Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Plum Cake natalizio con gli auguri di Leopoldina e della Ely



...Leopoldina si sveglio di colpo, era notte fonda ma ne era certa... Stava nevicando. Quando succedeva lei se ne accorgeva sempre, come se un fiocco di neve le sussurrasse sottovoce "Eccomi sto arrivando piano piano...", tra lei è la neve c'era un rapporto speciale, fin da quando era piccina, se lo sentiva dentro... Il silenzio assoluto, quel silenzio speciale che c'era solo quando la neve scendeva dal cielo lieve e leggera... La luce che entrava dalla finestra della mansarda, dove lei e Gaetanino avevano la camera, era meravigliosa, bianca e soffusa... Sbircio dalla finestra e vide che il tappeto nevoso era morbido e compatto, era troppo felice ed eccitata! Si mise lo scialle di lana che aveva appena confezionato caldo e morbido e si alzò senza fare rumore, accese il fuoco in cucina e mise il bollitore del tè sulla stufa. Erano rari quei momenti di quiete e silenzio e lei li apprezzava come se fossero un tesoro. I ragazzi si sarebbero svegliati eccitati e felici, la neve rendeva tutto più bello! Cominciò a pensare alle imminenti feste natalizie, non aveva voglia di fare grandi cose, piuttosto aveva voglia di vivere intensamente ogni momento che avrebbero vissuto; Le feste a scuola, lo spettacolo in parrocchia, la messa di mezzanotte e il giorno di Natale, con tutti i parenti giovani e meno giovani, come sempre a casa loro...



Si ricordò che Gaudenzio, suo cugino che abitava in cima alla collina delle rose, le aveva regalato un cesto pieno zeppo di frutta secca e dei vasetti di frutti rossi che aveva fatto essiccare, aveva in mente qualche ricettina golosa che si sarebbe trasformata in un prezioso dono per le amiche più care, ma era così tanta che si sarebbe guastata se non cosumata in tempo... Zia Guendalina quando erano piccole faceva sempre nel periodo di Natale quel pane dolce alla frutta, ecco come avrebbe utilizzato il regalo di Gaudenzio. L'alba stava sorgendo, Leopoldina ringrazio il buon Dio per il dono di quella giornata,  poi con gioia e trepidazione cominciò a preparare gli ingredienti., farina zucchero, spezie e frutta ma l'ingrediente principale era la gioia dell'attesa, quella stessa gioia che i bambini hanno nel cuore quando sanno che arriverà un dono... Anche Leopoldina lo sentiva nel suo cuore come ogni Natale, quel  Bambino Gesù che ogni anno nasceva per ogni uomo la sorprendeva oramai da 42 anni e lo aspettava, sempre con la stessa gioia, arrivava per tutti gli uomini della terra portando gioia e pace anche a chi non lo aspettava più da molti anni...


Con me in cucina:
Porcellane Greengate

Ingredienti per due stampi da plum cake medi:
600 gr di farina per dolci Molino Rossetto 
170 gr di frutti rossi essiccati e noci (un mix di entrambe)
100 gr di margarina
50 gr di lievito di birra fresco (2 panetti)
500 gr di latte
100 gr di zucchero
1 cucchiaino scarso di cannella
1 cucchiaino scarso di chiodi di garofano in polvere
1/2 cucchiaino scarso di noce moscata
Latte per spennellare

 
Preparazione:
In un pentolino fate sciogliere la margarina con il latte, a fuoco basso altrimenti poi il latte bollirà. Spegnete e lasciate intiepidire. Versate il liquido in una ciotola dove avrete messo il lievito, mi raccomando il latte deve essere quasi freddo perché altrimenti farete morire il lievito se la temperatura è troppo alta. Poi in un robot da cucina versate tutti gli ingredienti e fate impastare per qualche minuto. Rimarrà un impasto molto morbido, non avete sbagliato nulla e state tranquilli che tutto procede bene. Versate l'impasto in una ciotola e lasciate lievitare per circa 45 minuti. Sgonfiate l'impasto, rimpastate e lasciate lievitare nuovamente per un'oretta circa. Dopo questo tempo dividete l'impasto in due e sistematelo negli stampi da plum cake, spennellate con il latte e lasciate lievitare nuovamente per circa mezz'ora. Fate cuocere in forno caldo ventilato a 220° per circa 20 minuti, continuate per altri 20 minuti a forno statico a 200°, togliendo il pane dallo stampo. Se si dovessero colorare troppo coprite con un foglio di alluminio. Quando sarà ben dorato toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare su una gratella.


