Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Sweet moments... Fiamme di cioccolato



Questo post nasce un  po di tempo fa... appena uscita la raccolta della dolcissima Ambra ho subito pensato a come partecipare, purtroppo non sempre riesco a partecipare alle raccolte e ai contest, molto spesso arrivo in ritardo e tantissime volte non so neanche che raccolte ci sono in corso, tutto questo solo perché non riesco a stare dietro a tutti i blog, anche se mi piacerebbe visitarli tutti.. Il blog di Ambra è un blog particolare, ci si sente come a casa, le sue ricette sono fantastiche, non troppo difficili ma mai scontate e anche  un'imbranata come me con le sue ricette last minute forse riesce a rifare... dico forse... Ambra poi nonostante non la conosco personalmente mi è subito sembrata speciale, dolce e meravigliosa... e allora ho deciso di impegnarmi... dovevo trovare qualcosa per il suo contest... quando ero piccola, con i miei genitori e con la mia nonna paterna si usciva qualche rara volta e si andava in pasticceria... nel famosissimo bar Marchioni a Lecco (che purtroppo non esiste più....) c'era una cioccolata con la panna davvero speciale, dei ghiaccioli alla coca cola in estate, fatti con la coca cola vera  e delle fiamme di cioccolato ... be... che erano un sogno. Da piccola non sono mai stata golosa... mangiamo pochissimo e soprattutto non ingrassavo... (beata fanciullezza...) ma l'unico pasticcino che mi faceva gola e a cui non sapevo resistere  erano le fiamme... bene ecco cosa  per il contest di Ambra ... ma ... ma c'è un problema, non ho le formine per le tartellette, ho girato tutta Lecco per cercare queste benedette formine ma nisba... ero oramai decisa a cambiare dolce ma l'altra sera al supermercato dove non vado quasi mai ecco che trovo gli stampini e allora ne infilo due confezioni nel carrello e via... le fiamme sono in arrivo..
Oggi poi doppio motivo per prepararle, avevo a pranzo 10 persone tra nonni vari e zii, perché abbiamo festeggiato i 74 anni del mio papà, i 40 anni del Capitano e l'onomastico di Lucia che sarebbe il 13 dicembre ma che abbiamo festeggiato oggi... e così, due piccioni con una fava ... 


Non sono semplicissime, o almeno non lo sono state per me. le formine di frolla e la crema ganache le ho  preparate ieri sera tardi, stamattina poi ho montato la crema, fatto raffreddare, riempito i gusci di frolla e ricoperti con il cioccolato fuso, davvero buonissime, morbide e cioccolatose, non sono uguali a quelle che si comperano in pasticceria, la glassa di quelle comperate è molto più croccante e più dura, la mia si scioglieva in bocca, non so se fosse un pregio o un difetto e sinceramente non è molto importante...

Grazie ad Ambra che mi ha fatto superare un altro mio limite, non sono brava a preparare ricette laboriose e lunghe, io sono più da torta di pane e ciambella... ma devo dire che mi è piaciuto tantissimo entrare nei panni di una grande pasticciera e creare queste bontà....




Ingredienti:
per essere precisi io non ho usato tutta la frolla perché mi sembrava tanta e quindi metà più o meno l'ho congelata, e il cioccolato per la copertura è una quantità abbondante ma avendo seguito le istruzioni alla lettera (ricetta di un numero di il meglio di Sale & Pepe) e non essendo esperta ho preferito non dimezzare le quantità.

Per la frolla:
300 gr di farina 00 Molino rossetto
120 gr di zucchero
150 gr di burro freddo
un uovo
2 tuorli
1 pizzico di sale

Per la ganache:
200 gr di cioccolato fondente buono
2 dl di panna fresca da montare
20 gr di burro

Per la copertura al cioccolato:
200 gr di cioccolato fondente
qualche cucchiaio di acqua

