Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Linguine con puntarelle, speck e ricotta




Innanzitutto grazie per il vostro contributo di ieri al post sulla mia nuova avventura. Ma siete fantastici sapete? che bello avere tanti amici che ti spronano così! ed eccoci oggi con una nuova ricettina veloce. Le puntarelle stanno finendo la loro stagione, qualche giorno fa ho comperato le ultime sul banco del mercato, avevo visto questa ricetta da Silvia di Pan con L'olio e ne ero rimasta ingolosita. Complice un bel pezzo di speck dolce e delicato e una giornata con qualche raggio di sole che mi ha messo allegria, mi sono messa al lavoro. Devo dire che i pareri dei commensali sono stati diversi, a me e al Capitano è piaciuta parecchio, Mattia era abbastanza soddisfatto, Pietro invece, che fin da piccolo non ha mai amato il gusto ell'amaro le ha trovate decisamente un po' troppo amare per il suo palato ma la ricetta comunque è da rifare. Cosa vi serve, ora ve  lo scrivo, ovviamente non ho tenuto proprio le stesse dosi e gli ingredienti di Silvia ma mi sono ispirata a lei.
Ingredienti:

2 bei cespi di puntarelle freschissime
3 fette di speck Dolomiti Food alte 1/2 cm
200 gr di ricotta fresca
4 cucchiai di olio evo Conserve della Nonna
pepe e sale q.b.
Scaglie di pecorino stagionato




Preparazione:
Lavate e tagliate le puntarelle, usate solo le foglie più esterne, con il cuore vi farò vedere in una prossima ricetta che ho fatto. Nel wok, io ho usato questo di Kit-zen, fate scottare per pochi minuti le puntarelle. Poi fatele rosolare velocemente con l'olio e lo speck tagliato a dadini, salate se necessario. La cosa che mi ha sorpreso in questo wok è stato il modo di cottura, veloce, il cibo perfettamente staccato dalle pareti e il vapore che usciva dal tappo grazie al Double Hole, il tappo che ruotando  permette al vapore di fuoriuscire e di non creare troppa umidità all'intero. Davvero innovativo e molto molto valido! Nel frattempo cuocete in acqua salata le linguine, in una ciotolina mettete la ricotta, pepe e sale, mescolate ed aggiungete due cucchiai di acqua di cottura della pasta per ammorbidire la ricotta. Scolate la pasta, condite con le puntarelle e lo speck la ricotta e spolverate a piacere con il pecorino a scaglie. Devo dire che il gusto amarognolo non troppo forte è davvero intrigante e con il dolce dello speck crea un matrimonio perfetto. Bene vi auguro un felice mercoledì! non so voi... ma quest'anno il cambio dell'ora per me è stato traumatico... faccio una fatica a riprendermi e spero di poter dormire un pochino almeno nel fine settimana ma sarà molto dura....
A tutti voi che passate ogni giorno a trovarmi auguro una buonissima giornata! il tempo lo danno bello fino a fine settimana e già questo aiuta vero?

67 commenti:

  1. Un piatto eccellente, invitantissimo!!! Complimenti cara, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. wow che bel piatto !!!Ho giusto un pò di punatrelle in frigo ora so che fine faranno...belle foto. baci

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ho letto solo adesso
    la novità sul Donne sul Web: complimenti, sono soddisfazioni!!
    Questo piatto mi piace molto, mangio volentieri le punterelle ma le ho sempre fatte in insalata.Proverò la tua ricetta di sicuro!!
    Buona notte!!

    RispondiElimina
  4. si, dai, grazie, una forchettata anche per me; le puntarelle (che da noi chiamiamo forse x errore catalogne) io le amo tantissimo, ma i miei ometti NO, qnd aspetto di essere con mio padre, ne facciamo indigestione!

    RispondiElimina
  5. prima di tutto in bocca al lupo per la tua presenza su donne sul web, te lo meriti, sei bravissima e andrà benissimo!

    e poi anche un super attacco di fame per questa bellissima ricetta, adoro le puntarelle, e con la pasta ci devono stare benissimo!

    e poi le foto super-ravvicinate mi piacciono sempre un sacco!