Il profumo che si sprigionò in cucina era divino, magico e carico di aspettative, questo dolce sapeva di Natale, il Natale quello vero, quello della gioia, della condivisione, della sorpresa e dell'amore. Quello che tutti potevano godere... I suoi topini con i compagni di scuola e con gli amici, lei e Gaetanino con tutti i conoscenti  e i loro parenti, sul post di lavoro, in parrocchia e ovunque. Bastava uno sguardo, una parola gentile, un sorriso e un semplice ciao per poter rendere felice il prossimo, l'importante era avere il cuore aperto, il cuore buono, pronto per accogliere quel dono nuovo e immenso che bisognava ridonare all'altro, solo così il Natale quello vero aveva senso....

Senti delle voci, i topolini si erano svegliati e tutti scesero in cucina: " Mamma che profumo meraviglioso, non lo abbiamo mai sentito, cosa ci hai preparato di buono? Due torte? Tutte per noi?" "Si ragazzi" rispose Leopoldina, "Li mangerete con i vostri amici oggi in oratorio dopo le confessioni, ci sarà un momento di festa e voi porterete il dolce". Anche Gaetanino scese e le sorrise, non serviva molto per far festa, il Natale per loro era già li... Camilla, Gigina e Lupino gridarono in coro "Mamma ne possiamo prendere una fetta?", Leopoldina sorrise, certo ragazzi, un plum cake è tutto per noi, assaggiate", ne tagliarono una fetta ciascuno e si versarono il tè caldo che Leopoldina aveva lasciato sulla stufa, tutti e quattro i topolini in silenzio fecero colazione, Romolino si avvicinò alla mamma e guardandola negli occhi le disse "Mammina questo è davvero un dolce speciale, con un sapore speciale, sa di Paradiso...". Leopoldina si commosse e ringrazio per quei doni immensi.. Guardo fuori dalla finestra, la luce bianca della neve illuminava il bosco e le sembrò di vedere una luce in fondo al sentiero... Era davvero un giorno speciale...


Vi chiedo scusa per il post così lungo ma io e Leopoldina volevamo farvi i nostri auguri di Natale in un modo un po speciale, non so se avrò ancora tempo di collegarmi nei prossimi giorni, probabilmente a spizzichi e bocconi e così ho pensato a questo post.  Il mio auguro è tutto scritto qui, basta davvero poco perché il Natale, quello vero ci rinnovi, dobbiamo preparare il nostro cuore ad accogliere solo così potremo ricevere quel grande dono che è la nascita di Gesù. Vi abbraccio di cuore e con tanto affetto per l'amicizia e la simpatia che mi avete regalato ogni giorno passando di qui, spero che in queste vacanze  possiate godere delle vostre famiglie, dei vostri amici, di un po di riposo e di relax per ricominciare con rinnovato vigore il nuovo anno che ci apetta.

Non potevo però non dedicare questa ricetta ad una cara amica che da tanto conosco e seguo, di cui ho grande stima, Imma questo dolce è per te, è un dolce tipico dei paesi del nord che ho rielaborato cambiando alcuni ingredienti e aggiustando la preparazione.

Con questa ricetta partecipo con gioia al contest di Imma "Dolci sotto il vischio"
nella categoria Dolci Natalizi del mondo


Ricetta liberamente tratta e modificata da Atmosfera di festa - Sale & Pepe Collection

75 commenti:

  1. Auguri cara, auguri e tanta tanta serenita'!
    P.s. il plum cake ...mi sono salvata la ricetta!pregusto gia' il profumo!

