Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Casarecce con pomodorini, mandorle e noci



Una famosissima canzone di Nada diceva così... e per chi la vuol sentire dalla sua splendida voce può andare qui.
"D'inverno il sole stanco
a letto presto se ne va
non ce la fa più
non ce la fa più
la notte adesso scende
con le sue mani fredde su di me
ma che freddo fa
ma che freddo fa
basterebbe una carezza
per un cuore di ragazza
forse allora sì - che t'amerei..."

Perché in questi giorni fa un freddo becco ma da becco di cicogna!!!!! In queste mattine in ufficio io e la Lella cantavamo così... forse anche meglio di Nada!!!! E alura se femm... direbbe il mio papà... zifulem... - traduzione: E allora che facciamo? Fischiettiamo... E invece no, cuciniamo un bel primo piatto che porta i colori della primavera. La ricetta arriva dritta dritta e un pò modificata, da un libro carino carino comperato in autogrill, ebbene si sono capace di comperare i libri di cucina anche li... quest'estate mentre andavo al mare! Volete sapere il titolo? Eccolo qui : Apro il frigo e cucino della Food editore.

Bene torno alla ricetta perchè ho già scritto una marea di stupidate oggi, sarà che è venerdì e ho voglia di un po' di relax, ecco cosa serve per questo piattino colorato e gustoso.


Ingredienti x 6 persone:
350 gr di pomodorini ciliegia
100 gr di pancetta affumicata a dadini
6 noci
8 mandorle spellate 
1 cipolla piccola
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.
Grana grattugiato a piacere


Con me in cucina:
Casseruola e complementi per la tavola Wald linea Attimi d'Impronte.

Preparazione:
In una padella antiaderente fate rosolare con l'olio e la cipolla, la pancetta. Aggiungete poi le noci e le mandorle che avrete pestato grossolanamente nel mortaio o se non lo avete, mettetele in uno strofinaccio pulito che batterete con il pestacarne. A metà cottura aggiungete i pomodorini che avrete tagliato a metà. Lasciate cuocere per 5 minuti, insaporite con il sale e il pepe e spegnete. Coprite con un coperchio e lasciate riposare. A questo punto lessate la pasta in acqua salata. Scolatela quando sarà pronta e condite con i pomodorini. A piacere aggiungete il peperoncino e il grana grattugiato. Un piattino niente male davvero, che vi farà cantare a piena voce...
"È primavera... svegliatevi bambine
alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor.
E a tarda sera, madonne fiorentine,
quante forcine si troveranno sui prati in fior.


Con questo post canterino vi auguro di passare un sereno fine settimana!

65 commenti:

  1. si si si. COncordo pienamente! Ieri il sole era spuntato ma oggi un grigio da novembre pieno!! Mi sa che a preanzo mi farò una zuppetta... ;) Oppure quest'ottima pasta!
    (adorabile la grattugia a lato del piatto *_*!!) <3 bacino e buon weekend mia cara!

    RispondiElimina
  2. Ci voleva proprio un piatto tesoro che ci facesse ricordare che siamo in primavera visto il freddo che fa!!!Una proposta Ely davvero molto saporita e gustosissima!!!bacioniiiiii,Imma

    RispondiElimina
  3. Ora con questo motivetto in testa sicuro cara Ely questo Venerdì sarà allegro (bellissima la canzone)...nonostante il tempo ovviamente!!!!! e poi con questa pasta gustosa e colorata ragazza mia ....il buonumore è assicurato!!!!! Bellissime foto e ottima la ricetta ... esco pazza per la frutta secca..quanto mi piace...
    Un bacione e passa una splendida giornata!!!!
    BACI

    RispondiElimina
  4. mamma mia hai proprio ragione...ma che freddo faaaaaa....lalalalalaaa...
    Questa pasta però scalda cuore, anima e pure lo stomaco!
    baci e buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
  5. Anche oggi inizia grigia :(
    Eccezionale la ricetta come sempre! A presto!

