Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 43 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 15 anni, Pietro 14 e Lucia 9, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Lasagne con le verze e caciocavallo silano

Quando una ricetta ti colpisce... la stampi...e la lasci vagare per la cucina nell'attesa di poterla fare.... è stato così per questa ricetta che ha fatto la mia amica Simo, mi sono innamorata a prima vista degli ingredienti, della cremosità.... e poi la verza, io l'unico modo in cui la cucino e nella tipica "Cassola" o le polpette di verza, ma in un primo piatto mai. Ebbene queste lasagne sono meravigliose, cremose, delicate, io penso di non aver mai mangiato una lasagna così, neanche quelle alla bolognese che di solito faccio e che sono buone, queste sono paradisiache e le ho elette a miglior lasagne mai mangiate, la bechamelle e il ragù che ho messo in quantità sovraumana, come potete vedere dalle foto, si sposano perfettamente con la delicatezza della verza e la cremosità del caciocavallo, ma ora vi lascio la ricetta praticamente identica a quella di Simo, questa volta non ho cambiato nulla se non la quantità di bechamelle e ragù perchè a me ne sono uscite due teglie, una piccola ed una rettangolare grande.


Ingredienti:

1 confezione di pasta fresca per lasagne
ragù di carne fatto in casa (la ricetta ve la darò prossimamente)
1 litro 1/2 (circa) di bechamelle (io l'ho fatta con il Bimby)
1/4 di forma di caciocavallo silano
formaggio di grana grattugiato a volontà
1 verza non tanto grossa

Preparazione:

lavate le foglie della verza e tagliatele a striscioline sottili, fatele scottare per circa 15 minuti in acqua bollente leggermente salata,  nel frattempo preparate la bechamelle e tagliate a fettine sottile il caciocavallo, il ragù l'avrete già preparato precedentemente. Quando le verze saranno pronte scolatele ben bene e lasciatele raffreddare, strizzatele ancora per fare uscire l'ultimo rimasuglio d'acqua e poi cominciate a preparare le vostre lasagne, nella pirofila, procedete a strati con la pasta per lasagne , ragù, bechamelle, verza, caciocavallo e formaggio di grana, fino a quando non avrete finito gli ingredienti e riempito la vostra teglia, fate cuocere in forno a 200° per circa 40 minuti, quando saranno belle dorate toglietele dal forno e gustatevele con un buon bicchiere di vino rosso, sono davvero buonissime... adatte ad una cena in compagnia dove poter godere di buon cibo e di chiacchiere, di buona compagnia e di vera amicizia....


56 commenti:

  1. neraviglioso questo piatto !!!! bravissima

    RispondiElimina
  2. Eli, non ho mai messo la verza nelle lasagne ma credo proprio che sarebbe da provare!
    CAstagna

    RispondiElimina
  3. L'ho notata anch'io da Simo!Dev'essere buonissima...è venuta troooppo bene!Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ho la bava alla bocca, non è una bella immagine ma è così, quelle lasagne così cremose e verdurose mi fann o davvero gola!!Bacio

    RispondiElimina
  5. bellissimeeeeee!! evviova le lasagne in tutte le versioni, cosa c'è di meglio?? :) queste con le verze in versione casoela mi piace proprio un sacco!bravissima!
    baci, valeria

    RispondiElimina
  6. mmmmmm dev'essere buonissima, proverò a farla, i formaggi a casa mia non mancano mai, sopratutto il cacio.Baci,Anto

    RispondiElimina
  7. Ciao cara, conosco bene il sapore meraviglioso del caciocavallo silano e le tue lasagne sono una favola! Bravissima

    RispondiElimina
  8. Ciao, potresti indicarmi un tuo contatto mail? Non lo trovo sul sito! Scrivi pure a community@ricettelastminute.com! Grazie... Cettina.

    RispondiElimina
  9. Che lasagne favolose!adoro entrambi gli ingredienti principali e credo che siano abbinati benissimo!Ottima ricetta per un'alternativa alle lasagne classiche della mia nonnina.
    un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao complimenti sono deliziose e cremose...un bacio

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia le lasagne con le verze..ne sai una più del...non si può dire!! Un abraccio!