    RispondiElimina
  2. sempre emozionati i tuoi racconti, un abbraccio e Auguri di un sereno e felice Natale, prendo un dolcino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara e grazie, auguri di cuore anche a te!

      Elimina
  3. Cara Eli con l'incantevole storia di Leopoldina ci hai lasciato degli auguri rasserenanti e suggestivi... l'immagine della neve che scende candida dei vetri della mansarda è proprio come se l'avessi davvero vissuta... grazie....
    il Cake è una meraviglia.. i frutti rossi essiccati è una vita che li cerco.. insime ai goji berry ,niente da fare.. ma forse è proprio per quello.. quando mi rassegnerò li troverò senza problemi!;D ti abbraccio tanto e ti auguro delle splendide vacanze... ricche di serenità con le persone a te care un bacione:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo grazie per le tue parole, i frutti rossi li ho trovati all'Esselunga per Natale ne hanno messi tantissime confezioni e così ne ho approfittato, un bacione!

      Elimina
  4. ciao Ely, un gran racconto per un grande "lievitato". L'ho già segnato perché credo che la sua "semplicità" rappresenti il segreto di un dolce buono, genuino, profumato; un pane essenziale, che riscalda e va diretto al cuore... un po' come il natale festeggiato in famiglia, no?
    Lo farò presto.
    Auguri anche a te! Tantissimi ed un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Fammi sapere se poi ti piace è profumato e leggero, un bacione!

      Elimina
  5. Una carezza dolce e mi sono ritrovata cullata e bambina :)

    Grazie cara che bel dono!

    RispondiElimina
  6. Ciao Ely :) Che bel racconto e che cake goloso! :) Grazie mille! :D Ti auguro un Natale sereno e felice, un abbraccio grande :)

    RispondiElimina
  7. Auguroni Ely! E grazie per questo bel dolce, sicuramente piu' leggero dei pesantissimi dolci natalizi delle mie parti...
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Si hai ragione è molto leggero, un pane semplice e profumato :-) Baci

      Elimina
  8. Auguri Ely, felicissime feste!!!! E con le tue bontà lo saranno di sicuro!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Giuliana ricambio con tutto il mio affetto!

      Elimina
  9. Ciao Ely, auguro a te e alla tua famiglia di passare insieme un Natale sereno e felice!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  10. Tanti tanti auguri dolce Ely a te e alla tua famiglia :) Un bacione grande..e il cake è delizioso :**

    RispondiElimina
  11. profumatissimo questo dolce! tantissimi auguri a te!

    RispondiElimina
  12. Ciao Ely!!!
    Sarà anche lungo questo racconto ma valeva davvero la pena leggerlo con calma...grazie per il tuo gentile e dolce augurio!
    Questo dolce è buonissimo e si presenta benissimo anche per un regalo ;-)!
    Auguro con tutto il cuore a te ed alla tua famiglia un sereno Natale, baci! Roberta

    RispondiElimina
  13. sono rimasta incantata a leggere il tuo racconto...i tuoi sono auguri che arrivano al cuore..ed io con tutto il cuore ti auguro un Natale in famiglia ricco di serenità pace sorrisi e tanta gioia!
    e festeggio con te con una bella fetta di questo delizioso plumcake e che sa tanto di casa e di amore!! dev'essere favoloso con i frutti rossi essiccati...!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Sempre così belli i tuoi racconti Ely!! Fanno sognare!!
    Contraccambio di cuore i tuoi auguri per un sereno e gioioso Natale!!

    RispondiElimina
  15. ciao Ely ti mando tanti auguri per un sereno Natale
    un bacio
    stefi

    RispondiElimina
  16. mi hai commosso sai?! Che belle le tue parole, come al solito mi portano a riflettere sul fatto che molto spesso non ci rendiamo conto di tutto quello di bello e di buono che abbiamo intorno.
    Quando c'è la gioia dell'accoglienza e dell'amore, tutto ci sembra più bello e speciale e basta davvero poco per creare quell'atmosfera....di paradiso.
    Ti auguro tutto il bene possibile e che il nuovo anno sia pieno di grandi e belle soddisfazioni, che ti meriti. Ti abbraccio
    P.s. se Leiopoldina avanzasse una fetta di dolce...beh, io son qua, sai dove abito... ;))

