Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Minestra di riso e patate ovvero.... "la minestra della sciura Maria"

Ecco dopo tutto questo gozzovigliare tra Pasqua e Pasquetta, una ricetta semplice semplice che è nella mia cucina da quando mi ricordo il profumo della minestra cioè da quando ero piccolissima... potrebbe essere anche il Meme del piatto della memoria, questa minestra non è legata alla mia famiglia bensì "alla sciura Maria Mandelli" la mia vicina di casa con la quale dividevamo il telefono duplex... ma ve lo ricordate? noi dovevamo andare a bussare alla sua porta per dirgli di attaccare perchè ci serviva il telefono... mamma mia quanto tempo è passato? eppure non sono così vecchia... almeno penso... comunque la "sciura Maria" aveva una nipote Bruna che giocava sempre con me e alla sera dopo pomeriggi interi da una casa all'altra la "sciura Maria" ovvero la nonna della Bruna mi invitata sempre a mangiare da loro, io abitavo in quelle splendide case a ringhieria con i terrazzi interminabili, dove si passava di porta in porta e non si dava mai fastidio a nessuno... anzi era il momento per uscire e fare quattro chiacchiere con la vicina della porta accanto... bei momenti... ritorniamo al dunque... dicevo mi invitava a mangiare e mi faceva sempre la minestra di riso e patate... così è entrata questa ricetta piano piano nella tradizione culinaria della mia mamma e a casa mia ora, quando c'è bisogno di calore, nelle giornata fredde d'inverno e alla sera c'è la voglia di una minestra che scalda il pancino e il cuore ecco che arriva "la minestra di riso e patate" per la ciurma mai minestra è stata così buona e anche per me... il profumo mi riporta a tempi oramai lontani ma vivi nella memoria.... di ricordi, di volti , di gesti d'amore....
Ingredienti per 4 persone: (che sarebbero 5 ma Lucia è un 1/2 mozzo perchè mangia pochissimo)

200 gr di riso da minestra, io avevo il riso fino s.Andrea
2-3 patate non tanto grosse
1 dado 1/2 di verdura
sale q.b.
qualche ciuffo di erba cipollina (questa è un'aggiunta mia per rendere la minestra attuale :-)
brodo (qui vado sempre a occhio fatelo anche voi)

Procedimento:
faccio bollire l'acqua con sale e dado, quando arriva ad ebollizione aggiungo il riso e lascio cuocere a fuoco moderato, nel frattempo pulisco le patate le taglio a tocchetti piccoli e li verso nel brodo, porto a cottura e prima di spegnere tolgo qualche patata e la schiaccio, poi la rimetto nella minestra così le patate schiacciate addenseranno al punto giusto il brodo. Un goccio d'olio evo e qualche ciuffetto di erba cipollina e la minestra scalda cuore e pronta... dimenticavo anche una spolverata abbondante di grana...
Grazie "sciura Maria" da tanti anni non ci sei più e questo post è tutto dedicato a te, chi l'avrebbe mai detto all'epoca dei duplex che saresti andata anche su internet?
p.s. ho scoperto dopo tanti anni che questa ricetta è tipica vicentina (nel formato risotto) e infatti la cara Maria era proprio di quelle parti...

Note: se vogliamo fare le cose per bene, bisognerebbe far soffriggere una cipolla con della pancetta... mettere il brodo e poi continuare.... ma io non l'ho imparata così.... mi perdonino i puristi ma è una ricetta che viene dal cuore....

17 commenti:

  1. bella la minestra della sciura Maria...bello il racconto dei tuoi ricordi...in effetti è il piatto giusto dopo tanto pasticciamento!!!

    RispondiElimina
  2. Dalle parti mie si fa praticamente uguale ma con i porri invece dell'erba cipollina. Come sta la pasta madre?

    RispondiElimina
  3. è deliziosa...davvero una di quelle minestre che scalda il cuore...grazie
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. Questa sì che è una signora ricetta!
    Che bello...da tanto che scalda si vede pure il vaporino nella foto! Fantastico!

    RispondiElimina
  5. Buona la minestra di patate, la faccio anche io ma senza erba cipollina. Provero' la variante ;)

    RispondiElimina
  6. Ely ma quante cose buone..il pane arabo, mi piace tanto!!! Ti e' riuscito benissimo, secondo te riesce anche impastando a mano?

    Quando vengo qui rimango incantata dalle foto delle tue montagne, ora anche innevate...mi sembra di averle anche qui fuori dalla finestra :))

    RispondiElimina
  7. Mio figlio è cresciuto con questa minestra e ancora oggi ne mangerebbe dei pentoloni! E' un pò che non gliela preparo, mi hai fatto tornare voglia! Elga

    RispondiElimina
  8. Le cose semplici non passano mai di 'moda' e comunque capita anche a me di legare certi piatti a ricordi piacevoli!
    un bacio Laura

    RispondiElimina
  9. Meraviglioso questo piatto e meravigliosi i ricordi ad esso legati complimenti davvero!!! Baci ALESSIA

    RispondiElimina
  10. grazie a tutte ragazze, è vero le cose semplici sono davvero le più buone :-) la pasta madre stà benissimo, ieri sera non l'ho rinfrescata perchè sono arrivata stanchissima dalla gita fuori porta a Milano, che racconterò nel post di stasera, perchè anche oggi giornata da incubo, tra portare fuori i bambini e andare a prenderle... mestre della pasta che dite non fà nulla se non ho rinfrescato ieri vero???? ditemi di si....
    il pane arabo viene sicuramente anche se impastato a mano ci mancherebbe!
    oa ritorno al lavoro ciaooo

    RispondiElimina
  11. Buona 'sta minestraaaa :)
    Grazie a te e alla sciura Maria :)
    Ely tesoro! Ti ho invitata a un meme! Passa da me quando vuoi per le istruzioni :D
    Bacionissimiiiii
    taty

    RispondiElimina
  12. urca questa minestra me la faceva sempre mia mamma....

    RispondiElimina
  13. Anche tu con minestra? La tua mi piace tanto, neanch'io sapevo dell'erba cipollina.
    Bacioni alla ciurma;-))

    RispondiElimina
  14. Decisamente dopo tutte le abbuffate che mi sono fatta nei giorni scorsi devo rimediare con qualcosa di leggero e genuino come questa minestra, che mi attira parecchio soprattutto per la presenza della patata... sembra così cremosa!

    RispondiElimina
  15. A casa mia spesso viene fatta la minestra patate e risi, mi piacciono tanto le patate, grazie di essere passata...inserisco il tuo blog nel mio blog di oceania, vicino vicino all'iindirizzo di nino

    Ciao nuvoli

    RispondiElimina
  16. Che bella ricetta, la proverò una di queste sere ancora parecchio fredde dalle mie parti! Grazie per la visita al mio blog, anche io ti linkerò e tornerò presto a trovarti! Val

    RispondiElimina
  17. la mnagiavo anche io da bambino ed era buonissima, sono tornato indietro di 40 anni, grazie

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!