Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Risotto alla crema di basilico e Strolghino di Culatello


"L'insegna in ferro battuto ondeggiava sopra l'ingresso grazie alla brezza serale, le piccole luci la illuminavano e si leggeva "Nella cucina di Ely". Un nome curioso per chiamare una piccola trattoria immersa nel verde. Ci si poteva arrivare percorrendo la strada carrozzabile di campagna immersa nel bosco. Vicino al piccolo borgo l'indicazione "Nella cucina di Ely" era dipinta su un pezzo di legno bianco e indicava una piccola strada sterrata, costeggiata da uno steccato e illuminata da centinaia di piccole luci, li in fondo la casetta con le imposte azzurre, l'edera sul muro e la cuoca sulla porta. Era un po in allerta, la trattoria era appena stata inaugurata e chissà se quella sera avrebbe avuto qualche cliente. Il menù era molto semplice, Per i primi c'erano un risotto, una pasta, una minestra o zuppa (dipendeva dalle stagioni) e nei giorni di festa della pasta ripiena. Come secondi solo due scelte tra carne e pesce, contorni a volontà, (alla cuoca piaceva molto cucinare le verdure) e quattro dolci, una crema, una torta da credenza, dei biscotti e il dolce della casa che dipendeva sempre dalla fantasia giornaliera della cuoca.

Rientrò, l'aria si era rinfrescata e guardò ancora una volta la sala da pranzo, pochi posti, solo sei tavoli per una trentina di coperti ma le andava bene cosi. Cucinare era un'atto d'amore che andava fatto con calma e pazienza.... Si ricordò della parole della zia Antonia... In cucina la fretta è cattiva compagnia... Era tutto perfetto, le tovaglie rosse a quadretti bianchi, i fiori di campo in semplici vasetti di vetro, le candele accese, il fuoco nel grande camino scoppiettava e riscaldava con la sua luce e il suo calore tutta la stanza. La porta si aprì ed entrarono tre giovani coppie, che meraviglia anche stasera si sarebbe divertita in cucina. Li accolse con un sorriso e fece scegliere a loro dove sedersi. Poi chiese cosa preferivano. I ragazzi sembravano un po spaesati e chiesero alla cuoca il piatto forte della casa, subito orgogliosa rispose "il risotto" questa sera una ricetta particolare, Risotto alla crema di basilico e Strolghino di Culatello. I ragazzi subito acconsentirono ed Elena la cuoca che tutti oramai chiamavano Ely si diresse in cucina per cominciare..."


Ingredienti per 4 persone:
250 gr di riso carnaroli
1/2 cipolla bianca
1 bicchiere di prosecco
Brodo vegetale q.b.
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
200 gr di ricotta fresca di mucca
1 mazzetto di basilico fresco
Sale e pepe q.b.
Un pezzettino di burro

Preparazione:
In una casseruola a bordo alto fate rosolare l'olio con la cipolla, quando sarà imbiondita aggiungete il riso e fatelo colorire, sfumate con il vino bianco e aggiungete il brodo piano piano , salate e portate a cottura. Mentre il riso cuoce preparate la crema al basilico frullando la ricotta con il basilico e un pizzico si sale, la quantità è abbondante quindi ne avanzerà per preparare dei golosi e delicati crostini per l'antipasto del giorno dopo. Tagliate a striscioline sottili lo Strolghino e fatelo saltare brevemente in una pentola antiaderente fino a quando rimarrà croccante ma non secco. Il riso è pronto, spegnete e aggiungete a piacere la crema al basilico, fate mantecare con il burro e impiattate. Nei piatti versate il riso, qualche fettina di Strolghino e una fogliolina di basilico, credetemi sarà amore a prima vista, un sapore delicato accompagnato dal sapore intenso dello strolghino... Una favola di risotto...


Perchè vi ho raccontato questa favola? L'avrete capito, perchè questo è il mio sogno nel cassetto, e vedo la mia Trattoria proprio così... Se poi qualcuno dovesse chiedermi il mio piatto forte, quello che saprei fare anche a occhi chiusi e che ha sempre successo io direi a gran voce IL RISOTTO e allora risotto sia. Dedico questa ricetta alla dolcissima Maddalena per il suo contest "Il mio piatto forte" ed ecco a te mia cara Maddy il mio piatto forte e ti regalo anche il mio sogno chissà che non mi porti fortuna...

