Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Gratin leggero di broccoli e ricotta - Dedicato a lei...


"Quando ti ho conosciuta eravamo appena nate come blog, entrambe alle prime armi, entrambe inesperte ma con tanta voglia di fare e condividere, ci siamo scritte, parlate anche al telefono, ci siamo date dei consigli come si fa con le amiche, e così questa amicizia virtuale, piccola è appena nata, pian piano è cresciuta. Grazie a al tuo blog ho imparato tante ricette, scrivevi con garbo, molto rispettosa e sempre competente. Quando si scopre un'amica dietro ad un blog, proprio grazie alle sue ricette e a quello che condivide con noi, tanto o poco, pian piano ci si conosce e così ti ho conosciuta ed ho sempre avuto rispetto di te, sempre riservata, mai oltre il limite, sempre rispettosa ed educata, una bella persona.... E' così che con un groppo in gola ti ricordo cara Milena, quando un'amica se ne va, se ne va anche una piccola parte di noi, anche se fisicamente non ci conoscevamo... Ci hai lasciato un grande dono, le tue ricette, il tuo blog che spero rimanga per sempre come tua testimonianza di bravura e professionalità. Ti abbraccio forte, certa che dove sei ora potrai godere di tutti i migliori ingredienti, per creare manicaretti celestiali, una preghiera ti accompagni...".
Permettetemi questa dedica ad una amica blogger scomparsa prematuramente in questi giorni, il suo blog Una finestra di fronte ci farà sempre ricordare chi era...

Ma noi si va avanti e grazie anche a queste esperienze dolorose non dobbiamo mai dimenticare le piccole cose, le gioie che un blog ci da, le meravigliose persone che ogni blog e ogni post porta con se.... Perché oltre il blog c'è di più...



Un gratin semplice semplice che ho cucinato nei giorni scorsi e che ha riscosso successo. Con la dieta cerco di cucinare per tutta la famiglia in maniera leggera in modo da consumare tutta lo stesso piatto, questo era perfetto per me è per il resto della family.

Ingredienti per una teglia rotonda di 26 cm:
1 kg circa di broccoletti già puliti
2 uova
200 gr di ricotta fresca di mucca
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pane grattugiato
2 cucchiai di frutta secca mista (noci, nocciole, mandorle e anacardi) grattugiata
1 filo di olio extra vergine di oliva
Sale e pepe q.b.


Preparazione:
Lessate in poca acqua i broccoletti che avrete già cimato, lasciateli raffreddare poi metteteli in un robot da cucina con la ricotta, le uova, il sale e il pepe e riducete in purea. Spennellate con l'olio una teglia rotonda, versateci il composto, e cospargete con il mix di parmigiano, pane grattugiato e frutta secca. Cuocete in forno caldo a 230° fino a quando sarà ben gratinato, servite caldo o anche tiepido, credetemi è buonissimo per chi ama come me i broccoletti.


Vi auguro un felice fine settimana, il nostro sarà all'insegna dell'allegria e dell'amicizia, abbiamo la festa dell'oratorio con il pranzo, giro pasta per tutti con tanti condimenti!  Vi do appuntamento al prossimo post, un abbraccio affettuoso a chi passerà di qui!

45 commenti:

  1. Che tristezza Ely, non conoscevo Milena, ma la notizia mi ha sconvolto, bella tua dedica.
    Molto gustoso questo gratin di broccoli...sempre bravissima!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, purtroppo quando la morte ci colpisce, ci lascia sempre senza parole..... Grazie tesoro!

      Elimina
  2. Ciao! eh si, ora si comincia con i broccoli! perfetti con la ricotta e la frutta secca! Un gratin semplice che fà proprio al caso nostro|

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già è la stagione giusta, un bacione ragazze!

