Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Stelle al profumo di fiori, asparagi e bufala

Io adoro i fiori, ma mi piacciono ancor di più i fiori che producono le erbe aromatiche, hanno un che di perfetto, profumano e sono commestibili. Nei giorni scorsi le mie pianticelle comperate al mercato rionale, ricordate? hanno prodotto tanti fiori e tagliarli e buttarli mi piangeva il cuore. Allora che ho fatto? le ho potate e ho custodito i fiori in un vasetto, ero sicura che un'idea prima o poi mi sarebbe venuta... e così è stato. Domenica mattina dopo la messa, era mezzogiorno passato, non avevo scongelato ne carne ne pesce ma continuavo a girare intorno ai miei fiori. A disposizione avevo un mazzo di asparagi freschi e due mozzarelle freschissime di bufala.... la fantasia stà compiendo la sua opera eh.... zac! Ely cosa si mangia? chiedono dalla sala, e io mi metto all'opera, devo dire che il gran successo di questo piatto stà oltre che al profumo e al sapore dei fiori di salvia e di erba cipollina nel fornato della pasta, io ho usato Le Stelle della Fabbrica ella Pasta di Gragnano, favolosa, ottima consistenza e tenuta della cottura, e forme davvero meravigliose, ci si può sbizzarrire e cercare ricette per ogni tipo di pasta, se non la conoscete consiglio vivamente una visita al loro sito. Altro ingrediente favoloso è l'olio dell'azienda Cusani / Sodano, profumatissimo, di un verde meraviglioso che ancor prima di finire nella ricette è finito su un pezzo di pane e poi nelle bocche golose dei miei ragazzi, quello che ho usato io è il Fantoio Tuscus Blu. Tutto questo per dire che se si usano ingredienti di ottima qualità, anche se le ricette sono semplici come questa, il risultato e il sapore sono impagabili. Ma veniamo alla ricetta...



Ingredienti:
1 mazzo di asparagi freschissimi
2 mozzarelle di bufala altrettanto fresche
1 pezzettino di burro
fiori di erba cipollina e di salvia
4-6 cucchiai olio extra vergine di oliva Fantoio Tuscus Blu della Cusani / Sodano
sale fino q.b.

Per servire ho usato, piatti ed accessori per la tavola, della linea Attimi d'impronte Wald

Preparazione:
In una capiente pentola fate bollire l'acqua per cuocere la pasta, a coperchio chiuso, risparmiamo gas e tempo, quando sarà pronta salate e metteteci le vostre stelle, cuocete il tempo necessario che troverete sulla confezione, scolate e preparate il vostro sugo. Con un tritatutto, io ho usato lo SWIZZZ CUT questo attrezzo è geniale a mio parere, della ditta Kaufgut collezione Eva Collection, completamente manuale, sicuro e, con una cordicella, si attiva il movimento rotatorio che trita gli ingredienti, secondo voi chi si è più divertito in questa operazione? ma proseguiamo, dicevo tritate la mozzarella  gli asparagi  che avrete prima sbollentato velocemente e l'olio, deve diventare un pesto grossolano ma morbido, se necessario salate. Ricordatevi di tenere da parte 8 punte per decorare il piatto. Quindi su un piatto da portata sistemate le 4 stelle, metteteci la mozzarella avanzata a tocchetti e cospargete a piacimento con il trito di olio, asparagi e bufala. Per finire fate soffriggere velocemente i fiori di erba cipollina e salvia con un pezzettino di burro, adagiatene un pochino sopra ogni stella, mettete nel forno caldo solo  il tempo necessario perchè la mozzarella si ammorbidisca e servite...
I commenti li lascio a voi... era davvero spettacolare, e non lo dico io che purtroppo non l'ho assaggiata causa dieta, lo dice il resto della ciurma... che scuotendo la testa gustandosi l'ultimo boccone ha esclamato: "Che piatto..."


con questa ricetta partecipo al concorso di Gustoshop, i premi sono prodotti tipici italiani di Gustoshop
quindi perchè non tentare?