    RispondiElimina
  17. Ciao, nella corsa per il lavoro mi sono fermata a leggere il tuo post, mi ha scaldato il cuore, che una fruttivendola ha tanto freddo in questo periodo... Grazie!
    Pensavo che potesse essere per il mio contest, ma sono già contenta di averlo letto.
    Un abbraccio e auguri se mi sperdo tra cesti e arance e pinzimoni da preparare a tutta la tua meravigliosa famiglia :-)

    RispondiElimina
  18. Che meraviglioso racconto Ely,l'inizio poi è davvero magico! Ti auguro un sereno S.Natale a te e alle persone che più ami,se si è sereni non manca nulla,ti abbraccio cara al dolce profumo di questo tuo morbidissimo PlumCake.
    Ketty V.

    RispondiElimina
  19. Grazie. gli auguri li faccio miei! Tanti auguri anche a te...cristiana

    RispondiElimina
  20. Tanti auguri Ely e che il 2013 realizzi i tuoi sogni! :)

    RispondiElimina
  21. Son qui,comoda sul mio divano e nel silenzio e con le lucine dell'albero,mi emoziono nel gustare il tuo racconto.Me lo sono goduto da cima a fondo,ammirando sempre piu la Meravigliosa Leopoldina e la sua ciurma speciale.Suggestiva la neve che nel suo silenzio crea l'atmosfera suggestiva di questo racconto,che alla fine e' una lezione di vita ricca di speranze.Ti abbraccio fortissimo dolce Ely,per farti tanti auguri.Buon Natale a te e la.tua splendida famiglia!

    RispondiElimina
  22. Ely, cara.. sei dolcissima! La neve, i ricordi, l'atmosfera di casa.. questo dolce profumato e soffice.. tutto concorre a creare un'atmosfera unica d'amore. Grazie, grazie infinite per questi auguri speciali. Auguro anche a te ogni bene, ogni gioia, ogni possibilità di vedere le meraviglie nelle cose semplici e genuine; di scoprire il miracolo del bambin Gesù con immensa luce.
    Un bacione proprio grosso a te e a Leopoldina.. passa delle feste splendide come te! TVTTTB! :D

    RispondiElimina
  23. Buon Natale dolce Ely
    a te e alla tua splendida famiglia
    che siano giorni di festa vera del cuore e dello spirito!!!!!!
    Aspettare con questa dolce atmosfera,insieme alle persone che amiamo, la magia del Natale...bè non ha prezzo...e Leopoldina e te insieme riuscite sempre a creare questa magia..dolce e piena d'amore
    al tè caldo e una fetta di questo plumcake non rinuncio di certo..mi siedo accanto a voi e vi regalo un grande sorriso!!!!!!!!
    Buone feste

    RispondiElimina
  24. Cara Ely che meraviglia.. hai preparato non deludi mai... un bacio grande e tanti tantissimi auguri di un sereno serenissimo natale.

    RispondiElimina
  25. Come al solito interpretazione eccellente!! Complimenti! Un bacio e tanti auguri! Marina

    RispondiElimina
  26. Amica mia dolcissima mi sono persa nel tuo racconto e solo alla fine ho scoperto che questo dolce era pensato anche per me...Ely ti voglio un mondo di bene, sei una persona unica e speciale ed auguro anche a te che sia un Natale caldo,sereno e ricco di gioia insieme ad i tuoi cari..un bacio e un grande abbraccio Imma

    RispondiElimina
  27. Cara Ely..la gioia e l'amore sono i due ingredienti segreti e fondamentali..non solo in cucina, ma anche nella vita :)
    Ti auguro un sereno Natale..pieno d'amore, gioia e serenità ! Porto via una fetta del tuo dolce..un abbraccio stretto !

    RispondiElimina
  28. E invece no.. lungo ma così piacevole da leggere.. come una storia, una favola..!
    E' bello quando si fan dolcetti che rimandano a vecchi ricordi.. ha un valore speciale!
    Tanti auguri per un felice e dolcioso natale!! Che porti buone nuove!

