Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Torta di pane, per quelle giornate che....


 
...  La parola mamma viene pronunciata circa 13.527.626 volte...

... Le telefonate per farti cambiare la telefonia fissa e quella mobile sono circa 20 - 30  in media ogni pomeriggio...

... Entri in casa alle 12.35, prepari il pranzo, esci alle 14.15 per andare dal dentista, rientri alle 15.30 per recuperare una panoramica. Riesci alle 15.50 per andare a prendere Lucia a scuola e Mattia dal dentista. Poi rientri alle 16.45 e riesci alle 17.30 per l'arrampicata di Pietro e finalmente rientri alle 18.15 e non capisci ne chi sei ne cosa devi fare...

... La stanchezza oramai si è impossessata di te, prepari veloce una minestra di riso e prezzemolo con patate e zucchine... Ringrazi la tua buona stella che ti ha fatto comperare dell'affettato e dei formaggi per i momenti di emergenza.




... Ma dopo cena  nonostante la palpebra grazie alla forza di gravità cada sempre più in basso, la voglia di preparare una torta sale sempre più in alto e allora via, il pane secco tagliato lo avevo già preparato, il resto si prepara in cinque minuti e poi non potevo mancare al compli-blog di due amiche care, Kiara della Kucina di Kiara di Arricciaspiccia ovvero la dolcissima Emanuela; Il loro blog  hanno appena festeggiato il compleanno e così ho pensato di fare una torta per festeggiare con loro, ecco allora una torta tra le più semplici, che si presta ad infinite varianti ma che è sempre buona.  La torta di pane poi ci permette anche di riciclare il pane avanzato e siccome buttare il pane è peccato mortale, diceva la mia nonna, noi non pecchiamo ma creiamo vero?

Ingredienti:
200 gr di pane misto raffermo tagliato a dadini (io ho usato due tartine ai cereali e due pani bianchi)
800 ml di latte parzialmente scremato
La buccia gratuggiata di un'arancia
3 uova
2 cucchiai di cacao amaro
180 gr di zucchero 
60 gr di burro sciolto
1 cucchiaino di cannella in polvere

Preparazione:
In una casseruola fate scaldare il latte con la buccia d'arancia, quando sarà ben caldo ma non bollito, spegnete e mettete il pane a tocchetti. Fate assorbire completamente il latte e con un mixer ad immersione frullate tutto. In una ciotola che dovrà contenere tutti gli ingredienti, sbattete le uova con lo zucchero e aggiungete pian piano tutti gli altri ingredienti compreso il latte con il pane. Mescolate e versate in una tortiera. Fate cuocere per 1 circa (io poi ho aggiunto ancora 10 minuti) a 180° in forno statico. Lasciate raffreddare e gustatevela a colazione. Deve essere completamente fredda mi raccomando!



Per l'occasione io poi l'ho vestita a festa, la candelina rosa non l'avevo più ma ho messo un bel "cerino Ikea" sul tavolo per fare atmosfera.... Festaiola ma anche natalizia che ne dite? Festeggio così con questa torta la dolce Emanuela e...


La cara Kiara



Buona settimana a tutti voi!

67 commenti:

  1. Hai ragione, il pane non si butta e questo è un modo golosissimo per riciclarlo :-)

    RispondiElimina
  2. Bella e buona! Non ho mai provato la torta di pane,e nonostante un'amica mi avesse promesso la ricetta della putana vicentina,non si e' mai materializzata...
    Mi segno questa ricetta!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  3. Che dolce modo di festeggiare :) Mi piace la semplicità della torta di pane, con il suo profumo di casa, di nonna, di ricette d'altri tempi che scaldano il cuore. E così vestita a festa fa anche la sua bellissima figura. Con quel mix di frutta secca l'hia resa proprio golosa, mi piace tanto. Un bacione wonder woman, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Sei una supermamma di quelle sempre di corsa però in tavola riesci sempre a creare delle vere prelibatezze!! Un bacione, Imma

