Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Torta allo yogurt crema di cacao e...



E un buon libro, di più, un bellissimo libro... avete presente di quelli che leggete mentre con una mano caricate la lavastoviglie? oppure siccome avete gli occhi incollati alle pagine, rischiate di mettere il sale al posto dello zucchero nel latte della colazione... quei libri che vorreste non finissero mai, che quando vi mancano 10 pagine alla fine... leggete una pagina e poi smettete per non doverlo finire... di quelli che vorreste leggere tutto d'un fiato... ecco avete capito proprio quel libro... per me è stato  "La bambina che scriveva storie" di Marisa alle de los Santos.
Davvero meraviglioso, la storia di amicizia e di affetto che nasce tra una bambina di 11 anni davvero speciale e tra una donna di 32 altrettanto meravigliosa... ma vi metto la trama: (da ibs):

"La porta del caffè si aprì e Cary Grant entrò." Questo è quello che pensa Cornelia, appassionata di vecchi film, quando vede Martin per la prima volta. Il fatto che lui la corteggi è come il coronamento del sogno di tutta una vita. "La mamma diventa sempre più strana" è invece quello che pensa Clare, troppo adulta per i suoi undici anni, ma è lei che deve prendersi cura di quella donna sempre più svanita. L'infanzia di Clare vive ormai solo nel mondo di fantasia delle storie che lei si ostina a scrivere. Il giorno in cui la madre scompare senza lasciare traccia Clare si trova di fronte quel padre che da sempre ha preferito ignorarla." 

Una storia meravigliosa, commuovente e molto profonda... di questa autrice ho letto prima il suo ultimo libro, mi è piaciuto parecchio e così ho cercato anche il primo che è a mio parere ancora più bello.... e cosa potevo preparare di dolce per accompagnare questa storia meravigliosa... una dolce che non mi facesse distogliere lo sguardo dalle pagine, praticamente che si prepara da solo.. ecco che mi è venuto in aiuto il preparato per torta allo yogurt della Ruggeri, senza conservanti, OGM e coloranti... direi veloce, adatto e sano e allora pronti... via...

Ingredienti:
200 gr di latte fresco intero
qualche cucchiaiata di crema cacao di Cioccolato Italiano attenzione è buonissima e può creare dipendenza 
topper alla fragolina di bosco della Fabbri a piacere

Per cuocere la torta ho usato il nuovo stampo bavarese della Guardini
Per servire, piattini e alzatina per torte Easy Life


Preparazone:

Nel Bimby ho messo il contenuto della busta, aggiunto 200 gr di latte, volendo si può fare anche con l'acqua per una torta più leggera,   acceso a velocità 4 per circa 3 minuti, poi ho versato l'impasto in una tortiera leggermente scanalata della Guardini e aggiunto abbondanti cucchiaiate di questa fantastica crema cacao che davvero è quasi peccaminosa, mescolate brevemente con uno stecchino per formare delle striature. Fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti, vale come al solito la prova stecchino. Quando sarà ben dorata togliete dal forno e fatela raffreddare. Poi spolveratela di zucchero a velo e a piacere decorate con il topper alle fragoline di bosco. Come qualche amica sa io sono a dieta... dieta vera perché ho colesterolo e glicemia alti, ma chi se l'è mangiata, cioè il resto della bagnarola ha affermato che è una delizia! ah dimenticavo... nel frattempo ho finito il libro e cominciato quello nuovo...
Non posso chiudere la giornata senza ricordare il grande avvenimento di oggi, la beatificazione di Giovanni Paolo II, un grande uomo, un grande prete, un grande Papa... un'uomo che ha saputo scavalcare differenze culturali, le diverse religioni e le diverse culture in nome dell'Amore, quello con la A maiuscola, quello che è in grado di donare senza pretendere di ricevere, e di perdonare abbracciando e accogliendo con il cuore. Sono davvero felice di aver conosciuto questo grande Papa, di essere cresciuta nella mia Fede con lui negli anni del mio discernimento vocazionale... di poter raccontare di questo Santo dei nostri giorni...

Bene e con questa gioia nel cuore auguro a tutti voi una felice settimana!

66 commenti:

  1. Quindi questo è uno di quei libri che creano dipendenza?!E penso che se non riesci a staccare gli occhi dalle sue pagine una torta del genere nelle vicinanze sarebbe dannosa: io come un'automa mangerei una fetta dopo l'altra, riuscendo difficilmente a smettere! Un bacione

    RispondiElimina
  2. io non riesco a staccare gli occhi da queste foto!!:)
    buonissime!