Buon pomeriggio a tutti voi!



e visto che questa ricetta mette allegria e ci ha fatto stare bene, ed era proprio di domenica...
partecipo al contest di Meggy
 
 

87 commenti:

  1. mia Ely, che ricetta profumosa di primavera! ^-^

    RispondiElimina
  2. che splendida ricetta, una combinazione di ingredienti che mi piace tantissimo! complimenti e in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  3. Eli son senza parole.. ma che spettacolo!!!!!!! davvero!!!! bacioni :-)

    RispondiElimina
  4. Un tuffo al cuore tanto è bella questa ricetta... mi si sono velati pure gli occhi guradano la perfetta belezza delle pianticelle ;-)

    RispondiElimina
  5. be' bisogna ammettere che la scenografia di questo piatto è davvero da rivista!!!!
    Poi con gli ingredienti usati avrai certamente ottenuto un gran piatto mia cara.........mi raccomando al tuo pescatore che cerca nel lag le sue soddisfazioni...che insista in questo sport sano e dalle grandi sorprese!!!!
    un bacio a voi tutti

    RispondiElimina
  6. wow Ely!! Che spettacolo solo guardando la foto!! E ti do perfettamente ragione, a volte basta solo avere l'ingrediente giusto e buono. Magari spendendo un pò di più ma sono ottimi investimenti!! buon pomeriggio cara

    RispondiElimina
  7. come fai a stare a dieta con questi manicaretti!sei bravissima!
    e questa ''stella'' parla già da sè

    RispondiElimina
  8. Meravigliose Eli!! hai fatto bene a conservare i fiori..anche a me piace preparare delle ricette profumate con i fiori delle aromatiche!! Sono deliziosi!!
    Bellissimo piatto Davvero!!
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Ely questa presentazione è MERAVIGLIOSA!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Splendida! Mette buon umore solo a guaradarla... un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Una ricetta che sembra uscita dalle mani di una fata dei boschi :-)

    RispondiElimina
  12. Quando si è a tavola i momenti sono magici e con queste stelle lo sono veramente...sei avvolto da profumo gusto e sapori unici, penso sia stato emozionante per voi...la tua tavola è stata stellata, complimenti...ciao.

    RispondiElimina
  13. Un piatto bellissimo che mette allegria in tavola. Brava.

    RispondiElimina
  14. splendido Ely, che dire????????? splendido e stuzzicante

    RispondiElimina
  15. Sai che non l'avevo mai vista l'erba cipollina in fiore?!! E' proprio carina!
    Che originale la stellina!

    RispondiElimina
  16. magnifico piatto,quando apri un ristorante mi dai l'indirizzo???

    RispondiElimina
  17. ma che bello questo formato di pasta.
    e ottima ricetta, molto primaverile ;-)
    baci.

    RispondiElimina
  18. ma che meraviglia è questo piatto! Brava Ely...un piatto delizioso delicato e molto interessante!
    Un bacione

    RispondiElimina
  19. Che bella ricetta Ely e che belle foto ispirano davvero tantissimo!!hai realizzato un altro piatto eccezionale con al tua fantasia ed estro che ogni volta ti contraddistinguono!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  20. Che bello il fiore dell'erba cipollina... e la tua pasta... magnifica! Il profuno deve essere particolare con l'aggiunta dei fiori : )

    RispondiElimina
  21. che grande fantasia e sensibilità.. usare i fiori per il loro gusto è una cosa sopraffina, BRAVA Ely!

