Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Torta di mandorle di Marta Ferrari



...Fuori nevica, il camino si è spento ora e vi voglio regalare questa meravigliosa torta, meravigliosa non perchè l'abbia fatta io ma perchè è una ricetta riuscitissima e non solo questa, del  libro di Marta Ferrari, se non conoscete il libro date un'occhiata qui, io lo tengo come un bene prezioso, mi piacerebbe anche avere gli altri e pian piano li prenderò sono una certezza culinaria! il libro me lo ha regalato mia suocera dopo una gita di quelle organizzate dalla cooperativa alimentare di cui siamo soci e alla quale non siamo andati, un libro di ricette, ricette vere, che vengono sempre, ricette che sanno di amore, di casa e di famiglia, io ne ho provate parecchie e sono tutte perfette, ingredienti sani naturali e genuini, niente di incomprensibile e stravagante ma che troviamo nei nostri supermercati o se abbiamo la fortuna anche nell'alimentari sotto casa. Questa torta mi ha meravigliato sin dall'inizio della preparazione, ho fotografato gli albumi montati a neve solo per farvi vedere che lavoro meraviglioso fà il "mio" Kenwood io adoro gli albumi montati da lui è ineguagliabile (vanità pura...)




e poi vi ho messo la foto anche della consistenza della pasta, un pò granulosa e sicuramente non morbida pensate che per metterla nella teglia ho dovuto spalmarla con il cucchiaio, mentre preparavo ero un pò incerta, ma se la Marta dice così diamine faccio così, non ho cambiato una virgola e ho fatto benissimo, torta meravigliosa... fragrante morbida e profumata, fatta nel pomeriggio e finita a colazione del giono dopo ma passiamo alla preparazione...

Ingredienti::
400 gr di farina  OO 250 gr di zucchero
200 gr di burro
100 gr di mandorle pelate
4 uova
1 bicchiere di marsala dolce
1 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
scaglie di cioccolato per decorare


Preparazione:
Setacciate la farina insieme con il lievito, disponetela in una terrina adatta, mescolate con lo zucchero le mandorle tritate e un pizzico di sale.
Sciogliete il burro a bagnomaria e unitelo al composto, aggiungete anche  il marsala, i tuorli e per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma.
Inburrate e infarinate una teglia (io ho usato quella da crostata con il fondo che si può staccare) non più larga di 26 cm e spalmate con un cucchiaio l'impasto livellandolo bene (l'ho aggiunto ora perchè ieri mi ero dimenticata di scriverlo). Cuocete in forno a 180 gradi per 40 minuti.
Quando sarà tiepida cospargetela di scaglie di cioccolato a piacere... e gustatevela senza sensi di colpa!


Vi lascio il consiglio che Marta Ferrari ha scritto all'inizio della ricetta...
" Non date retta al dietologo. Mangiatela, ma rispettate la giusta quantità"
che ne dite? mi sembra un consiglio giusto ed equilibrato no?
Buona serata a tutte! io stò guardando Amiche Nemiche, giusto per piangere un pochino in libertà....

47 commenti:

  1. Mi piace da morire...mi sa che la faccio...poi ti dico...Complimenti cara!

    RispondiElimina
  2. Caspita che delizia!...sono già andata a dare una sbirciata al libro...grazie dell'indicazione!!!Te ne rubo una fetta!Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Non conoscevo quel libro e Marta Ferrari ...mi hai proprio incuriosito... così come questa torta stupenda!...ha ragione la FErrari, anche a dieta, nella giusta quantità ci stà:)
    voglio provarla...anche se io non ho il kenwood :(
    baci

    RispondiElimina
  4. Che buonaaa....si vede che è proprio da mangiare non pensando ai chili di troppo..
    Sai che anche io ho un libro di Marta Ferrari?
    Si chiama "vecchi sapori e vecchi profumi", è bellissimo...
    baci innevati!

    RispondiElimina
  5. che deliziaaaaaa..ricetta copiata....da provare..un abbraccio...Iulia

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Ely,
    che belle le tue foto.. anche quella degli albumi montati a neve!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao davvero squisita...da provare...complimenti anche per le foto...bacioni

    RispondiElimina
  8. Mammma mia!!! Questa torta mi sembra una delizia... mi sa che te la copio!!!
    Ciao
    Renza

    RispondiElimina
  9. si e dopo questa meraviglia devi ricominciare a venire sulla pista ciclabile!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ciao Ely, mi ci tufferei dentro, sembra così sofficiosa!!!!! un bacio

    RispondiElimina
  11. Ely è favolosa ! mi piacicono tantisimo le torte con le mandorle, nocciole e anche noci ! questa fa proprio al caso mio. Il libro non lo conosco ma ora m'informo subito ! grazie, Ale

    RispondiElimina
  12. Ely fermati per pietà, ... ogni volta sbavo difronte a tutte queste delizie che prepari, ... la mia pancia brontola, .... e la dieta???, ... ma in questo momento nevica e una bella fetta di torta la prendo volentieri!!! Baciotti Enza xxx

    RispondiElimina
  13. Deve essere deliziosa!! Smack! e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  14. Bellissima la prefazione adatta ad un dolce, e seguirò il consiglio di Marta e complimenti alle foto alla ricetta, tutto molto carino

    RispondiElimina
  15. anch'io voglio un Kenwood/KitchenAid!!!

    adoro 'ste torte, proverò ;)

    RispondiElimina
  16. meravigliosa!!!!stampo e porto a casa la ricetta!!!

