Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Torta al caramello senza sforzo - Accidia

Eccoci oggi con la ricetta della torta, che avete visto in cima al cofanetto di cui vi parlavo l'altro giorno. Quando l'ho sfogliato devo dire che sono stata tentata di fare tutte le ricette o quasi... Arrivata però al volumetto dell'accidia ho trovato pane per i miei denti. Non ho mai nascosto di volere tutto e subito, se poi lo sforzo è minimo allora tanto meglio, come si dice, poca spesa tanta resa. Ero accidiosa e non sapevo di esserlo. Questa torta è a dir poco favolosa, ma non ve lo dico io che ne ho assaggiato un boccone, ve lo dice la Rinella, la mia mamma, che come ogni mamma che si rispetti, ha sempre qualcosa da dire. Soprattutto se si accorge che la sua bambina oramai quarantenne, fa delle scelte che lei non comprende, e  non le chiede più il permesso ne tanto meno le ricette. Quando poi invitata a casa mia, il mio papà apprezza a pieni voti i miei piatti apriti cielo... Ebbene quando le ho fatto assaggiare la torta, domenica dopo pranzo, è stata silenziosa e poi ha esclamato... "Divina, Elena è buonissima, non stanca e questa copertura è favolosa!" Parola di mamma non si discute. Questo è l'esempio che anche con pochissimo tempo  o voglia di mettersi ai fornelli, si possano creare ricette gradevoli e non scontate. 
Ecco cosa serve...

Ingredienti:
250 gr di pasta frolla fresca già pronta (io da vera accidiosa ho usato quella del supermercato, buonissima)
3 cucchiai abbondanti di caramello (comperato ad un banchetto francese al mercatino in riva al lago)
200 ml di panna vegetale Gran Cucina per Condire della Codap
100 gr di cioccolato al latte

Preparazione:
In una tortiera per crostata con fondo estraibile, per me questo della Guardini, stendete la vostra frolla, per non fare troppa fatica, utilizzate la carta forno della confezione e tagliate un cerchio che andrete ad appoggiare sopra la frolla e riepite con dei fagioli secchi. Fate cuocere in forno a 180°  per 20 minuti. Toglietela e lasciatela raffreddare. Ora mettete sul fornello  una casseruola e fate sciogliere il cioccolato con il caramello e la panna. Versate il composto sopra la crostata, prima mi raccomando ricordatevi di togliete i fagioli, anche se vi costerà un po' di fatica e poi riponete in frigorifero per almeno 3 ore.... Cosa farete in questo tempo? potete riposare le vostre stanche membra su una poltrona, magari sonnecchiando silenziosamente... poi al suono della sveglia, opssss... volevo dire dopo che le tre ore saranno passate, godetevela in santa pace, perché ve lo siete meritato!

Direi proprio che quest opeccato è di mio gradimento!

Vi ricordo, se non lo avete ancora visto, il mio primo contest peccaminoso a cui partecipo con questa ricetta, ovviamente fuori concorso,  per l'accidia.


73 commenti:

  1. Ecco cosa farò con il barattolo di crema di caramello appena fatto!! GRAZIE!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Sono incantata...e se ha anche l'approvazione della tua mamma deve essere un sogno :-)

    RispondiElimina
  3. ciao Ely, beh....allora mi ritengo anche io accidiosa....poca spesa tanta resa.
    La torta è assolutamente da provare.
    baci

    RispondiElimina
  4. una meraviglia sono a bocca aperta qui quanti peccati ci fai fare ahahahha!

    RispondiElimina
  5. bhè che dire...anche se l'accidia prende il sopravennto il risultato non cambia! è splendida!

    RispondiElimina
  6. Ho letto "senza sforzo" e sono corsa: è da copiare senza scuse :D

    RispondiElimina
  7. accidiosa, ma...golosa!!!!!!!
    Una bella fetta me la papperei anche subito...
    baci

    RispondiElimina
  8. Wow..adoro il caramello..bellissima..