    RispondiElimina
  3. La tua torta e stupendamente delizosa ... grazie per il libro, da come lo descrivi sembra davvero entusiasmante!

    RispondiElimina
  4. Veramente un dolce ottimo. Poi le foto dicono tutto. Il libro, già dalla trama, mi prende molto. Brava Ely.

    RispondiElimina
  5. Il libro promette assai bene...certo che con una torta così, leggere diventa una missione "impossibile" ;-)

    RispondiElimina
  6. dev'essere bellissimo quel libro da come ne parli...
    questa torta invece è irresistibile! un bacione.

    RispondiElimina
  7. Ma dai siamo sintonizzate...anche io oggi ho fatto una torta in quello stampo!!!!!
    la tua è favolosa, come sempre...
    Il libro me lo sono segnato, penso che prima o poi lo leggerò!
    baciotti e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. E' bellissimo questo dolce...peccato che non lo possa mangiare....

    RispondiElimina
  9. muhhhh,che effetto, brava!!!!!!!!! mi piace, ciao.

    RispondiElimina
  10. Io non sono una gran lettrice... eccezion fatta per i libri di cucina! ;-) Ma questa descrizione del libro e l'entusiamo che hai usato per raccontarcelo mi ha fatto venire quasi voglia di comprarlo...ovviamente dopo aver prima assaggiato questa torta che, seppur nella sua semplicità, sembra deliziosa!

    RispondiElimina
  11. Un libro avvincente e una torta splendida!!! Un bacione

    RispondiElimina
  12. Semplice e deliziosa queata torta, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. La curiosità nei confronti di questo libro me l'hai fatta venire, andrò a cercarlo, ma anche la torta ci pare che crei dipendenza, difatti ci è venuta voglia di farla!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. Ottima presentazione e ottimo dolce direi! il libro lo conosco ma non l'ho letto...

    RispondiElimina
  15. ciao Ely! Non so se sia più facile staccarsi dal libro o dalla torta: l'hai fotografata in una maniera superba, con le goccine geleé rosse, mmmmhh!

    RispondiElimina
  16. che bontà questa torta! e poi così veloce (certo, se la dovessi fare io con le mie farine ci vorrebbe un po' di più, ma mica tanto poi)

    sempre bravissima tu!

    RispondiElimina
  17. Una nuvola da assaporare fino in fondo...

    RispondiElimina
  18. Ogni tua recensione mi fa venire voglia di correre in libreria, ed ogni tua torta mi fa venire voglia di andare in cucina a farla, per fortuna oggi ne ho già fatta una allo yogurt.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  19. Mi annoto subito questo titolo, proprio ieri sera ho terminato la lettura di "Eligio S: I giorni della ruota" premio Bancarellino 2009 e adatto ai ragazzi, che mi sento vivamente di consigliarti.
    Prelevo una fetta della torta per colazione e buona giornata
    ciao loredana

    RispondiElimina
  20. Bella la trama del libro e ottima la torta... me ne servirebbe una fetta, sto facendo colazione!
    Ciao e buona settimana!

    RispondiElimina
  21. Non so se sono piu' attirata dal dolce, dal libro o dalla poesia che hai messo per raccontare entrambi :-)

    RispondiElimina
  22. Il libro mi tenta ma quanto mi tenta anche quella fetta di torta! Non so se attirata di più dalla crema cacao o da quella colata "diabolica" di topping alla fragola :)) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  23. Bellissima...però io diffido dai preparai industriali, Ely: un dolce preferisco farlo partendo da zero...però la tua idea è carinissima!!!!bacione

    RispondiElimina
  24. Dalla presentazione che ci hai fatto del libro sembra essere davvero bello...Per quanto riguarda la torta deve essere delicatissima e le foto dimostrano la sua bontà!!! Ottima per la colazione o la merenda, da provare sicuramente!!! Un bacione e buona settimana...

    RispondiElimina
  25. peccato che da oggi ricomincio la dieta :(

    RispondiElimina
  26. Una torta buonissima, la preparazione veloce ti lascia anche il tempo di leggere un buon libro, come quello che ci hai presentato! Bacioni

    RispondiElimina
  27. meravigliosa questa torta cosi soffice e tanto invitante!

