Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Rigatoni gratinati con cavolfiore e casera


Questi sono i miei piatti forti, cioè quelli unici (non perchè siano unici nella loro preparazione, unici perchè si mangia solo quello!) basta un' insalatina che accompagni e siamo a posto, generalmente li preparo quando siamo a casa tutti a mezzogiorno, ne faccio sempre una buona quantità così i marinai, almeno i due maschi si riempiono ben bene per poi arrivare almeno all'ora di merenda.... perchè a casa mia la parola d'ordine dei due "tipi" in questione è "che si mangia? cosa hai preparato solo il secondo???? ma mamma..... noi abbiamo fame!!!!" sempre tutti i giorni, mezzogiorno e sera.... e allora via di piatti ricchi e sostanziosi ma sani, bene questa pasta con cavolfiore e formaggio la faccio spesso e la preparo così.


Ingredienti:
1 cavolfiore piccolino
1 cipolla rossa
2 cucchiai di olio evo
300 -400 grammi di formaggio casera (o altro formaggio saporito che si sciolga bene)
formaggio di grana gratuggiato q.b.
un filo d'olio per condire
400 grammi di rigatoni o pasta corta


Preparazione:
Pulite e dividete in piccoli pezzi il cavolfiore, lessatelo pochi minuti al vapore, io l'ho cotto nelle pentole con il doppio fondo mettendoci un goccio d'acqua, e poi in una pentola bassa fatelo rosolare con la cipolla fino a quando sarà bello dorato. Tagliate a tocchetti piccoli il formaggio e mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, tenetela al dente perchè finirà la sua cottura nel forno.
Quando anche la pasta sarà pronta, scolatela e in una grande marmitta che poi andrà in forno, cominciate a fare uno strato di pasta, cavolfiore e formaggio fino a finire gli ingredienti, spolverate con grana e passate un filo d'olio.
Fate gratinare in forno ben caldo circa 220° per 10 minuti circa, quando il formaggio sarà diventato bello filante, e gustatevelo senza sensi di colpa, e buonissima ma assolutamente calorica!

24 commenti:

  1. Prima!!!!!
    Che meraviglia di foto, si vede che la macchina fa il suo dovere, eheheheheh!
    Ottimo piattino, la ciurma avrà gradito, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Complimenti...le foto sono bellissime ed il piatto eccezionale..un bacio Luciana

    RispondiElimina
  3. buoooona la pasta gratinata e filante!!!! complimenti!

    RispondiElimina
  4. Troppo buona la pasta gratinata, è veramente un gran bel piatto unico!

    RispondiElimina
  5. la pasta gratinata mi fa impazzire, soprattutto la parte croccantina sopra...chissà che buona con sto formaggio!
    bellissima ricetta!:)
    baci e buon weekend!

    RispondiElimina
  6. ahhhh il casera unico!per gratinare la pasta è uno dei migliori che ci siano..

    RispondiElimina
  7. che languore a vedere questo piatto squisito!!!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. mmm..che libidine questo piatto, e quella foto rende perfettamente l'idea..

    RispondiElimina
  9. Ciao Carissima,
    vedo che con le foto, stiamo migliorando ogni giorno di più!?!?
    Che brava che sei...
    E questa pasta?
    Mi piace tantissimo l'abbinamento formaggio e cavolfiore, e poi il finirla di cuocere in forno...uhm, Ely, aggiungi un posto che arrivo!
    Un bacio a te e alla ciurma :)

    RispondiElimina
  10. Quasi quasi lunedì per pranzo mi unisco alla bella combriccola così assaggio queste bontà!
    Buon week end ^___^
    Sonia

    RispondiElimina
  11. Cara..anche se da poco ho pranzato questo piatto filante mi fa venir voglia di un assaggino..
    buon week end
    un abbraccio
    Angela

    RispondiElimina
  12. bello il new look del blog e belle anche queste fotone!!! mi piace un sacco, si si si!!! ^^

    RispondiElimina
  13. Che delizia il tuo nuovo piatto! a me piacciono tanto i cavolfiori...proverò al più presto la tua ricetta!Complimenti per le foto: fanno venire veramente l'acquolina in bocca!!!
    un saluto

    RispondiElimina
  14. Ciao!Grazie per essere passata nel mio blog!Complimenti per questa ricetta (e non solo) assolutamente fantastica! A presto!!!!

    RispondiElimina
  15. adoro la casera... se fosse per me la mangerei tutti i giorni e il tuo piattino invoglia assai.
    buona domenica!!!

    RispondiElimina
  16. Che buona!!!!
    Mi piace troppo la pasta al forno e questa la faccio di sicuro!!!
    Grazie per la ricettina;o)

    Buona domencia
    Anto:o)

    RispondiElimina
  17. che libidine questi rigatoni !! adoro il cavolfiore :P

    RispondiElimina
  18. la ricetta dev'essere super, .... come le tue foto, ... quando mi farai una lezione? Baciotti Enza xxx

    RispondiElimina
  19. Ciao! anche a noi il cavolfiore piace moltissimo, meglio ancora se con dell'ottimo formaggio filante!
    Unidea gustosa e perfetta per condire della pasta!
    baci baci

    RispondiElimina
  20. mammamia....che meravigli...le paste così ricche e rustiche sai quanto mi piacciono??? anche perchè sono una fan dei piatti unici un bacione

    RispondiElimina
  21. Adoro anch'io questi piatti, non sono difficili ma acontentano il "pancino" ed anche l'occhio! Ciao!

    RispondiElimina
  22. Ely, che buon piattino, fa proprio gola!
    Bacio

    RispondiElimina
  23. caspita..che bontà..ed è ora di pranzo....beata te che i tuoi figli si lamentano che hanno fame..i miie bimbi sarebbero capace di stare giorni senza mangiare niente...me disperata...kiss..Iulia

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!