Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Torta di rose con porri, cipolle e caprino


 
Quasi una settimana dall'ultimo post, mamma mia... scusate la mia eterna latitanza, ma con le scuole abbiamo finito.. .quasi... manca la festa finale dei grandoni alla scuola materna con Lucia, con tanto di gita sul traghetto e cena con consegna del librone. Oltre al cambio armadi oramai finito, stò cominciando a preparare le cose da trasportare nel cambio casa vacanze, libri, riviste, stampi, elettrodomestici, non vorrete mica che stò lontana dalla mia casina e non mi porto tutto l'indispensabile per poter cucinare vero???? ...e poi purtroppo la settimana  è cominciata male, con la morte di una cara cugina di mia mamma, una donna con le mani d'oro, faceva di quelle torte... meravigliose, e ricami e pizzi all'uncinetto, un male incurabile l'ha portata in cielo a soli 61 anni.. e allora questo post lo dedico a lei, sempre disponibile, sempre pronta ad aiutarmi, quando gli chiedevo una torta per le feste in oratorio me ne faceva sempre due.. quando andavo a casa sua tornavo con la borsa piena di biscotti e caramelle per i bambini.... Giovanna ci mancherai e questa torta salata è in tuo onore... ora cucinerai per gli angeli...

Ora  vi racconto come ho inventato questo impasto per torte salate che secondo me và benissimo anche come base per pizza e focaccia. 
Ho fatto tanti esperimenti da quando sono intollerante, alcuni veramente immangiabili, da tirare contro il muro e poi stare attenti che non tornassero indietro... ma alla fine ci sono riuscita, questo impasto è mostruosamente buono e morbido, io l'ho arricchito con dell'origano secco per dargli sapore, ma potete lasciarlo anche "nature". Bene eccovi la ricetta:



Ingredienti per la pasta:

300 gr di farina di kamut
70 gr olio di soia
1 cucchiaino di sale
150 gr di acqua tiepida
2 cucchiai abbondanti di origano secco
2 cucchiaini di cremor tartaro

ingredienti per la farcitura:

3 porri
1 cipolla rossa di Tropea
30 gr di olio EVO
sale e pepe qb
1 caprino (circa 200 gr.)
origano a piacere




Preparazione:
Pulite i porri e la cipolla, tagliateli a fettine sottili aggiungete sale e pepe  l'olio e fateli cuocere nel Bimby per 8 minuti temperatura 100° velocità 1 modo antiorario, quando saranno cotti toglieteli dal boccale e lasciateli raffreddare.

* preparazione senza Bimby:  fate soffriggere in poco olio in una pentola antiaderente.

Sempre nel Bimby mettete gli ingredienti per l'impasto e impastate per 3 minuti pulsante spiga, si formerà una palla liscia, elastica ed omogenea, stendetela sulla spianatoia e dategli una forma rettangolare. A questo punto in una ciotolina sbattete il caprino con l'origano, sulla pasta stesa spalmate il caprino, poi sopra metteteci il composto di porri e cipolle e formate un rotolo che taglierete a rondelle piuttosto alte di circa 5 - 7 cm  che disporrete in una pirofila rotonda cercando di formare una torta.
Fate cuocere in forno caldo 200 ° per circa 40 minuti, quando sarà ben dorata  toglietela e servitela tiepida, è profumatissima e buonissima, buon appetito!

* Preparazione senza Bimby : preparate l'impasto o sulla spianatoia o nel vostro robot da cucina.

55 commenti:

  1. Mi dispiace molto per il tuo lutto. In ogni caso questa torta è meravigliosa.Ti abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ely questo impasto,sperimentato da te ha un aspetto fantastico e il ripieno è da urlo..E' una torta di rose insolite e invitante,bravissima!!Cara mi dispiace per questo lutto,ma ho capito da chi prendevi spunto ogni tanto..Un bacio per tutto!

