Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Finalmente meringhe... Auguri al mio Matty

Eccomi, volevo fare una torta che avevo visto sul mio ultimo libro di cucina di Martha Stewart ma sono ammalata... ebbene si qualche lineetta di febbre, placche in gola e ossa triturare.... Sarà stata la foga dell'incontro di ieri con davvero tantissime amiche che finalmente ho potuto abbracciare dal vivo, ma ve ne parlerò con calma quando avrò sistemato le foto che ho fatto e che ci hanno fatto vero Ambra? Ieri con qualche amica blogger ci siamo trovati al Teatro 7 a Milano per un corso di pasticceria offerto dalla Caffarel con l'illustre maestro pasticciere e cioccolatiere Sergio Signorini e con la simpaticissima e abilissima Luisa Canovi che ci hanno fatto fare meraviglie con cioccolato e carta, sarà il trambusto di andare e venire, l'aria caldissima sul treno e fredda per strada... sarà che oramai sono decrepita eccomi qui tutta costipata... Ma oggi oltre che a raccontavi brevemente cosa ho fatto ieri, volevo festeggiare virtualmente il mio Matty, il mio grandone in tutti i sensi, 13 anni per 1.70 quasi di altezza e n. 43 di scarpe..... e ogni volta che lo dico, l'avrò ripetuto 100 volte su questo blog, mi ritorna alla mente la visita di dimissione dall'ospedale 13 anni fa.... "questo bambino ha una struttura forte, diventerà un grande uomo...." nel fisico questo sta già accadendo, prego il Signore e con la sua benedizione mi auguro che lo sia anche nel suo cuore e nelle sue azioni...

Ora dicevo finalmente meringhe... che banalità penserete... e invece no!!!! perché le ho tentate tutte e non mi sono mai venute... mai! bagnate, crepate, dorate.... mai bianche e mai asciutte... ma come si dice "chi la dura la vince" e dopo aver provato tutte le ricette ecco che mi sono imbattuta nella sua ricetta ed è stato successo su tutti i fronti! grazie quindi a Morena per la dettagliata spiegazione e un grazie al mio zio Tino, pasticciere che non mi ha mai svelato nessun segreto.. ma un giorno Mattia che è capace di carpire segreti anche ad un muto con finta indifferenza dice" sai zio... la mia mamma è da tempo che prova a far meringhe, ma mai una volta le sono venute... che peccato, chissà tu invece quante ne avrai fatte..." e lui ovviamente lusingato da tanta sfacciataggine giovanile zac..."vedi non lo sa nessuno ma il trucco e accendere a 120° il forno, farlo arrivare in temperatura, mettere le meringhe e spegnere, lasciare così fino al giorno dopo, girandole ogni tanto nella prima ora..." ecco qui le mie meringhe sono davvero asciutte e senza crepe e bianche, magari non perfette ma di sicuro buonissime.
Vi auguro un bellissimo w.e. che per me sarà a letto, dopo che la Tachipirina avrà finito il suo effetto... e ancora tanti tanti auguri al nostro Mattia!

Ingredienti:
100 grammi di albumi (io ho dimezzato le dosi per paura non venissero)
200 grammi di zucchero semolato (il mio era quasi zucchero a velo, l'ho trovato così al supermercato, 100+100)
un goccio di succo di limone
100 gr di cioccolato Venchi puro cioccolato extra fondente 75%

Preparazione:
Nel Kenwood ho cominciato a montare gli albumi, quando cominciano a gonfiarsi, ho aggiunto due cucchiai di zucchero, e pian piano fino a finire i 100 grammi, come dice Morena poi ho aggiunto il limone, a questo punto quando la meringa sarà ben liscia e ben montata aggiungete il resto dello zucchero. Ricoprite con la carta da forno due placce, con una sacca a poche e con il beccuccio che più vi piace, io ho usato questa della GP&me, formate le meringhe. Nel frattempo accendete il forno come consiglia lo zio Tino a 120°, quando avrà raggiunto la temperatura, spegnete e metteteci le vostre meringhe. Girate ogni tanto per non far colorire e poi lasciatele così fino alla mattina dopo. Se vi piace, io non l'ho fatto su tutte, fate sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente e "pucciateci" a testa in giù le meringhe, fatele asciugare e gustatevele con  somma soddisfazione!

buona domenica a tutti!