Preparazione:
Nel Bimby o nel mixer mettete il burro con la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e le uova; impastate fino a quando la frolla sarà morbida e liscia, avvolgetela in un pezzo di carta forno e mettetela nel frigorifero per almeno mezz'ora. Nel frattempo preparate la ganache, fate fondere il cioccolato a bagnomaria, aggiungete il burro rimasto e la panna, mescolate fino a quando il composto sarà liscio e lucente. Togliete dal fuoco, fate intiepidire mettete nel frigorifero per almeno 30 minuti (io fino alla mattina dopo). Stendete la pasta frolla con uno spessore di 4/5 millimetri e tagliate le formine con le tartellette che avrete a disposizione. Mettete la pasta nelle forme, io non ho usato ne carta forno ne fagioli secchi, non ce n'e stato bisogno, cuocete in forno per 15 minuti a 180°. Togliete dal forno e lasciate raffreddare. A questo punto montate la ganache con delle fruste fino a quando il composto sarà ben gonfio e riempite i gusci di frolla con la sac a poche usando un beccuccio non troppo grande, quando tutti le fiamme saranno completate mettete in frigorifero per almeno 4-5 ore. Passato questo tempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato con qualche cucchiaio di acqua, immergetevi velocemente le fiamme, mettete i vostri dolci su una griglia a raffreddare e rimettete in frigorifero fino al momento di gustarli. Davvero buonissimi e cioccolatosi!

E' quindi con grande gioia che partecipo in extremis al contest di Ambra Sweet Moments



gli utensili che ho usato in questa ricetta sono della ditta GP&me

La teglia antiaderente per cuocere i gusci è della ditta Decora

63 commenti:

  1. mamma mia che buoneeeeeeeeee!!! troppo belle!!! bravissima Ely, me le sarei divorate tutte io!!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. credo che Ambra sia veramente contenta di questa tua partecipazione con questo dolce! Complimentio Helga e la pelosotta Magali

    RispondiElimina
  3. E brava Ely! Ce le volevi tenere nascoste queste meraviglie?:O
    Ambra sarà felicissima!
    In bocca al lupo per il contest!^^

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che golosità queste fiamme, devono essere di un buono... complimenti Ely, bravissima!!! Baci

    RispondiElimina
  5. Sei una grandeeeeeeeeeeeee!!!
    Lo sai vero??!?
    Baci!
    Son contenta che tutto sia andato bene.......

    RispondiElimina
  6. Ok stavolta ce l'ho fatta ad arrivare fra i primi 10.E forse non mi rimarranno solo le briciole.Giusto?

    RispondiElimina
  7. Ciao Ely, Fantastiche!! che Delizia!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  8. Hai aspettato fino all'ultimo ma alla fine hai fatto "fuoce e fiamme" nel vero senso della parola ^__^ Questi dolcetti sono da capogiro :D! Bacioni, buona serata

    RispondiElimina
  9. Non ho mai sentito di questi dolcetti ma sono una vera goduria!

    RispondiElimina
  10. E dire che neanche a me da piccola piacevano i dolci e neanche ingrassavo... però queste bontà non le so preparare!!! :(
    Brava Ely!

    RispondiElimina
  11. E brava Ely.....chissà, magari da oggi ti scopri appassionata di alta pasticceria e chissà con cosa ci delizierai nei prossii giorni. L'inizio è molto promettente ldesee se il buongiorno si vede dal mattino...
    Queste fiamme sono fantastiche. Anche qui sono una specialità molto nota, però con la crema :D
    Bravissima, io preferisco il cioccolato di gran lunga!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo Ely!!Senti, avrei bisogno di un aiuto...stò cercando senza successo un tagliabiscotti particolare....hai presente la copertina del libro Merry Christmas di Csaba dalla Zorza? Sul retro c'è la foto di un bellissimo biscotto a forma di stella...è piuttosto grande ha 6 punte e penso sia un fiocco di neve... Tu o qualche tuo affezionato lettore sa dirmi dove posso trovare questa forma possibilmente on line dato che vivo in un paese davvero poco fornito!! Grazie infinite e ancora complimenti per l'ennesimo capolavoro! Abbracci Lilly70

    RispondiElimina
  13. fantastici e la tua fatica è stata ampiamente ricompensata

    RispondiElimina
  14. Sai che non le ho mai mangiate!! Sanno di un buono Ely!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Aspetto davvero invitante!!!
    Baci e a presto
    Gialla

    RispondiElimina
  16. .....e noi dovremmo pure avere paura delle fiamme dell'inferno!!!
    mi candido per il rogo, subito!