Con questa ricetta partecipo al contest di Cucina Scacciapensieri "Il mio piatto forte"

http://cucinascacciapensieri.blogspot.it/2014/02/contest-il-mio-piatto-forte.html

E con questo sogno vi lascio per trascorrere un felice fine settimana, spero che lo possa essere per tutti, io comincerò a fare le prove di montaggio delle bomboniere per la Prima Comunione della mia Lucy, buona serata a voi tutti!

96 commenti:

  1. che bello Elyyyyy!
    hai descritto così bene il luogo, l'atmosfera e soprattutto il calore che emana la trattoria dei tuoi sogni che mi sembrava di essere già seduta li, ad uno dei tuoi tavoli ad assaporare le tue prelibatezze e fare due chiacchiere insieme come vecchi amici...eh si perchè è così che immagino il rapporto con i clienti!
    forza forza...che il tuo sogno si avvera...te lo auguro di cuore!
    e con questo risotto...altro che sei tavoli...la fila dietro la porta!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io mia cara ti offrirei un bel bicchiere di vino bianco, qualche fettina di salame e una bella chiacchierata.... Quato sarebbe bello? Un bacio grande e grazie di cuore!

      Elimina
  2. Il risotto sarà sicuramente il tuo piatto forte, ma sei tu che sei troppo forte!!!
    Ricetta magnifica, magnificamente eseguita e magnificamente raccontata! Mi auguro che il tuo prossimo futuro sia esattamente come te lo immagini!
    Un bacio!
    Come si fa a non volerti bene? ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clara ma che dolce che sei.... Spero davvero che il mio sogno si avveri ma se anche non fosse almeno ho sognato..... Un bacio grande grande e grazie!

      Elimina
  3. che bello Ely, sai che è anche un pò il mio sogno?
    Io sogno un agriturismo con poche camere, un grande e bel salone con caminetto sempre acceso dove servire delle colazioni dolcissime...vabbè, sogno troppo ad occhi aperti!!!
    bacie complimenti per questo risotto che devo assolutamente provare!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo sognare non costa nulla e ci fa star bene...... Un bacione cara amica mia e grazie!

      Elimina
  4. Che bel sogno Ely,mi è piaciuto tanto....sembrava di vedere la tua trattoria in fondo alla stradina,una delizia,come te e come il tuo piatto forte,fantastico risotto...raffinatissimo!
    notte notte e buon fine settimana a te ^.^
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ketty sai che mi vedo pure io? Con un bel grembiule che aspetto i miei clienti :-) Grazie cara devo dire che il risotto era meraviglioso! Un bacione

      Elimina
  5. Il racconto è strepitoso e la ricetta non è da meno! Dalla foto sembra un piatto raffinato e ricercato, immagino già l'armonia dei sapori! Bravissima come sempre, sia con le parole che ai fornelli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura grazie! Devo dire che è un risotto molto chic e servito quando si hanno ospiti non si fa brutta figura :-) Un bacione

      Elimina
  6. Un piatto forte che sa di buono, semplice e raffinato incorniciato da un racconto che parla di te e dei tuoi sogni... cosa volere di più? Sono certa che Maddy ne sarà felice.
    Buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica grazie, spero che piaccia a Maddy e che abbia fatto sognare un po tutti voi... Un bacione cara!

      Elimina
  7. Ely this risotto look delicious!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Considerando che io amo il riso e lo mangerei a colazione, pranzo e cena e considerando che quello che hai descritto è esattamente il tipo di trattoria in cui entrerei subito perché mi sembrerebbe di essere a casa.........quando posso prenotare un tavolo??? ;)
    Buon weekend dolcissima Ely!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia cara anche subito sai? Tengo la lista chissà mai che si avveri prima o poi.... Un bacione e grazie mia cara!

      Elimina
  9. Io spero si realizzi questo bellissimo sogno!! Io ci verrei subito!! Bella ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  10. Ely amiga este risotto luce absolutamente delicioso y cremoso como debe ser,abrazos

    RispondiElimina
  11. Ely, che meraviglia. Mi hai fatto immaginare di essere lì, a scoprire questa bellissima trattoria immersa nel verde, con la sua insegna a bandiera, un pergolato di glicine, i profumi che arrivano dalla cucina e il calore di un caminetto scoppiettante. Il mio tavolo sarebbe stato proprio quello, accanto al camino. Posso? Per me il tuo piatto forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola è proprio così che la vedo... Chissà se esisterà un posto così? Grazie mia cara! Ti tengo il tavolo vicino al camino... Un bacione!