      Elimina
  3. verissimo Ely. Dietro ad ogni blog c'è una persona, reale, con le sue gioie e i suoi dolori...
    Mi spiace tanto per Milena, lo sai...
    ottimo il tuo gratin, lo devo fare all'Aury, che come sai, con la verdura non è che ci vada a nozze...magari combinata così, chi lo sa...
    Buon fine settimana baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Simo, in questi giorni siamo tutte unite nel pensiero a Milena....
      Spero che all'Aury piaccia, se lo provi fammi sapere! Un bacione

      Elimina
  4. Ciao Ely, non conoscevo Milena, ma mi unisco alla tua preghiera e pensiero. Un abbraccio a te, non passavo da un pó, ma e' sempre un piacere visitare le amiche blogger. Buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia cara, è un duro colpo per il mondo dei food blogger, ma lei rimane nei nostri cuori e nelle sue ricette questo è molto importante! Grazie e buon fine settimana a te!

      Elimina
  5. Anch'io non conoscevo Milena, ma mi si stringe il cuore al pensiero che una collega blogger sia scomparsa prematuramente. Mi unisco all'abbraccio.
    Hai ragione cara Ely, dietro un blog c'è sempre tanto altro :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Chiaretta e dobbiamo sempre ricordarcelo, il blog siamo noi in tutta la nostra persona, i nostri pensieri e sentimenti.... Grazie cara! Un bacione

      Elimina
  6. Ho appreso la triste notizia due giorni fa.. m'è davvero dispiaciuto.. Conoscevo Milena.. per me Lenny.. solo virtualmente.. anni fa ci commentavamo più spesso.. :-( Non sapevo della sua malattia.. mi spiace davvero... Il gratin con broccoli mipiace.. devo iniziare anche io ad acquistare queste verdure di stagione.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lenny si hai ragione..... Che dolce ragazza....
      E' molto gustoso e devo dire che è piaciuto a tutti! Un bacione

      Elimina
  7. In questi giorni sono tante le parole per Milena, ma le tue più di tutte mi hanno commosso. Certo lo so, non è una gara a chi scrive le parole più belle, parole che in questi momenti mancano. Non la conoscevo personalmente, ma conoscevo il suo blog, uno dei prima blog in cui mi sono imbattuto.
    Come ho scritto sul mio blog per un post dedicato a mio padre, a volte è la vita a fare errori così grandi che dovrebbe tornare indietro e riparare; purtroppo queste cose non capitano e si va avanti cercando di diventare più forti. Finché si può.
    Sono sicuro che Milena ha lasciato tanto, tanto abbastanza per far in modo che i suoi cari vadano avanti più forti.

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si caro Marco, sono sicura anche io che Milena ha lasciato tanto e quando il dolore pian piano lascerà posto ai ricordi magari anche sorridenti lei sorriderà con noi e con i suoi cari...

      Elimina
  8. Molto commovente! Non dico altro, perchè con Milena è andata via una persona tanto speciale <3
    Questo gratin mi sembra davvero otttimo. Segno la ricetta.

    Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gina, una persona davvero speciale era Milena....
      Grazie cara!

      Elimina
  9. Non ci sono le parole giuste in queste occasioni....
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si non si trovano mai.... Un abbraccio a te mia cara!

      Elimina
  10. Cio Ely, è molto commovente il tuo post, anche io leggevo il blog di Milena anche se non la conoscevo. Non ci sono molte parole da dire in questi casi, ma tu le hai trovate. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonella sei davvero molto dolce, grazie, un abbraccio a te!

      Elimina
  11. Spero che oggi tu possa perdonarmi, ma anche se apprezzo la tua ricetta, vorrei soffermarmi sulla tua dedica a Milena.
    La conoscevo poco, però come sottolinei tu, dietro ad una ricetta, ad un blog c'è una persona vera, in carne ed ossa, con pregi e difetti, con le sue gioie e le sue sofferenze.
    Avere un blog è un modo speciale per conoscere altre amiche, un modo speciale per arricchire le nostre conoscenze con la condivisione.
    E condivisione vuol dire anche soffrire per un'amica che stava dietro ad una fotografia, ad una bella ricetta, ad un blog. Ciao Milena e grazie!
    Un bacio Ely :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti devo perdonare proprio niente mia cara Daniela, volevo ricordarla e la cosa migliore è stato farlo con una ricetta, visto che questo è il suo mondo e con noi rimarrà sempre proprio grazie alle sue ricette e al suo blog..... Un bacio grande Daniela!