    RispondiElimina
  17. Bellissime e golose...
    Complimenti un saluto dai golosi...

    RispondiElimina
  18. Ely. se tu eri in ritardo io lo ero di più!! comunque ce l'hai fatta e con una supericetta come al solito!!!!bisterst

    RispondiElimina
  19. che ricordi, Ely! Anche da noi c'erano queste fiamme -e, ti dirò, per i miei gusti di bambina erano sempre una delusione, perchè li riempivano di crema al burro e rum. Quindi, me li mangiavo con gli occhi, ma quando finalmente riuscivo a mangiari(i tempi del "tutto e subito" son quelli di mia figlia) facevo una fatica bestia a finirli! Mi hai messo una voglia di prepararli...
    Tanti auguri al papà e a Lucia.
    Buona giornata
    Ale

    RispondiElimina
  20. Ely, ma come fai a rendere tutto meravigliosamente perfetto...tu mi incanti e confermi che in cucina sono impedita hehehehe!!
    A presto mia dolce bloggher

    RispondiElimina
  21. Ely...Se ti va ho indetto il mio primo giveaway dedicato a voi e un omaggio a una mia grande passione ...I MACARONS ♥♥♥
    Grazie!

    RispondiElimina
  22. anch'io purtroppo nn riesco a partecipare ai contest, ci vorrebbero giornate più lunghe soprattutto in questo periodo... le tue fiamme farebbero gola a tanti anche qui a casa mia. visto che abitiamo vicine, potresti farmi visita, io offro dei buonissimi te, che ne dici???

    RispondiElimina
  23. Fiamme da mangiare tutte in un boccone, bravissima!!

    RispondiElimina
  24. Ahhh ma che buoneeeeee... baci e buona giornata .-D

    RispondiElimina
  25. Ely mi inviti qualche giorno a casa tua?Queste meravigliose opere d´arte hanno bisogno d´ essere gustate!
    ^^

    RispondiElimina
  26. ma guarda che meraviglia tesoro!!!

    RispondiElimina
  27. tesoro visto il risultato sorprendente che hai ottenuto... non metterti più limiti sei troppo brava.. buttati sempre.. un bacio

    RispondiElimina
  28. o mamma a quest'ora dovrei pranzare, ma passerei direttamente al dolce, con un paio di queste...!

    RispondiElimina
  29. Elyyyyyyyyy....a me sembrano dei bellissimi alberelli di cioccolato..e con il periodo ci stanno proprio bene....auguri a tutti: al tuo papà... al capitano e a Lucia....baci, Flavia

    RispondiElimina
  30. Ely, sono sicura che ambra sia speciale ma anche tu non scherzi ! bellissimo i dolcetti, sembrano usciti da una pasticceria

    RispondiElimina
  31. WOW Ely sono favolose!!! bellissime e golosissime.

    RispondiElimina
  32. Questi sono i pasticcini preferiti da mio marito....questa te la rubo senz'altro!!

    RispondiElimina
  33. Sono super bellissime e tu sei bravissima altroché! Tantissimi auguri ai festeggiati e un bacione a te

    RispondiElimina
  34. simaptico sia il nome fiamme di cioccolato che la lavorazione, una bella idea

    RispondiElimina
  35. Che belle queste fiamme cioccolatose.

    RispondiElimina
  36. Queste le devo assolutamente fare a mio fratello, le adora!

    RispondiElimina
  37. complimenti,Ely^;^ sono davvero caratteristiche queste fiamme di cioccolato e naturalmente..golosissime!!brava!!un bacione

    RispondiElimina
  38. Sei riuscita a realizzare delle meraviglie ... e ti sei pure definita "poco esperta": bravissima :D
    La tua sac à poche è un sogno :D

    RispondiElimina
  39. Ciao Ely, sono passata a scaldarmi al calduccio che emanano queste "fiamme"
    Bacio :-)

    RispondiElimina
  40. Che meraviglia! sembra appena uscito dalla pasticceria! ...che golosità... vengo da te per il tè! :)

    RispondiElimina
  41. che cosa raffinata! bellissime e buonissime!

    io mi domando sempre come fai...

    complimenti, davvero!