      Elimina
  12. Mia cara Ely vorrei tanto sedermi ad un tavolo di questa trattoria e gustare uno dei tuoi piatti magici! Il risotto lo ordino sicuro!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Marina e a me piacerebbe dopo cena quando i clienti se ne vanno piano piano, invitarti sotto il glicine e alla luce delle candele offrirti un amaro e chiacchierare con te.... Un bacione e grazie!

      Elimina
  13. I sogni...cosa sarebbe la vita senza sogni ? Senza desideri ?? Tutto sarebbe di una tristezza infinita !
    Che meraviglia questo risotto..immagino sia profumatissimo :) Felice weekend !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E hai ragione mia cara, continuerò a sognare anche se magari non si avvererà..... Un bacione e grazie di cuore!

      Elimina
  14. Che bello Ely!! A parte che mi avevi già conquistato con la foto del risotto.. poi hai colpito nel segno con questo racconto.. dolcissimo e affascinante.. ti auguro che si realizzi il prima possibile.. buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stef cara grazie di cuore, chissà.... Buona settimana!

      Elimina
  15. Bello da vedere.. mi stuzzica.. Io amo i salumi.. quello in particolar modo.. ne mangerei tuttol'anno ma per ovvi motivi non si può.. diciamo che aspetto Pasqua per scatenarmi!!! Ottimo e cremoso il tuo risotto.. profumato al basilico... baci.. buon sabato e domenica delle palme :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella Claudia, grazie! Si devo dire che questo salume è buonissimo! Buona settimana a te!

      Elimina
  16. Chissà magari un giorno....mai smettere di sognare!!!
    Manteco spesso il ricotto con la ricotta, ma mi manca di provare con l'aggiunta di basilico. Io ne ordino un piattone!!!
    Un buon fine settimana Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy prova è davvero molto delicato e profumato! Si sognare non guasta mia, aiuta nei tempi più bui :-) Un bacione e grazie!

      Elimina
  17. Che bell'atmosfera si respira in questa trattoria, piatti casalinghi fatti con amore da una cuoca che ha a cuore i propri commensali. i piacerebbe tantissimo poter cenare in una trattoria come questa :-)
    E certo non mi farei sfuggire questo risotto. A parte il fatto che adoro il risotto in generale, l'idea di un risotto al basilico mi ha conquistata, chissà che profumo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena cara, piacerebbe anche a me, mi siederei al tuo tavolo e brinderemmo al nostro incontro con un limoncello casalingo..... Un abbraccio e grazie!

      Elimina
  18. ADORO I L TUO MODO DI SCRIVERE E RACCONTARTI. SONO PROPRIO CONTENTA DI SEGUIRTI E POI CHE RICETTINE.... QUESTO RISOTTO E' SUPERBO!! BUONA DOMENICA SABRINA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina grazie cara! Buona settimana a te! Un bacione

      Elimina
  19. Che bello il tuo racconto.... è estremamente rilassante, come la tua cucina! Un bascio Ely e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara cuoca!!!!! Grazie e buona settimana a te!

      Elimina
  20. Ely cara, il tuo sogno somiglia TANTISSIMO al mio sai? Immagino però un locale un po' "forte", con i muri in pietra e parte in legno grezzo, un paio di tavoloni lunghi con panche come nei conventi, uno scorcio sullacucina a vista e quelle lampade che sembrano padelloni, basse sui tavoli ma che fanno tanta atmosfera. E il piatto forte: piccoli taglieri di polentine, cotechini e formaggi speciali ( e Ely :))marmellate e gelatine fatte in casa)... Ma se si può sognare, Si può fare!!!! Forza Ely
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia che bello, anche il tuo sogno mi piace molto! Chissà che cosa ci riserverà il futuro? Un bacione e buona settimana!

      Elimina
  21. Che bel racconto, avevamo già adocchiato ieri questo splendido risottino ma andavamo un po' di fretta e volevamo proprio gustarcelo, questo e le tue romantiche parole. Il basilico è fondamentale a casa, lo potremmo mangiare quasi come se fosse un'insalata!! Verremo al più presto al tuo bistrot...:-) bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Care ragazze che tesori che siete! Il basilico in questi giorni lo sto usando in tutte le ricette :-) e in questo risottino ci stà d'incanto! Un bacione e grazie!

