Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 43 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 15 anni, Pietro 14 e Lucia 9, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Biscottini Natalizi profumati



E... una vecchia storia.... un po lunga....
Un ricordo molto vivido della mia infanzia era quando andavo a trovare il mio nonno, paterno un uomo all'antica, tutto d'un pezzo, non ricordo mi abbia mai abbracciato o baciato, che poi una lunga malattia  ha fatto soffrire per parecchi anni... ma quando lo andavo a trovare, lui abitava con due mie zie che ancora non erano sposate, mi piaceva gironzolare per casa e conoscere le persone che abitavano vicino a lui, ero molto curiosa e chiacchierona, dote o difetto che ho ancora, e così nel periodo natalizio andavo spesso in casa  della sua dirimpettaia di pianerottolo, mi piaceva il periodo natalizio perché dalla cucina della "signora Bonacina" così si chiamava uscivano profumo di biscotti e di zenzero e spezie (questo l'ho appurato solo quando ho cominciato a usare queste spezie nella mia cucina). Lei aveva figli già grandi e così forse le faceva piacere avere tra i piedi una piccola bambina curiosa, era solita preparare sempre un enorme, bellissimo e luccicante albero di Natale in pan di zenzero (questo lo penso io...) era formato da tantissime stelle di grandezza decrescente, ogni stella era glassata e ricoperta di piccole meraviglie che agli occhi di una bambina erano piccoli gioielli magici.... che profumo e che meraviglia... non so come mai ricordo così vivamente questi momenti forse il desiderio di provare a rifare dei dolci che avevano lo stesso profumo dell'infanzia e dei ricordi mi ha portato a preparare questi dolci, delicati, friabilissimi e profumati... mentre li preparavo sono tornata bambina... quando senza pensare di essere vista rubavo poi un biscottino glassato dal tavolo dove c'era il meraviglioso albero.... e poi per la prima volta in vita mia ho preparato la glassa per i biscotti... ma quale meraviglia decorarli e con precisione e qualche difficoltà pennellarla sulla superficie dei biscotti.... qui invece sono ritornata liceale, quando al liceo artistico armata di pennini e china disegnavo filigrane e ornamenti che tanto mi piacevano..... ma questa è un'altra storia....

Ingredienti:

150 gr di farina OO
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/2 cucchiaino di zenzero macinato
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
70 gr di burro freddo a cubetti
3 cucchiai di sciroppo d'agave (oppure 3 cucchiai di miele se non l'avete)

per la glassa:
1 albume
1 cucchiaino di succo di limone
150 gr di zucchero a velo



Preparazione:

In un mixer mettete tutti gli ingredienti per i biscotti e mescolate fino a quando si sarà formata una palla uniforme e morbida, su un pianale di legno infarinato stendete la pasta ad un altezza minima di 5 mm (altrimenti si spezzeranno) e ritagliate con i tagliabiscotti le vostre forme. Se li volete usare come decorazioni ricordatevi di fare un buco per poter far passare il nastro, poi trasferiteli su una placca da formo antiaderente o ricoperta di carta forno e fate cuocere a forno mediamente alto 180° per circa 10 minuti, controllate che siano arrivati a doratura e togliete, prima di spostarli fateli raffreddare e poi con tutta la delicatezza del mondo metteteli su una griglia per poterli decorare.

Nel frattempo avrete preparato la glassa in questo modo:
montate a neve ferma l'albume con lo zucchero e il limone e quando la glassa sarà pronta decorate a piacere i vostri biscotti, un unico consiglio... vi dovete divertite!

p.s. sulla glassa - che voi sappiate si può congelare? perchè ne è avanzata una montagna....

Alla fine potete completare con codette, palline argentate e chi ne ha più ne metta, poi riponete nel forno oramai tiepido i biscotti in modo che la glassa asciughi. Quando saranno asciutti avrete un po di possibilità per utilizzarli e qui sotto le trovate:

1 - le mangiate come hanno fatto gli abitanti della cambusa che si sono fatti una colazione natalizia in anticipo
2 - potete regalarli ad amiche o conoscenti che apprezzino tutto il vostro lavoro
3 - potete utilizzarli come segnaposto a Natale magari con il nome del commensale scritto con la glassa
4 - potete usarli come decorazioni natalizie se ci abbinate un delicato fiocchetto


spero di non avervi annoiato con questo racconto sono ancora raffreddata e avevo un po di tempo per preparare il post.
questa ricetta partecipa al contest di About Food 

about food

ed anche alla raccolta natalizia di Ornella del blog Il giordino dei sapori e dei colori



92 commenti:

  1. Sono deliziosi, Ely, anche per il profumo di ricordi che emanano.
    Medito di farne dei segnaposto ;-)

    RispondiElimina
  2. Il buon profumo di questi biscottini è arrivato fino a qui...!!!
    Baci
    Consuelo

    RispondiElimina
  3. Che capolavori!
    Sono belli e sicuramente buoni
    Mari

    RispondiElimina
  4. Elyyy che belli! Delicatissimi un sogno...