    RispondiElimina
  9. Per le mamme i figli non crescono mai :) però come faremmo senza quel loro "ridire" un po' qua e un po' là?!?! W l'accidia quando dà questi risultati, è stragolosissima questa torta. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Dalla foto non c'erano dubbi sul fatto che fosse fantastica ...

    RispondiElimina
  11. Direi accidia e gola insieme! Peccato sì, non assaggiarla!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  12. Se all'accidia abbiniamo una goduria del genere allora ben vengano i vizzi tesoro...è una tentazione irresistibile!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  13. Che bbbbontàààààà!Irresitibile, anche se accidiosa :) :) :) Anch'io ho in sospeso una torta al caramello e cioccolato ... devo postarla!Un bacione

    RispondiElimina
  14. mamma mia che buonaaaaaaaaaa!!!!! ma posso assaggiarne un pezzetto anche io????mamma mia che gola!!!!!

    RispondiElimina
  15. mamma mia questa crostata è da urlo!!! Io amo il caramello e questa versione mi sembra divina, Da provare assolutamente. Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  16. A me e' bastata la parola CARAMELLO a conquistarmi!!!!
    Quanto vorrei averne qui una fetta proprio ora... e invece devo accontentarmi di un triste caffe' delle macchinette dell'ufficio senza dolcino x tirarmi su....dura la vita, eh?!?!?!?

    Un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  17. Caspita se lo dice la tua mamma allora c'è da crederci!! anche io avrei detto che avrebbe stancato visto il caramello e la panna.. però allo stesso tempo mi intriga.. sembra pazzescamente golosa!!! smack e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  18. Lo vediamo solo ora il tuo contest, hai avuto una bellissima idea e ovviamente parteciperemo. La tua torta al caramello è di quelle che fanno sciogliere Luca, lui si fionderebbe subito su quella copertura, mentre io lo assaporerei insieme alla frolla. Velocissima e di sicuro per noi rientrerebbe anche nella categoria gola.
    Un baciotto da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  19. Ely questa torta è davvero troppo golosa... sono senza fiato e con l'acquolina....

    RispondiElimina
  20. Noooo il volumetto dell'Accidia è quello che mi rappresenterebbe in cucina!! Come hai perfettamente detto tu.. "poca spesa, tanta resa".. so che una foodblogger non dovrebbe dire queste cose, ma se dall'essere accidiosi escono delle torte come la tua.. CHISSENE!! :-D
    Un bacio carissima!

    RispondiElimina
  21. Ely, questa torta è perfetta!!! Golosissime e senza sforzo??? Segno subito!

    RispondiElimina
  22. Per fortuna a guardare solo non si ingrassa! Il problema sarà quando tenterò di rifarla!
    Buona giornata!
    Chiara

    RispondiElimina
  23. O cielo, e qual'e' il mio peccato??? Mi sa che ne ho troppi, magari tutti!!! Dipende solo dall'ora del giorno, credo :-).

    Bella idea Ely!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  24. Cara Ely, che peccato che non ci sarai sabato, avevo veramente sperato di incontrarti. Sarà per la prossima, mi auguro. Un saluto.

    RispondiElimina
  25. Ciao Ely! Ummmm questa torta mi sembra geniale!! Appena metterò su il mio forno nuovo di zecca sarà una delle prime cose che infornerò !!
    Grazie mille per il follow e il tenero commento!
    Bon appetit!!

    Doris

    RispondiElimina
  26. Mamma miaaaaaaaaaaa! :°°°
    Tutto qui.
    Anzi no: le foto sono meravigliose!!! **_____**

    RispondiElimina
  27. Ely.. ma non l'avevo ancora visto il tuo contest più peccaminoso del WEB: lo trovo un'idea geniale!
    Già quando parlavi di accidia scattava il pensiero: certo che un piatto per ogni peccato capitale sarebbe proprio una genialata!
    Eccomi servita!!!!
    La torta è di un accidioso da schianto, proprio perché la trovo deliziosa
    Ovvio che parteciperò.. io sono molto rabbiosa, e ci devo ancora pensare al piatto che mi rappresenta in questo ;)
    bacio, carissima, grazie!!

