Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Leopoldina e le sue meringhette con gocce di cioccolato


Era un giornata fredda e piovosa, Leopoldina uscì in giardino per far uscire  Cody, il loro nuovo cucciolo di cane. Da quando avevano cambiato casa, a settembre, erano cambiate molte cose. In famiglia era arrivato prima Romeo un bel gattinodal pelo rosso tigrato e Cody un dolce cucciolotto che oramai aveva conquistato tutti. Guardò il cielo, era carico di pioggia e il vento cominciava a muovere violentemente le foglie degli alberi.

La nuova casetta era meravigliosa, più grande e spaziosa e ognuno aveva i suoi spazi. Ora che i topini erano cresciuti avevano esigenze diverse e questo era importante, ognuno aveva la sua camera, la cucina era il regno magico di Leopoldina, grande e spaziosa, con una nuova cucina a legna e una penisola per poter lavorare meglio e c'era un granaio degno di tale nome, dove Gaetanino poteva riporre il calesse e i suoi attrezzi, anche il recinto per gli animali era più spazioso.

Quella mattina i topolini avevano fatto colazione con l'uovo sbattuto, colazione energetica e golosa per accompagnarli nella giornata di studio che li attendeva e a lei erano rimasti in dispensa gli albumi avanzati.

Rientrò pensando di poter preparare delle dolci meringhette che avrebbero fatto felice i suoi topolini.



Ingredienti

4 albumi d'uovo (circa 120/130 gr)
250 gr di zucchero semolato
3 cucchiai do gocce di cioccolato

Preparazione

Montate a neve fermissima gli albumi con lo zucchero, preparate le teglie ricoperte di carta forno e formare con il cucchiaio le meringhe, io le ho fatte semplicemente così, senza dare troppa importanza alla forma, qui conta di più la sostanza 😄😄😄, quindi disponetele sulle teglie e cospargetele con le gocce di cioccolato. Fate cuocere per circa 2 ore 1/2 - 3 a 60° gradi. 

La cottura delle meringhe è sempre un terno al lotto, dipende dalla loro dimensione e dal vostro forno, quindi dovete fare un po di prove, io di solito allungo il tempo di cottura ma non alzo mai la temperatura.

Quando sono pronte spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate riposare per tutta la notte, si asciugheranno per benino, questo è un trucco di mio zio pasticciere 😊. Gustatevele con immenso piacere, qui le meringhette vanno sempre a ruba!


Leopoldina tolse le meringhette dal forno e le lascio riposare. Si sedette sulla sedia a dondolo e subito si appisolò vicino alla stufa a legna, altra novità della nuova casa e solo all'abbaiare di Cody si svegliò accorgendosi che i primi topini stavano arrivando da scuola. Si alzò e cominciò a scaldare il pranzo, un nuovo intenso pomeriggio l'attendeva...

Con questa ricetta io e Leopoldina vi auguriamo un sereno fine settimana e vi diamo appuntamento alla prossima ricetta ♥♥♥.

55 commenti:

  1. SAI CHE SONO DAVVERO GOLOSE???BRAVE TE E LEOPOLDINA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, lo so, sono finite in un baleno, qui i topolini - oni si danno da fare :-) Baci

      Elimina
  2. Ecco, bentornata Leopoldina! E che buone queste meringhette...
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie da parte di Leopoldina :-) Un bacione e buon w.e. a te!

      Elimina
  3. Adoro le meringhe.... E poi con le gocce di cioccolato....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariabianca bentornata nella mia cucina :-) Sono golosissime davvero!

      Elimina
  4. Ma che nuvolette zuccherose e sognanti! Bravissima Elyyyy :D Sono certa che i topolini saranno stati felicissimi ^_^ Te ne rubo una, le gocce di cioccolato sono un richiamo irresistibile :P eheh! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely cara, si i topolini che non sono più così ini :-) se le sono pappate tutte in un battibaleno :-) Un abbraccio a te!

      Elimina
  5. Ciao e che bella fiaba... Come belle sono le tue candide meringhe.
    Un saluto e felice domenica, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorena grazie di essere qui, Leopoldina è una topina simpatica e casalinga, avrà molto da raccontare :-) Grazie e felice domenica a te!

      Elimina
  6. Ma queste meringhe sono deliziose. Con le gocce di cioccolato poi sono ancora più buone.Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, ti dico solo che qualcuno a cenato a meringhe e latte :-) Un bacione!!!!