    RispondiElimina
  12. Una vera goduria, soprattutto perchè si rende originale il piatto con la verza, che io adoro letteralmente!!! Brava!!
    Franci

    RispondiElimina
  13. deliziosa ricetta, e con foto invitanti,brava!

    RispondiElimina
  14. Molto invitanti! Le immagini provocano tanto ^_^
    baci

    RispondiElimina
  15. Tentazione Ely, questa lasagnetta "sa da fare" ;D poi con il caciocavallo silano.... Ciao grazie e a presto.

    RispondiElimina
  16. che spettacolo!!!me ne mandi una teglia??? bacione

    RispondiElimina
  17. Sono proprio contenta che siano piaciute anche a voi, e soprattutto che abbiano fatto da contorno ad una piacevolissima serata!!!
    Bacioni amica mia!

    RispondiElimina
  18. trovo il cavolo verza una delle verdure molto versatile... e poi con il formaggio si sposa bene. la tengo presente per il prossimo anno!!! brava!

    RispondiElimina
  19. Che bontà questa lasagna!!!
    Fa venire l'acquolina anche se è mattina!!
    Buona giornata!
    Renza

    RispondiElimina
  20. ecco, bello, mi serviva un'idea per una lasagna vegetariana, questa (senza ragù) la metto in cantiere.

    RispondiElimina
  21. che abbinata fantastica!!!!
    lasagne + verze! :-)

    RispondiElimina
  22. Queste lasagne mi fanno venire la voglia di rimandare la dieta!!!...non, non posso!!
    Gusterò le tue immagini, slurp!!!
    Kiss, Anna.

    RispondiElimina
  23. Le lasagne con le verze, originale, non avevo mai sentito questa variante, sono sicuramente deliziose!

    RispondiElimina
  24. Già che ci penso ho ancora un cavoletto lì che mi implora di cucinarlo.....

    RispondiElimina
  25. Ciao Ely.. ma non posso vedere questa meraviglia a quest’ora.. mi hai già fatto venire una fame... mi piace tantissimo questa tua pasta... mi piace tantissimo la sua cremosità... e la foto della fetta... una tragedia sembra di averla sotto gli occhi ma non poterla mangiare... uffi!!!!!

    RispondiElimina
  26. Le lasagne migliori sono così, morbide, delicate, cremose...mmhhhhh!!!

    RispondiElimina
  27. molto invitante questa versione!!! troppo buone! un bacione.

    RispondiElimina
  28. Ma son da panico queste lasagne!! davvero fantastica la scelta degli ingredienti!! ricche e filanti!!
    ci piacerebbe proprio trovare questo caciocavallo!!
    un bacione
    PS: aggiungi due posti a tavola per noi, ok??

    RispondiElimina
  29. No Ely no..a quest'ora non è possibile vedere queste cose.Si! è una di quelle ricette in cui immagini benissimo la fusione dei sapori,chiudo gli occhi e assaporo..Baci Damiana!

    RispondiElimina
  30. Wow che meraviglia, adoro le lasagne e questa loa voglio assolutamente provare.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  31. questa non mi scappa, per pasqua ho un incontro fra amiche di forum e avevo intenzione di portare della pasta al forno con ragù di carne e funghi, aggiungo anche le verze e secondo me sarà strepitosa come questa! che dici??

    RispondiElimina
  32. Stupendissima ricetta Ely....ma per quanto riguarda la nutella, non era li che volevo andare a parare col mio post, ma sulla iniquità dei casi della vita.Il cioccolato in genere, sò bene che è veleno per l'emicrania..........Un saluto!Syl

    RispondiElimina
  33. Mamma mia ma che bontà è mai questa??? mi pace molto la verza.. ma nella lasagna non ho mai pensato di metterla.. da provare.. assolutamente!!!!smack! :-)

    RispondiElimina
  34. Semrba davvero morbida e golosa!
    Mai messa la verza in una lasagna...ma la cosa mi ispira!
    grazie per questa ricetta!