    Un bacio

    Stefy

    RispondiElimina
  29. Cara Ely,
    tantissimi auguri di buon Natale a te e alla tua splendida famiglia!
    Un abbraccio forte forte
    Marilù

    RispondiElimina
  30. Che bello questo racconto.. il tuo racconto.. la tua vita.. i tuoi ricordi.. le tue emozioni.. ed il tuo dolce!!!! Così goloso.. Cara.. io ripasso lunedì.. ma qualora non leggessi te li lascio anche oggi.. Tantissimi auguri per un sereno Natale a te e a tutti i tuoi cari.. baci buon w.e.

    RispondiElimina
  31. Nella cucina di Ely...c'è un plum cake favoloso che sa tanto di Natale, che fa venir voglia di sedersi sotto l'albero e guardare le luci che si accendono e si spengono con in mano una tazza di tè e nell'altra una fetta di questa meraviglia. Tanti auguri di buon Natale, che sia per te e la tua famiglia sereno e speciale

    RispondiElimina
  32. Anche questa volta la tenera Leopoldina mi ha emozionato :)
    Il profumo del tuo plumcake è arrivato fino a casa mia!
    Buon Natale a te e alla tua meravigliosa famiglia!

    RispondiElimina
  33. Ciao Ely, ti faccio tantissimi auguri di Buon Natale e che il 2013 ti porti tutto ciò che desideri!

    Il plum cake sembra gustosissimo :)

    RispondiElimina
  34. Ely passo per farti tantissimi cari auguri,deliziandomi con il tuo dolce!Un grande abbraccio a te e un caro saluto alla tua famiglia.
    p.s.
    Grazie per le tue parole!Ciao tesoro!

    RispondiElimina
  35. che giusta sei Ely!ti auguro ogni bene!un abbraccio,ma grande!

    RispondiElimina
  36. Cara Ely buone feste a tutta la ciurma ^_*
    Un abbraccio
    Sonia

    RispondiElimina
  37. Che dolcezza questo racconto! Grazie!!
    E grazie per augurarci così un Natale pieno di sentimento.

    Infiniti auguri a te, che ho incontrato da poco, ma che tra una nuvola di farina e granelli di zucchero si capisce benissimo come sei!

    Buon Natale,
    Antonella

    RispondiElimina
  38. che bel racconto Ely e che cake splendido!!!!!un abbraccio e augurissimi di buone feste!

    RispondiElimina
  39. Un racconto bellissimo e la ricetta e' stupenda.Tanti auguri di buone feste a te e Leopoldina che possiate passarlo con le persone che piu' amate.Baci

    RispondiElimina
  40. un cake meraviglioso! tantissimi auguroni di un sereno Natale, bacioni :-X

    RispondiElimina
  41. Ciao Ely,
    bellissimo il racconto,mi ha commosso... tantissimi auguri di un sereno Natale... baci ^.^

    RispondiElimina
  42. questo cake sotto il vischio lo vorrei anch'io, ottimo!!! la frutta secca a natale è il top ;)
    ti lascio tanti tanti auguri di buon natale!!!

    RispondiElimina
  43. Ciao Ely, sono passato per lasciarti gli auguri e trovo questo stupendo dolcetto natalizio che chiede solo di essere assaggiato! :D

    Tantissimi auguri a tutta la tua famiglia, Marco e Chiara di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  44. Ciao Ely carissima,

    ti facciamo i migliori auguri di Buon Natale e felice 2013!!!

    Ti abbracciamo forte e ti rubiamo una fetta di questo meraviglioso plum cake!

    Ila & Tom

    RispondiElimina
  45. Carissima la mia Ely,
    un augurio per un felice Natale a tutta la tua splendida famiglia! Chissà l'attesa per i ragali...Babbo Natale deve avere una slitta mooolto capace per potere trasportare tutti i doni richiesti dai piccoli e meno piccoli...
    buone feste e a presto,
    vale

    RispondiElimina
  46. Ciao Ely :* sono in partenza e rientro i primi di gennaio... nn so fuori che connessione trovo e quando riesca ad essere presente... ti faccio i miei più cari auguri di buon Natale e Buone feste:* un abbraccio:*

    RispondiElimina
  47. Un post bellissimo...come sempre.
    Buon Natale!