    RispondiElimina
  28. sei sicura che la ricetta non passi direttamente al capitolo "peccati di gola"? mamma che acquolina...
    simonetta

    RispondiElimina
  29. Ely cara, questa è una delizia peccaminosa davvero! Buona con il caramello.... Bacione

    RispondiElimina
  30. Una vera golosità!!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  31. Secondo me ho tutti i sette vizi capitali! Solo per quanto riguarda la cucina, però. La tua torta è super golosa. Penso ad una ricetta per il contest, Laura

    RispondiElimina
  32. un po' accidiosa lo sono anch'io, dunque! Sostituirò solo la frolla con quella fatta da me; un impasto da "vera accidiosa" anche lui...
    Per il resto appare davvero golosa e poi, se la mamma ha approvato a pieni voti...
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  33. questa torta scatena il peccato della gola....eheheh banale,ma è cosi'!!meraviglosa!!


    p.s torn domani,cara,per leggere meglio e con calma,il regolamento del tuo contest!!bacioni

    RispondiElimina
  34. Sono a bocca aperta Ely...questa ricetta mi ha commossa, altro che accidia!!!
    complimenti!
    Un abbraccio +
    simo

    RispondiElimina
  35. Ma sono felice che anche voi pecchiate!!! di gola, di accidia e anche tutti gli altri :-))) un bacione!

    RispondiElimina
  36. Io non golosa per eccellenza,con questa torta sarei l'eccezione che conferma la regola...da sbavare!!!! *-*

    RispondiElimina
  37. questa crostata per una golosa come me è una favola! brava Ely, fatti valere :))

    RispondiElimina
  38. Bella bimba quella copertura ti fa cadere in tutti e sette i gironi..comprende tutti i peccati messi isieme,sono stata chiara??
    UN bacio tesò e vabbuò ho capito,sarò la prima lussuriosa del gruppo!!

    RispondiElimina
  39. Questa però la vedo bene anche nella lussuria!! Ciao ciao!!

    RispondiElimina
  40. carina l'idea di questo contest.. e quella torta fa venire veramente l'acquolina.. se poi è zero fatica, pure meglio!

    RispondiElimina
  41. finalmente un contest originale..i piace molto devo solo scegliere il mio peccato!!!! a presto

    RispondiElimina
  42. se la tecnologia di aiuto c'è utilizziamola, è il sapoere come utilizzarla al melgio che fa la differenza complimenti è una torta fantastica ne immagino il sapore

    RispondiElimina
  43. Oh mamma...questa torta è davvero peccaminosa! Accidia o gola... è da rifare subitooooooo!

    RispondiElimina
  44. è anche di mio gradimento!! che delizia.... buonissimo!!!

    RispondiElimina
  45. Per me la parola caramello è ipnotica...lo adoro, lo desidero, lo bramo ma aimè la dietologa non lo ha inserito nella mia programmazione settimanale!!! E' una favola!!! Sto lavorando anche io per farmi venire qualche idea per il contest...spero di stupirti!!Smack!

    RispondiElimina
  46. Veloce, golosa e goduriosa, cosa volere di più????? Brava Ely!!!!

    RispondiElimina
  47. Però le mamme son sempre di parte...ahahahah!!! dai scherzo!!! Il mio sguardo arcidioso si posa sullo schermo con la fantasia che possa dare un morso a quella fetta perchè nello stesso tempo ne sente il profumo...e adesso ho un senso di fame...come la mettiamo?...Buon we...ciao.

    RispondiElimina
  48. Mi piace molto questa torta...quel caramello lucido e morbido è una vera tentazione...a proposito di peccati! Buona giornata!

