Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Dolcetti di Santa Lucia - Lussekatter



"Il giorno di santa Lucia è il giorno più corto che ci sia..."

...Era così vero? Auguri per prima cosa alla mia mostriciattola Lucia e a tutte le Lucia e i Luci o Lucio che oggi festeggiano. Questa Mattina è arrivato l'inverno, la notte ci ha regalato una candida neve sulle montagne qui intorno, la Grigna e il Resegone sono piacevolmente innevate e l'aria è decisamente più fresca. Un bellissimo colore rosa questa mattina le illuminava, una luce meravigliosa che le fa assomigliare alle Dolomiti quando si colorano di rosso. Sapete perché Lucia si chiama cosi? Non penso di averlo mai raccontato e visto che ho cinque minuti lo faccio ora. Mi è sempre piaciuto il nome Chiara, era il nome di una zia che amavo molto e che ci ha lasciati quando aveva solo 37 anni... e così decisi che alla prima figlia l'avrei ricordata. Lucia però è arrivata per ultima e così sia le amiche che la cugina figlia della zia lo avevo già usato. Lucia era l'altro nome che mi piaceva molto. Quando facevo la catechista delle adolescenti, gran bel gruppo le mie ragazze, ce n'era una in particolare a cui volevo molto bene, era un piccolo elfo, con i capelli rosso-biondicci, le lentiggini e occhi azzurri che racchiudevano la bellezza dell'adolescenza con tutti i sogni e i problemi di quell'età, vivacissima e sincera aveva conquistato il mio cuore, facevamo insieme feste e pigiama party, mi raccontavano le loro confidenze e i loro amori... ci siamo viste e tenute in contatto fino a quando mi sono sposata ma poi la vita si sa prende strade diverse... Due anni fa, alla scuola materna dove Lucia andava, entra una bella ragazza, la guardo per bene, quegli occhi non mi erano nuovi, quel suo modo di vestire oltre la moda, era la "mia Lucia" e così le sono corsa incontro e ci siamo riabbracciate è stato molto emozionante, almeno per me e così le ho presentato la mia Lucia, la mia cucciola che aveva il suo stesso nome e le spiegai il perché. Lucia è anche la patrona della mia parrocchia ed è il nome della nonna del capitano, questo però lo scoperto dopo che avevamo deciso di chiamare la cucciolina così... La mia Lucia è davvero molto fortunata a portare questo splendido nome...

Qualche anno fa trovai questi semplicissimi dolcetti su un libro allegato a Sale e Pepe, Atmosfera di festa, che ho scoperto dopo essere un'estratto del libro Magia d'inverno edito dalla Luxury Books, ci sono tante idee di cucina ma anche di arredo per la casa, insomma anche questo potrebbe essere una bella idea regalo per se stessi o per qualche amica cara. Ieri sera oramai tutti erano a letto, mi è venuta voglia di fare una sorpresa profumata a Lucia ma anche a tutta la famiglia, queste brioscine sono leggere, deliziose e profumate. Io questa mattina le ho gustate con questo splendido ed elegante tè, Fète Roy, un tè magico profumatissimo, con mandorle, cannella e arancio e questo pomeriggio replicherò, la stagione e l'atmosfera è quella giusta...


Vi consiglio anche un giro nel negozio on-line di Francesca, ci sono tantissime informazioni utili e ricette dove poter utilizzare il tè...

Ingredienti:
100 grammi di burro
250 gr di latte fresco
1 bustina di zafferano
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito di birra disidratato
1 uovo intero
1 tuorlo per spennellare
Uvetta

Con me in cucina:




Preparazione:
Fate sciogliere il burro in un pentolino, aggiungete il latte e lo zafferano, mescolate bene fino a quando lo zafferano si sarà sciolto bene. In un robot mettere la farina, il lievito, lo zucchero, l'uovo intero e il latte con burro e zafferano, impastate bene. Risulterà un impasto morbido ma è perfetto così, con un pò di farina sulle mani preparate una palla e lasciatelo lievitare per circa 1 ora. Poi sgonfiate l'impasto e impastate di nuovo, fate riposare ancora per una mezz'ora. A questo punto dividete l'impasto in tanti salamini, a me ne sono usciti  18, dategli la forna di una S, arrotolando i due estremi prima da una parte e poi nel verso contrario (se guardate la foto capite meglio che a leggere la spiegazione :-), metteteli su delle teglie coperte da carta da forno, io ho usato quella riutilizzabile della Tescoma spennellate con il tuorlo d'uovo e aggiungete l'uvetta,  fate lievitare ancora per circa 15 minuti. Infornate a 220° per circa 10/15 minuti. Lasciate raffreddare su una gratella e gustateveli. Il sapore dello zafferano si sente appena, non sono molto dolci, quindi potete anche imburrarli e farcirli con della buona marmellata, che ne dite, vi aspetto a merenda per festeggiare insieme il giorno più corto che ci sia?