    RispondiElimina
  3. Tesoro, sono molto dispiaciuta per il tuo lutto.
    La torta è sublime, complimenti, un bacio

    RispondiElimina
  4. Qualcuno lassù sà che vive nel tuo cuore...cucinare vuol dire amare, coccolare ma anche celebrare il ricordo di chi si vuole bene!!!Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  5. non immagini quanto ne vorrei avere una fetta ORA! deve essere squisito! Qui a casa non riesco mai a fare torte salate perché non sono molto apprezzate, ma io ne vado pazza!
    Poverina, mi dispiace, in questi momenti uno si trova a fare mille riflessioni!

    PS ho fatto il tuo risotto alle fragole! L'ho postato lunedì! BUONISSIMO! ci sono tantissime tue ricette che vorrei afre, purtroppo ho sempre pochissimo tempo!
    UN abbraccio GRANDE, coraggio!

    RispondiElimina
  6. Quanto mi dispiace per il lutto! E' tremenda la perdita di una cara persona che ha sempre saputo amare così tanto ... UN ABBRACCIO cara

    RispondiElimina
  7. un abbraccio...senza altre parole.
    Come questa torta di rose...senza parole...

    RispondiElimina
  8. Brava Ely c'i stupisci sempre con ricette nuove... Io, dire verita non ho ancora avuto tempo di provare una .. Ma questo inverno sicuramente avrò più tempo....
    Abraccio
    Deni

    RispondiElimina
  9. I am so sorry for your loss. You have baked a lovely cake for a special person.
    Mimi

    RispondiElimina
  10. Carissima Ely ci dispiace tanto, ti siamo vicine con affetto. La torta, come tutto quello che fai, è sublime! Un abbraccio grande! Ornella e Orié

    RispondiElimina
  11. Questa non te la posso copiare a me piace ( ame piace tutto sono una specie di fogna) ma a casa non la mangerebbe nessuno sono stufa di preparare 4 menù!!!
    KISS!!
    Annalisa

    RispondiElimina
  12. Fatta!!! Ho la farina di kamut..ho imparato ad usarla e mi piace un sacco!! Buona giornata Ely!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Ely questa torta è semplicente favolosa! Tanti complimenti e ti mando un abbraccio e un bacione per il tuo lutto.
    A presto.
    Sara

    RispondiElimina
  14. ely che meraviglia questa torta di rose. Mi incuriosisce molto la pasta che hai utilizzato, ora torno a leggermela per bene e me la segno!

    RispondiElimina
  15. Mamma che buona! poi con questo super ripieno... bravissima.
    Ti sono vicina in questo triste momento ma sono sicura che lei è stata e sarà orgogliosa di te :-)
    Un forte abbraccio

    RispondiElimina
  16. Mi dispiace tanto carissima, è sempre molto triste perdere una persona cara. Rimane un vuoto nel cuore difficile da colmare. Un bacione grande grande, elena

    RispondiElimina
  17. Avevi proprio ragione, è meravigliosa.
    Ma se non ho l'olio di soia...come posso fare?
    Baci cara...non riusciamo più a sentirci, mannaggia...

    RispondiElimina
  18. mi dispiace per la tua parente, ti abbraccio. Fantastica torta, complimenti e auguroni per il diploma della tua grandona!

    RispondiElimina
  19. Mi spiace un sacco per il lutto.
    Questa torta ha un aspetto (e immagino un sapore) eccezionale!! La devo provare!

    RispondiElimina
  20. Un torta con un ripieno molto gustoso, e per tutto il resto, un abbraccio !

    RispondiElimina
  21. Ciao cara Ely, ti abbraccio forte, la mancanza di persone care è un dolore incolmabile ma mi sembra che tu sia forte e con una disposizione positiva.