    RispondiElimina
  28. Complimenti per il libro...Delle torte non ho parole.ne gradirei una fetta...ecco proprio per la colazione!!!!!!
    Buona vita ebuona cucina!!!!

    RispondiElimina
  29. che post delicatissimo :)
    Il dolce mi piace e il libro mi ha incuriosito molto!:D
    Brava Ely.

    RispondiElimina
  30. mmmhhhhh!!!! che bontà!!!!! ti è venuta benissimo!

    RispondiElimina
  31. ahhh una bella fetta di torta!!!!
    buona setimana!

    RispondiElimina
  32. Una bella fetta di torta per me please....non ho fatto colazione e la vista di questa torta mi ha steso ^__^

    RispondiElimina
  33. Buonissima questa torta!Il libro mi incuriosisce molto...Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  34. Le tue foto sono meravigliose.Brava°

    RispondiElimina
  35. Conosco la sensazione.. ci sono quei libri che ti colpiscono dritto al cuore già dopo le prime 2 righe.. che ti appassionano e hai fame e fretta di leggere fino alla fine, ma man mano che si avvicinano le ultime pagine rallenti... e il solo pensiero di averlo quasi finito ti strazia...

    Mi hai incuriosita con questo titolo, andrò a cercarmi il libro e nel frattempo mi prendo anche una fettina di torta!

    RispondiElimina
  36. Ciao! ma che gosuria questa torta! e poi l'hai preparata in modo semplicissimo! il rocco finale delle fragoline a dare colore ci piace moltissimo!
    leggera e perfetta in ogni momento!
    bacioni

    RispondiElimina
  37. ma è divina!!!!!!! smackkk buon lunedì!:-)

    RispondiElimina
  38. mi hai davvero incuriosita Ely con qyesto libro mi sa che corro appena ho 2 minuti in libreria a prenderlo e anche la torta wowwwww è divina!!baci Imma

    RispondiElimina
  39. La torta ha un aspetto davvero rassicurante, una di quelle torte che sono sempre una garanzia!
    Il libro non lo conosco ma mi incuriosisce tantissimo, grazie per il suggerimento!
    Sai che ieri ero dalle tue parti? Ho portato i bimbi al castello dell'innominato e a san gerolamo... poi siamo scappati per i tuoni minacciosi che si sono avvicinati!
    Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  40. Quante cose ho scoperto!!
    Peccato che qui da me quelle creme non le ho mai trovate, che sfortuna!
    (almeno mi sono salvata dalla dipendenza!)
    Le foto sono bellissime e questa torta deve essere squisita!

    RispondiElimina
  41. Ely, ma è stupenda! mi piace tutto quello che hai usato, sei stata bravissima, bacioni affettuosi :XX

    RispondiElimina
  42. quando mi capita tra le mani un buon libro.. sono la persona più felice del mondo.. trovo che sia stupendo vivere con la fantasia un’altra vita.. ma quella torta la vorrei per davvero.. un abcio

    RispondiElimina
  43. x Tutti grazie di cuore, fatemi sapere se poi leggete il libro e vi piace come è piaciuto a me

    x Francesca, anche da me i preparati sono sempre stati un pò snobbati, ma quelli buoni, come questo ( e non lo dico perchè collaboro con loro, se una cosa non mi piace non la pubblicizzo) li uso e credimi, con 3 figli, un lavoro e una casa ben vengano :-) un bacione!

    RispondiElimina
  44. Mamma mia Ely, questa torta è bellissima!!!!!! E il libro dev'essere interessante! Brava cara! Bacione

    RispondiElimina
  45. ma quanto è bello ed accogliente il tuo blog, ha un qualcosa in pù che mi piace molto. grazie per la visita, cosi' ho avuto modo di scoprirti, ti seguirò con piacere! Buon lunedi'!

    RispondiElimina
  46. Visto il successo della saga di Agnes non posso che prendere nota di questo libro.
    Che meraviglia anche la torta!!!