    RispondiElimina
  5. Hai ragione..i nostri ritmi sono incredibili, si corre sempre e il tempo non basta mai..però anche a me succede così...preparare i dolci è terapeutico..non so quale stana magia accada..ma "resusciti" ! bellissima questa torta..hai avuto un pensiero dolcissimo.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  6. oh come ti capisco, io ultimamente corro sempre a destra e a manca, purtroppo però la sera non ho assolutamente voglia di fare nulla!
    bellissima e golosissima la tua torta, slurp...
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  7. Si è sempre detto che è peccato buttare il pane perche è di Gesù , hai fatto bene nell'utilizzarlo per un dolce come ai quei tempi.

    RispondiElimina
  8. ottimo riciclo del pane e bela ricetta ovvio..brava!!

    RispondiElimina
  9. Immagino che fatica, io a stento riesco con una!!! Sei stata carina a preparare questa torta per la due festeggiate, deve essere ottima!

    RispondiElimina
  10. Povera la mia Ely,con la palpebra calante!Capisco tesoro e so bene,quanta passione ci voglia,per mettersi stanca morta ed "impastrucchiare"!Ma tua hai scelto un dolce davvero genuino e soprattutto un riciclo che salva dai peccati mortali,con tanta golosità!Bellissima la tua tortina,umile umile e piena di dignità!Un bacione bionda e riposati quando puoi!

    RispondiElimina
  11. Che bella torta, un modo gustosissimo di utilizzare il pane avanzato. Grazie per la ricetta. Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  12. Ah si questa è una di quelle torte così semplici ma così meravigliose che è impossibile non farla ogni tot!!!!
    Buona settimana mia cara!

    RispondiElimina
  13. La torta di pane mi fà tornare bambina...Anche la mia nonna la preparava sempre...E' buonissima!!!

    RispondiElimina
  14. Ma che carina a festeggiare le tue amiche bloggers Ely! che bella la tua tortina di pane mi piace tantissimo e sembra pure facile facile,da fare baci e buona giornata !
    Z&C

    RispondiElimina
  15. OOhh la 'turta de Pan'! :D Che ricordi lego a questa...! Una vera meraviglia.. mi piace da impazzire e ti è venuta splendidamente, cara! :) Auguroni alle tue amiche e complimenti a te, che sei sempre fantastica! Un felice lunedì e un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  16. é da 1 pò che ho voglia di provare una torta di pane ....mi ingolosisce....salvo la tua ricettina! un bacione mega ely ..

    RispondiElimina
  17. E' un'idea fantastica... in casa pane raffermo ne abbiamo sempre, il resto vien da sé.
    Grazie per aver condiviso ancora un'ottima ricetta.
    Baci
    Elli

    RispondiElimina
  18. come ti capisco!!! E la torta di pane mi ricorda tanto una mia amica dei tempi universitari che la preparava spesso per alietare i nostri studi...
    Un bacione e buona frenetica settimana!

    RispondiElimina
  19. Bella davvero questa torta! semplice perchè fatta "un pò con quello che c'è in casa" e comunque viene un dolcetto proprio godurioso!
    un bacione

    RispondiElimina
  20. GUAI BUTTARE IL PANE!!!! Non so perchè ma le torte col pane mi ricordano proprio l'inveno ed il Natale...
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  21. mi piacciono questi trancetti...segno tutto perchè voglio provare!
    bacioni

    RispondiElimina
  22. Tu non lo sai ma vado matta per le torte di pane, mi ricordano le estati da bambina in Valle Vigezzo dove proprio la torta di pane è una delle ricette tipiche. A-do-ro anche la frutta secca, la prossima volta fanne una piccola teglia in più così passo a fare merenda ;)
    Un abbraccio grande
    Sonia
    PS non riesco a commentare con il nuovo account, altro problema da risolvere!