Un abbraccio e buon pomeriggio!

67 commenti:

  1. Gnam gnam tipo brioscine... belle pastose in bocca... che voglia!!! Mi sa che questo freschetto fa voglia di coccole a tutti, i continuo a fare biscotti hahahahah (con la scusa dei regali di natale me li pappo anche io che sono a dieta ;-D)

    RispondiElimina
  2. Mhhh devono essere buonissime!Buona SANTA LUCIA!

    RispondiElimina
  3. Che bella storia, trovo sia così bello quando il nome è il frutto di un ricordo particolarmente piacevole e significativo. Lucia è un nome che piace molto anche me, ne approfitto per fare tanti auguri alla tua bimba.
    Un bacio
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Che sbadata... oggi è S. Lucia! Auguri alla tua piccolina!!!
    A che ora vengo per il tè??? ;-D
    Baci

    RispondiElimina
  5. sono stupendi... li voglioooooo!!!

    RispondiElimina
  6. Questi dolcetti devono essere davvero buonissimi....e mi piace molto anche il tè che ci hai abbinato!!!!!

    RispondiElimina
  7. auguri alla tua piccola!stupendi questi dolcetti!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  8. Pensa che le ho viste appena fare dalla Parodina e stavo cercando la ricetta; da rifare subito. Auguri alla tua piccola e un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Sai che avrei dovuto postarle anche io ;) la mia versione è un po' differente - come sempre ci ho messo lo zampino ;) - ma ciò che conta è che siano buone e le tue mi sembrano davvero eccezionali!
    Auguri alla piccola Lucia e un abbraccio a tutta la family
    Sonia

    RispondiElimina
  10. Elena, mi piacciono un sacco i tuoi racconti uniti alle ricette!

    Interessante il sito a proposito del tè vado a sbirciare immediatamente.

    Un salutone, vittoria.

    RispondiElimina
  11. buoni e profumati questi biscottini :P
    perfetti per Natale!
    buona giornata

    RispondiElimina
  12. Tanti auguri alla tua piccola Lucia.
    Devono essere deliziose queste brioscine. Ora ne vorrei una da accompagnare al caffè.

    RispondiElimina
  13. guarda, con lo spirito sono già lì a prendere il thè, mi fanno una voglia!!!!! Auguri alla tua marmocchia.

    RispondiElimina
  14. auguri alla tua piccola!questi dolcetti gli ho visti poco fa su i menù di benedetta parodi!

    RispondiElimina
  15. Ciao Ely, che bellissimo post!Anch'io stamattina mi sono svegliata con le montagne innevate, ma troppo poco per i miei gusti, ne voglio taaaaanta!Ottimi questui dolcetti, non li conoscevo!Un bacione

    RispondiElimina
  16. che bella la storia legata al nome della tua bimbi quindi tantissimi auguri di cuore a lei e noi in suo onore ci gustiamo purtroppo solo virtualmente queste meraviglie!!!bacionissssssssssssimi,Imma

    RispondiElimina
  17. Che post meraviglioso....
    Auguroni alla piccola Lucia e complimenti a te per le meravigliose foto e briochine!

    RispondiElimina
  18. Davvero divini cara Ely bacio simmy

    RispondiElimina
  19. anch'io ho quel libro: è fantastico...le brioscine le ho preparate sabato e la mia cucciola ne ha mangiate tre di fila...quindi sono venute buone:)
    ilaria

    RispondiElimina
  20. Molto invitanti i dolceti e bellissima la storia!! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  21. Elena ti rispondo qui... se proprio devi buttar via le cerniere.... io ne accetterei volentieri!
    Un Bacione

    RispondiElimina
  22. Davvero: un post meraviglioso e caldo...che bello. Brava Ely. Non mi stancherò mai di ripeterlo. Questi dolcetti mi piacciono...io non sono bravissima con gli impasti lievitati ma il fatto di mettere tutto nel robot (lievito di birra compreso) mi rassicura :-)
    proverò e ti saprò dire...Per ora un bacione.
    ciao Ely!
    simo

    RispondiElimina
  23. auguri a Lucia! ^_^ che delizia hai fatto??? bravissima

    RispondiElimina
  24. Che telepatia... anche io sto preparando questi dolcetti, li avevo assaggiati a Stoccolma qualche anno fa proprio in questo periodo (lì è grande festa)!!!!
    Tanti auguri alla tua Lucia :-D

    RispondiElimina
  25. Auguri alla piccola Lucia, bello il racconto del suo nome. Ottimi anche i dolcetti e bellissime le foto. L'idea dello zafferano nell'impasto mi incuriosisce proprio, li proverò. Grazie!!

