Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

#Mondo Melinda parte prima: Ciak si gira!


La sveglia suona alle 5.45... Mattia è già sveglio, per Pietro e Lucia ci vogliono le cannonate ma appena si dice la parola magica Melinda, tutti si alzano e alle 6.30 partiamo puntuali, la nostra meta? Mondo Melinda, per un w.e. da sogno in conpagnia di food blogger e travel blogger conosciuti e sconosciuti. Il viaggio è piacevole, ridiamo e cantiamo, ma a Trento un temporale raffredda un pochino il nostro spirito vacanziero... Mannaggia la pioggia...


Arriviamo a destinazione e siamo accolti da Enrica che ci aveva invitate per conto di Melinda e da Francesca e Andrea che fanno parte dello staff Melinda, dopo un buon succo fresco di mela visitiamo uno dei centri di selezione e confezionamento delle mele, scoprendo così tantissime curiosità riguardanti le mele, i loro metodi di coltivazione e di lavorazione nelle varie cooperative. Mi sono detta "Ora ogni morso, avrà un sapore diverso" e alla frase di Pietro "Chi l'avrebbe detto che dietro ad una mela c'era tutto questo? Io pensavo che dall'albero arrivasse sulle bancarelle del mercato", ho avuto la certezza che MELtour aveva colpito nel segno!



Dopo un lauto buffet dove il quesito "Patate o Mele" la fa da padrone, le nuvole magicamente scompaiono, regalandoci uno splendido pomeriggio. Due sono le proposte di Mondo Melinda, dai suggestivi passaggi del Parco Fluviale Novella ai meravigliosi colori del Lago di Tovel, con una deviazione al Lago Smeraldo, vero Silvia? Noi siamo andati al Parco Fluviale, che meraviglia, molto suggestivo davvero, per poi conludere la passeggiata tra i meleti.
 Il Parco Fluviale



Relax

Paesaggi


Mele


Fiori


Dopo questa magnifica avventura stanchi ma estasiati dal paesaggio e dal profumo inebriante di mele che ci accompagna da quando siamo arrivati, andiamo finalmente al nostro alloggio, Il Maso San Bartolomeo già dal sito avevamo capito che il posto era fantastico ma dal vero, ancora di più.... Immerso nella natura e circondato da meleti.... Davvero siamo senza parole... Alessandra la titolare che insieme alla sua famiglia gestisce questo agriturismo ci accoglie gentile e sorridente, approfittiamo di un buon succo di mele e dopo aver appoggiato in camera le valigie, facciamo un giro nella campagna circostante.
Accanto al Maso, l’antichissima chiesetta dedicata a San Bartolomeo, gia tempio romanico, è un piccolo gioello affrescato incastonato nel verde dei prati. La sua presenza è testimone della lunga storia e delle leggende sorte attorno al Maso.


Testimonial originali di Mondo Melinda
 

Girovagando tra il maso...



E Pietro colto dal sacro fuoco dell'obbiettivo comincia a fotografare tutti i fiori che trova nei prati
(detto tra noi mi sembra che abbia un buon tocco vero?)




Ed il tocco finale da maestro...


Si conclude qui la prima parte spero di non avervi annoiato... Ma c'è ancora tanto da raccontare e da vedere, vi aspetto per la prossima puntata, buona serata!

50 commenti:

  1. Non vedo l'ora di vedere il seguito!
    Adoro le mele!
    Buona mini vacanza a tutta la famiglia!
    Chiara

    RispondiElimina
  2. Ma che bella esperienza Ely, ti invidio un po'...bacioni

    RispondiElimina
  3. caspita che meraviglia! E che dire di Pietro fotografo...?! Tutto sua madre. ;))

    RispondiElimina
  4. Sarà stata una bellissima giornata e tesoro.... altro che tocco ...è stato davvero bravo con le foto!!!!!!!aspetto la seconda parte
    Baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  5. una fantastica esperienza, sarebbe stato bello partecipare, baci

    RispondiElimina
  6. Che bella esperienza hai vissuto Ely, ancora più bella perchè vissuta con tutta la famiglia, beata te!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  7. mammamia mammamia mammamia che bello tutto! Ho finito di mangiarmi le mani parto con quelle di mia figlia anzi no, quelle della maestra che se lo merita ;)
    Alla seconda parte, baci
    Sonia

    RispondiElimina
  8. Che bellissima giornata deve essere stata. E anche le foto, veramente graziose! Aspettiamo la seconda puntata allora... notte e un bacione!