    RispondiElimina
  23. Ely che preparazione squisita! dell'ultimo minuto, facile, veloce e riciclando il pane .. ma che vogliamo di più? sempre bravissima e originalissima anche con pochissimo tempo a disposizione sei riuscita a tirare fuori un capolavoro! Tanti auguri a Kiare ed Emanuala per il loro blog e la candela di sfondo è magica.. nn avresti saputo rendere meglio l'idea;) un abbraccio e buon inizio settimana:*

    RispondiElimina
  24. Che buona questa torta tesorina!!! Mi piace un sacco :)! E poi si può fare senza problemi in versione gluten free usando il "nostro pane" :)!
    La tua sarà sicuramente più buona, ma con cacao e frutta secca sono certa verrà buonissima lo stesso :)!
    Grazie mille dolce Ely! La ricetta è già i lista! Ti abbraccio fortissimo!
    Ema

    RispondiElimina
  25. ottimo modo per riciclare il pane...tanti baci,buona giornata:)

    RispondiElimina
  26. Grazie ragazze, avete ragione è la torta della nostra infanzia ma la mia non era mica così buona :-)
    Buona settimana a tutti!

    RispondiElimina
  27. buona la torta di pane!!! mi piace la tua versione!!!

    RispondiElimina
  28. cara Ely,
    innanzitutto, grazie per le bellissime parole di oggi.. Tu per me sei solo un esempio da seguire. Sei una donna umilissima e una madre straordinaria. E mi immagino che a oltre mezzanotte, nonostante tutto, tu sia ancora lì con il forno acceso in cucina. Queste immagini sono soffuse e rendono idea dell'atmosfera che si respira a casa tua.
    Questa torta deve essere genuina e semplice quanto te. E di sicuro hai festeggiato alla grande con le amiche bloggers.
    Con tanto affetto,
    vaty

    RispondiElimina
  29. Bella idea. Complimenti davvero.
    Buona giornata.
    Miky

    RispondiElimina
  30. Non l'ho nemmeno mai assaggiato lo sai????? mi sembra bella ricca... Baci e buon lunedì .-)
    ps: è lunedì e già son stanca morta

    RispondiElimina
  31. bello il tuo blog ti va di ricambiare l'iscrizione ...passa dal mio...ciao e grazie a presto

    RispondiElimina
  32. buona settimana a te e doppio buon compleblog!!

    RispondiElimina
  33. Oh Ely, ma che bontà la torta di pane! Già ne avevo voglia, se poi me la proponi così, la tentazione di accendere il forno è davvero alta! Facciamo cambio?!? tu i miei biscotti e io la tua torta :)

    RispondiElimina
  34. Ma che bontà!!! Stasera ci provo, grazie!! Noi abbiamo la versione trentina più povera, ma questa mi intriga!
    B&I ciao

    RispondiElimina
  35. Come ti capisco Eli, anch'io a volte ho la sensazione di correre sempre...e non ho 3 figli!!!! Questa torta per me e' una novita', non appartiene alla mia infanzia e non l'ho mai fatta. Ho tanta voglia di provarla, al primo pane che avanza in casa la faccio. Baci

    RispondiElimina
  36. Quando c'è amore si trova sempre la voglia di fare, vero? E l'amore che tu metti in quello che fai si legge in ogni post. Non è la prima volta che mi ritrovo a pensarlo.
    Un bacio forte.

    RispondiElimina
  37. Come ti capisco.....consoliamoci e rinvigoriamoci con questa splendida torta!! Ti abbraccio!!

