Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Franca Foffo e il suo nuovo libro...

Oggi apriamo con un post un po' particolare, La cucina di Ely ha l'onore di presentarvi Franca Foffo, in un'intervista esclusiva dove ci svela qualche suo segreto.
Ma andiamo con ordine chi è Franca Foffo, vi lascio una breve presentazione.


Franca Foffo, press agent del celebre ristorante romano la Taverna Flavia, di proprietà della sua famiglia dagli anni ’50 e nota location della Dolce Vita romana, dagli anni ’90 si occupa della promozione di locali, eventi ed importanti artisti del mondo dello spettacolo e dell’arte contemporanea. Il suo primo libro, “E le stelle stanno a mangiare. La dolce vita continua”, è stato pubblicato nel dicembre 2010 dalla casa editrice Sovera, con la prefazione di Tullio Gregory, direttore dell'Enciclopedia Italiana di Scienze, Lettere e Arti (Treccani), filosofo e storico del costume.


Ho pensato di intervistarla e già fin d'ora la ringrazio per la sua disponibilità e la sua simpatia, perché tra poco uscirà un suo nuovo libro e in anteprima lo presenterò oggi proprio qui, nella mia cucina, ecco di cosa si tratta:





Dopo averci proposto un viaggio nel mondo della “Dolce vita” arricchito dalle testimonianze e dai ricordi dei protagonisti della celebre Taverna Flavia a Roma, il “favoloso mondo” di Franca Foffo, onirico e frizzante al pari di quel fabuleux destin di Amelie Poulain, è nuovamente protagonista di un libro edito da Sovera: un itinerario gastronomico-sentimentale le cui pagine raccontano di incontri ed amori, di shopping e di ricette attraverso il variegato mondo della pasticceria.

Fil rouge de “Il dolce della vita” le passioni e i sentimenti di una giovane figlia degli anni Ottanta, donna capace di emozionarsi per dei profumi che riaccendono dimenticate sensazioni e ne animano di nuove; per dei dolci, assoluti attimi di passione ed estasi, in grado di riempire l’anima e colorarne la vita.

Il dolce della vita è una storia fresca ed intrigante, adatta a chiunque voglia concedersi un momento di evasione e romanticismo nella propria giornata. E’ il diario che molte donne, innamorate dell’Amore e appassionate di cucina, hanno scritto e custodiscono nel cassetto o, magari, quello che molte altre desiderano vivere almeno per un giorno.

Ed ora qualche domanda a Franca, a cui do il benvenuto nella mia cucina,:

Preferisci il dolce o il salato? e perché?
Dolce! Dolce! Dolce!Assolutamente dolce! Perchè? E' il mio mantra da quando sono nata. Forse perchè, ammesso che la reincarnazione esista, in un'altra vita ero un bignè.
Attribuisco ai dolci una funzione terapeutica. Ti riempiono l'anima nei momenti di vuoto. La bilancia non esiste. Alla dieta, intesa come sana e corretta alimentazione, possiamo pensarci tranquillamente, senza alcun problema, in un secondo momento. Abbiamo sempre tutta la vita davanti, no?
Dolce è lusso, è passione, è istinto.
Per quale motivo un libro interamente sui dolci? Hai una passione particolare?
E' una passione particolare. Assodata la mia passione, realizzare i dolci è stata la mia sfida da blondie girl che nella vita non aveva mai toccato una pentola. E le passioni vanno non solo coltivate, ma sempre e soprattutto assecondate.
Quale è il tuo dolce preferito?
Il pan di spagna. Basic come il correttore di Face (made in Stoccolma) capace di trasformare l'occhio distrutto da una notte insonne in un occhio principessa style.
Basic come un jeans blu scuro, dal taglio dritto, da sfoggiare al supermercato o ad un incontro galante.
Basic non vuol dire che non sia di lusso. Tuffare, la mattina, il pan di spagna in un caldo cappuccino, non solo è lusso allo stato puro ma è pura lussuria.
E la tua ricetta preferita? 
Il tiramisù, nella versione classica, realizzato con i savoiardi, in grado di salvarti per la cena dell'ultimo minuto.
Quale è il dolce che ti riesce meglio?
La bavarese alla cioccolata bianca con salsa di menta.
Quale dolce consiglieresti ai tuoi lettori per fare una figura impeccabile tra i commensali?
La zuppa inglese, nella variante napoletana, con amarene che aggiungono quel tocco glamour.
Hai un dolce legato particolarmente alla tua infanzia?
Sì, non mi chiedere che dolce fosse, era la torta dell'anniversario delle nozze d'oro dei miei nonni. Io ricordo solo tanta panna montata e la mia piccola manina che vi affondava dentro con un gesto poco delicato.
Poco bon ton? All'epoca, nonostante i tentativi di mia madre, il mio istinto aveva sempre la meglio. Non mi sono tuffata nella torta, non per educazione, ma solo perché non ci arrivavo. 
Ci sono collegamenti particolari tra i dolci e gli eventi che hanno caratterizzato la tua vita?
Sempre!
1- fase di innamoramento: cioccolatini a forma di cuore in regalo.
2- fase di noia: cioccolata calda alla cannella per trascorrere il tempo.
3- disperazione: bagno in un mare di macarons pink con crema ovviamente al cioccolato.
Se fossi un dolce quale saresti?
Ammettiamo che io nell'altra vita fossi veramente un bignè, in questa vita, vorrei essere del marzapane. E del marzapane facilmente plasmabile, ma per il solo fatto di poter essere cambiata in mille modi diversi e vivere tante vite in una sola. Con il vantaggio che essere un'orchidea di marzapane vorrebbe dire non appassire mai.
Un consiglio per i tuoi lettori.
10- Una torta, una fetta di torta, un angolo della fetta di torta, o il bordo (che io preferisco) non hanno mai fatto male a nessuno. Unico consiglio: non seguire il detto latino "melius abundare quam deficere".