75 commenti:

  1. Auguroni a Mattia, Ely...e cerca di riprenderti ok??? anzi, sno sicura che con queste splendide meringhe starai subito meglio...un beso

    RispondiElimina
  2. Auguroni al piccoletto e compliemnti a te che hai realizzato delle meringhe splendide! A me sembrano perfette! Non sai che gola mi fanno.... Un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao Ely! Io adoro le meringhe!!! Sai che anch'io ho in casa un Matty? Il mio fratellino si chiama Matteo ma lo abbiamo sempre chiamato Matty e indovina un po'...domani è il suo compleanno!!! Che coincidenza,eh? Tra l'altro mi hanno incaricata di preparare la torta così ho deciso di provare la tua crostata di fragole con mora-frolla all'olio! Speriamo di non fare disastri e che assomigli anche solo lontanamente al tuo capolavoro!
    Riposati e guarisci al più presto. Un abbraccio,
    Sunshine

    RispondiElimina
  4. Auguri per il tuo fanciullo...e tu rimettiti presto...le meringhe con cioccolato exstra fondente non le ho mai assaggiate, devono essere buonissime. Buon tutto, ciao.

    RispondiElimina
  5. Auguri al tuo Mattia... riprenditi presto... facci partecipi di qualche segretuccio del corso! Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Auguri a Mattia!
    Magari sapessi fare le meringhe cosi belle!Con il cioccolato saranno molto sfiziose!!Cerca di riprenderti presto!

    RispondiElimina
  7. Quanto mi piacciono! Con il cioccolato poi....
    Saranno anche dei dolcini semplici ma sempre di successo.
    Auguri al cucciolo, ma anche alla mamma!
    A presto!

    RispondiElimina
  8. Eli sono fantastiche!!! Belle gonfie e bianchissime...meno male che c'è lo zio e Morena!!!! é proprio vero..."Chi la dura la vince" e il tuo provare, provare e provare ha dato i suoi risultati fantastici!!! Mi dispiace che non stai bene...anche io ho appena preso un moment che ho un mal di testa terribile!!! Stasera poi ho anche una festa di compleanno e speriamo che mi passi!!! Per finire tanti, ma tanti auguri al tuo ometto!!!! Un bacio e non mangiarti tutte le meringhe, mi raccomando!!!!

    RispondiElimina
  9. Auguri al tuo "ragazzo"!!!! Anche il mio grande quest'anno compie i 13...stessa altezza e 45 di scarpe....quando lo guardo non credo ai miei occhi!!! Sono cresciuti in un lampo, vero?!
    Ciao Ely!!
    P.S. Le meringhe sono bellissime!!

    RispondiElimina
  10. Che libidine. Auguri al piccoletto.

    RispondiElimina
  11. :))
    Anche il mio Mattia compie 13 anni quest'anno!! che bella coincidenza.
    rimettiti presto, ti mando un abbraccione!

    RispondiElimina
  12. Tantissimi auguri al tuo ometto-one!!
    Anch'io ho sempre avuto paura a fare le meringhe, ma dopo aver fatto i macarons,mi fanno ridere(scherzo). Sono difficilotte da fare.
    Ti sono venute uno spettacolo.
    Spero che tu guarisca presto!!

    RispondiElimina
  13. Auguri caro mattia...fra due giorni tocca a me!!
    Auguri piccolo grande uomo...e un brava alla sua mamma, che l'ha cresciuto così bene.
    Baci amica mia e riprenditi, mi raccomando!
    P.s: meringhe perfettissime!
    Simo pensieri e pasticci

    RispondiElimina
  14. Auguroni di buon compleanno al tuo piccolo ometto tesoro, e a te che ti rimetta in frettissima. Questi sbalzi di temperatura sono "una mano santa" per beccarsi qualche malanno accidenti! Le meringhe sono splendide, è da una vita che devo rifarle. Specie quel ciuffetto coperto di cioccolato...cge tentazione ^__^ Un baciotto

    P.S. peccato non essere potuta venire ieri, mi è discpiaciuto un sacco. Aspetterò con ansia le vostre foto.

    RispondiElimina
  15. in effetti le meringhe non devono cuocere ma seccare. Io invece le ho sempre fatto a 90° circa per 3 o 4 ore e poi le lascio in forno fino a quando non si fredda... bhè, voglio comunque provare e vedere come vengono così!

    RispondiElimina
  16. Perfette!
    E che belle con il cioccolato sopra!
    Tanti auguri al tuo gigante!