    Cara ho visto le creazioni qui sotto, molto molto carine! Sei davvero superbrava...le pantofole sono una MERAVIGLIA!!! Complimenti!

    Stai ancora male?
    Spero di no...bacioni

    RispondiElimina
  5. Che bella l'idea di un piatto che oltre che parlare di se parla anche d'altro, di persone, di ricordi!!!
    Quest'anno è il primo post (che io leggo)destinato al Natale!!!
    Bacissimi, Fabi

    RispondiElimina
  6. sanno proprio di favola e il profumo è arrivato fino da noi! Complimenti Helga e Magali

    RispondiElimina
  7. carinissimiii!!!!
    mi hai messo voglia di fiondarmi in cucina e provare subito!
    buon w.e.!

    RispondiElimina
  8. adoro questi biscotti e adoro la tua storia....io sto aspettando mi mettermi all'opera per realizzarne alcuni anche io...
    i profumi di cui parli li conosco benissimo...mamma mia...che voglia di natale!
    un abbracio,de

    RispondiElimina
  9. Ma che belli!!!!!!!!!!!!!!
    La glassa ti è venuta alla perfezione, super.

    RispondiElimina
  10. Ciao Ely, vedo che la "febbre" ha dato i suoi frutti, allora se queste sono le conseguenze..che febbre sia..ma la "febbre del Natale", un bacione (tanto sono raffreddata anch'io ;-) )

    RispondiElimina
  11. i tuoi biscottini sono troppo carini e poi adoro quel che è natale!! Chiara

    RispondiElimina
  12. Cara Ely, ci siamo già trascritti la ricetta, li proveremo al più presto e se ci vengono belli come i tuoi mi sa che faremo anche noi qualche regalino goloso!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  13. Che meraviglia Ely... anch'io li faccio ogni anno, ma non mi sono mai venuti alla perfezione :(, forse perchè non usavo le ricette giuste... per cui quest'anno proverò la tua e so già che sarà un successo!!^_^
    Ma cosa utilizzi per decorarli con tanta precisione?

    RispondiElimina
  14. che belli che sono, delicati...e poi sicuramente squisitissimi!

    RispondiElimina
  15. l'anno scorso come segnaposto avevo usato dei paninetti a rosa e questo natale ti copio l'idea dei biscotti, così mi avventuro anche nella tanto temuta decorazione, nonostante i miei studi artistici, la mia arte l'ho proprio messa da parte, combino dei pasticci vergognosi!!
    dato che me l'hai urlato nelle orecchie con un "voglio la ricettaaaaaa ", ti dico che la ricetta dei buondì è nel bolg !! ciaoooooooooo....sentito?? ahahahah

    RispondiElimina
  16. Davvero molto carini! Grazie per aver partecipato al contest. :))

    RispondiElimina
  17. Bellissimi i tuoi biscotti e il racconto che li precede!!
    Mi hai fatto venire in mente che anche io ho delle formine giganti come le tue...chissà se riesco a fare anche le docoraziini con la glassa !!
    Baci

    RispondiElimina
  18. devo provare a farli...le bimbe impazziranno di gioia!!
    leggendo il tuo post ,oggi ho rifatto anch'io una torta dell'infanzia.....

    Giusy

    RispondiElimina
  19. Che bella l'immagine di quella bambina curiosa e chiacchierona incantata dall'albero di Natale della "signora Bonacina" e dai profumi che provenivano dalla sua cucina... Sarà che anch'io da bambina ero come te? :-D
    I biscotti sono deliziosi e creano un'atmosfera da sogno...

    RispondiElimina
  20. Che belli, che buoni, che profumo di natale di famiglia e di casa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Sono bellissimi questi biscotti e il tuo racconto ancora di più!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  22. Ciao! Deliziosi e profumati questi biscottini! Eh...l'atmosfera del Natale comincia già a sentirsi?!
    baci baci

    RispondiElimina
  23. Mi piacciono troppo questi racconti e tu parli di noia!!Sono ben altre le cose che mi annoiano...Sono bellissimi questi biscotti,quest'anno il mio albero sarà sommerso di biscotti,mi danno troppa gioia!!Un abbraccio bella bionda e grazie degli auguri!!

