Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Cherry muffin - gluten free


Mamma mia che settimana, mi scuso per la lunga assenza, ma problemi di cambio orario in ufficio mi hanno portato li nel pomeriggio, poco tempo per la casa, per il mio blog e per i vostri. Oggi finalmente sono riuscita a girovagare per un pochino e avevo voglia di postarvi questa ricettina golosa golosa presa dal blog di Ady che sicuramente conoscete tutti. Questi Cherry muffin sono stati fatti per il "solito zio" Riky che è il nostro celiaco per eccellenza, peccato che lui ne abbia assaggiati ben pochi perché tutti gli altri invitati se li sono pappati in un sol boccone, a loro discolpa la morbidezza e la bontà di questi dolcetti, sono deliziosi e morbidi. Cosi per tirarmi un po su dopo queste giornata frenetiche cosa ci vuole? un buon dolce e un bel libro, direi che così la situazione assume un colore diverso, diciamo un azzurro cielo? immaginiamo allora di essere in un prato, con una lieve brezza che ci accarezza il viso, un cappello di paglia sulla testa, per ripararci dal sole, un vassoio con qualche Cherry muffin e un libro... quale? ora ve lo dico ma prima la ricetta:

Ingredienti:
90 gr di farina di mandorle
170 gr di zucchero
2 cucchiaini di polvere lievitante con solo amido di mais 
65 gr di olio di semi vari
1 uovo
220 ml di latte scremato
150 gr di ciliegie tagliate a pezzetti + 16 intere
zucchero a velo per guarnire



Preparazione: 
In una ciotola di ceramica mischiate prima tutti gli ingredienti secchi, in un'altra ciotola tutti gli ingredienti umidi. Unite poi il secco all'umido e aggiungete le ciliegie a pezzetti.  Riempite con il composto 16 pirottini, io ho usato questi a cuore della Silikomart, che adoro, aggiungete la ciliegia intera e fate cuocere in forno caldo a 190° per circa 20 minuti. Quando saranno belli dorati, sformateli, lasciateli raffreddare su una griglia e presentateli con dei pirottini di carta, io ho usato questi deliziosi che la Simo mi ha portato da Londra. Spolverateli con zucchero a velo e rilassatevi... eccoci nel nostro prato, sistemiamoci per bene sulla nostra sdraio e cominciamo a leggere questo libro che parla di dolci, di magia, di amore, di passioni segrete e di una donna che si lascia travolgere da due amicizie "speciali", non vi racconto altro ma vi dico solo che ogni capitolo ha il nome di un ingrediente zuccheroso e goloso... vi ho convinti? eccovi la trama (da Sonzogno)

Giorni di zucchero fragole e neve di Sarah Addison Allen


"Una favola moderna, intrisa d'amore e di magia, che ha conquistato centinaia di migliaia di lettrici in tutto del mondo Josey ha tre certezze: l'inverno è la sua stagione preferita; lei non è il classico esempio di bellezza del Sud; i dolci è meglio mangiarli di nascosto. Vive a Bald Slope, il paesino di montagna dov'è nata, rinchiusa nell'antica casa di famiglia ad accudire la vecchia madre. Ma di notte Josey ha una vita segreta. Si rifugia nella sua stanza a divorare scorte di dolcetti e pile di romanzi rosa. Finché un bel giorno, misteriosamente, nello stanzino nascosto dal guardaroba, dove l'aria profuma di zucchero, spunta un'esuberante signora che dice di essere venuta per aiutarla. Chi è quella donna? Perché il suo corpo odora di fumo di sigaretta e acqua stagnante? Perché sembra scappare da qualcosa o da qualcuno? Josey non farà in tempo a chiederselo, che il suo piccolo mondo sarà messo sottosopra. Scoprirà che in amore e in amicizia le certezze non esistono e che le persone, anche le più care, possono nascondere qualcosa di inconfessabile. Accettare questa sfida è la grande prova che Josey dovrà superare. E per lei sarà l'inizio di una nuova vita: la sua."


Con questa ricetta partecipo al contest di Laura "una tira l'altra"


Bene, con la speranza che questo periodo un po stressante abbia vita breve, vi abbraccio con affetto e ora davvero mi rilasso un pochino sbirciando tra  le vostre golose ricette! buona serata!

61 commenti:

  1. Ciao Eli,trovo i tuoi muffin assolutamente invitanti...mi sembra di sentirne il profumo....bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Veramente momlto sfiziosi questi muffin. Da provare assolutamente.

    RispondiElimina
  3. Mi piace la trama di questo libro....quasi quasi vedo se lo trovo!!!
    Questi muffin sono davvero una delizia....ci credo che se li sono pappati tutti!!! dai Ely, vedrai che arriverà anche un p' di tranquillità...anche per me, che a lavorare sono super impegnata!!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. Amica mia ricetta buonissima e anche la proposta di lettura è davvero intrigante! Vado a conosce Ady : )

    RispondiElimina
  5. deliziosi per vista e palato! :P

    RispondiElimina
  6. Bellissimi.
    Queste preparazioni gluten free sono a volte molto più buone di quelle classiche!