    RispondiElimina
  17. Oh Topino, ma come stai? Ma no ammalarsi proprio al compleanno del proprio "piccino"...mi ti vedo, un po' abbacchiatella che barli dudda così,gli occhi lucidini e piccoli e la voglia di darti da fare che ti salta addosso...Stai al calduccio, lattone caldo, miele, un paio di quelle stupefacenti meringhe e un po' di coccoline dal tuo branco selvaggio, e vedrai che stai subito meglio. Ti penso e mando energie positive (da Lecce). Un bacione, Pat

    RispondiElimina
  18. Per prima cosa auguri al tuo piccolo ometto :) e poi complimenti per queste meringhe , per me sono perfette.
    Nemmeno io sono ancora riuscita a farle...proverò la tua versione, chissà che non sia la volta buona.
    Buon weekend e rimettiti presto.
    Bacioni.
    Annalisa

    RispondiElimina
  19. Mi dispiace del tuo malessere, soprattutto oggi è il compli del tuo ometto! Mi unisco all'augurio che gli fai, l'unico che ogni madre potrebbe mai porsi per la propria prole e complimenti per le sue dimensioni ;)
    Mi ha fatto sorridere l'aneddotto del segreto svelato..e sono comunque contenta che tu finalmente sia riuscita nel tuo intento ;)
    Rimettiti presto!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao bionda bella,auguroni al tuo Mattia che diventerà un uomo forte in tutto,vedrai!!E un abbraccio a te che non ti senti bene,corri a metterti al calduccio e approfittane per riposarti un pochino!!
    INtanto prendo una bianca meringhetta per festeggiare il compleanno di Mattia!!
    UN baciotto!!

    RispondiElimina
  21. Auguri a Mattia...e complimenti per queste magnifiche meringhe
    Mari

    RispondiElimina
  22. auguroni a Mattia!!
    mervigliose le meringhe! bravissima come sempre, un bacio e buona domenica

    RispondiElimina
  23. Riguardati, eh? Non perchè tu sia decrepita (ma smettila!), ma perchè queste forme son fetenti. Auguri al tuo fanciullo...un abbraccio.

    RispondiElimina
  24. mai fatte da sole, sono perfette, un augurio di cuore al tuo bimbo...riprenditi.....

    RispondiElimina
  25. Anche io oggi ho fatto le meringhe dato che avevo degli albumi che avanzavano dalla crema pasticcera che ho usato per farcire una torta. Sono venute abbastanza bene, anche se al centro non erano perfette. Domani è il compleanno del mio piccolino e ho avuto la casa piena di bambini di dieci anni per tutto il pomeriggio. Sono esausta! Grazie per aver condiviso questi preziosi segreti e auguri a Mattia.

    RispondiElimina
  26. Ciao Ely, auguri al picoolo...gigante e a te di pronta guarigione...aspetto con curiosità le foto e qualche dritta!
    Riposati ciao loredana

    RispondiElimina
  27. Il post di petite pomme era mio, non mi sono accorta di essere loggata con i dati del blog di mia cognata. Buonanotte, guarisci presto, Enrica.

    RispondiElimina
  28. Doppi auguri allora, al tuo Matty ed a te ! Buon weekend, approfitta per riposarti un pò... di solito a me capita di farlo solo in queste occasioni di febbre!

    RispondiElimina
  29. se sei decrepita tu, ely, io cosa sono, un fantasma????

    secondo me la febbre ti sta dando alla testa, è meglio se ti riguardi, valà!

    per le meringhe, ti sono venute benissimo, e ti capisco proprio. anche a me fino all'anno scorso non venivano per niente bene, poi mi sono impegnata, ho letto qua e là (per me è stato determinante il post di bressanini) e da allora vengono sempre una meraviglia. e ne posso fare quante voglio, ma finiscono subito, qui ne vanno tutti matti!

    RispondiElimina
  30. Auguroni al tuo grandone, e complimenti per le belle meringhette...sono sempre gustosissime , poi con il cioccolato!!!!

    RispondiElimina
  31. Auguri al tuo piccolo e complimenti per queste meringhe, un vero spettacolo! Col cioccolato poi sono irresistibili!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  32. Mille auguri, meringhe favolose e w il libro di Martha Stewart!

    RispondiElimina
  33. Tanti auguroni al tuo Mattia! che diventi veramente un grande uomo! belle le meringhe! Io le amo tantissimo e in effetti è un po' che non le faccio! Un bacione e riprenditi presto!

    RispondiElimina
  34. che deliziose meringhe hai sfornato, complimenti, davvero bravissima! un bacione! :)

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia queste meringhe sono perfette... Augurissimi a Mattia e a te Ely... guarisci in fretta!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Auguri al tuo grande uomo (anche se per noi rimangono cuccioli, nonostante tutto) e cosa meglio delle meringhe??? Io le adoro!!! ... e grazie per il segreto dello zio!!! :)

    RispondiElimina
  37. Tantissimi auguri a Mattia e complimenti per queste deliziose meringhe!!!
    Un abbraccio con l'augurio di una pronta guarigione!