    La tua torta di rose è fantastica ma ti chiedo: come mai nell'impasto hai usato olio di soia? Fammi sapere sono curiosa...
    Baci

    RispondiElimina
  22. Mi dispiace molto per questa perdita ma certe persone non si 'perdono ' mai :-)

    belline le rose farcite! domanda...invece del cremor tartaro che lievito posso usare?
    un bacione
    Pippi..... scccc mentre ti sto scrivendo....è uscito un raggio di sole :-) un bacio

    RispondiElimina
  23. Ma questo impasto deve essere proprio ottimo!!! bella idea l'aggiungere il cremor tartaro come agente lievitante al posto del lievito di birra!!! Otitmo pure il ripieno.. amo il caprino.. è l'unico formaggio che digerisco ababstanza bene!!!! samck!!

    RispondiElimina
  24. carissima mi dispiace per la cugina di tua mamma!!! :-(
    buonissima questa torta di rose, non ho mai provato a farne una! mi piace anche il ripieno che hai scelto! un bacione.

    RispondiElimina
  25. grazie a tutte! siete dei tesori, l'olio di soia l'ho scoperto da poco ma in tutti gli impasti che l'ho usato ho avuto la certezza che la morbidezza della torta sia salata che dolce e del pane acquistasse una morbidezza superiore almeno del 50% quindi è meraviglioso!!!!!
    Pippi io uso il cremor tartaro perchè sono intollerante al lievito, a mio parere puoi sostituire tranquillamente con lievito fresco e lievito disidratato :-) grazie ancora!

    RispondiElimina
  26. Mi psiace tantissimo per questa scomparsa... Poi ancora giovane, non è giusto. Apprezzerà sicuramente questa torta, buona, particolare!!!
    Anch'io sono mancata dal mondo dei blog, ultimamente... vedrò di rimediare!!!
    Un bacio,
    Franci

    RispondiElimina
  27. carissima Ely, questa torta salata mi sembra fantastica!!!! La passo subito, subito al mio Amor che è l'esperto di impasti per pani e pizze. Per il resto.....solo un abbraccio, sincero.Parole non ce n'è.......

    RispondiElimina
  28. Splendida questa torta!!
    Per il tuo lutto ti mando un abbraccio forte forte... cucinare nel ricordo, con amore, è il pensiero migliore. Un bacio!

    RispondiElimina
  29. segno subitissimo la ricetta...adoro questo connubio di gusti.. bravissima!!!

    RispondiElimina
  30. Ma questa torta ha dell'incredibile...mamma mia che bonta'....e ti e' riuscita benissimo!!!!!!la provero'!
    un abbraccio,de

    RispondiElimina
  31. Non ho mai capito la differenza tra la farina OO e quella di kamut e sinceramente, devo dirla tutta, non ho mai mangiato niente fatto con questa farina! Ad ogni modo la tua torta mi ispira molto...dev'essere davvero buona! Sono sicura che qualcuno lassù l'avrà apprezzata tantissimo!

    RispondiElimina
  32. Mooolto invitante! Mi spiace per tua zia, ma tu hai fede e questa ti aiuta a metabolizzare......
    Quindi parti e te ne vai in vacanza?
    Mare o monti?
    Ciao!Syl

    RispondiElimina
  33. Deliziosa questa torta!
    Sai, torte delle rose dolci ne ho fatte tante ma salate mai, alla prima occasione ci provo!

    Un abbraccio e una preghiera per questa tua persona cara scomparsa...
    Ciao!
    Renza

    RispondiElimina
  34. Un pastel de lo más rico y original. Seguro que no duró nada en la mesa.


    Besos.

    RispondiElimina
  35. Cara Ely ti sono vicina per il lutto... un nuovo angioletto che veglierà su di te e sui tuoi cari...per quanto riguarda questa meraviglia non ci sono parole.. STRASTUPENDA!!!

    RispondiElimina
  36. Ciao! troppo bella questa torta!! noi che siamo sempre alla ricerca di nuovi modi (salati) per farcirla, sicuramente questa sarà la nostra prossima versione!!! profumata, molto gustosa e morbida all'interno!!
    Insomma...ci hai conquistate!
    baci baci

    RispondiElimina
  37. Cara Ely, mi dispiace per il tuo lutto.
    Tu sei proprio un vulcano di idee belle e buone!!!
    Un abbraccio,
    Ale

    RispondiElimina
  38. Mamma mia che bella ricetta!!!!!!!!!!!! e' meravigliosa questa torta!!! prendo nota e spero di provarla presto!!!!
    ciao!!!