      Elimina
  12. ho appreso pochi minuti fa questa triste notizia commentando un altro blog, non la conoscevo, ma mi spiace molto, ci mancheranno le sue ricette e anche la sua dolcezza!!!il tuo piatto e' fantastico, da provare assolutamente!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci mancherà è vero, ma basterà rifare un suo piatto e la sentiremo vicina ne sono sicura.... Un bacione e grazie cara Sabrina!

      Elimina
  13. Mi sono commossa alle tue parole..6 dolcissima..non ho però la capacità di commentare la ricetta..magari ripasso appena le lacrime mi abbandonano...scusa <3<3<3<3

    RispondiElimina
  14. che belle parole... mi dispiace apprendere della notizia da qui, è terribile! Il suo blog resta e con quello una parte di lei con noi <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Laura, non la dimenticheremo mai..... <3

      Elimina
  15. Dovevo commentare la ricetta ma ho le lacrime...io ho il blog da solo 1 anno e mezzo ma e' vero ely impari a conoscere persone e ogni giorno tramite le ricette scopri un tassello che via via va' completandosi formando un quadro bellissimo...ti abbraccio dolce Ely sei bravvissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole verissime Cinzia, ti abbraccio con affetto...

      Elimina
  16. Brava Ely, dolcissimo il tuo pensiero per la nostra cara Milena.... non me ne faccio ancora una ragione, quanto mi dispiace! Questo gratin l'avevo provato pire io, una delizia. Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando arriva la morte purtroppo, io non riesco mai a farmene una ragione, soprattutto quando colpisce delle giovani donne che possono avere la mia età... Ti abraccio e grazie!

      Elimina
  17. Una notizia che ha lasciato anche a me tanta tristezza pur conoscendo poco Milena!
    Complimenti per questa bella ricetta

    RispondiElimina
  18. Che belle queste tue parole dedicate ad un'amica che si capisce ha lasciato, anche se solo virtualmente, un segno importante nella tua vita. Mi dispiace molto di questa notizia, ma trovo che questo tuo modo di ricordare una persona che non c'è più sia molto bello e delicato.
    Grazie per aver condiviso con noi ... e anche per questa ricetta dall'aria squisita :)
    Un bacione e buon fine settimana anche a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francy penso sia uno dei pochi modi in cui poterla ricordare, con le ricette e parlando di cucina perchè lei sarà sempre con noi! Grazie cara! Un bacione

      Elimina
  19. Anche io ho perso tre anni fa un'amica carissima conosciuta grazie al mio blog..
    Lei non ne aveva uno personale ma era riuscita ad arrivare a me, a telefonarmi
    Tante chiacchierate piacevolissime..
    Poi ci siamo incontrate a Milano e la nostra amicizia è diventata ancora più salda..
    Non riesco a colmare il vuoto che ha lasciato in me e a volte mi pare di ricordare la sua voce dolce e gioiosa...
    Una bacio cara Nora non . sei più ma sei sempre nel mio cuore!!!

    RispondiElimina
  20. Hai ragione Ely, le persone si ricordano anche cucinando una cosa con amore.... ti abbraccio a presto :)

    RispondiElimina
  21. che belle parole, dolci, sentite, sincere, mi hai commossa cara ely! per quel poco che ho conosciuto Milena attraverso il suo blog condivido tutto! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso sia giusto mettere per iscritto i propri sentimenti.... Ci fa essere più vicini alla realtà, le parole scritte restano... Un bacione e grazie!

      Elimina
  22. ci ho messo un po' per arrivare a questo post, sapevo che l'avevi scritto e condivido tutto.a volte ci penso, il dolore è forte anche se è un'amica virtuale comunque stata una presenza importante e ci ha dato tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è facile Lucy lo so, non è facile.... Un bacione!

      Elimina
  23. che belle parole, dolci, sentite, sincere, mi hai commossa cara ely! per quel poco che ho conosciuto Milena attraverso il suo blog condivido tutto! un abbraccio

    toko online aksesoris motor

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!