    RispondiElimina
  26. Mi hai emozionata con la tua storia.. è così bello rivedere dopo tanto tempo persone alle quali hai voluto bene e che son cresciute! Non conoscevo affatto questi dolcetti.. sembrano buoni..
    ps: io ieri ho fatto i tuoi cornettini salati con giusto piccole modifiche... sono una bontà pazzesca.. appena posto ti avviso .-)

    RispondiElimina
  27. Sono fantastici i Lussekatter, continuano a tornarmi davanti agli occhi, sia le foto di quelli che feci io qualche anno fa che di quelli degli altri, come a volermi indurre a rifarli a tutti i costi... ma non ce la fo, il tempo è poco e sono già presa con altre sperimentazioni :-(
    Forse dopo le feste di Natale, non credo che Santa Lucia se ne avrà a male! ;-)
    Complimenti per i tuoi che sono bellissimi... ciao!

    RispondiElimina
  28. Ma quanto sono carine queste piccole briosche! Brava!

    RispondiElimina
  29. Quanto mi piacerebbe essere svegliata con una bontà del genere! Fortunata la tua famiglia ad avere te! Tanti cari auguri alla tua Lucia :-)
    A presto

    RispondiElimina
  30. mmm, che golosità.. e che bel racconto!

    RispondiElimina
  31. cuore di mamma, sei stata carinissima ad accogliere la tua famiglia con queste delizie!! adoro queste sorprese!un abbraccio, Valentina

    RispondiElimina
  32. Che bello chissa' che emozione ritrovarsi dopo tanti anni e riconoscersi come se il tempo non fosse trascorso. Sai che anche la mia parrocchia di Forli' e' intitolata a S. Lucia? chissa' magari e' un segno :-)

    RispondiElimina
  33. La mia festa preferita !Mi ricorda troppo l'infanzia S.Lucia!Tanti auguri alla tua di Lucia!
    A presto,Monica

    RispondiElimina
  34. Ely che bello il tuo racconto. E' vero, oggi è la festa della tua piccolina, dalle un bacio grande per me e spero che abbia ricevuto tanti regalini che oggi lo so i bimbi di molte regioni del Nord festeggiano l'arrivo dei regali. Vorrei tanto vedere anche io la neve intorno alle nostre colline. Non credo sarà possibile, fa ancora un caldo inverosimile. Meravigliosi Lussekatter. Auguri ancora. Bacio, Pat

    RispondiElimina
  35. Ieri ho fatto un post per Blogmamma sulla festa di Santa Lucia e mi è venuta voglia di preparare questi dolcetti. Il tempo nn c'è stato e oggi sono stata fuori tutto il giorno, quindi mi godo le tue foto e li programmo per qualche altro pomeriggio!Che bella la storia del nome dato alla tua piccola e che bel nome ;) un bacione alla mia omonima e a te! ciaociao!!

    RispondiElimina
  36. Ma quante di queste meravigliose briochine si vedono in giro oggi, una piú bella dell'altra!.... Belle e buonissime!
    ... C'é un posticino per me domani all'ora del thé? :)

    RispondiElimina
  37. Non deve essere facile scegliere il nome di un bambino e si tende sempre ad associarlo a qualcuno che ha lasciato il segno nella nostra vita, talvolta anche inconsciamente...Auguri alla tua piccola e credo che stamani per lei e per tutta la tua famiglia il risveglio è stato reso speciale da queste briochine! E poi con la neve e una tazza di tè tutto diventa più speciale! Un bacione

    RispondiElimina
  38. ohhhhhhhh ma queste te le devo copiare!! bellissime!! io morirei di freddo da te, altro che aria freschina :DD
    brava cara, bacioni .XX

    RispondiElimina
  39. Beh, ormai è sera..però metteresti via un lussekatter per me per domani mattina ?
    Comunque mi stavo già chiedendo dov'è finito l'inverno quest'anno!!
    Un bacio
    Aniko

    RispondiElimina
  40. Auguri alla piccola Lucia!! E che stupendi dolcetti hai preparato! Ho già preso nota, voglio provarli anch'io!!
    Buona serata Ely!