    RispondiElimina
  22. Cara Ely, che piatto fantastico, i fiori, le stelle di pasta (ma dove le trovi, io non le ho mai viste!) ... tutto concorre a far si che questo primo piatto sia una meraviglia. Bravisssssssima

    RispondiElimina
  23. che colori...che foto......e soprattutto CHE RICETTA!!!! BAci, Flavia

    RispondiElimina
  24. Ely la cucina con i fiori è semplicemente chic!!!!10 e lode!!!!all'idea, alla creatività e alla presentazione...bacioni

    RispondiElimina
  25. Ogni volta imparo qualcosa di nuovo!!
    Non sapevo si mangiassero i fiori dell'erba cipollina!
    Che meraviglia Ely... baci

    RispondiElimina
  26. Finalmente hai postato una ricettina e che ricetta! Sai, io stanotte sono di turno. Il giorno in cui faccio la notte sono sempre un pò triste, mi sono stancata di lavorare quando gli altri dormono! E mi sono stancata anche di lavorare di domenica e festivi quando gli altri si riposano! Uff. Allora oggi, giorno di crisi l'ho dedicata a me. E' da stamattina che tengo d'occhio il tuo blog perchè ero in astinenza dei tuoi meravigliosi piatti. Ed ora eccoti con questo primo da favola. Grazie Ely

    RispondiElimina
  27. Noooooooo non si può non assaggiare una cosa del genere....nonono ma come hai fatto a resistere?
    E' veramente meraviglioso sia per presentazione ma anche per contenuto :)

    RispondiElimina
  28. mai visti i fiori dell'erba cipollina!
    sono bellissimi!! e che ricetta inyteressante ^_^ mi piace bravissima!

    RispondiElimina
  29. "Che piatto..." lo dico anch'io. Bella a vedersi e sicuramente buonissima, mi piacciono gli ingredienti. Complimenti, le foto sono meravigliose!

    RispondiElimina
  30. Ciao cara!! Ma cosa vedo??? Una pasta davvero strepitosa e golosissima!! Bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  31. Ciao Ely! Il tuo blog è così fantastico che ho voluto fare anche per voi per seguire più assiduamente, anche tu sei sulla mia lista di ispirazione come lei ha colpito il vostro piatto di alta qualità e le presentazioni meraviglioso! Grazie per aver visitato il mio blog! Caro B.

    RispondiElimina
  32. Oh Ely che bello questo piatto :)) quasi quasi è un peccato mangiarlo talmente è bello! Colori, sapori e profumi che sanno di sole e primavera..bravissima ^_^
    Chissà che sacrificio per te non averlo assaggiato...

    RispondiElimina
  33. Un piatto originale e raffinatissimo!!!! Veramente brava!!! Un bacione

    RispondiElimina
  34. Anch'io adoro i fiori cara Ely ed ogni volta che ne sboccia uno nella mia veranda mi emoziono...Hai fatto benissimo a conservare i fiorellini delle tue aromatiche! Proprio un gran piatto complimenti!Un bacione

    RispondiElimina
  35. bellissima presentazione e ancor di piu' mi piace l'inclinazione a conservare tutto cio' che profuma e prima o poi possa servire a definire qualche piatto. Ottimo risultato! Un abbraccio

    RispondiElimina
  36. Davvero un'esplosiaone di primavera in questo piatto...bello, colorato e buonissimo...che volere di più?!
    Baci

    RispondiElimina
  37. Neanche una forchettata????? Pazza sei!

    RispondiElimina
  38. Come si fa a non assaggiare un paitto così profumato e primaverile?
    Vabbè non infierisco e ti dico solo che anch'io adoro cucinare con i fiori delle erbe aromatiche :D

    RispondiElimina
  39. Cara Ely sulla mia tavola di Pasqua queste avrebbero fatto un figurone!Sono troppo belle!
    e splendide foto,tra parentesi :)

    RispondiElimina
  40. Ely che spettacolo!! molto saporita e sciccosa, bravissima...ma non avevo dubbi :) baci .XX

    RispondiElimina
  41. sono bellissime...adoro anch'io i fiori in cucina...secondo me perfette per una cena romantica!
    complimenti!