    RispondiElimina
  42. ma che belle!!!la fiamma della passione!la passione per la cucina!sì, ehm..,più vostra che mia...ma insomma io ce la metto tutta.Anch'io sto partecipando, ma mica son brava come te!:-)

    RispondiElimina
  43. Rimango a bocca aperta... anche per l'acquolina :D

    RispondiElimina
  44. Ne sono avanzate alcune??? queste leccornie sono troppo invitanti.......

    bacioni eli

    RispondiElimina
  45. Mamma mia che golosità!
    un abbracio!

    RispondiElimina
  46. Ma sono veramente bellissimi. Sembrano dei deliziosi cappelli dei folletti. Mai assaggiati però mi sa che un giorno mi toccherà sicuramente :)

    RispondiElimina
  47. Un seul mot :MAGNIFIQUE!!!!!!!!!!!!!!
    A bientôt.

    RispondiElimina
  48. mamma....... che goduria!! Per una golosa come me, è il non plus ultra... Mi sembrano adatte anche per il natale, se ho tempo voglio provarci ;-)
    bacioniiiiiii.....

    RispondiElimina
  49. che brava!! Anche io non sono da lunghe preparazioni, come ben sai, ma queste fiamme mi ricordano tanto quelle del mio pasticcere preferito, Ugetti di Bardonecchia. Un bacione e tanti auguri alla mia omonima... e agli altri festeggiati, ovviamente!

    RispondiElimina
  50. Ciao Ely grazie per essere passata da me e di avermi fatto conoscere il tuo blog, è bellissimo!
    :)
    Direi che ad Ambra hai dato un ottimo contributo, queste fiamme sono golosissime, anzi .. di più perchè profumano di infanzia e famiglia!
    Da oggi ti seguo anch'io, a presto un bacione ^^

    RispondiElimina
  51. mi hai fatto venire l'acquolina in bocca..e io il cioccolato non posso più mangiarlo...splendida ricetta..Iulia

    RispondiElimina
  52. Incendiano...di dolcezza...sai io nel mio periodo a lecco ho trovato un'ottima pasticceria laboratorio a Mandello...Buon fine settimana e complimenti ancora per il tuo post.

    RispondiElimina
  53. tesoro augurisssssssssimi a tutti allora e queste fiamme sono di una goduriaaaaa!!!uno spettacolo ely come tutto quello che fai!!bacioni socia:D,imma

    RispondiElimina
  54. Che splendide queste fiamme Ely! Mi riscaldano il cuore e vorrei anche riscaldare lo stomaco ma non posso! :(
    Baci cara!

    RispondiElimina
  55. Absolutamente delicioso y tentador. No veas qué ganas me han dado de mordisquear la pantalla... Toda una tentación. Me encanta la receta y como la has presentado.

    Besos.

    RispondiElimina
  56. Con queste fiamme la gola si ustiona di piacere!!Fantastiche Ely,è un dolcino che non conoscevo!!Un bacione rossa!!

    RispondiElimina
  57. miam miam miam... belle queste fiamme! Mi sa che erano anche buone... ;-D
    Buon weekend, Giorgia

    RispondiElimina
  58. Ma come si fa a non ingrassare??
    Guardo la foto e mi fa l'occhiolino dicendomi "mangiami mangiami"!
    Anche se ti butti giù sei un fenomeno in cucina, Ely!

    RispondiElimina
  59. Tesoro eccomi!!!!Scusa il ritardo ma sono stata via e non sono subito riuscita a commentare queste meraviglie e soprattutto a ringraziarti per le meravigliose parole che mi hai dedicato!!!Mi sono davvero commossa...tra l'altro se parliamo di casa...beh, sai benissimo che per me è lo stesso quando passo di qui...sei una persona speciale...tvb Bacio

    RispondiElimina
  60. grazie davvero a tutti!!!!! come sempre siete carinissimi!!!! un bacio Ely

    RispondiElimina
  61. Mamma mia che buoniiiiiii...mi hai fatto venire l'acquolina in bocca :)

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!