    RispondiElimina
  6. Stamattina sarebbe più appropriato "ma che freddo fa, ma che freddo fa"...la primavera sembra già andata in vacanza ahimè...brrrrrrr! Però questa pasta ne ha in sè tutto il profumo e scalda il cuore oltre che deliziare il palato. Semplice, veloce e gustosissima ^_^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  7. speriamo che quest' aria primaverile nella tua cucina sia di buon auspicio anche fuori.. io mi sono svegliata col mal di gola! grrrrrrr
    p.s.: io sono pancetta affumicata dipendente :O) non ti dico quanto mi garba questa ricetta!

    RispondiElimina
  8. In questi giorni di pieno inverno (proprio chiamarla primavera non mi riesce!) ci vogliono dei bei piatti colorati e dai sapori estivi… è l'unico modo per consolarsi! Io per questo weekend sono indecisa tra vitello tonnato e brasato con polenta… dici che il meteo mi ha un po' confusa?? Buon fine settimana, Babi

    RispondiElimina
  9. So che sono solo le nove del mattino, Ely... ma mi hai messo una fame! Sarà che fa freddo? o sarà perché è un piatto che stimola le mie papille gustative???

    RispondiElimina
  10. Mi piacciono un sacco queste caserecce! Mi mettono voglia di primavera...quella che si è fatta appena vedere per poi nascondersi di nuovo... :D
    Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Ecco, questo è il genere di primo che mi piace un sacco, anche in queste giornate autunnali! ...
    Buon weekend Ely!

    RispondiElimina
  12. ciao! Bella ricetta, semplice e gustosa. Io le mandorle le metterei dapprtutto ; a mia moglie invece piacciono le noci. Una volta le caserecce le prendevo sempre, oggi mi regalano la poca pasta che mangio e quindi non ho avuto più occasione di comprarle. Ma potrei! mi hai fatto venire così voglia... Buona giornata!

    RispondiElimina
  13. bella quella canzone di Nada... mi piace tanto!!! Anche a Roma tempo orrendo e temperature calate di molto!!!ne avremo per altri 10 gg.. pzientiamo!!!! Ottime le tue casarecce.. bacioni e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  14. Adoro i primi piatti con la frutta secca...queste caserecce sono a dir poco strepitose!

    RispondiElimina
  15. ecco queste sono le ricette che mi rendono felice e scaldano il mio cuore sempre :-) buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Ely...con questa canzone mi hai riportato a quando ero bambina ed ora non faccio altro che canticchiarla!! Questo tempo ha proprio stufato e non vedo l' ora che la primavera torni di nuovo!! Queste casarecce sono una delizia, semplici e molto gustose!! Un bacione cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  17. Ciao Ely! questo piatto fa primavera, di quella col sole tiepido che ti scalda le spalle come se fosse un abbraccio. come sempre bellissima la presentazione!
    un abbraccio, sara

    RispondiElimina
  18. Cara Ely,
    speriamo che le tue canzoni servano a riportare il bel tempo...io voglio la primavera!!! intanto la pasta fa bene il suo compito ;-)
    buon fine settimana
    Claudia

    RispondiElimina
  19. non esistono le stupidate qui da te, scherzi!!
    e poi, è bello sentire anche parole così spontanee! pensa che non credevo che anche tu lavorassi e che avessi una collega con cui puoi dilettarmi in canti (e balli?) :-)
    non so perchè, ma ti immaginavo sempre ai fornelli.. ;-)
    ricetta che fa ancora di più venire voglia di bel tempo, speriamo... !
    Vaty

    RispondiElimina
  20. L'inverno sembra tornato, ma la tua pasta porta in tavola quasi l'estate!!! ottima ricetta. Se passi da noi, c'è un premio per te! ciao Anna

    RispondiElimina
  21. Veramente appetitoso questo tuo piatto di pasta!!
    Mi piace moltissimo l'idea della frutta secca!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. anche io quest'estate all'autogrill avevo adocchiato lo stesso libro!!!!! E comunque ad un buon piatot di pasta nn si dice mai di no!!!!! Buon we!

    RispondiElimina
  23. Anche qui tanta pioggia, che bontà le tue casarecce, a quest'ora poi...da svenimento!

