alice li adora ed io anche. Me li chiede a ripetizione ed io non so come farli perchè ho sempre usato quelle farine preparate che compri in genere quando viaggio. Che ci vuoi fa! Ma la ricetta di Nigella è splendida e me la copio. Io ho passato la mia domenica in parrocchia per la festa della Prima Confessione di Alice. Fuori era un tempo meraviglioso e mi è toccato stare lì a prigioniera dei catechisti...Che ci vuoi fare, speriamo nel prossimo week end (sarò di concerto sia sabato che domenica). Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  37. Pancakes con farina di mais, chi l'avrebbe mai detto!! Questo sì che è un bel modo per iniziare la giornata....e la primavera!

    RispondiElimina
  38. Ecco...è quello il ibro di cui mi parlavi???
    Che bello dev'essere...e che buoni i pancake domenicali!
    Quasi quasi ne afferro uno dal monitor...va meglio lo stomaco tesoro?
    Buon inizio settimana, ciau!

    RispondiElimina
  39. adoro i pancakes, ogni tanto mi vizio spalmandoci sopra la nutella.
    ilaria.

    RispondiElimina
  40. Il post avrei potuto scriverlo io...quando mi prende il raptus primaverile di fare ordine, pulizie e SPAZIO non c'e' verso di trattenermi!!!! Pero' son soddisfazioni!!!!
    Grazie per le segnalazioni dei titoli....
    Sui pancake non mi pronuncio...slurp...straslurp....

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  41. Quando vuoi venire a Roma sei la benvenuta a casa! mi basta avere in cambio il profumo dei jonnycake per la casa la mattina!

    RispondiElimina
  42. Ely dovevi urlare un tantino più forte ^_^ la voce che erano pronti non è arrivata fin qui però son sicura che in quattro e quattrotto me ne prepareresti un paio da spiluccare insieme per merenda, vero?
    Arrivoooooooo metti su la piastra!
    Bacioni
    Sonia

    RispondiElimina
  43. Che belle letture e che buoni i johnnycake!!e hanno anke un nome troppo simpatico!!!:)))cmq sei davvero un portento e una grande fonte di ispirazione!!!è bello leggerti!!!
    buona settimana a te!
    ;)

    RispondiElimina
  44. Ciao Ely, buon inizio settimana. Mi sembra quasi di potermi sedere a tavola con voi, per fare colazione. Se apro la bocca mi par di poter prendere quel bel boccone che sta sulla forchetta. Si, attenderò la fine della mia dieta forzata e poi proverò, ho pure tutto il necessario per cui *_* pregusto!

    RispondiElimina
  45. Evviva la primavera!! l'abbiamo aspettata tanto ma finalmente è arrivata. Io ho giò fatto il cambio dell'armadio...speriamo che il freddo non torni più.
    Complimenti per i pancake ti sono venuti benissimo e il secondo libro che hai recensito mi ispira davvero molto.. me lo sono già segnato.

    RispondiElimina
  46. mi tenti sempre adesso mi tocca farle
    le tue ricette sembrano sempre perfette i miei pancake non mi convincono copio copio

    RispondiElimina
  47. Di solito le ricette di Nigella non deludono, e anche questa sembra perfetta con quell'aggiunta di farina di mais. Buona primavera!

    RispondiElimina
  48. Anch'io mi sento di ottimo umore. Il sole, il tepore ci volevano proprio.
    Deliziosi i pancake, veramente un modo goloso di coccolarsi.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  49. i pancakes sono una ricetta che prima o poi farò perchè finora non li ho mai mangiati!!! Mi hai fatto venire molta voglia. Un saluto

    RispondiElimina
  50. Ieri è stata veramente una splendida giornata..sole, caldo, passeggiata e barbecue..poco ci mancava che ieri sera si mangiasse in terrazzo..decisamente stupendo..!!..Adoro i Pancake ma anora non ho trovato la ricetta perfetta, mi incuriosisce questa con la farina di Mais..me la segno!!..ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  51. Finalmente possiamo tutti riorganizzare i terrazzi dopo un lungo inverno...evviva!! I pancakes con farina di mais non li ho mai provati, mi sembrano squisiti!
    Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  52. Anche qui, giornate stupende... davvero deliziosi questi pancakes, ottima ricetta, grazie cara! Bacioni

    RispondiElimina
  53. Anch'io ho la passione per i vampiri, ho amato tanto la letteratura gotica, ma negli ultimi anni credo sia scaduta tantissimo, ora leggo solo i romanzi di Ann Rice perchè dopo Bram Stoker è l'unica che si fa apprezzare veramente.
    Segnerò allora questo tuo suggerimento!!!

    RispondiElimina
  54. ciao ely che belli questi pan...ups...johnnycake....fanno venir fame....

    RispondiElimina
  55. Ely che bello leggerti: io in questi giorni riesco a fare al metà di quello che facevo prima, ma la luce ed il clima mite mettono di buon umore ....
    Fantastica una colazione Nigella style :D

    RispondiElimina
  56. Che bell'introduzione. E' proprio vero come alcuni gesti, scandiscano le stagioni. Ad esempio io ho ancora nel naso l'odore della nafta della pulizia settembrina dei terrazzi di mia mamma...la memoria olfattiva è incredibile. I tuoi jonnycake sono una meraviglia...me lo devo comprere anch'io quel libro, uffa! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  57. Ahh!! Io oltre ai terrazzi ho anche un bel pezzetto di giardino. Bello, certo, ma che fatica tenerlo pulito!!!! Buona la tua colazione. Tesoro tanti tanti baci. Buona settimana

    RispondiElimina
  58. Svegliarsi e trovare di pancakes caldi e pronti è un sogno per me...
    Che meraviglia Ely, sei troppo brava!
    Un modo perfetto per cominciare una giornata.....
    Un bacione

    RispondiElimina
  59. Buona questa ricetta...ho solo una piccola difficolta' a trovare la farina fioretto! volevo usarla anche per le foiade!

    RispondiElimina
  60. Deve essere un vizio di noi donne, quello di sentire la primavera e lavare il terrazzo.
    Sai che non ho mai fatti il pancake, anche perchè ormai i miei "bimbi" sono fuori casa e noi vecchietti mangiamo 2 fette biscottata!!

    RispondiElimina
  61. hai ragione, queste delizie aiutano a iniziare bene il weekend! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  62. Grazie Elena! ^___^
    Ho appena aggiunto anche la tua ricetta a "Mai dire Mais"!
    Ma che robina goduriosa....mi sa che la provo proprio!!!

    A presto!
    Ely

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!