    RispondiElimina
  24. Adoro i biscottini fatti in casa, ne mangerei a quintalate :)
    Buona domenica
    annairA

    RispondiElimina
  25. Deliziosi!!! e grazie per la ricetta!
    Ciao
    Roberta

    RispondiElimina
  26. Ces biscuits sont magnifiques.
    Difficile d'attendre jusqu'à Noël pour en goûter.
    Bon dimanche et à bientôt.

    RispondiElimina
  27. Che belli questi biscottini! Complimenti veramente deliziosi :)

    RispondiElimina
  28. Sembra arrivato già il Natale! Sai Ely che l'idea dei segna posto mi piace un sacco!? Un consiglio nel caso riuscissi a non distruggerne tanti, con cosa fai il buco? Te lo chiedo perchè so che poi in forno tendono a richiuderlo...

    RispondiElimina
  29. Io invece in disegno ero una schiappa tremenda...non riuscirò mai a decorarli così bene...però me li posso mangiare lo stesso ^_^

    RispondiElimina
  30. HAi fatto dei decori stupendi!!Bravissima..... e anche la storia della signora Bonacina..bellissima, grazie

    RispondiElimina
  31. A me non mi hai annoiata affatto, anzi questo post è stato magico!
    P.s. quindi niente zucchero nei biscottini???? Meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  32. brava un capo lavoro questi biscotti!

    RispondiElimina
  33. mi hai fatto venire una voglia matta di mettere le mani in pasta...anzi nello zucchero... stupendi! Questa volta mi sa che ci provo pure io :D

    RispondiElimina
  34. Anch'io sto meditando di copiare l'idea per dei segnaposto!!! Bravissima, anche la borsina e le pantofole sono splendidi!!!

    RispondiElimina
  35. bell'idea segnata per i prossimi giorni di festa!!! e bellissimi ricordi d'infanzia!

    RispondiElimina
  36. Mi sembra quasi di sentire il profumo di questi biscotti!!!
    Grazie Ely anche per il racconto...buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  37. Ma lo sai che il profumo è arrivato fin qui?! Bravissima! E grazie di cuore di aver condiviso con npi questo tuo bel ricordo!

    RispondiElimina
  38. Ely che belli e sicuramente buoni, magari ne preparo qualcuno da regalare che ne dici?
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  39. Che belli e che profumo che avranno, io li ho fatti una volta ma non c'era la noce moscata e invece penso che ci stia benissimo, voglio provarli, ho anche il taglia biscotti a forma di albero che mio figlio usa per disegnare per adesso!
    Brava! E grazie per le belle idee!

    RispondiElimina
  40. Non ci hai annoiato per nulla anzi!!Sono bellissimi come pure lo è il racconto che li accompagna! Cara Ely hai elencato 4 usi che potremmo farne posso aggiungere uno mio e portarmeli via anche per la mia raccolta natalizia? Un bacione, buona guarigione!

    RispondiElimina
  41. Grazieeeeeeeeeeeeeee! se li provate solo una raccomandazione sono friabilissimi quindi occhio agli spostamenti!!! un bacione!
    p.s. io i decori li ho fatti con uno stecchino da spiedino :-))))

    RispondiElimina
  42. Sono bellissimi ed eleganti che per degli omini biscottosi forse sembra buffo ma è così ecco =)

    RispondiElimina
  43. Questi biscotti sono una meraviglia! Cosi' come il tuo bellissimo racconto e poi queste foto hanno qualcosa che fa sognare!
    Brava!
    Buonissima giornata
    Paola

    RispondiElimina
  44. Bellissimo il tuo blog e questi biscottini sono così belli che vorrei tanto essere brava come te per riempire la mia casetta ... ne sento già il profumo!! Complimenti a presto Fra

    RispondiElimina
  45. Storia e ricordi deliziosi e profumati...come i tuoi biscotti! ...io non c'ho mai provato..chissà che combinerei!:)
    bacioni!