    RispondiElimina
  24. Primavera.... nel tuo piatto di sicuro... fuori mica tanto... freddo e pioggia che balle!!!! Scusami, oggi sono inglese hahahahaha
    Facciamo così... iniziamo con la tua pasta e finiamo con il mio dolce... o magari cerchiamo qualcuno per il secondo nel mezzo :-D hahahahaha

    RispondiElimina
  25. Amo le caserecce!E' tra i formati che più mi piacciono ed il sughetto che hai scelto è SQUISITO!!!Brava come sempre. Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Bellissimo questo piatto e sorprendenti le foto (mi piacciono un sacco) Buon we

    RispondiElimina
  27. Carissima questa pasta è davvero ottima ^^ con questo cielo grigio ho proprio bisogno di colori primaverili in tavola :)
    Buon fine settimana, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  28. Ottime le caserecce peccato che non posso i pomodori ciaoooo

    RispondiElimina
  29. questo piatto si che riscalda anche solo a vederlo!!!
    Mi piace!!!!
    Un bacione Ely cara!

    RispondiElimina
  30. Qui il tempo è una schifezza, ed io rubo immediatamente la tua ricetta.Hai ricevuto la mia mail?????

    RispondiElimina
  31. Ciao! accipicchia ma questi primi piatti ci mettono ko!
    Già le proposte formaggiose del post precedente, poi questo classico che amiamo moltissimo preparare anche noi! quasi dolce il sapore!
    un bacione

    RispondiElimina
  32. semplici e sembrano davvero buoni! bellissime foto!

    RispondiElimina
  33. adoro i tuoi piatti perché sono semplici ma sempre super ricchi di gusto! bacione cara!

    RispondiElimina
  34. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  35. Che bell’idea quella di cucinare la pasta con le mandorle, non ci sarei mai arrivata da sole. Mi piace davvero tanto il piatto che hai preparato oggi, sul serio, non è difficile e sembra davvero squisito. Grazie mille per la proposta e buon week end di pioggia.
    Roberta di prestiti

    RispondiElimina
  36. Ciao Ely..per caso capito nel tuo blog...e sono rimasta incantata ! E' molto bello ed elegante e questa ricetta mi fà una gola,è molto particolare con le mandorle...quasi quasi ci provo ! :-)
    Sui followers hai scritto che mi vuol seguire mi segua e io lo farò volentieri ! Un bacione da Roberta ! :-)

    RispondiElimina
  37. Come dire, se la primavera non c'è fuori, la fabbrichiamo in cucina! :-) Sempre bravissima Ely!

    RispondiElimina
  38. anche qui freddo becco,becco...
    ottima consolazione questo tua deliziosa ricetta!!
    Buon WE!!

    RispondiElimina
  39. Anche a Bari fa freddo,e piove (uff), con queste giornate il tuo piatto va a nozze (si dice così)...A parte gli scherzi bellissimo e sicuramente buonissimo. Complimenti per le foto bellissime!!Ciao ^_^

    RispondiElimina
  40. Mi piace il tuo scrivere rilassato, in fondo si scrive il blog proprio per distarsi e pensare ad altro. Anch'io compro libri di cucina ovunque mi trovo, ho invaso casa! buona fine settimana, Laura

    RispondiElimina
  41. mi piace questa pasta genuina e un po' casareccia, perfetta sia per l'estate che per l'inverno!

    RispondiElimina
  42. in barba al cattivo tempo un bel piatto così è quello che preparerò per la cena di domani!
    buon we

    RispondiElimina
  43. Ely carissima, mi vedi? Io sono una delle tante vittime del maltempo. E' da Pasqua che sono a letto con l'influenza e tornerò al lavoro lunedì. Uno sfacelo! Volevo ringraziarti perché ho terminato il libro "L'arte di ascoltare i battiti del cuore" e ancora ci penso. Una scoperta davvero splendida. Ti scrivo in privato per sapere a chi devo poi inviarlo. Intanto ti abbraccio forte (senza bacilli!). Pat

    RispondiElimina
  44. A Roma ieri e oggi fa freddo, altro che primavera sembra tornato l'inverno! Adoro la pasta con l'aggiunta di frutta secca, buon WE, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  45. Ma quanto è buono questo primo piatto? Ha un aspetto davvero delizioso, il croccante delle nocciole lo rende ancora più appetitoso!