    RispondiElimina
  49. Come dicevo a Simo, io pecco ogni giorno in tutte e sette le direzioni e non so quale sia il mio peccato prevalente... ma quando mi sento stanca (come oggi, dopo una notte trascorsa insonne, a causa del vento che faceva rotolare i vasi in terrazza)una ricetta pigra è proprio quello che mi ci vuole... e siccome sono anche golosa e lussuriosa il caramello è l'ideale per scatenare l'invidia dei commensali, che appaga la mia superbia... ma non criticate i risultati, altrimenti divento iraconda!!!

    RispondiElimina
  50. Questo bauletto fà gola anche a noi! molto buona al tua torta: davvero peccaminosa ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  51. Con una meraviglia simile è facile cadere in tentazione,e noi purtroppo siamo molto deboli in quel senso:-) Complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  52. Ho l'acquolina Ely ^_^ una torta deliziosa e che si lascia mangiare anche con gli occhi!

    RispondiElimina
  53. mamma mia, Ely, ma quanto ci fai peccare!!!...altro che sforzi per stare a dieta! Non riesco a non pensare a queste meraviglie di ricette...

    RispondiElimina
  54. mamma mia che ricetta buona!!! da leccarsi i baffi!
    baci Baci

    RispondiElimina
  55. Incantata, davvero! E pazienza se fa peccare di accidia... :)

    RispondiElimina
  56. Pure io sono per il minimo sforzo e per il tutto e subito pertanto questa ricetta come non segnarla? :)

    RispondiElimina
  57. l'aspetto è una meraviglia delle meraviglie!!! immagino il gusto.. anzi che dico immagino, me la dovrò fare! brava.. minimo sforzo massima resa, concordo :)

    RispondiElimina
  58. Come ti capisco..anch'io sono per il tutto e subito per cui vorrei averne una bella fettona qui davanti! Un abbraccio buon fine settimana

    RispondiElimina
  59. Ely... deve essere buonissima!!!
    Una domanda: ma se il caramello non si trova già pronto, come lo si deve preparare e in che quantità?
    Lo so che è un pò in "contrasto" con il ritmo pigro e lento di questa torta "accidiosa" ma altrimenti non potrei cucinarla....
    Ciao, Taced

    RispondiElimina
  60. Ossignur, sono decisamente golosa e accidiosa.... vado a sfornare subito subitissimo!!! Buon weekend

    RispondiElimina
  61. Un blog ben studiato e rilassante, è un sempre un piacere venirti a trovare..vogliamo parlare della ricetta??? 200000000000 calorie e tanta soddisfazione

    Buona domenica cara

    RispondiElimina
  62. Giuro che questa la faccio immediatamente! *___*
    Una meraviglia!

    RispondiElimina
  63. grazie grazie grazie!!! dico semrpe le stesse cose :-)))
    Questa torta è davvero veloce da fare e golosa provatela e mi saprete dire!!
    Taced per il caramello ehmmm l'ho visto al super già bello che fatto quindi viva l'accidia ma ora ti cerco un link perchè anche a farlo è molto veloce! baciii

    RispondiElimina
  64. eccoci!!
    partecipiamo con questa
    http://labandadeibroccoli.blogspot.com/2011/10/leggero-ma-profumato-semplice-ma.html
    per l'accidia

    RispondiElimina
  65. Da realizzare al più presto, a me il caramello fa letteralmente impazzire!!!
    Ma volendoselo realizzare da soli, come si fa???
    un bacione grande
    Simona

    RispondiElimina
  66. grazie!!! ecco il link per come fare la salsa al caramello :-)))
    http://www.misya.info/2009/01/18/caramello-e-salsa-al-caramello.htm

    RispondiElimina
  67. Ah... le mamme! Anche la mia ha sempre qualcosa da dire :) Potrei fare un test con la tua torta e vedere come reagisce :)
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!