    RispondiElimina
  39. Buonissima questa tortina..il caprino ha un buonissimo sapore e associato a a porri e cipolle diventa tutto squisito..:)
    mi dispiace tantissimo per il tuo lutto...:( un bacio

    RispondiElimina
  40. questa ricetta è magnifica non solo per la pasta ma per la ricetta tutta ne immagino il profumo e il sapore

    RispondiElimina
  41. Mi dispiace,la perdita di una persona cara rende sempre tristi.
    Questa torta salata è una vera bontà,complimenti,un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  42. Regalami una rosa! :)))
    Si sa che i fiori sono una passione per le donne!! :PPPPPP

    Bravissima!!!

    RispondiElimina
  43. Oh caspita, dopo aver pubblicato il commento, mi sono resa conto di essermi persa un pezzo importante del tuo post....
    Mi dispiace tantissimo per la tua perdita! Il tuo post rende l'idea di quanto Giovanna potesse essere una persona speciale...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  44. Davvero una splendida variante della clssica torta di rose, anche l'impasto mi incuriosisce molto!
    Bravissima :D

    RispondiElimina
  45. poireaux et chèvre ça doit être excellent en bouche
    j'aime beaucoup
    bonne journée

    RispondiElimina
  46. da mangiare.....da mangiare!!! come me la mangerei volentieri una di quelle rose!!!!

    RispondiElimina
  47. Madò Ely che meravigliaaaaaaaaaaa!!!!
    Un accostamento di sapori incredibili!!!!!
    Buonissima!!!

    RispondiElimina
  48. ops...ti avevo scritto un commento e mi è sparito tutto!!!! Va be', ti rifaccio molto volentieri i complimenti, mi piace molto questa torta di rose, sono incuriosita dall'impasto e mi piacciono molto le foto!!

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely è sempre brutto quando una persona cara ci lascia, sono sicura che lassù si stanno godendo i suoi biscotti. Complimenti per questa bella idea della torta di rose salata poi con la cipolla rossa, che io adoro, deve essere buonissima. Buon inizio vacanze!
    Gloria

    RispondiElimina
  50. grazie grazie grazie di cuore!!!!!

    RispondiElimina
  51. Sono addolorata per il tuo lutto...ti capisco e ti sono vicina...
    Sperimenterò presto questa nuova ricetta... ^^
    Se vuoi era anche passata per invitarti al mio Blog Candy... Baci
    http://emotionallysally.blogspot.com/2010/06/finalmente-arriva-ilblog-candy.html

    RispondiElimina
  52. Un abbraccio forte per la cugina di tua mamma!!!
    Sicuramente da come la descrivi avrebbe amato questa preparazione!!!
    a me invita molto, sarà l'amore per i porri!

    ancora un bacio!

    RispondiElimina
  53. Ciao,
    siamo una trattoria siciliana di Milano. Siamo in via Savona. Ci piace il tuo blog.
    Siamo appena partiti, ma posteremo tutto all'insegna della Sicilia: ricette, vini, racconti di città e cultura.
    Se ti va puoi seguirci.
    A presto!
    Trattoria Trinacria
    http://trattoriatrinacria.blogspot.com

    RispondiElimina
  54. ciao ho appena trovato questo blog e subito mi sono imbattuto in questa ricetta. Io adoro i piatti con cipolle e porri sono fantastici.
    Da qualche mese ho fondato anche io un blog di cucina per far conoscere questa mia passione, spero verrai a dargli un'occhiata.
    Nel frattempo buone vacanze e speriamo che diventeremo dei buoni collaboratori.

    RispondiElimina
  55. sono rimasta senza parole mi è anche venuta l'acquolina in bocca !!! sforni delle cose eccezionali, complimenti sia per le foto che per la nuova struttura del blog, era un po' che non riuscivo a passare, a presto
    manuela

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!