    RispondiElimina
  48. Passo veloce per farti tantissimi auguri di buone feste cara Ely e domani torno per leggermi la storia, perché non posso proprio perdermi il racconto natalizio di Leopoldina ^_^
    Un abbraccio e ancora auguri a te e alla tua famiglia :*

    RispondiElimina
  49. Ely che splendido post. Ti abbraccio ed auguro a te e alla tua famiglia un sereno Natale. Un bacio cara

    RispondiElimina
  50. Grazie per il tuo bellissimno augurio...Buon Natale a te e famiglia...Ciao.

    RispondiElimina
  51. Un bellissimo racconto, magico come la neve agli occhi di chi ha la gioia nel cuore...Tanti cari auguri Elena a te e alla tua meravigliosa famiglia!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  52. Ciao carissima Ely! Passo non solo per farti i complimenti per questo dolce spaziale ma anche per farti i miei più affettuosi auuri di buone feste!! Un caro abbraccio :-)

    RispondiElimina
  53. Ely cara!!! Buon Natale a te e complimenti per questo dolce buonissimo!!!!!

    RispondiElimina
  54. Cara Ely le tue storie ci accompagnano anche a Natale per ricreare la magia che ci vuole!!!! e il tuo plumcake ci adolcisce...
    ti faccio i miei piu' cari auguri per un sereno e gioioso Natale!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  55. Ely ti auguro uno splendido, bellissimo e sereno Natale! Ti abbraccio forteforteforte tvb!!!!!!!

    RispondiElimina
  56. Cara Ely auguro un felice Natale a te e a tutta la tua famiglia!
    Arnalda

    RispondiElimina
  57. Auguro a te e ai tuoi cari un felice Natale e un sereno nuovo anno pieno di tanti sorrisi, tante soddisfazioni e tanto amore!
    ti abbraccio forte
    Alice

    RispondiElimina
  58. Tanti tanti tanti auguri cara, con tutto il cuore!

    RispondiElimina
  59. Buon Natale cara Ely a te e alla tua bellissima famiglia, da un'amica che ti segue con passione da tanto tempo

    RispondiElimina
  60. Ely, cara ragazza, che dolce storia ci hai dedicato per farci gli auguri... quella Leopoldina mi pare uscita dritta da una delle storie di Mamma Oca :)
    Auguri per un buon proseguimento anche a te, e per il nuovo anno faccio il proposito di venire a lecco a trovarti, che adesso e proprio ora, né?
    baci anche alla tua docle famiglia

    RispondiElimina
  61. Hello, congratulations on your blog!
    If you can visit this blog:
    http://morgannascimento.blogspot.com.br/
    Thank you for your attention

    RispondiElimina
  62. Grazie, grazie grazie a tutti!!!!!! Felice continuazione di festa in questi giorni di riposo io starò tranquilla tra le cose che amo, leggerò, stirerò (non perchè lo ami fare) e gusterò un po di pace e tranquillità insieme alla mia famiglia! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  63. Sempre più speciale questa nostra Leopoldina... direi che con questo cake merita anche di vincere il contest....
    Buone feste cara :*
    Donatella

    RispondiElimina
  64. Tantissimi auguri di buone feste cara Ely, grazie per questa storia e questo squisito plum cake!....Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  65. Un racconto favoloso ed un altrettanto spettacolare cake!
    Buone feste cara a te ed alla tua famiglia!!!!
    Un bacioneeee

    RispondiElimina
  66. Ciao cara Ely!!! Passo per un saluto e un abbraccio!!

    RispondiElimina
  67. Un po' in ritardo per il Natale ma ancora in tempo per augurarti buone feste!

    Davvero un bel racconto e un dolce delizioso.

    Auguri di cuore!

    Michela

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!