    RispondiElimina
  46. che delizia Ely! mi hai fatto venire fame e ho appena cenato ! :D
    piatto veramente sfiziosissimo. Un bacione

    RispondiElimina
  47. Ciao Ely, è da un po' che non mi faccio vedere ma non sono morta ;-) mi sono solo presa una piccola pausa anche perchè con tutte queste tentazioni difficile smaltire i bagordi di Pasqua.
    Anche questa pasta è una assoluta tentazione...irresistibile!!! se mi trovassi davanti il tegame credo che me lo fare fuori tutto io, così direttamente dal tegame.
    Buon weekend Ely

    RispondiElimina
  48. Che bella questa pasta.. mi hai fatto venire una fame anche se sono le 22!!! hihi.. sono una grande fan di nada.. ho visto da poco un suo concerto! un bacio

    RispondiElimina
  49. Ciao, come ti capisco, ho comprato un libro ci cucina sulla spiaggia in toscana, buona la pasta con la frutta secca, ci piace molto, baci e buon finesettimana

    RispondiElimina
  50. A quest'ora vedere un piatto così (io sono sensibilissima alla pasta, la adoro!) mi fa borbottare lo stomaco e mi fa aprire una voragine di fame :D

    RispondiElimina
  51. datterini e mandorle...ci sono nel frigo....:) la rendo veg per me...buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  52. Oh, Ely, sono un po' scomparso ma è sempre bello tornare sul tuo blog e trovare sempre qualcosa di gustoso.
    Una ricetta molto fresca anche se tu hai capito cosa vuole fare questo tempo? Primavera o autunno?

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  53. Sarà anche un piatto veloce, ma deve essere molto buono!! Anche qui da noi fa un freddo becco..
    Un abbraccio e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  54. pure da pellicano, direi! io non guarisco più!
    tu come stai, elena?
    a giudicare dalla ricetta sei in gran forma...
    bacio

    RispondiElimina
  55. E' proprio freddo. Io sfoglio riviste per ricette primaverili ma guardo fuori dalla finestra e mi viene voglia di cucinare radicchio e zucca autunnali. :)
    Un bacio
    Elisa

    RispondiElimina
  56. deve essere ottimo l'accostamento con la frutta ssecca!!

    RispondiElimina
  57. beata allegria, il canto predispone a prendere con più allegria, quella canzone la conosco anche io, una volta le canzoni erano delle poesie con le note. Ricetta giusta per il freddo con la frutta secca, da più energia :-)

    RispondiElimina
  58. Chissà che gusto questo primo! E pure croccante, buonooooo!

    RispondiElimina
  59. Sei uno dei miei blog preferito, se ti va di passare a me hai un premio da ritirare... complimenti ciao

    RispondiElimina
  60. Tempo brutto e grigio ma il tuo piatto porta il sole qui !!! Bellissimo e buono:-) un abbraccio

    RispondiElimina
  61. Anche qui da noi fa freddo, ma è soprattutto questo cielo perennemente grigio che mette tanta tristezza. Ho voglia di sole e di primavera!!!
    Questo primo piatto mi mette invece tanta tanta allegria... :-) Deve essere davvero squisito.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  62. Che bella ricettona! Come sempre! Ma sai che finalmente ho scoperto come mai non riuscivo a commentare? E' colpa del browser! Con Explorer non c'è verso ma con Chrome si! E lo puoi vedere! Evviva!!!! Ti scrivo in pvt! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  63. bella pasta Ely, proprio buona! le tue ricette mi piacciono sempre, hanno una storia e poi sono sempre così fantasiose e semplici insieme!

    RispondiElimina
  64. Bella questa pasta! mai provato l'accstamento pomodoro mandorle! Deve essere proprio buona!

    RispondiElimina
  65. Oggi sei tu che hai fatto ridere me!!! Mannaggia Ely il tuo blog come sempre è uno di quelli che mi scompare dagli aggiornamenti. Questa ricetta mi piace molto e mi piacciono le tue foto, veramente belle, vivide, realistiche. Qui a Roma fa ancora freddino e secondo me fra poco diluvia di nuovo. Stamattina c'era un sole stupendo...mah, chi ci capisce! Un forte abbraccio. Sabina

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!