      Elimina
  22. bellissimo racconto e che risotto speciale, mi piacerebbe tanto provarlo! meraviglioso davvero, complimenti ely cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale ma grazie mia cara! Un bacione e buona serata!

      Elimina
  23. Cara Elena, che bel racconto e chissà che il tuo sogno non si avveri!! Il mio è molto simile ma non ho l'esperienza per poter ambire all'apertura di una trattoria ma un piccolo b&b sicuramente! Il risotto è molto invitante e lo proverò sicuramente! Buona domenica, serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena non è questione di esperienza secondo me ma di passione e se ne hai tanta riuscirai a fare grandi cose..... Un bacione e grazie cara!!!!

      Elimina
  24. Io mi sono già accomodata,divago un pò mentre mi prepari il tuo piatto forte,mi perderò sicuramente nell'atmosfera che hai saputo creare!Si sta bene dolce ely,ti auguro col cuore che questo sogno si avveri,saresti una cuochetta perfetta,piena di grazia ed eleganza!Tesoro in bocca al lupo per il contest,il risotto è una goduria e il racconto una favola!Bacioni bella bionda e buona domenica delle palme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Damiana ti stavo aspettando, ho preparato un dolcetto da gustare con la mia bionda del cuore, fuori sedute sulla panca traballante che aspetta solo noi.... Un abbraccio e grazie!

      Elimina
  25. Il mio sogno? Un B&B o una creperie con annessa libreria! Beh, adesso sogno anche il tuo risotto, Ely, è favoloso!!! Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna si con dei libri a disposizione sarebbe magnifico, piacerebbe anche a me.... Grazie cara!

      Elimina
  26. talmente descritto bene che ci sono arrivata anch'io, con la fantasia, in questa trattoria che sa di tenerezza e di amore.... bellissimo risotto, anch'io lo adoro e con la crema di basilico mi sa tanto che lo provo.... un abbraccio, e so che non smetterai mai di sognare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed era il mio intento, portarvi li perchè anche se non si avverano sogni a raccontarli un po si vivono.... Un bacione e grazie mia cara!

      Elimina
  27. Prenoto già un tavolo!!! I sogni, a volte si avverano, basta crederci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissa Framm.... Io me lo auguro! Grazie un abbraccio!

      Elimina
  28. Ciao! diversa questa delicata crema di basilico per condire un risotto! il tocco di sapore del culatello poi ci sembra azzeccatissimo! un riso tutto da copiare in ogni stagione!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ragazze! Devo dire che il mixdi sapori è azzeccatissimo! Un bacione grande!

      Elimina
  29. carinissima la storia ely....ci credo che questo risotto sia una favola....meraviglioso...ne percepisco la cremosità dalle foto!!
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Giorgia, si la cremosità devo dire che è perfetta con questa crema al basilico! Un bacione

      Elimina
  30. Per un post così bello dovevo essere la prima a commentare e invece guarda te.....
    Cara Ely, io in un posto così bello ci verrei ogni settimana, aspetterei con ansia il sabato sera per preparare tutta la famiglia e venire ad essere coccolata da te e dai tuoi fantastici piatti.....Sì forse i ragazzi farebbero un pò di confusione, come al solito, a causa del loro carattere vivace, ma sarei sicura che poi tu li sapresti mettere a tavola con un dolce goloso e allora a fine cena, verrebbero in cucina a salutarti e ringraziarti...io t'immagino così e spero tanto che il tuo sogno un giorno si possa avverare e che il mio contest ti porti fortuna. Ti ringrazio tantissimo per le belle parole, per la ricetta, le foto e l'amore che metti in tutto questo! Ti abbraccio forte!
    Maddy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddy cara, per i bambini non c'è problema, c' una sala con tavolini, giochi e libri li si possono rintanare e fare tutto il chiasso che vogliono, ma fuori se il tempo è bello, c'è un gran prato con della sabbia e dei giochi in legno, sareste i benvenuti! Vi aspetto per l'aperitivo! Un grosso grosso abbraccio e grazie...

      Elimina
  31. Sarebbe bello che tu aprissi il tuo ristorante da sogno e io il mio bistrot... saremmo ospiti l'una dell'altra, ci scambieremmo consigli sui menù... :-)
    Sono entrata davvero nella tua cucina e sono stata così bene... chi sa raccontare porta per mano il lettore "dentro" la pagina che in fondo è una stanza...
    La crema al basilico mi ha conquistata, la semplicità che rende tutto cremoso e profumato... non potevi scegliere ricetta più buona e delicata per il contest di Maddalena, sono calde e piene d'atmosfera anche le foto, Ely!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca un bistrot... Si mi ci vedo.... Per la mi pausa, con un caffè forte e qualche tramezzino, non mi toglierei neanche il grembiule..... Mi piace quello che mi scrive, vuol dire che sono riuscita a farvi partecipi delle mie emozioni con le mie parole..... Grazie di cuore! Un abbraccio!