    RispondiElimina
  7. In libreria il titolo di quel libro mi aveva particolarmente attratta, ma poi l'ho riposto perchè leggo poco ultimamente...mi perdo troppo tra le prelibatezze che ci sono in questi fantastici blog...questi muffin sono ciliegiosissimi!!

    RispondiElimina
  8. straordinari questi muffin!!!!dai lancia uno!baci!

    RispondiElimina
  9. Le ciliegie la fanno da padrone in questo periodo e non sai quanto bello sia trovarle dappertutto. Sanno arredare, decorare e hanno un buon sapore. Stanno bene dentro, a metà e fuori. Tu muffin io cupcake...!^__^Bellissima e invitante la tua proposta Eli, poi il dettaglio è una vera goduria. Proprio ieri son finita in un sito gluten free...Un bacio Ely, ale.

    RispondiElimina
  10. Grazie cara, li proverò sicuramente. Sempre belle foto, bravissima.

    RispondiElimina
  11. Mi piacciono molto Ely, l'idea della farina di riso devo sperimentarla anch'io. La uso solo per i biscotti ma voglio allargare gli orizzonti. Prenderò spunto da questa ricetta deliziosa. Bravissima. Un bacione

    RispondiElimina
  12. Sono bellissimi i tuoi muffin! E quella ciliegia al centro... d'effetto!!:P

    RispondiElimina
  13. Ely che meraviglia questi muffins!!! e l'ultima foto troppo bella!!!!
    il libro...non vedo l'ora di leggerlo, mi hai incuriosito un bel pò!!!
    buona serata e buon relax! baciii

    RispondiElimina
  14. ...a questi muffins e' impossibile dire di no... ricetta copiata!!! bravissima..

    RispondiElimina
  15. I muffins e uno sdraio, un libro e il sole caldo. Manca il rumore delle onde per raggiungere la perfezione.

    RispondiElimina
  16. A chi lo dici...le mie giornate ultimamente sono consumate fino all'osso!sono a pezzi...ci vorrebbe proprio un muffin di questi!!!:))))

    RispondiElimina
  17. Che splendide foto Ely, sembra di poter allungare la mano, e invece. . . Bravissima cara!

    RispondiElimina
  18. c'e sintonia....grande sintonia..domani faro' un dolce con la farina di riso..e non l'ho mai usata pirma!!!!!!!coincidenza o cosa???muffons splendidi!!!

    RispondiElimina
  19. A me piacciono molto i muffin in tutte le salse ma questi devono essere eccezionali! sicuramente da provare.
    Brava.

    RispondiElimina
  20. Bellissimi e golosi!!! Una fantastica proposta!!! Complimenti tesoro, un bacione

    RispondiElimina
  21. il libro me lo avrò a sfogliare intanto mi godo i tuoi muffins... ora uno spuntino dolce notturno ci vorrebbe proprio!

    RispondiElimina
  22. Ely sono bellissimi...posso assaggiare?? brava davvero...

    RispondiElimina
  23. Veramente troppo carini, e bellissime le foto... e poi dici che sei di corsa! Ma sei bravissima!!!
    ciao
    A.

    RispondiElimina
  24. Che meraviglia Ely, sono uno spettacolo. Ti capisco avvolte di tempo non c'è ne proprio. Buon we di relax, ciao.

    RispondiElimina
  25. MI commuovo sempre qquando vedo che qualcuno cucina gluten free per tutti! Ti adoro e lo sai! :)

    RispondiElimina
  26. Tra farina di riso, ciliegie e olio nell'impasto mi ispirano un sacchissimo questi muffins. sani e golosi. Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  27. meravigliose queste cherry muffins!

    RispondiElimina
  28. E' proprio vero che si comincia a mangiare dagli occhi, meravigliosi questi muffin gluten free

    RispondiElimina
  29. Brava!!!!! per la ricetta, la presentazione e il consiglio di lettura. Buon w.e. Laura

    RispondiElimina
  30. sembrano deliziosi....Un bacio ElY!!

    RispondiElimina
  31. Bellissimi questi muffin gluten free!Sento il profumo fino a qui..;) ho letto la trama del libro e già voglio correre a comprarlo!Deve essere molto bello...grazie per il consiglio, non riesco mai a trovare delle trame attirino la mia attenzione fra 1000 libri che mi ritrovo davanti in libreria!C'é troppa scelta e alla fine devi basarti su un titolo che ti colpisce...Grazie ancora!! ;) Vevi

    RispondiElimina
  32. tesoro, che meraviglia, ogni cosa che fai è un successo, mica come le ciofeche che produco io!
    Un bacio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  33. Mi limito ad usare la farina di riso per la frittura e i biscotti e invece potrei cimentarmi in questa ricettina... grazie anche per il suggerimento libresco, mi intriga!
    Buon we e spero buon relax

    RispondiElimina
  34. Mi ci vedo proprio.....in giardino, con il cappello di paglia, un libro, il tè, beh, facciamo una bibita fresca e uno di questi muffin... Perfetto Ely, perfetto

    RispondiElimina
  35. Un libro bello come quello che ci presenti e uno cherry muffin e la mai giornata prenderebbe di sicuro un altra piega...bacioni tesoro!!!
    Imma

    RispondiElimina
  36. Che dire Ely? Fantastico!!.. da provare prima possibile!
    Annalisa

    RispondiElimina
  37. Ely devono essere sofficissimi, le foto evidenziano tutto il loro splendore...saranno durati attimi! ehehe :) Un abbraccio e buon w-e!