    RispondiElimina
  6. Ely...lo confesso....non ho letto un ciufolo della ricetta....
    mi sono incantata sulle foto!:O
    Cioè le vedevo e volevo prendere una forchettata della pasta!Che belle!!!Bravissima....ammazza se mi piacciono!^_^

    RispondiElimina
  7. Ciao, veramente interessante il tuo blog! senza dubbio da seguire! Io sn alle prime armi! :) baciiiii e buon appetito sempre! ahahahah :P

    RispondiElimina
  8. Ecco, si chiamano puntarelle! Io le ho viste un sacco di volte in italia ma non le ho nemmeno mai assaggiate... chissa' che bonta' insieme a quelle fettone di speck :)
    Quante cose mi perdo e poi mi ritrovo a comprare le pastinache!

    RispondiElimina
  9. mamma mia Ely che fame ( speck a parte)...le foto, poi....

    RispondiElimina
  10. Ely...io sto facendo colazione con il latte macchiato, ma questa meraviglia....fa venire voglia di mangiarla adesso!! :D
    Bacioni!

    RispondiElimina
  11. un piatto davvero invitante ...
    Bella presentazione ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  12. Ciaooooo, ricetta gustosissima che sicuramente proverò nei prossimi giorni. Ho recentemente scoperto partecipando ad un Laboratorio di Cucina che per " eliminare "l'amaro per alcuni troppo forte delle puntarelle bisogna lasciarle sotto l'acqua corrente per parecchio tempo . Io l'ho visto fare e le ho assaggiate prima e dopo e decisamente funziona ! Non applico questo metodo solo perchè mi dispiace sciupare così tanta acqua !
    Buona giornata.
    simona

    RispondiElimina
  13. Grande tesoro, in bocca al lupo per Donne sul Web e comgratulazioni. Sono sicura che sarà un successone, non potrebbe essere diversamente.
    Basta guardare queste linguine. Te non immagini quanto ami le puntarelle! Figurati se mi lascio scappare quella forchettata... GNAMMMMMMMMMM ^__^ Tentatrice!
    Un abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  14. Buonissime le puntarelle, una ricetta degna di questa buonissima verdura ^__^ Bravissima Ely!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  15. Mhmmm che bel piatto...mannaggia ma le trovero' ancora le puntarelle?..spero di si perchè mi ispira proprio tanto questo piatto ^_^
    ..magari provando a renderle meno amarognole con il metodo che qualcuno ha suggerito di lasciarle tasnto tempo sotto l'acqua corrente..
    bravissima..un bacione!!

    RispondiElimina
  16. uuhhh che buone le puntarelle con la pasta!
    solitamente le faccio in insalata ma credo che proverò questa ricetina

    RispondiElimina
  17. Io adoro le puntarebbe!!! le mangio anche crude ;) e con quella mantecaturina cremosa di ricotta devono essere deliziose

    RispondiElimina
  18. Meraviglia!!! Le puntarelle sono buone e così salutari e qui poi c'è un equilibrio di sapori che mi conquista. Brava !

    RispondiElimina
  19. Ricetta molto particolare, hai accoppiato degli ingredienti molto buoni, un abbraccio.

    RispondiElimina
  20. Elyyyy, ho un contenitore pieno di puntarelle già pulite che aspettano di essere utilizzate e tu vieni in mio soccorso....fantastico! Sospetto una sorta di lettura nel pensiero.
    PS - a proposito della ricetta della crostata, non l'ho acquistata, ma acquisita durante un corso al Cordon Bleu di Firenze (scusami, ma mi sono fatta una risata...) Ti abbraccio forte, Pat

    RispondiElimina
  21. un primo saporitissimo... complimenti Ely, posso passare per pranzo??