    RispondiElimina
  9. ma quanto è stato bello Ely!! ma lo sai che sono nostalgica?? e la nostra Lucia? un fiore tra i fiori...Un bacione e buona notte, Vale

    RispondiElimina
  10. Che bella esperienza Ely e che belle foto!

    RispondiElimina
  11. E non ci eravamo ancora abbracciate, la prima volta eheheh!
    Che belle foto hai fatto :-)
    A proposito hai visto le foto sulla pagina di melinda? Mio marito spicca per l'interesse nello show cooking, fa troppo ridere!
    Non vedo l'ora di vedere la seconda parte...
    Un bacio purtroppo virtuale

    RispondiElimina
  12. che bello, Ely!!! che esperienza dev'esser stata, accidenti!!! non vedo l'ora di leggere e vedere le prossime puntate!!!

    RispondiElimina
  13. Ma è stupendo Ely!!!!! T la sei proprio meritata questa vacanza!!! E' un fiore si quella bambolina!!!! Lo sai non amo la mela come frutta da mangiare,ma solo da cucinare,ma con questo post mi hai messo una voglia di mela che tu non sai! Poterla prendere con le proprie mani dall'albero è davvero una meraviglia! Ma cosa ci aspetta ancora dopo tutto questo? mhaaaaa i misteri delle blogger ;-)

    RispondiElimina
  14. che bel weekend e che esperienza! e che belle foto, trasmettono serenita' e salute!
    mi vien voglia di mangiar una mela ora!

    RispondiElimina
  15. che bella gita, ely!
    e poi la val di non è veramente un posto di casa per me, la famiglia di mio padre è di trento e mia nonna aveva una casa vicinissima a quei posti. l'anno scorso ero in vacanza da quelle parti e ci siamo fatti sfuggire la vostra gita al parco fluviale per un pelo!
    ma anche il lago di tovel è meraviglioso.
    insomma, approvo in pieno la vostra gita, anzi, quasi quasi vi invidio un po'

    RispondiElimina
  16. Che bella esperienza Ely e che belli i tuoi ragazzi!!!!!

    RispondiElimina
  17. Che bella esperienza e chelle foto in questo post. Ma il tesoro di questo post sono i tuoi bimbi. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  18. Ciao, anche per noi è stato un piacere poterti conoscere e trascorrere in luoghi splendidi un meraviglioso week-end con te e la tua famiglia. Complimenti.
    Un abbraccio.
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  19. Che bella esperinza!!! Bello il lago smeraldo vero? Piccolo ma con un colore stupendo! Un bacione!

    RispondiElimina
  20. Bellissima giornata sicuramente. Ciao.

    RispondiElimina
  21. Bellissima giornata, credo che tra qualche anno avrai un fotografo ufficiale per il tuo blog! Buon sangue non mente!! Un bacione e grazie, Babi

    RispondiElimina
  22. Come potresti annoiarci,ci hai fatto compagnia con delle foto stupende e il tuo solito entusiasmo!!Aspetto la prossima puntata..non mancherò!!Baci cara!!

    RispondiElimina
  23. ma che bella gita avete fatto cara Ely, conosco molto bene quei posti e il lago di Tovel mi piace moltissimo, anzi grazie per avermelo ricordato.
    Io da buona altoatesina tifo per la "marlene".
    Devi sapere che tra marlene dell'alto adige e melinda del trentino c'è una bella competizione.
    bellissime le foto.
    un bacione
    sabina

    RispondiElimina
  24. si vede il grande entusiasmo per questa bellissima esperienza!!! che meraviglia quelle mele e...bellissime le foto!
    baci

    RispondiElimina
  25. Ollà, per rilassarsi dopo il periodaccio direi che è un'idea perfetta.. :-) aspettiamo ricette del luogo..