    RispondiElimina
  35. Mamma mia quanto mi piace quel ripieno morbido e cremoso... da leccarsi i baffi! Troppo buone! Brava!

    RispondiElimina
  36. miodddioooo... sto sbavando!!!! che spettacolo queste lasagne... complimentissimi!
    baci.

    RispondiElimina
  37. slurp, slurp, gnam...gnam....oh scusa gli schizzi di saliva qua e là, è che sbavo da matti....

    RispondiElimina
  38. il caciocavallo silano....ora mi tocca girare tutta Milano per recuperarlo!!!

    RispondiElimina
  39. Questa è una idea golosissima!
    Mi piace,è cremosa e morbida, fondente...
    Neera.

    RispondiElimina
  40. lasagnes + chou, ça doit être excellent.
    J'en aurai bien mangé un peu.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  41. Le ricordo bene! Anche le tue sono molto invitanti Ely, da mangiare il monitor!

    RispondiElimina
  42. che meraviglia!!!
    le foto sono bellissimeeee, il piatto è squisitissimo!!!
    complimenti!!!
    per il libro pane e acqua di rose è il seguito di caffè babilonia
    baciii

    RispondiElimina
  43. oh mamma questi closeup sono violenti per il mio stomaco!
    che delizioso ed insolito abbinamento, complimenti fa una gola!

    RispondiElimina
  44. Grazie davvero a tutti! queste lasagne sono davvero meravigliose... la verza è delicata.. e tutto il resto si sposa magnificamente... con la verza avanzata poi ho fatto altre ricette che vedrete prossimamente! un grosso abbraccio a tutti e grazie grazie grazie!
    Ely

    RispondiElimina
  45. Mamma mia è spettacolare...io faccio il riso al forno con la verza ma alla lasagna non ci avevo mai pensato...me la secno e la provo è divinaaaaa
    ciaooo

    RispondiElimina
  46. Una tentazione troppo forte e la verza con il caciocavallo, un'originale meraviglia! Posso venire a pranzo? ;-)

    RispondiElimina
  47. Particolari e squisite... le foto te le fanno mangiare con gli occhi!

    RispondiElimina
  48. Ciao tesoro, ho una dolcezza di primavera da offrirti, se ti fa piacere, passa da me a ritirarla! Baci

    RispondiElimina
  49. Mi ispirano molto! Ma faccio fatica a immaginarle migliori di quelle classiche alla bolognese... Sarà il mio sangue emiliano...
    Chissà!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  50. Le foto, strepitose, non lasciano dubbi...
    E pi quel tocco discreto ma fondmentale della verza aggiunge una marcia in più e innovativa ad un piatto sontuoso di per sè ma sempre suscettibile di varianti e migliorie come in questo caso..
    E grazie per il considerarmi la tua musa dei dolci!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  51. Lady cocca ma dai il riso??? voglio provarlo!!! grazie cara!

    Dada con piacere preparo per 6 :-)))
    grazie!

    Dolcetto grazie!

    Sorriso Grazie!

    Lady Boheme arrivo grazie cara!

    Sergio hai ragione ma io essendo Lecchese posso permettermi questa defaiance (se si scrive così :-))), io adoro le lasagne alla bolognese ma ti giuro che queste sono paradisiache.. :-) grazie!

    Grazia grazie!!!! certo che lo sei!!!!

    grazie a tutti!!!!

    RispondiElimina
  52. Gustose!!! Ho appena cenato..ma un pezzetto lo mangerei volentieri!! Farò come te...mi stampo la ricetta così prima che finisca il periodo verza la farò!!
    Un abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  53. ottima alternativa alle classiche lasagne bolognesi! mmmm :P

    ciao
    vale

    RispondiElimina
  54. ma che delizia, sembra di sentire il profumo dalla foto, ti sono venute benissimo.

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!