Grazie di cuore Franca, in questa intervista esclusiva ci hai svelato il tuo lato goloso, ma chissà quali altri tesori potremo scoprire nel tuo nuovo libro!


------------------------
Ed ora vorrei farvi gli auguri per una Pasqua Serena, in questi giorni non sarò molto presente sul web, mi godrò un pò la famiglia a casa e penserò alle ultime idee da preparare per la Santa Pasqua, per chi ha fede la Pasqua è una festa di speranza, lui è la nostra Speranza, ed è l'augurio che faccio a tutti voi, che i vostri cuori possano godere della pace e della serenità che questa festa religiosa ci regala, mi piacerebbe che la gioia del Risorto possa incontrare tutti gli ammalati negli ospedali, gli anziani nelle case di riposo, i bambini abbandonati ma anche tutti noi, chi con i suoi piccoli problemi, chi invece sta vivendo momenti di grande difficoltà economiche, chi ha delle situazioni dolorose per la salute, chi è solo anche in mezzo a tanta gente.... La Speranza non cancella le difficoltà e nemmeno i dolore, ci da solo la forza per continuare a lottare....

Buona Pasqua a tutti voi da Ely, Paolo, Mattia, Pietro e Lucia
 


42 commenti:

  1. Un saluto veloce e buon Pasqua a te e alla tua bella famiglia!!

    RispondiElimina
  2. Auguri di buona pasqua e che la speranza sia sempre viva in tutti noi, bacio.

    RispondiElimina
  3. Auguroni di buona Pasqua anche a te e famiglia bimba, un bacione grande ^_^

    RispondiElimina
  4. Una serena Pasqua di pace a te e famiglia...grazie, ciao.

    RispondiElimina
  5. Buona Pasqua a te e alla tua famiglia, mia cara :)

    RispondiElimina
  6. Molto interessante l'intervista, grazie per averla condivisa. Auguro a te e a tutta la tua famiglia una Pasqua dolce e serena. Un bacio, Babi

    RispondiElimina
  7. Io sono lontana dal mondo della cucina, non la conoscevo ma ho letto volentieri la sua intervista...
    Auguri di buna Pasqua!
    Silvia

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo Franca Foffo ma deve essere una gran bella persona e tesoro augurssssssssssssimi anche a te e alla tua bellissima famiglia di serene gioiosa Pasqua!!!
    Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  9. Carinissimo ed interessantissimo questo post!! Brava tesoro e Buona Pasqua anche a te! Con tanto affetto lo sai vero? ;)

    RispondiElimina
  10. Molto interessante questo post. Buona pasqua a te e a tutta la tua famiglia. Daniela e Diocleziano.