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia, i luoghi, il verde, le foto e anche la produzione. Tutto splendido. Aspetto anche il resto. Baci

    RispondiElimina
  27. questo post è un sogno!!! le tue foto hanno reso perfettamente la bellezza del posto e la bella esperienza vissuta...attendo di leggere/vedere il seguito :-)

    RispondiElimina
  28. Che bella giornata tesoro all'aria aperta e con i bimbi...immagino che vi siate davvero divertiti un mondo e poi ci voleva proprio giusto??!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  29. Anch'io concordo con le altre un resoconto di viaggio fantastico!

    RispondiElimina
  30. che bella esperienza!!! ma da cosa è partita?? scusa ma non lo so, forse essendo da poco nel blog ho perso l'inizio di questa tua avventura?! in ogni caso posti meravigliosi come solo le nostre montagne sanno donarci e l'azienda conosciutissima... beh io consumo gran quantità della loro passata di mela visto che la frutta naturale la devo mangiare a piccole dosi... bene allora aspetto la seconda puntata!

    RispondiElimina
  31. Annoiato??? con quelle foto stupende??? mai e poi mai! mi sembra quasi di esserci stata. Bello anche aver conosciuto le tue "perle" o fiori come più ti piace...perdonami l'assenza , anche io ho avuto i miei guai, spero i tuoi stiano meglio :)
    un abbraccio
    Valentina

    RispondiElimina
  32. che bello che deve essere stato!!! bellissimo reportage aspetto il seguito..bacioni

    RispondiElimina
  33. Ma Ely! Che meraviglia...chissà che bella esperienza è stata...queste cose sono proprio carine e si imparano un sacco di cose interessanti...Un abbraccio e aspertto curiosa le altre puntate :-)
    baci simo

    RispondiElimina
  34. Che bella gita Ely! chissà i ragazzi come si sono divertiti, aspettiamo il seguito in trepidante attesa :-)

    Baci

    Lucia e Vanessa
    I SAPORI DI CASA MIA

    RispondiElimina
  35. ehi! Ma si assomigliano proprio! =) e che bello l'alloggio! A quando le prossime puntate? =)

    RispondiElimina
  36. Ah che meraviglia di gita! Quelle zone io le adoro! Che invidia Ely! Aspettiamo il seguito!
    Bacioni

    RispondiElimina
  37. Altra che buon tocco...mi sembra proprio che il tio Pietro sia un vero maestro!!! dovrei venire a lezione da lui, magari riuscirei a fare delle foto decenti

    RispondiElimina
  38. Beh dev'essere stato divertente, soprattutto leggere lo stupore sul volto dei tuoi figli, scoprendo che le mele non passano direttamente dall'albero alla bancarella! Se Pietro è davvero un ragazzino di 12 anni, siamo di fronte ad un talento, le foto sono molto belle.

    Un caro saluto

    Viviana

    RispondiElimina
  39. Non vedo l'ora di leggere la seconda parte...
    Nell'attesa mi mangio una mela :)
    Un abbraccio!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  40. Wahooo che foto...mi piace da morire quella con i papaveri
    francesca

    RispondiElimina
  41. una bella giornata, non c'è dubbio; anche i tuoi bimbi sembrano aver apprezzato... quelle "faccette" da birba sono bellissime. Ciao

    RispondiElimina
  42. Condividere questa avventura con i tuoi ragazzi ha sicuramente dato una marcia in più a questa bella esperienza!

    RispondiElimina
  43. Non ci hai sicuramente annoiato, avete fatto davvero un bel giro! E che belle le foto degli ultimi fiori...tuo figlio si è proprio sbizzarrito!
    Un bacione, GG

    RispondiElimina
  44. hai messo curiosita´ anche a me adesso, cosa ce´ dietro una mela? Quanto lavoro? Un assaggio ce l´hai dato tu, aspetto l´altra puntata. Buona domenica^^

    RispondiElimina
  45. che bella esperienza cara Ely! foto meravigliose! e si che hai dei bimbi bellissimi e uno mi sa che sta trovando la sua strada nella fotografia ;-) bel post, bacioni :-X

    ps. x le ricette tutto ok! ;-)

    RispondiElimina
  46. Una bellissima giornata...si vede che ve la siete proprio goduta!
    Complimenti al fotografo!! ;)

    ciao loredana

    RispondiElimina
  47. Ma che bellissime foto!!! una giornata davvero splendida!! bravi bravi!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!