    RispondiElimina
  38. Ciao Ely, anche io faccio una torta di pane per riciclare, con le mele, ma per il resto molto simile, dovrei rifarla e postarla, mi hai venire una gran voglia! e auguri alle tue amiche, bacioni

    RispondiElimina
  39. io non l'ho mai assaggiata ma mi sa di quelle ricette antiche delle nonne, quelle ricette che sanno di casa, di coperte calde, di amore :) anche la mia di nonna diceva che buttare il pane è peccato e questo un fantastico riciclo!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  40. Mai fatto il dolce con il pane, ma cmq neanche a casa mia il pane si butta...la prossima volta provo...bravissima

    RispondiElimina
  41. Direi che è il miglior modo per riciclare il pane secco :))

    RispondiElimina
  42. Ahahah che giornatina frenetica! E tu poi hai pure la forza di fare un dolce? Sei inesauribile!!! Bravissima :-) Bacioni cara!

    RispondiElimina
  43. Come sempre ricette meravigliose da te... grazie per aver partecipato, t'inserisco subito!!!! Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  44. Ciao cara Ely, che bella l'atmosfera di queste foto. Si respira il calore e l'affetto che metti in tutte le cose, e che probabilmente è lo stesso che ti porta, dopo una giornatina come quella, a trovare ancora la forza per fare una torta così bella. Sei fantastica!

    RispondiElimina
  45. Ne abbiamo fatta poco tempo fa una simile ad un corso glutenfree e devo dire che mi ha lasciata estasiata per la sua bontà!! Hai fatto benissimo a prepararla e anche se la stanchezza incombe queste sono le nostre piccole grandi soddisfazioni della giornata!! Un bacione cara!

    RispondiElimina
  46. Questa torta, che a casa mia si chiama Torta Nera, mi evoca dolcissimi ricordi...
    Che bel post Ely....
    Ti abbraccio e ti mando un bacione
    simo

    RispondiElimina
  47. cara Ely come ti caspico...corri da una parte e dall'altra, non ti fermi un momento e ti senti spesso anche dire "beata te che sei a casa!"...mi fermo qui, mi parte il nervoso!!!
    Arrivo alla tua torta spettacolare, la torta "panona"...io la chiamo così perchè rende l'idea del suo impasto. Quello che ti da una gran soddisfazione nell'addentare e nel sentire poi tutti gli aromi e le delizie che hai inserito! Indobbiamente questa ricetta te la devo prendere!!! un bacissimo specialissimo :) Clara

    RispondiElimina
  48. una torta facile e super golosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  49. Ecco un'altra versione della tarta di pane, è proprio un dolce che si adatta a mille interpretazioni ed è sempre buonissimo!
    brava!

    RispondiElimina
  50. ely di la verità stai parlando di me vero ^.^ per giusta pizzeria e un figlio in più.... roba da girare un film e come dico a mio marito sono più veloce dei cuochi messi insieme della prova del cuoco ( perche' in pizzeria sono sola dalle 9.00 alle 15.00 ) .... pane a volontà che butto e cerco di fare la finta pizza per i bimbi a casa e ogni vcmnta mi riprometto la torta di pane..provero' la tua con 4 kg di pane basteranno ??ahahhahh un bacio alla prossima

    RispondiElimina
  51. ciao Ely, ma lo sai che ho fatto questa torta la scorsa settimana? il sapore era buonissimo, ma la consistenza non è stata molto apprezzata sembrava quella di un mattone, ho seguito passo passo la ricetta di un giornale, ma sicuramente devo aver sbagliato qualcosa, conto di rifarla appena possibile applicando qualche modifica, la tua sembra ottima, mi sai dire dove secondo te ho sbagliato? grazie mille, un abbraccio

    RispondiElimina
  52. La giornata si è conclusa in bellezza, questa torta a lume di candela ha in sè una grandissima carica di dolcezza. Dolci con il pane ci sono totalmente nuovi e questo in particolare ci attizza per via degli ingredienti che hai utilizzato. Complimenti per la presentazione, che è vero, è anche molto natalizia.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  53. Grazie! La torta ha un gusto particolare, è molto densa ma a noi piace, umida e profumata :-)
    Un bacione e buona serata a tutti! Un bacione

    RispondiElimina
  54. Mi piace molto la consistenza, si vede che è densa.
    Il pane non andrebbe mai buttato, è un peccato.