    RispondiElimina
  22. Una "bella musica" nel piatto che mi piacerebbe ricreare quanto prima. Complimenti per le foto sempre piene di luce e gusto :)

    RispondiElimina
  23. Il tempo bello aiuta decisamente, ma anche un bel piatto di questa pasta.
    Ti invivdio per il wok, devo decidermi a comprarlo!

    RispondiElimina
  24. Cara Elena,è un vero piacere conoscerti,trovare i tuoi commenti e leggere il tuo blog...una mamma creativa in cucina è assolutamente da non perdere!!Anche io adoro Tilda :) complimenti per la ricetta è un abbinamento molto interessante,baci a presto!!

    RispondiElimina
  25. idea delle puntarelle con la pasta non niente male :-))

    RispondiElimina
  26. buona questa pasta, un ottimo pasto completo. aspetto la ricetta con foglie interne delle puntarelle! ciao

    RispondiElimina
  27. buonissimeee!!! le voglio provare subito!

    RispondiElimina
  28. decisamente rispecchia i miei gusti ! bravissima

    RispondiElimina
  29. le puntarelle sono state per me una scoperta di quest'anno....
    Ne ho un resto nel cassetto delle verdure in frigo e stufa di insalata prendo in considerazione l'idea di una pasta....
    grazie del suggerimento, la tua e` davvero invitante

    RispondiElimina
  30. sembrano davvero deliziose le tue linguine. Le puntarelle le ho scoperte da poco ma me ne sono subito innamorato. Un saluto

    RispondiElimina
  31. Ottimo un piatto goloso, mi piace molto, ciao.

    RispondiElimina
  32. beata te che l'hai mangiata quella forchettata

    RispondiElimina
  33. slurp che bontà! hai venire fame.... brava cara e bacioni :X

    RispondiElimina
  34. Grazie per le parole di conforto ely, la prox volta mi butto sul salato, copiando sta ricetta guarda qua che botta di vita che è... Un fortissimo abbraccio ANgela :*

    RispondiElimina
  35. Son pronta aaaaaaaaaaaaa con la bocca aperta per assaggiare l'ultima foto/forchettata ^_^ non c'è niente di meglio come un gustoso piatto di pasta preparato da un amica ;)
    Bacioni
    Sonia

    RispondiElimina
  36. Che belle immagini, quella forchetta fa venire una fame......
    Ottimo piatto, completo e sano!
    Baciii

    RispondiElimina
  37. Un piatto davvero saporito e goloso! Mi hai fatto venire una fame con queste linguine... ;-)

    RispondiElimina
  38. X tutti grazie davvero! sono felice che vi piaccia :-)

    x Cinzia, io non penso sia un'errore anche da noi le chiamano o catalogha o puntarelle noi nordici catalogna :-))) in generale puntarelle :-))))

    x Simona ma grazie mille x il trucco dell'acqua devo assolutamente provare!
    buon pomeriggio a tutti

    RispondiElimina
  39. questi sono i piatti che piacciono a me! quelli che profumano di casereccio e di terra! complimenti Ely, sei stata bravissima! bacioni!

    RispondiElimina
  40. mmmmm!!!assolutamente da provare!!!:)))

    RispondiElimina
  41. ma pensa un po'..voi,le chiamate puntarelle..e noi..in Puglia,cime di catalogna^;^ quando le sentivo nominare,me le immaginavo chissa' come..mi spiaceva non trovare qui,le famose puntarelle....ehehe
    comunque,la ricettina è davvero ghiottisssima,Ely,la provero'!!!grazie per le splendide foto!!un bacione,carisima:))

    RispondiElimina
  42. Mhhh buone!! Le linguine sono diventate il mio formato di pasta preferito!! e con le puntarelle poi...!!!!
    Grazie per i complimenti ai miei muffin! In effetti ora che ho fatto sistemare il forno vengono davvero bene, una volta mi venivano sempre con la cupolina da una parte!!! Poi ho notato che se si riempiono anche solo fino a metà i pirottini, vengono più carini....anche se mi tocca fare una fornata in più.
    Comunque qualcuno mi si è colorito troppo :-)
    Bacioni!!