    RispondiElimina
  42. Stupenda la presentazione Ely!!! Con pochi ingredienti hai presentato un piatto da grande chef! Bravissima!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  43. Ciao Ely, puoi passare da me?
    C'è un piccolissimo dono per te!
    Cri

    http://ilvisibileinvisibile.blogspot.com

    RispondiElimina
  44. Ciao Ely, brava ! Sono contenta che partecipi anche tu al concorso Gustoshop in fiore, il tuo tocco delicato e fantasioso dà valore aggiunto al tutto.
    Naturalmente se te ne viene in mente un'altra ancora di squisitezza primaverile, io sono sempre là, eh ?
    Bacioni

    Marilì

    RispondiElimina
  45. che bella ricetta Ely, davvero fantastica ^_^

    poi c'è la pasta!!!E io non so dire mai di no ad un bel piatto di pasta!:D

    RispondiElimina
  46. Spettacolare la pesentazione di questo piatto, complimenti. Bacioni e buona serata.

    RispondiElimina
  47. Devo dire che queste sono veramente favolose! E bellissime! Complimenti.

    Riguardo al tuo commento sulla pasta con patate e fagioli, anch'io di solito uso i fagiolini verdi, ma siamo in autunno, e quindi niente fagiolini. I cannellini ci stanno bene :-).

    ciao e... maglio che metta il tuo link nella mia lista dei blog, non posso permettermi di perdere un'altra ricetta come questa :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  48. Ely è fa-vo-lo-sa e spero di essere stata chiara..........baciozzi!!!

    RispondiElimina
  49. Ely che meraviglia queste stelline, belle, buone e scenografiche! Hai creato una presentazione stupenda!!! Ma che bello il fiore dell'erba cipollina! Non l'avevo mai visto prima!!! Ti lascio un baciotto e un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  50. Ma con un piatto così è sempre primavera!!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  51. Complimenti per la ricettina e per riuscire a rinunciare ad un piattino così, ciao Alex

    RispondiElimina
  52. ma e' meraviglioso....mamma mia!!sara' la pasta cosi' particolare, ma anche il condimento e la splendida presentazione!!un abbraccio

    RispondiElimina
  53. Ely, queste stelline è un vero peccato mangiarle!!! Davvero gustose e sicuramente profumate...bellissima idea!!! Un bacio :)

    RispondiElimina
  54. Tesoro sono incantata e con gli occhi sgranati! Questo non è un paitto di pasta, è un piccolo quadro d'autore. splendida la presentazione, squisito l'abbinamento degli ingredienti e quei fiorellini danno davvero un tocco magico. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  55. Come fai ad inventarti queste delizie su due piedi, veramente complimenti.
    Elisa

    RispondiElimina
  56. una ottima ricetta e una presentazione eccellente.compimenti come sempre.hai ragione anche se gliingredienti sono pochi se sono veramente buoni fanno la differenza!

    RispondiElimina
  57. Un piatto veramente bellissimo, sia esteticamente, sia per il gusto che deve essere eccellente!

    RispondiElimina
  58. Ely...mamma mia che piatto! Sono affascinata, mi piace tutto: ingredienti, colori, foto, composizione...Che brava! Un saluto affettuoso
    simona

    RispondiElimina
  59. E ma insomma.... non e' giusto...io questi fiorellini strabelli e stragolosi mica li ho!!!!
    Che bel piattino sei riuscita a inventarti, davvero brava!
    Eppero'...magari la prossima volta fanne 5 e io arrivo di corsaaaaa....ahahahah!

    RispondiElimina
  60. ecco un altro esempio di come non ci sia limite alla fantasia, basta lasciarsi trascinare dagli ingredienti e mettersi a lavoro. Bellissima la prima foto, bella la presentazione con questa forma di pasta davvero originale. Quanto alla ricetta a me manca questa cultura dei fiori come ingredienti, non ne so niente proprio, ma la tua idea sa di buono. Ciao ely buon pranzo vista l'ora. Ale

    EssenZadiCanneLlaBlog

    RispondiElimina
  61. Se urlo, ma forte però, brava, bravissima, bis! Tu mi senti?
    ^_^

    Meravigliose le foto di salvia ed erba cipollina che non sapevo fiorisse!