    RispondiElimina
  38. Ciao Ely! E' vero è un po' che non ti si vedeva a mi sei mancata, mi piace sempre venire a curiosare nella tua cucina. Questi muffins? Ideali per il contest, credo proprio che uno tiri l'altro! Baci.

    RispondiElimina
  39. I tuoi muffins sono come il contest a cui partecipano...uno tira l'altro
    ciao

    RispondiElimina
  40. Che belli sti muffin.. mi danno anche idea di morbidezza!!!! smack e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  41. Piccini picciò e sublimi ^_^ si può voledere di più da un muffin? Bacioni

    RispondiElimina
  42. che belli e che buoni...che buoni e che belli!!!

    buon w.e.

    RispondiElimina
  43. Devo assolutamente provarli per la mia cuginetta. Un'ottima base che si presta a tante versioni.
    Buon fine settimana!
    Chiara75 - www.ilcastellodizucchero.blogspot.com

    RispondiElimina
  44. Ma che bella ricettina. Appena torno li voglio proprio provare...sono curiosa di sentire comeviene con solo farina di riso e di mandorle.
    Quella ciliegina che fa capolino poi è carinissima

    RispondiElimina
  45. che buona ely!
    e pensare che io ho lasciato marcire le ciliegie sull'albero...

    RispondiElimina
  46. quella ciliegia affogata nell’impasto è semplicemente una favola!!! un bacio

    RispondiElimina
  47. Ciao Ely, libro bellissimo l'ho preso comè uscito e l'ho divorato in pochissimi giorni!!!!!!
    per completare l'opera mi mancano solo i muffin, domani in montagna mi metto all'opera.......
    Grazie
    Ciao
    Donatella

    RispondiElimina
  48. Mi sembrano davvero meravigliosi, con farina di riso e di mandorle...che buoni. Le foto ne raccontano delizie ^_^

    Baci e buon fine settimana,

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely! Questi muffins alle ciliegie hanno un aspetto delizioso, brava! Voglio provare a farli anche io, poi ti farò sapere. Il libro, dalla trama sembra essere proprio appassionante...mi hai fatto venire voglia di comprarlo :-)
    Un abbraccio e buon fine settimana...e riposatiiiii ;-)

    RispondiElimina
  50. ma questo libro sembra proprio interessante, grazie!
    per quanto riguarda i muffins, sono bellissimi e saranno ottimi ma...sai come la penso sui muffins in generale..;-)

    RispondiElimina
  51. Cara Ely questi muffins sembrano fatti apposta per me;o))
    Con le ciliegie sono davvero golosi!!
    Ho postato anche io un dolce con le ciliegie...:o)
    Bella anche la trama del libro...grazie per i tuoi suggerimenti "libreschi";o)

    Baciotto e buon week end
    Anto:o)

    RispondiElimina
  52. ma quanto sei carina Ely! ce ne vorrebbero di più persone come te :) non come i colleghi dell'ufficio di mia sorella che se ne vanno a mangiare la piadina e la lasciano sola come un cane in ufficio, quando avrebbero potuto avvisarla il giorno prima e si sarebbe portata la sua piadina glutenfree!! persone come te sono rare! grazie e bacioni :x

    RispondiElimina
  53. Ciao Ely, ho proprio bisogno di consolarmi con un dolcetto, ma ti sembra estate? che tempaccio! Hai saputo che domani ci sono le bancarelle del pane del Mediteraneo in piazza? un abbraccio, Alex

    RispondiElimina
  54. Che bontà questi muffin!!!
    Veramente invitanti!!!
    Mi fa molto piacere che partecipi al mio contest!!!!
    Grazie e in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  55. Grazie a tutti! gluten - free non vuol dire meno buono, in questo caso poi golosissimo!!!!! un bacione a tutti

    RispondiElimina
  56. una visione magica e idilliaca^;^ non ho altre parole,per definire questi muffins,cara Ely!!sempre straordinaria!!!!buon weekend!!smackkkkk

    RispondiElimina
  57. I always wanted to try baking cherries and this is SO yum! will have to try..

    RispondiElimina
  58. Ma cosa sono questi muffin!!!!
    Come ne vorrei uno adesso!
    Un bacione cara

    RispondiElimina
  59. Che belli...li ho fatti anchio ma non gluten free!;) dai un occhiata se ti và;) Complimenti per le foto!

    RispondiElimina
  60. WOW.....fantastici...
    Ciao, sono Lucia, il tuo blog è fantastico!!! Mi unisco anche io :)

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!