    RispondiElimina
  43. Un primo piatto gustoso e intrigante! bravissima :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  44. Posso rubare quella forchettata??? che belle le puntarelle! La crema di barbabietole profumata all'arancia dev'essere davvero saporita! complimenti x essere su "donne sul web" un abbraccio!

    RispondiElimina
  45. Lo so non è ancora l'ora giusta, ma con questo piatto mi hai fatto venire una gran fame!

    RispondiElimina
  46. sara' l'ora ma mi e' venuta una certa fame.....

    RispondiElimina
  47. questa ricetta è ghiottissima! Molto goduriosa parola di Helga e Magali p.s. complimenti per la collaborazione incredibile Ely

    RispondiElimina
  48. Una pasta deliziosa, una forchettata anche per me. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely non saprei forse vado in sintonia con i tuoi figli anche per me sono un po´ amare :)) ieri non sono entrata nel blog e non avevo letto.Wow faccio il tifo per te su donne nel web!

    RispondiElimina
  50. che buona questa pasta!
    Davvero gustosa, brava!

    RispondiElimina
  51. che piatto squisito!!!!
    Mi hai fatto venire fame anche a quest'ora!!!!

    RispondiElimina
  52. Ely un piatto delizioso e che certamento copierò io adoro le puntarelle, aspetto con ansia la ricettina che fatto con il cuore....aguri per la tua nuova avventura....scusa se non commento sempre ma certi giorni non riesco ad aprire la tua sezione dei commenti ciao Luisa

    RispondiElimina
  53. Ciao Ely! Ho ricevuto un bel riconoscimento e non potevo non pensare a te! Spero che tu non l'abbia ancora ricevuto... passa da perché sarei felice di essere io a premiarti per la tua creatività!

    RispondiElimina
  54. ho gli occhi sgranati bravissima, io poi adoro le puntarelle

    RispondiElimina
  55. Buonissime anche queste Ely complimenti! P.s. : domani è il grande giorno inizio a lavorare!!! Speriamo in bene! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  56. Grazie per essere passata da me, sei stata molto gentile!
    Complimenti per le linguine, mi piacciono molto i sughi a base di verdure, il tuo con le puntarelle è molto goloso!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  57. Io l'avrei adorata dato che adoro l'amaro di questo tipo di verdura.
    Commplimenti per la nuova avventura del post post...che purtroppo ieri mi ero persa!

    RispondiElimina
  58. Buondì Ely, complimenti per la tua nuova avventura ^_^ sò bene cosa vuol dire essere apprezzate in ciò che si fa con amore e tu lo meriti tanto!
    Mi sembri dolcissima, disponibile e sempre pronta a dire una parola appropriata *_*

    Per la ricetta, che gola che mi fa! Peccato che mio marito ha posto il "no" deciso su speck, polenta e roba amara... per il resto mangia tutto.

    Come potrei sostituirlo? Pancetta?

    Bacini al marzapane,

    RispondiElimina
  59. ely che foto meravigliose... diventi sempre più brava!

    RispondiElimina
  60. come mi piacerebbe assaggiare una forchettata di queste linguine!fanno proprio gola sai??

    RispondiElimina
  61. A me invece l'amaro piace, così come l'idea di condire la pasta con le puntarelle. Non ho mai provato, ma l'idea mi piace moltissimo. Brava Ely, grazie per questa bella ricettina che nonavevo visto.....
    Un bacione

    RispondiElimina
  62. Puntarelle e speck... tra un po' inizio ad iper-salivare :D

    RispondiElimina
  63. Un piatto squisito, molto appetittoso!!!! Un abbraccio cara Ely!

    RispondiElimina
  64. Io adoro le puntarelle!! Soprattutto in insalata, ma non so proprio come si puliscono :) hihi..mi pare di aver sentito che a Roma si usa un apposito attrezzo per ottenerle.. beh, comunque sia questa ricetta mi piace un sacco!!! :) bravissima!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!