    RispondiElimina
  41. Auguri alla piccolina! Bellissimo il tuo racconto mi hai fatto emozionare. I dolcetti sono bellissimi e sicuramente molto buoni! Nani

    RispondiElimina
  42. Auguri alla piccola Lucia....
    Ho visto questa ricetta di S.LUCIA questa sera su la 7d "le ricette di Benedetta"!!!
    Notte. Claudia

    RispondiElimina
  43. ma cosa vedono i miei occhi che prelibatezza fantastica complimenti

    RispondiElimina
  44. Tanti tanti auguri alla tua principessina. E' fortunata non solo a chiamarsi Lucia ma sopratutto ad avere una mamma come te :) E' molto bella la storia legata al suo nome e sicuramente con queste deliziose brioche le hai reso splendido il giorno del suo onomastico. Sai che ho un debole per lo zafefrano, me le salvo subitissimo. DELIZIOSE ^__^ Un bacione

    RispondiElimina
  45. Deliziosi questi dolcetti, un abbraccio a te e alla "mostriciattola" SILVIA

    RispondiElimina
  46. auguri alla piccola!
    che meraviglia questi dolcetti!! bravissima

    RispondiElimina
  47. che buoni questi dolcetti! un bacione!

    RispondiElimina
  48. Sono deliziose. Fatte talmente bene che sembra di sentire il profumo. Davvero è nevicato? Pensa che noi abbiamo, durante il giorno 12°, c'è umidità. Come vorrei il clima freddo e secco! Uff.. Ti ho mandato una mail, ciao!

    RispondiElimina
  49. Grazie! Sono davvero contenta che vi piacciano questi dolcetti :-)
    Chiederei agli utenti anonimi per cortesia di firmarsi e di non sprecare parole per scrivere al vento, da oggi toglierò la possibilità di poter fare commenti agli anonimi, chi ha voglia di parlare per dar fiato alle trombe deve avere anche il coraggio di firmare!
    Grazie!
    Ely

    RispondiElimina
  50. Buongiorno Ely!! Quante coincidenze in questo post!!! Quel libro ce l'ho anche io e avrei voluto fare pure io questi dolcetti per S. Lucia, ma tu sai bene che sono stata impegnata in altro vero? E poi anche la mia nonna si chiamava Lucia!! Deliziosi questi dolcetti e le foto hanno un' atmosfera calda e delicata!!! Brava come sempre...Un baciotto!!!

    RispondiElimina
  51. Adoro il nome Lucia (anche perchè è il giorno in cui è nato il mio Davide)...come adoro queste brioschine create per la tua stellina :)

    RispondiElimina
  52. Bellissima ricetta !!
    Sereno giorno a te .
    Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  53. Auguri alla tua piccola Lucia e complimenti
    a te per queste delizie!!
    baci!!

    RispondiElimina
  54. Brava Ely!!!!! Auguri anche se in ritardo alla tua Lucia!!

    le tue foto sono sempre più belle!! ;-) e quella tazza da te...ne vogliamo parlare?? deliziosa!

    un bacetto spero di vederti presto!
    Pippi

    RispondiElimina
  55. non conoscevo questi dolcini, sono deliziosi!
    auguri a Lucia ^__^
    bacioni

    RispondiElimina
  56. Bellissimo come sempre arrivare al tuo blog
    Auguri a Lucia
    ciao

    RispondiElimina
  57. Anche se un pò in ritardo, faccio tantissimi auguri a Lucia e prendo nota di questi meravigliosi dolcini!! Un bacione Ely :)

    RispondiElimina
  58. Tè e brioscine creano proprio un'atmosfera calda e familiare come la storia di Santa Lucia che porta ai bambini dolci e giocattoli, ed i piccoli prima di andare a dormire le lasciano sul tavolo una tazza di latte ed anche un po' di fieno ed acqua per il suo asinello. L'ho conosciuta quando abitavo in Emilia perchè nella mia regione non è festeggiata e mi è più cara rispetto al nordico Santa Klaus.
    Il regalo dove lo spedisco? ;)
    un bacino
    Valentina

    RispondiElimina
  59. che bel ricordo legato al nome di Lucia...e questi dolcetti belli morbidi..fai tanti auguri a tua figlia, anche se in ritardo...! Qui a Roma fa ancora molto caldo e l'immagine di te che ti svegli con la neve mi fa un po' invidia! :))))

    RispondiElimina
  60. Auguri...anche se in ritardo! I dolcetti sono evidentemente buonissimi, ma mi piacciono molto anche le tue foto! Complimenti per tutto Ely!

    RispondiElimina
  61. ma che simpatici questi dolcetti! soffici e golosi :)

    RispondiElimina
  62. Che belle le brioscine,complimenti e un bacio a Lucia!

    RispondiElimina
  63. meravigliosi,Ely,questi dolcetti^;*io amo molto l'uvetta sultanina..segno la ricettina,cara..grazie :))

    RispondiElimina
  64. auguri a Lucia!!! accetto un biscottino, hanno un aspetto delizioso!
    buon w.e., Laura

    RispondiElimina
  65. Bellissima la storia della piccola Lucia e poi sei stata una mamma straordinaria a prepararle questi dolcetti ..un caro abbraccio

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!