    RispondiElimina
  47. Che bella torta!!
    Grazie come al solito per il richiamo alla beatificazione di Giovanni Paolo II. Io sono legatissima a questo Papa.Avevo quasi pensato di scrivere un post sul mio incontro con lui mel 2000, ma forse non va bene aprire a tutti un momento così intimo e importante per la mia famiglia...
    Un abbraccio e buona giornata!
    Lucia

    RispondiElimina
  48. eh eh eh anche la tua torta non scherza!!! Buonaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely, ho proprio bisogno di un libro del genere. Non so te, ma quando le giornate si allungano, torna la luce, le serate sono dolci e tiepide, io sento il desiderio di leggere, di immergermi nuovamente nelle storie che ci regalano meravigliosi scrittori...l'estate è il mio risveglio di lettura. In inverno sono più lenta, leggo solo il fine settimana e la sera sono troppo stanca. Adesso invece comincia la mia sete di pagine scritte...è una sensazione molto bella. Comincerò con questo tuo libro. Ed una fetta della tua torta. Tanti baci cara, Pat

    RispondiElimina
  50. Mi segno il titolo, l'autrice non la conosco affatto, buona occasione per colmare la lacuna, magari mentre mi pappo una fetta di questo bellissimo cake !!!

    Passi da me per un bel concorso con giuria con i controfiocchi e premi tutti da gustare ?

    Ciao
    Marilì

    RispondiElimina
  51. Che cosa c'é di meglio che una buona fetta di questa torta e un bel libro da leggere? Ecco, invece sono in ufficio.... sigh! :)

    RispondiElimina
  52. Ely, mi ha fatto davvero piacere trovarti tra i miei lettori, che poi anche io proprio ieri sera, più sonnecchiosa che mai,grazie al gattoghiotto navigavo tra le tue pagine...Credo che condivideremo molte chiacchiere, da "cuoche" e da "lettrici appassionate" o da "sarte", che io sono cresciuta in una cucina che era anche il laboratorio di sartoria di mia mamma! Quindi ben trovata, che conoscere nuove persone è sempre un piacere. Roberta

    RispondiElimina
  53. Questa torta sembra fantastica Ely!E questo libro di primo acchito direi tenero.. ma con un pò più di attenzione alla trama, anche profondo.. grazie per il suggerimento!
    Buona settimana cara!

    RispondiElimina
  54. uper me una bella fetta di torta ... mentre "assaggio" anche il libro! Naturalmente il tutto servito fuori, mentre sono spaparanzata sulla sdraio in giardino... niente male come sogno ad occhi aperti, no?
    Grazie per l'iscrizione, ti seguo anch'io
    A presto

    RispondiElimina
  55. che torta meravigliosa! complimenti, Eely, sei stata bravissima!

    RispondiElimina
  56. Bellissimo questo tuo post Ely ho letto con piacere, ciao

    RispondiElimina
  57. guarda... quasi quasi corro a comprarlo, mi hai incuriosito troppo!
    e con un bella fetta di tortina come questa sarà un piacere leggerlo ;-)
    buona settimana.

    RispondiElimina
  58. torta fantastica e questo libro mi ha incuriosito molto.

    RispondiElimina
  59. Torta semplice che conquista, libro entusiasmante, accompagnato il tutto da foto eccezionali!

    RispondiElimina
  60. Non mi è mai capitato di non voler finire un libro perché mi piace troppo, al contrario non vedo l'ora di finirlo e in questo periodo sto leggendo veramente tanto, per cui magari leggerò anche questo!

    Ciaoooo

    RispondiElimina
  61. buonissima! e soprattutto che foto stupende complimenti!

    RispondiElimina
  62. ciao, grazie per la visita!
    complimenti per la torta e anche per il bellissimo blog... ora vado a sbirciare le altre ricette!
    il libro non l'ho letto, ma dalla tua descrizione mi ispira parecchio.
    a presto...

    RispondiElimina
  63. Libri che fanno quest'effetto ce ne sono pochi ormai in circolazione, no? O forse la fatica sta nel trovarli, magari in qualche scaffale in libreria, non all'entrata, dove il più delle volte ci sono "superbestseller" proprio niente di che. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  64. Questo libro non l'ho mai letto, ma ho ben presente il genere!!!
    E il tuo dolce è ideale proprio come compagnia di una buona lettura...una fettina ogni capitolo!?!
    Un abbraccio, ciao Ely!!

    RispondiElimina
  65. questa torta sarà il sogno di stanotte! Vista l'ora...e chi se la tpglie più dalla testa!
    Dev'essere favolosa...
    Brava Ely, e i tuoi consigli per una buona lettura sono sempre preziosi!
    Un bacione
    Smack

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!