    RispondiElimina
  11. Grande Ely, bella l'intervista!!!!
    Tanti cari auguri anche a te di una felice Pasqua con la tua famiglia!
    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  12. Simpatica intervista :)
    Tanti auguri anche a te per una serena e felice Pasqua con i tuoi cari.
    Ciao :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Ely, volevo farti gli auguri per una felice Pasqua. Che siano giorni sereni per te e la tua famiglia!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  14. Cara Ely, interessante personaggio e bella questa intervista.
    Tantissimi auguri di buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia, che ci trasmettete sempre tanta gioia e allegria.
    E anche con questo Tuo augurio, sei riuscita a trasmetterci le cose ed i valori più importanti della vita.
    Buona Pasqua. Col cuore.
    Vaty

    RispondiElimina
  15. Grazie Ely per la bella intervista! è un grande onore per me! Buona Pasqua e un grande saluto a tutti i tuoi amici che ti seguono in questo fantastico blog pieno di emozioni! Franca

    RispondiElimina
  16. Ciao Ely! Io non la conoscevo...davvero bello questo post!!! Ti auguro una felice Pasqua a te e tutti i tuoi cari!! Un bacione!!! :)

    RispondiElimina
  17. Grazie per l'indicazione e...tantissimi auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  18. Cara Ely, anch'io starò un po' lontana dal blog, i giorni di festa sono da dedicare alla famiglia, agli affetti ed al riposo. Buona Pasqua a te ed alla tua famiglia, Laura

    RispondiElimina
  19. Un augurio così bello e pieno di affetto non posso non godermelo e naturalmente ricambiarlo a te, che la speranza vi accompagni sempre :)
    Intervista curiosa, soprattutto curiosa di avere il libro fra le mani;D un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Anche a te e alla tua bellissima ciurma tantissimi auguri di buona Pasqua Ely, vi auguro di passarla al meglio.
    Un bacione grande grande

    RispondiElimina
  21. Tanti auguri di buona Pasqua a te e ai tuoi cari!
    Alice

    RispondiElimina
  22. cara Ely, ho letto in fretta e furia il tuo post, ma voglio rileggermelo con calma perchè mi interessa molto.
    un bacione e buona pasqua
    sabina

    RispondiElimina
  23. Che bella intervista zuccherosa!!! Complimenti all'autrice, e grazie per aver segnalato il libro (visto che anch'io amo i dolci e sono legata al loro 'simbolismo').

    Buona Pasqua!!!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  24. mi piace la tua intervista.....questo libro deve essere bellissimo......bravissima!

    RispondiElimina
  25. Ciao Ely, tantissimi auguri! Passa delle belle giornate.

    RispondiElimina
  26. Franca deve essere davvero una persona simpatica e solare...bellissima questa intervista. Anche io adoro il bordo delle torte :DDDDD
    Buona Pasqua tesoro a te e a tutti i tuoi cari

    RispondiElimina
  27. ... e brava Ely ... leggo sempre i tuoi post e raramente trovo il tempo per poterli commentare ... sai che ti seguo sempre e comunque !!! Buona Pasqua a te ed alla tua splendida Family, Carolina

    RispondiElimina
  28. Una intervista "dolcissima"!!!
    E una dolce Pasqua la auguro a te, di cuore con tutta la tua famiglia! Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  29. bella intervista...Interessante :-)
    Sono passata a farti gli auguri di una felice Pasqua e Pasquetta.
    Un bacio

    RispondiElimina
  30. Tantissimi Auguri di Buona Pasqua a tutti voi!!!

    RispondiElimina
  31. Cara Ely, prendo volentieri il tuo augurio, molto bello e pieno di significato.. La speranza che è nel messaggio della Resurrezione.
    Altrettanto dunque anche a voi tutti, auguri per giorni sereni in famiglia ed un abbraccio affettuoso
    A presto!

    RispondiElimina
  32. Buona Pasqua Ely, a te e famiglia!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  33. Ely non potevo non passare per farti gli auguri di una Buona Pasqua, spero sia serena per tutti, Baci

    RispondiElimina
  34. Ciao Ely, un visita veloce veloce per farti tantissimi Auguri per una serena e felice Pasqua!

    RispondiElimina
  35. ciao cara.. volevo lasciarti i miei migliori auguri di BUONA PASQUA!!!!!

    RispondiElimina
  36. PASSO PER FARTI TANTISSIMI AUGURIIII BUONA PASQUA A TE E ALLA TUA FAMIGLIA

    RispondiElimina
  37. Buona Pasqua anche a te Ely e a tutta la tua splendida famiglia!!

    RispondiElimina
  38. Bella l'intervista! Letta tutta d'un fiato e tanti auguri di una Pasqua Serena anche a te e alla tua famiglia.

    RispondiElimina
  39. Ciao Ely,
    passavo di qua per farti i miei più sinceri auguri. Spero che tu abbia passato questo giorno in famiglia e con serenità.

    Buona Pasqua.
    Kafcia

    RispondiElimina
  40. BUONA PASQUA cara Ely a te e alla tua meravigliosa famiglia!!!!!!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  41. Tanti auguroni Ely purtroppo la Pasqua è passata, ma la Pasquetta non ancora e allora........... felice Pasquetta!!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!