    RispondiElimina
  17. mmm...che torta leggera e sfiziosa!complimenti

    RispondiElimina
  18. Non conosco questa autrice...la torta però ha un apetto fantastico, anche se concordo con te sul fatto che vada mangiata con parsimonia :-)
    Casatgna

    RispondiElimina
  19. Deliziosa!! E se ne mangi solo una fetta, che male può fare???;o);o)

    Bacio
    Anto:o)

    RispondiElimina
  20. Avrei qualche chilo di troppo e poca propensione per le diete ma mi faccio coraggio. Poi passo di qua e vedo 'ste cose.... ma dai... non si puòòòòò!!!!

    RispondiElimina
  21. Si vede che è morbidissima e sarà certamente buonissima.
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  22. Non conoscevo l'autrice, ma visto il tuo splendido risultato... e il suo piacevolissimo commento... questo libro si dovrà acquistare!

    RispondiElimina
  23. mamma mia che fetta invitante... mi ci tufferei volentieri :-P
    bravissima!

    RispondiElimina
  24. sembra splendida, mi hai incuriosita riguardo alla tizia, non la conosco!

    RispondiElimina
  25. Mmm che delizia! E la foto degli albumi montati dal tuo Ken rende l'idea di quanto sia bravo ;D Lo voglio anch'io!!

    RispondiElimina
  26. è bellissia, mi piace molto questa ricetta ! ciao !

    RispondiElimina
  27. Capita anche a me ogni tanti di leggere delle ricette poco affidabile che ti dicono di usare "un bicchiere d'olio" o altri ingredienti e di non vederli utilizzati o non indicano temperature o tempi di cottura..
    Ma se si parte da un'autrice affidabile allora, come giustamente dici tu , il risultato è assicurato..
    Comunque ci devi metttere del tuo perchè la ricetta riesca alla perfezione come la tua!!!
    Un bacio and compliments

    RispondiElimina
  28. Che delizia e chissà che sapore!!!
    Se vuoi unirti ai festeggiamenti, passa da me: ne sarei felice!!
    www.pentoleeallegria.blogspot.com
    Franci

    RispondiElimina
  29. Soffice, dolce, con il liquore e profumata....come rifiutare una fetta!
    bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  30. Grazie davvero a tutti! questa torta è davvero buonissima da gustare da soli o in compagnia e posso anche azzardare con un bel bicchiere di vino bianco frizzante! un abbraccio e buona serata a tutti!
    Ely

    RispondiElimina
  31. Ciao Ely,la prima foto in particolare
    e' da svenimento.Questa e' la dieta' della felicita'...

    RispondiElimina
  32. Ottima questa Torta! Te ne porto via sicuramente un pezzo...e ritorno in mezzo alla tormenta! Buona serata.

    RispondiElimina
  33. Sempre più accogliente il tuo blog, libri, torte, zuppe confortanti...un abbraccio!

    RispondiElimina
  34. sofficissima!invidio la tua colazione (se ne è rimasta per colazione...).
    Buona giornata Ely!

    RispondiElimina
  35. mamma mia che buona deve essere..e visto che ho tutti gli ingredienti e..anche il mio amico Ken.....
    ti rubo la ricetta e la faccio di corsa...
    un bacio Enza

    RispondiElimina
  36. Ciao Ely,
    sai, ho ricevuto in regalo i 3 libri che hai consigliato di leggere nella tua imperdibile rubrica del venerdì...Aspetto di leggere il post di domani!
    Grazie cara!
    A domani, Anna.

    RispondiElimina
  37. Ne mangerei la giusta quantità se potessi solo prenderla.... ;D. Non conosco la Ferrari ma vado a documentarmi cara. Un bacio e grazie

    RispondiElimina
  38. A guardar le foto è difficile rimanere equilibrati! E' super deliziosa!

    RispondiElimina
  39. Impossibile non rifarla non si può resistere a cotanta bontà!La tua descrizione mi invita a nozze!Baci1

    RispondiElimina
  40. si, la giusta quantità...e come si fa a rispettarla quando si ha davanti una simile bontà??

    RispondiElimina
  41. Ciao Ely, rieccomi qui, passa da me quando puoi!!! ti aspetto un bacio

    RispondiElimina
  42. Ciao Ely, grazie per le tue ricette!!!!
    stasera faccio la torta e ti dico
    un abbraccio
    Donatella

    RispondiElimina
  43. Grazie ancora davvero a tutti! la cosa più bella è che voi la proviate magari anche con delle varianti e poi mi fate sapere! sono davvero felice che vi piaccia, e grazie anche per tutti gli altri messaggi, oggi con il post libresco arriverò nel pomeriggio per una serie di impegni e mi piace davvero che lo aspettiate! grazie grazie grazie!!!!

    RispondiElimina
  44. Anch'io sono una che piange al cinema e dalla tv!! E' più forte di me! Ciao!

    RispondiElimina
  45. Complimenti tesoro,è una torta meravigliosa! Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  46. mi sono innamorata a prima vista!! segnata tra le mie preferite e da riprodurre al più presto!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!