    RispondiElimina
  46. caspita mi sembra di sentirne il profumo anche a me.. e poi ti son venuti proprio belli belli.. baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  47. i biscotti natalizi sono la mia passione.. e così belli sono davvero uno spettacolo!!!! per merito tuo mi sento già in pieno spirito natalizio.. ora manca solo la neve!!! un bacio

    RispondiElimina
  48. Che belli Ely!!! il dolce profumo di Natale e di spezie arriva fino a qui!!! che meraviglia tesoro!!! e poi sei stata davvero molto precisa con la glassa, sembra che la prepari da sempre!!! un bel post ricco di ricordi, amica mia!!!! brava!!! :)

    RispondiElimina
  49. non mi sono affatto annoiata..mi è
    piaciuto leggerlo....e vedere questi
    profumatissimi biscotti!!
    ciao
    Enza

    RispondiElimina
  50. carinissimi,Ely,questi biscottini^;^ tra qualche giorno,l'aria natalizia,prendera' completamente piede e ci fara' piacere ricordare e realizzare questa fantastica ricettina!!sei stata bravissima,cara!!felice settimana!!baci

    RispondiElimina
  51. Qua si respira aria di Natale, di biscotti e soprattutto di ricordi. Anche i bscotti che hai fatto tu sono dei gioielli magici!

    RispondiElimina
  52. C'è già aria e profumo di Natale qui, bene!!!
    Questi biscotti sono molto belli e decorativi ma con l'aroma e profumo dello zenzero, cannella e chiodi di garofano saranno anche deliziosi!!
    Bravissima come sempre, ciao a presto.

    RispondiElimina
  53. adoro le storie..ci fanno conoscere meglio..in piu' siccome sono curiosona come te le leggo con piacere
    credo che l'olfatto sia uno dei sensi piu' belli..e' bello sentire gli odori e tornare bambini...mi fa una nostalgia..
    foto meravigliose per dei biscotti che profumano fin fuori lo schermo...ma nn sapevo che avevi fatto l'artistico...un'altra cosa in piu' che so di te!!!!

    cambiando discorso devo mostrare il tuo blog a mio marito che proprio ieri mi ha detto..ma perche' nn hai aperto un blog di cucina? manco fossi una cuoca(mia mamma si ,ma io no assolutamente..poi ora meno che mai..credo di essere l'unica chioggiotta a nn saper cucinare il pesce)...se io gli faccio vedere che tu cucini e in piu' cuci..credo che mi caccera' di casa...ripensandoci e ' meglio abbandonare l'idea ...nn ho voglia di vivere sotto un ponte....scherzo
    baci baci baci
    laura

    RispondiElimina
  54. ho sentito un bel profumino proveniente dalla tua cucina... ed eccomi qua!!!!
    bello il racconto (mi piacciono questi ricordi legati all'infanzia)
    quest'anno ho già comprato lo zenzero, così li provo!!!!
    i tuoi sono bellissimi!!!
    ciaoooo

    RispondiElimina
  55. Ely cara metto in lista i tuoi biscottini da fare per il Natale.
    Carine le tue scarpine e la borsa da polso! ;D
    Dolci i tuoi ricordi.Soprattutto l'albero di pan di zenzero. Baci

    RispondiElimina
  56. ...oggi ho fotografato nella cucina di un Istituto alberghiero...dolci, dolcini e dolcetti...e ho suggerito ai ragazzi di sbirciare il tuo blog! ;-)

    RispondiElimina
  57. Ciao Ely! Mi sa che abbiamo avuto un 'idea simile, mamma questi biscotti sono di una delicatezza incredibile, sembra di aprire un libro di favole!! Bravissima!!

    RispondiElimina
  58. Sono deliziosi questi biscotti, sembra anche a me di sentire un profumino...
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  59. wow Ely...sei in anticipo ma hai portato un po' della luce di Natale...quella che splende e riscalda il cuore...sono bellissimi...un abbraccio

    RispondiElimina
  60. ciao Ely, la storia è proprio bella e profuma di buono, come questi deliziosi biscotti! perché aspettare Natale per far sorridere il palato?

    RispondiElimina
  61. Cara Ely, vedo che anche tu ti sei data a pupazzetti e decorazioni varie. Anch'io ho cominciato e devo dire che mi diverto moltissimo. Sono deliziosi i tuoi biscottini. Complimenti. sei sempre bravissima.
    Un bacione

    RispondiElimina
  62. A parte che amo le spezie alla follia, questi biscottini sono deliziosi anche per i bei ricordi che ci sono legati. Hanno creato un'atmosfera magica. Mi hai fatto venir voglia di tirar fuori le formine...Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  63. Ciao Ely, oggi sono proprio ko :-( spero di trovare qualche "ispirazione", qui al calduccio...un bacione ed aspetto i tuoi "portatovagliolo" ;-)

    RispondiElimina
  64. wow che carini, profumati e sicuramente buoni buoni!! Un bacione

    RispondiElimina
  65. che belli!!! mi piace troppo il natale vorrei già addobbare casa!!! un bacione

    RispondiElimina
  66. Mi sembra di sentirne il profumo..deliziosi, i biscotti e i ricordi...