    RispondiElimina
  55. Troppo brava!!! una bellissima idea!!!
    Abbiamo lo stesso porta candele :')
    Complimenti per le foto, come sempre :*

    RispondiElimina
  56. quelle poche volte che mi avanza il pane la faccio anch'io questa torta, è buonissima.
    Buona serata ciao kiara

    RispondiElimina
  57. Buona!!! Adoro la torta di pane, un dolce semplice, sano che mi fa pensare al nord. A casa cerchiamo di farlo avanzare poche volte e così io, ti confesso, lo compro apposta per la torta. Finisce subito... un abbraccio!!

    RispondiElimina
  58. la torta di pane è uno di quei dolci semplici che ci legano ai ricordi. ciao cara, buona giornata

    RispondiElimina
  59. eli ma sai che è uno dei miei dolci preferiti?????
    e confermo w i formaggi salvacena e pure la slinzegha!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  60. LA torta di pane è un dolce no buono, strepiterrimo....e mi ricorda la mia mamma e anche che ho del pane cotto a legna che si è indurito e che mia figlia l'adora e che quindi stasera la preparo...e me la mangio pure. C'ho tutto, c'ho tutto e anche di più! Tu sai come invogliare, nè?
    Un bacione mamma super!
    Pat

    RispondiElimina
  61. Quanto ti capisco Ely, di giornate iperimpegnate capitano anche a me e la cosa più assurda è che mi si alternano con giornate di totale nullafacenza. E nelle giornate di stress più totale la voglia di torteggiare non manca neanche a me, anzi, cresce in maniera esponenziale rispetto ai miei livelli di stress: lo trovo il rimedio più rilassante che ci sia :) La torta di pane non l'ho mai provata, nonostante mia madre che ha vissuto a Seregno me ne parli spesso e ne abbia mangiata e fatta tanta quando era su. Magari un giorno gliela riproporrò per farle fare un tuffo nel passato in quel paesino che le piaceva tanto :D

    RispondiElimina
  62. Buongiorno,
    mi chiamo giada e ho scoperto questo blog un paio di giorni fa... sono andata sulla fiducia e ho subito provato a fare la torta di pane.
    Il mio ragazzo mi ha detto che con questo dolce non gli faccio rimpiangere la tanto amata granita siciliana (che a Lodi, dove abito, è difficilmente reperibile) e i miei colleghi se la stanno gustando proprio ora. Sembra apprezzino... : )
    Ne avevo già fatta una in passato ma l'idea di frullare il pane ammollato nel latte caldo ha migliorato di molto la prima ricetta da me sperimentata.
    Piccolo suggerimento per chi come me non trova il Trial Mix: ho comprato Mandorle e Nocciole Noberasco e ho aggiunto un paio di cucchiai di miele all'impasto.
    Grazie della ricetta e complimenti per il blog!
    Proverò altre ricette!
    Buona giornata! Buon Thanksgiving!
    giada

    RispondiElimina
  63. Encantada de conocerte Ely y de visitar tu estupendo blog.
    Volveré más despacio a entrar en él, pues ahora la cocina me reclama,pero puedo asegurarte que esta torta de pan me encantaría probarla, con esos frutos secos tan apetitosos.
    Un beso y un hermoso día de sol!!

    RispondiElimina
  64. Grazie a tutti!!!
    E grazie Giada le parole che mi hai scritto sono per me importantissime, sono felice che la torta vi sia piaciuta! Un bacione e torna a trovarmi ne sono felicissima! Baci

    RispondiElimina
  65. ...il tuo post mi ha divertito molto...quanto uguali le giornate di noi mamme...a volte mi viene il dubbio che invece di due generi ne esistano tre: uomini, donne e... madri...Buon riposo Cristiana

    RispondiElimina
  66. Complimenti per la bellissima ricetta!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!