    RispondiElimina
  38. Nelle cose semplici è la vera sfida: renderle straordinarie...e tu l'hai fatto. Tanti auguri per il tuo piccolo uomo... a te dico invece che sono sicura che stai già bene...noi mamme (quelle da tre figli in su in particolare...:D ) abbiamo i super poteri quindi guariamo in men che non si dica!

    RispondiElimina
  39. Un libro di Martha Stewart in italiano!! Lo voglio! *_*
    Sai che neanche a me sono mai riuscite bene le meringhe? Mi salvo questa ricetta e la provo alla prima occasione :)
    Un bacione e tanti auguri a Mattia

    RispondiElimina
  40. Auguroni e complimenti per le meringhe!! Bellissime e buonissime! :) Anch'io ho dovuto fare qualche battaglia per riuscire a realizzare delle meringhe "come si deve"... :D Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  41. Ely cara, spero davvero che tu guarisca presto e che ci fotoracconti l'incontro caffarel ché muoio di curiosità! e comunque non è l'età a farti ammalare, quanto le escursioni termiche, quindi non ti deprimere :-)) allora queste meringhe sono una perfezione, sei stata bravissima tu e tuo figlio a fare la spia per te :) auguroni a te di buona guarigione e a lui di buon compleanno. un bacione grande :X

    RispondiElimina
  42. Tantissimi auguroni al tuo "GRANtredicenne" e tanti complimenti alla tua costanza e persevernza. I risultati saranno stati un pò sofferti in principio, ma poi son diventati STREPITOSI :)

    RispondiElimina
  43. Auguri a Matty! Eh anche io sono ammalata, mal di gola e raffreddore! Uff.. Buona domenica Ely e guarisci presto!

    RispondiElimina
  44. Auguronissimi al piccolo uomo!:D
    Io adoro le meringhe ma non sono riuscita mai a farle ^_^
    Proverò anche questa tua ricettina Ely, ancora tantissimi auguri e passate una buona domenica....
    vedi di rimetterti presto!
    :)

    RispondiElimina
  45. Auguri a Mattia e alla sua mamma, ma come tutte le mamme piena di risorse sarai già in piedi questa mattina, vero?
    Un abbraccio che riscalda, se ne avessi ancora bisogno ;) e complimenti per le meringhe

    RispondiElimina
  46. Auguri, Mattia! E un bel "brava" alla mamma, con queste meringhe perfette!

    RispondiElimina
  47. tantissimi auguri al tuo piccolo, che diventa un ragazzo ormai... e bravissima per le meringhe..divine!

    RispondiElimina
  48. Che meraviglia queste meringhette! Grazie per i trucchi che ci hai generosamente svelato :)
    Il tuo blog è stupendo!
    bacioni, Titti

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely, tanti auguri al tuo grandone! Ma davvero a 13 anni è così alto? Proprio un fustacchiotto!
    Per te buona guarigione! Con questo tempo che cambia continuamente siamo un po' tutti acciaccati.
    Non c'è niente di meno banale delle meringhe. Difficilissime. Grazie per aver condiviso il segreto dello zio!
    Bacioni

    RispondiElimina
  50. Passo a salutarti e a ricambiarti l'augurio di buona giornata. Laura

    RispondiElimina
  51. Ciao cara Ely sono sicura che il vostro Mattia saprà regalarvi tante belle emozioni e non deluderà le vostre aspettative, ciò sarà possibile grazie a due genitori "nientemale" esempio di correttezza e generosità con i quali convive.
    Vi abbraccio forte, guarisci presto mi raccomando e ancora Buon Compleanno Mattia ;D
    PS: meringhe da urlo, bravissima!

    RispondiElimina
  52. Augurissimi Mattia!Altezza, piedi...e la mamma si è dimenticata di dire "bellissimo"!!! Baciotto
    Gianly

    RispondiElimina
  53. Une merveille de meringue. BRAVO!!!!
    Je suis admirative.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  54. Auguri a Mattia ma soprattutto a te, Ely, di prontissssssssssssssima guarigione!! Buonissime le meringhe! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  55. Spero che tu ti sia già ripresa! Tanti auguri al tuo ometto anche da parte mia, un bacino e buona domenica sera

    RispondiElimina
  56. Auguri Matty =) cento di queste meringhette =)

    RispondiElimina
  57. Auguri a Mattia, splendide meringhe e...un po´ ti invidio per il corso del cioccolato...scherzo dai....
    Rimettiti presto ^^

    RispondiElimina
  58. beh! allora tanti auguri al tuo "grande uomo"!!sai che io devo ancora cimentarmi nelle meringhette?!mi sproni a farlo!