      Elimina
  7. Leopoldina e le meringhette, un connubio splendido e con quel tocco un po' naif che a me fa impazzire. E' sempre bello leggerti!
    Un abbraccio e serena domenica
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica ciao tesoro e grazie! Leopoldina aveva voglia di tornare, un po come me :-) Un bacione!

      Elimina
  8. L'emozione di una nuova casa. Io la vivo da poco meno di un anno e ogni giorno mi incanto ad osservarla, a riempirla di quei piccoli dettagli che adoro e che rapiscono l'occhio. E' così, trovare il proprio spazio nel mondo e curarlo, renderlo parte di te. E per sentirci ancora di più a casa, il profumo di zucchero deve essere il benvenuto, il bentornata a casa. Che belle queste meringhe. Che dolce idea per la merenda. Che brava Leopoldina :)

    RispondiElimina
  9. Paola è vero è una gioia immensa e poi un sogno che si è avverato, e la cucina quellaè stato amore a prima vista, qui mi sento in paradiso e adoro cucinare :-) Un bacione e grazie!

    RispondiElimina
  10. E' che avrebbero fatto felice anche me queste meringhette...le adoro. Mi ricordano tanto quand'ero bambina. Mio papà me le comprava tutte le domeniche con taaaanta panna montata :)
    Un abbraccio e buona serata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero M4ry le meringhette erano la mia merenda preferita, con la panna che bontà! Un bacione e grazie.

      Elimina
  11. mi accodo ai topolini e topoloni , è rimasta una meringa per me ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara ma purtroppo sono finite tutte!!!! Baci

      Elimina
  12. Finalmente Leopoldina <3
    Mi accodo ai topolini e ai topoloni e ne assaggio volentieri una :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  13. Le meringhe per me sanno di comfort food buone ma leggere e più golose arricchite di cioccolata, ne mangerei volentieri una. Complimenti, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cia cara! Si con il cioccolato solo golosissime! Un bacione e grazie.

      Elimina
  14. Che carine, sai che non le ho mai fatte con le gocce di cioccolato? le mie nipotine le adoreranno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena provale, non resisteranno! Un bacione e grazie!

      Elimina
  15. Che tenere che sono!!!
    Una tira l'altra.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  16. Quanto mi è mancata Leopoldina tesoro e le sue storie cosi simili alle nostre:-)!!Queste meringhette sono proprio un sogno un soffio di dolcezza!!!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Imma, Leopoldina sono io in versione topolina :-) grazie amica mia, un bacione!

      Elimina
  17. Le meringhe mi ricordano quando ero bambina: ne ero golosissima! (beh, anche adesso ne sono golosa a dire il vero!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jeggy sono i dolci della nostra infanzia :-) Un bacione e grazie di cuore!

      Elimina
  18. Bellissime le tue meringhette, ne sono ghiottissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara piacciono molto anche a me! Baci

      Elimina
  19. Mi mancava leggere le storie di Leopoldina.
    Carinissime le meringhette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Natalia, grazie anche Leopoldina aveva voglia di tornare! Un bacione.

      Elimina
  20. Mi piacciono le avvenure di Leopoldina ma anche le meringhette al cioccolato! Buon inizio di settimana Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Terry grazie mille e buona settimana a te! Un bacione.

      Elimina
  21. Bentornata Leopoldina e che magnifico rientro con queste golosissime meringhette!!!
    Baci

    RispondiElimina
  22. Grazie a te e a Leopoldina x queste meringhette e un felice inizio settimana a voi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, grazie e buona settimana a te! Baci

      Elimina
  23. Sembra facile fare una meringa ma bella cosi bisogna saperci fare in cucina, brava

    RispondiElimina
  24. le meringhe sono il mio tallone d'Achille mio figlio ne va pazzo ed io non riesco a produrne di decenti....Proverò anche con la tua ricetta. A te son venute splendide!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, queste sono venute bene, il trucco stà tutto nella cottura, lunga e a basse temperature, devono solo asciugare :-) Baci e grazie!

      Elimina
  25. Sembra una storia della saga di Bosco di Rovo, che bella...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, si mi ispiro proprio a quei topolini anche se le avventure che Leopoldina vive sono in fondo in fondo le mie :-) Un bacione e grazie!

      Elimina
  26. Non sai da quanto tempo che non assaggio una meringhetta! Carinissime con le goccioline di cioccolato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, qui sono sparite in un giorno :-) Grazie e buona serata!

      Elimina
  27. voglio essere anche io un topolino! :-p adoro le meringhe!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vieni vieni che ti aspettiamo! Grazie e buona serata!

      Elimina
  28. Mi hai fatto venire un gran desiderio di rifarle....brava Ely!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!