    RispondiElimina
  67. Questi biscottini sono MERAVIGLIOSI!.. spero di farne anch'io.. poi sono un ottimo pensierino dolce!
    ;)
    un abbraccio

    Francesca

    RispondiElimina
  68. ma che spettacolo questi biscottini speziati! Penso proprio che li preparerò e li inserirò nei cesti natalizi che stiamo preparando (quest'anno regali un po' al risparmio ma mangerecci e fatti da noi)

    RispondiElimina
  69. sono veramente deliziosi questi biscottini...mi hai dato una bella idea regalo Natalizia!!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  70. Ely, innanzitutto tantissimo complimenti per tutto ciò che fai...purtroppo non ho il tuo indirizzo email per mandarti il mio postale...me lo mandi? la mia email è ladyscrap@gmail.com .

    Baci

    Anna Maria

    RispondiElimina
  71. Sono belli e buoni e fanno tanto Natale!!! li ho preparati 4 anni fa per i miei (allora erano più piccoli) ragazzi e li abbiamo attaccati all'albero...l'odore di zenzero si sentiva in tutta la casa...che bello e che ricordi...un abbraccio

    RispondiElimina
  72. che dolce magico incanto il tuo post!!!!!!
    la storia è bellissima!!!
    e i biscottini sono meravigliosiiiii!!!! profumati, magici, incantati!!!!
    questo Natale addobberei tutta la casa solo con i tuoi biscottini!!!!!!

    RispondiElimina
  73. tu lo sai che ti copierò la ricetta, vero???
    ;o)

    RispondiElimina
  74. Che belle le tue storie Ely, ora non vedo l'ora di sentire il seguito, sapere cosa facevi al liceo artistico!!!
    Che belli i biscotti!!!

    RispondiElimina
  75. Grazie Ely per essere passata da me, un bacione alla tua piccola, mi ha fatto sorridere sapere che le è piaciuta...peccato non aver potuto mangiarla!! Ciao e a presto

    RispondiElimina
  76. Mamma mia! Mi sono resa conto solo ora che il natale è vicinissimo... Io con la testa sono ancora a fine estate :) Bellissimi e buonissimi i biscotti. Tornerò a rubare :)

    RispondiElimina
  77. Buonissimi i biscotti natalizi! e poi hai fatto un capolavoro: sono talmente belli che sembrano finti!! :)
    Baci baci

    RispondiElimina
  78. chiedo umilissimamente piddono e piddonanza!
    eccoti segnalata (che detto così non fa una buona impressione...)
    gaia

    RispondiElimina
  79. I tuoi biscotti sono perfetti!

    Complimenti!

    RispondiElimina
  80. Belli i biscottini e buoni!!!!Bello adoro biscottare!

    RispondiElimina
  81. Come sono belli i nostri ricordi d'infanzia: come tutto ci sembrava più grande, più prezioso, più desiderato..
    Complimenti per il post e per i biscotti! Sono bellissimi!!

    RispondiElimina
  82. Veramente deliziosi!!!! Sei sempre bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  83. Devono essere deliziosi e poi complimenti per i decori sono mitici!

    RispondiElimina
  84. Quando i ricordi si mescolano alla cucina non può che venire fuori un dolce capolavoro ^_^
    Buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina
  85. Ma quanto sono belli questi biscottini???!!!Davvero deliziosi!!!Sei bravissima...chissà che meraviglia mi riserverai per il mio contest...hihihi!!!Smack!

    RispondiElimina
  86. gnam gnam!!! non mi perdo questa ricetta!! sembrano buonissimi!!!

    RispondiElimina
  87. Oggi pomeriggio li preparo!
    Nuova follower,mi sono imbattuta per caso nel tuo blog e ora che ti ho scoperta ti seguirò con piacere!
    Elisa

    RispondiElimina
  88. sono veramente belli e golosi,Ely!! peccato non averli visti prima...ma si possono preparare in ogni periodo..sono troppo carini... :)) complimenti e buon anno!!baci

    RispondiElimina
  89. Che Festività sono senza i biscotti?!!! Non c'è Natale senza biscotti: categorico!
    La Tua ricetta è similissima alla mia! Ti sono venuti benissimo, davvero deliziosi, carinissimi da regalare alle amiche ma anche come colazione super (e chi può biasimarli!!!)....
    Buona Epifania
    Antonella

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!