Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Pane senza impasto


Ecco l'ho fatto anche io, ci sono tantissime ricette nel web, anche io ho provato e sono rimasta soddisfatta! è buonissimo, croccante, un pò casereccio, insomma per il pane senza impasto Hip Hip Urrà!
è semplicissimo da preparare, e vi lascerà soddisfatti, era da tanto che lo volevo provare ma sono sempre stata timorosa, ieri poi navigando in rete l'ho ritrovato e così nel pomeriggio l'ho preparato, ecco la ricetta che ho usato io:

Ingredienti:
100 grammi di pasta madre
400 grammi di farina manitba200 grammi di farina OO
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
350 e forse qualcosa in più di acqua

Preparazione:
In una grande ciotola fate sciogliere la pasta madre con l'acqua, poi mescolando con un cucchiaio, aggiungete piano piano la farina il sale e lo zucchero, avrete un impasto molle e non proprio bellissimo, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per 18 ore (minimo) io di notte l'ho messo nel forno con la lucetta accesa per mantenere una temperatura costante di circa 20°. Il giorno dopo trascorse le 18 ore, preparate uno strofinaccio infarinato, rovesciate il composto molle e dategli quattro piege o meglio (se riesco a spiegarmi) prendete i 4 lembi del pane e ripiegateli su se stessi (mi dimentico sempre di fare le foto nella foga della preparazione...) e vuotate il pane in una pirofila a bordi alti o una pentola con coperchio, poi lasciate lievitare per altre 3 ore in forno con la lucetta ed infine cuocete in forno ben caldo a 230° per circa 1/2, io all'inizio l'ho coperto con un'altra pirofila girata, e verso la fine ho tolto il "coperchio" e messo sulla griglia del forno per finire la cottura.

Buonissimo, croccante profumato si sposa con salumi e formaggi nostrani, ma anche con un bel cucchiaio di miele spalmato...
Ricetta da rifare al più presto, buona serata a tutti!!!!

28 commenti:

  1. Il "no knead bread" di Jim Lahey! L'hai fatto anche tu vedo... e ti è venuto benissimo! Brava.
    Colgo l'occasione anche ringraziarti di aver pubblicato il banner della mia raccolta di ricette tratte dal Manuale di Nonna Papera.
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  2. Brava Ely come sempre.. io odio cucinare ma devo.. Però mangiare mi piace tanto... Ancora non ho provato tue ricete ma appena trovo tempo mi sa che li provo ....
    Complimenti per pane favoloso......
    Deni

    RispondiElimina
  3. grande!!!
    sei una panificatrice provetta ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  4. Favoloso!!! ma dove trovi la pasta madre?? Fammi sapere così sperimento anche io. Ho provato a fare la pastamadre in casa ma non ci sono riuscita grazie Elisabetta

    RispondiElimina
  5. Ciao Ely....mmmmm...che fame...io sono una pane-dipendente...e questo mi fa venire una acquolina...!!!
    Piano piano mi sto risfegliando dal mio letargo, mi dispiace di non essere venuta a trovarti più spesso...ora vado a vedere tutte le cosine che hai pubblicato in questo periodo e da quello che ho già sbirciato prima credo proprio che ingrasserò solo a guardare...sei una cuoca bravissima...!!!
    Un grosso bacione Paola

    RispondiElimina
  6. Ah, ma tu l'hai fatto con la pasta madre...io ho sempre e solo provato a farlo con il lievito di birra.
    Mi segno la ricetta, proverò.
    Baci

    RispondiElimina
  7. buono!!!!sei sempre una super cuoca...
    baci
    giovanna
    da un pò che non ti vedo nella mia casetta virtuale...!!

    RispondiElimina
  8. E' un bellisimo pane infatti!! Bravissima :-)))) bacioni

    RispondiElimina
  9. mmm... dalle foto sembra perfetto, lo devo provare!

    RispondiElimina
  10. Non dovevo capitare nel tuo blog a quest'ora! mi brontola la pancia! devo provare anch'io a fare questa pagnottona. Fa venire l'acquolina!
    bravissima Ely!
    Martina

    RispondiElimina
  11. Ma che bella pagnottona, da inzuppare nel sugo....uhm...che fame!!!!
    Mi sa che lo proverò!
    Ciao buona giornata
    Nadia

    RispondiElimina
  12. ma che bontà deve essere! con la mia intolleranza al frumento è divenuto un sogno il sapore e l'odore del pane fresco, la sua croccantezza...
    bravissima!

    RispondiElimina
  13. bravissima! questo pane è strepitoso!

    RispondiElimina
  14. Complimenti Ely per il tuo Blog ma sopratutto per la tua passione in cucina. Sarei interessato ad uno scambio link. Non ho trovato una tua mail e ti invio la mia qui
    gianni(AT)albertoischia.itù
    scusa del disturbo
    Gianni

    RispondiElimina
  15. sai che non l'ho mai provato a fare,
    a vedere il tuo bellissimo pane credo
    ora di dover rimediare...bravissima!!
    un bacio

    RispondiElimina
  16. che scoperta il pane sena impatso!! io ho provato le baguettes di Stella di sale! :-)
    il tuo ha una alveolatura meravigliosa!
    Brava!
    a presto
    Pippi

    RispondiElimina
  17. Ciao, vorrei invitarti a fare un salto nel mio blog per renderti partecipe di un'allegra "manifestazione" tra foodblogger che vorremmo organizzare!
    Ci farebbe molto piacere anche conoscere la tua opinione!
    Ti aspetto...un abbraccio
    Ylenia
    http://cioccolarte.blogspot.com/

    RispondiElimina
  18. Io da quando l'ho scoperto non lo mollo più! Ci devi pensare per tempo, ma poi non ti delude mai!

    RispondiElimina
  19. daiiiiiiiiiiiii che sintonia io sto letteralmente svalvolando con questo impasto....viene davvero buono e la tua pagnotta lo dimostra
    un bacione

    RispondiElimina
  20. Ma che brava che sei!
    Un pane bellissimo...il colore poi è uno spettacolo!

    Ely, ho letto il tuo messaggio :)
    Appena ho 5 minuti, ti rispondo con calma, con tutte le dritte ;)
    Un bacio
    Aurelia

    RispondiElimina
  21. Ma che bello questo pane senza impasto! Complimenti! Lauradv

    RispondiElimina
  22. Wowww...che bel paninone!!! Me lo immagino con la mortadellazza!!! Gnam gnam!

    RispondiElimina
  23. Una ricetta interessante e tanto anche ...
    Devo provare a prepare il pane come tu consigli...
    Un bacione !!!!!

    RispondiElimina
  24. E' buonissimo, l'ho scoperto ad agosto e devo dire che è l'unico che mi viene bene!!!
    A presto, Donatella

    RispondiElimina
  25. ...ma quindi tu non lo metti nella pentola rovente, ma fredda e dopo accendi il forno? Ho capito bene? E viene così bello?? UHM! Devo provare anch'io allora! Il mio procedimento era piuttosto diverso, ma mi piace tanto trovare sempre nuove alternative :-)

    RispondiElimina
  26. Ho visto anche io questo pane ed ho anche la ricetta senza glutine già stampata, ma ancora non l'ho provato....:oP
    L'aspetto fa venire fame;o)

    Bacio
    Anto:o)

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!