    RispondiElimina
  62. Una bella ricetta di primavera e dal gusto delicato
    proprio bella cioa

    RispondiElimina
  63. Che splendida ricetta, complimenti Ely, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  64. Bellissima ricetta, concordo con te, se gli ingredienti sono di ottima qualità anche la ricetta più semplice risulta eccellente!Saluti Manu.

    RispondiElimina
  65. Ciao, con degli ingredienti così certo non poteva che uscirti un primo piatto speciale.
    Molto originale la pasta, così come il condimento: semplice ma esaltato dai profumi e dai sapori della primavera.
    baci baci

    RispondiElimina
  66. Già, CHE PIATTO! Meraviglioso! Sembra quasi di sentirne il profumo...
    Buona serata
    Sarah

    RispondiElimina
  67. bellissima questa ricetta, molto fantasiosa!

    RispondiElimina
  68. Piatto magnifico, come anche il nuovo header con i fiori, complimenti sia per gli ingredienti che per le foto! Un piattino cosi mi tirerebbe su il morale dalla noia mortale di questi giorni per quanto riguarda il cibo, ma per trovare la mozzarella dovrei prendere l'aereo. Ciao!

    RispondiElimina
  69. Che meraviglia Ely queste stelle! Hanno un'aspetto così invitante... complimenti, prenderò spunto!

    RispondiElimina
  70. Che bel piatto. I colori sono stupendi! E chissà che sapori con la bugala e i fiori. Lo voglio provare anche io. Buon we!!! baci!

    RispondiElimina
  71. Ma daaaaai che belle!!!!!! E poi il sapore sarà particolarissimo....complimenti davvero... sono rimasta a bocca aperta!

    Buo fine settimana!!!
    Raffa

    RispondiElimina
  72. Deve essere buonissimo questo primo... le foto sono fantastiche!

    RispondiElimina
  73. Viene voglia di tuffarcisi dentro senza pensarci neanche un attimo! :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  74. Sono proprio con te: ingredienti di primissima qualita' e semplicita' della ricetta danno al piatto un successo sicuro!!
    ..e poi con la pasta di gragnano...quando sono da quelle parti mi porto a Lux boxes interi di pasta Faella, squisita!! Carlotta

    RispondiElimina
  75. fiori nei fiori!!!! Tuto un poema!
    mi hai incantato di nuovo con questa ricetta!

    besos!

    RispondiElimina
  76. che bella presentazione! complimenti per il blog e questa ricettina deve essere veramente buona

    RispondiElimina
  77. Meraviglia di colori e sapori presentata benissimo: stupendamente invitante, brava!

    RispondiElimina
  78. Oh i love flowers, those macro shots are just beautiful and so is the presentation!

    RispondiElimina
  79. sono senza parole... non so se sono più belle o più appetitose... che meraviglia!

    RispondiElimina
  80. concordo, anche a me i fiori paiciono tanto e se sono anche "utili" è perfetto(almeno quelli che coltivo nel mio orto sul terrazzo)!splendida ricetta e presentazione! Buona settimana!

    RispondiElimina
  81. Ottima idea l'uso dei fiori di erba cipollina....complimenti!
    mi piace l'uso dei fiori ma non so mai se sono commestibili, in questo caso non ci sono dubbi! un bacio

    RispondiElimina
  82. il fiore di erba cipollina è bellissimo!!! non lo avevo mai visto, anche perchè io la uso molto ma in barattoli già secca ;-)
    bel blog, complimenti!!!

    RispondiElimina
  83. Ely, il tuo blog è molto bello!
    I piatti salati, ho la salivazione molto, volendo mangiare los.Parabéns ...
    http://lucinda-marques.blogspot.com

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!