    RispondiElimina
  59. Ci proverò sicuramente a realizzarle. Intanto grazie e auguri per una pronta guarigione.Un caro saluto.
    Piera

    RispondiElimina
  60. Ely, arrivo tardi per gli auguri, ma...auguri!!!! 13 anni, un ometto davvero!!!
    Mi spiace leggere che non sei in forma....ma per fortuna venerdi stavi benissimo, è stato troppo bello incontrarti di persona!!!!
    Un abbraccio e a presto!!!
    Paola

    RispondiElimina
  61. Ma cosa mi combini???!!!Ti lascio un fiore e ti ritrovo mezza malata!!!Allora, intanto tanti auguri al tuo cucciolo (grande e grosso)...hai scritto davvero delle bellissime parole...poi piccoli aggiornamenti: il mio uovo non sta più dritto...il mio fantastico origami sta schiattando!!!Meno male che ho già preso l'attestato se no mi rimandavano a settembre!!!Ma che brava...le meringhe...prima o poi ci provo anch'io!!!Bacio bacio (è stato davvero bello bello bello conoscerti!)

    RispondiElimina
  62. bene bene, da dove comincio...intanto non ho mai fatto le meringhe...imparo dai tuoi errori e mi copio questa ricetta soprattutto adesso che ho scoperto che vendono gli albumi imbottigliati come fosse latte...e poi buona guarigione e poi...caspita Matty...è un gigantone...ci hanno indovinato in ospedale!!!

    RispondiElimina
  63. in mezzo a tanti auguri, ti mando anche il mio, di cuore, mi hai fatto ricordare quando è nato Massimo (il mio "piccolo"), che pesava 4430 gr e tutti abbiamo pensato come sarebbe diventato grande!
    Anch'io ho uno zio Sandro pasticcere e per le meringhe me lo ha sempre detto: forno a 70° ventilato per tutta la notte..
    X le dosi: 100 di albumi per 300 di zucchero. Dice che questa dose è tassativa. Le tue son bellissime
    bacio!

    RispondiElimina
  64. tanti auguri al tuo cucciolo e mi racconamdo, riprenditi presto :)
    un abbraccio

    RispondiElimina
  65. Auguri Ely di pronta guarigione e auguri anche al tuo piccolo grande uomo!! :)
    Le meringhe mi sembrano perfette e non sapevo di questo trucco da pasticcere :) grazie!

    RispondiElimina
  66. Eccomi tesoro un po in ritardo am ci sono per deliziarmi con queste meringhe favolose e augurissimi al tuo cucciolo e spero che oggi ti senta meglio...questa primavera ha messo tutti ko!!bacioni Imma

    RispondiElimina
  67. Sarà stata l'emozione a farti ammalare??? eheheheh vabbè rimettiti alla svelta.... Intanto auguri al tuo ragazzone!!!!! smack buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  68. Mi dispiace che tu non stia bene tesoro, spero che passi presto.
    La ricetta di Morena è una garanzia, anche io uso sempre quella e non sbaglia mai ;)
    Fai gli auguri al tuo ometto da parte mia.

    RispondiElimina
  69. Ciao carissima mi sono ritrovata a passare e sono diventata sostenitrice perchè ho scoperto nel tuo blog un bellissimo mondo.Sembri una persona simpaticissima ed inoltre curi il tuo blog magnificamente.
    Ti invito a passare anche da me e qualora ti piacessi a diventare sostenitrice.
    http://dolcimomenticupcakes.blogspot.com/
    A presto.

    RispondiElimina
  70. Tanti auguri a Matty! Queste meringhe sembrano venute benissimo per merito del segreto rivelato, grazie della condivisione e auguri di pronta guarigione

    RispondiElimina
  71. grazie a tutti! ho riferito gli auguri a Mattia che ne è sempre orgoglioso, e dice ma davvero a me??? :-))))
    io sono ancora mal messa, ma non ho più la febbre per fortuna... speriamo che passi alla svelta visto che a Pasqua sono un pò impegnata :-)
    un bacione a tutti voi!

    RispondiElimina
  72. senza parole,perfette!!..sono una golosona io!

    RispondiElimina
  73. e chi lo ha detto che è facile fare le meringhe !?!?! :)...
    io non ho mai avuto nemmeno il coraggio di provarci.. ma visto che come insegni tu .. chi si impegna alla fine riesce..
    proverò anch'io!!
    un bacione
    Paola

    RispondiElimina
  74. p.s. auguri a Mattia !!
    sta entrando nell'età più bella e più difficile..

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!