      Elimina
  32. Ely! Con questa ricetta mi hai completamente conquistata! Il risotto mi piace in tutte le versioni e lo strolghino è tipicissimo di casa mia...lo mangerei anche a colazione!!!! Yummy!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io ne sono felice sai? Prova questo risotto e ne rimarrai incantata!!!! Un bacione

      Elimina
  33. la cremosità di questo risotto salta subito all'occhio, la crema al basilico la copiamo a dire il vero tutta la ricetta...speriamo venga bene come il tuo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazzi provatelo è davvero molto buono! Un bacione e grazie!

      Elimina
  34. Per un attimo ci ho creduto e ho sperato per te che fosse realtà! Questo risotto ci starebbe d'incanto in un posto simile! Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara mai dire mai, chissà che il tempo non avveri i sogni... Grazie cara! Un bacione

      Elimina
  35. Che buono il risotto!!!!! Buona settimana cara

    RispondiElimina
  36. Adoro lo strolghino di culatello perché ha un gusto assai bilanciato ... questo risotto mmmmhhhhhh così ben mantecato e con questi pezzettini rosolati è un amore di iatto. Proprio una gran bella ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara, devo dire che lo strolghino è davvero fantastico su un risotto così delicato, un mix perfetti! Un bacione e grazie!

      Elimina
  37. Ciao Ely, ma che bel sogno! E il tuo risotto poi è una vera delizia ed una ricetta molto primaverile. Mi sembra ottimo anche per il pranzo di Pasqua. Baci e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Antonella è davvero delizioso credimi! Grazie mia cara!

      Elimina
  38. Veramente un risotto raffinato!!!! Anche le presentazione!!!! complimenti e auguri per la piccola!ciao!

    RispondiElimina
  39. Buon lunedi mia cara ....un forte abbraccio

    RispondiElimina
  40. con questo risotto mi hai conquistata adoro lo strolghino e quella crema al basilico mi incuriosisce tantissimo !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Alice, il sapore è davvero buonissimo! Un bacione

      Elimina
  41. Che bello Ely mi sembrava di essere li nelle tua casa mentre raccontavi questa bellissima storia. Se mai realizzerai il tuo sogno io verro' a trovarti e mi farai assaporare il tuo delizioso piatto forte.Bacioni cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veronica grazie! E io ti accoglierò a braccia aperte sai? Un bacione e grazie di cuore!

      Elimina
  42. se questo è il tuo desiderio allora ti auguro con tutto il cuore che si avveri, saresti una ristoratrice perfetta !Il risotto è delizioso, segno la ricetta, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara speriamo davvero! Grazie provalo è davvero molto buono! Un abbraccio!

      Elimina
  43. ti auguro che si avveri :))
    ottimo il risotto, a me piace molto e sperimentare nuove ricette mi stuzzica :-P
    un abbraccio.

    RispondiElimina
  44. L'ho mangiato con gli occhi questo risotto, ne ho "virtualmente" assaporato il gusto anche attraverso il tuo racconto. Immagino che l'odore sia meraviglioso! voglio provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe, provalo è morbido e voluttuoso davvero da provare! Un abbraccio!

      Elimina
  45. Quanta delicatezza nel tuo racconto! E quanta squisitezza in quel piatto di buon risotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura cara, grazie di cuore! Un bacione e buona serata!

      Elimina
  46. Incantata, da così tanta inventiva, da così tanta sapienza, da così tanta manualità... Una ricetta più bella dell'altra, ogni ricetta da mangiare con gli occhi! E' un piacere fare a tua conoscenza, Ely! :-D
    Lore
    de L'Angolo delle Ghiottonerie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lore ma grazie mille per le tue bellissime parole e grazie della tua visita che ricambio con piacere! Un abbraccio!

      Elimina
  47. che risottino invitante!!!! mi ispira tanto questa ricetta!!! :)

    RispondiElimina
  48. E io questo sogno ti auguro si possa realizzare ^_^
    Grande Ely, questo è un piatto delicato e ricco. Sei un incanto!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!