Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Frittelle di zucca di Tessa Kiros

Mi piace fare sempre la stessa strada.... e magari incontrare gente nuova... Mi piace che la giornata abbia sempre gli stessi ritmi anche se magari una sorpresa inaspettata la rende speciale, mi piace preparare le ricette di cui so il risultato finale anche se una piacevole variante le rende idilliache... esatto avete capito, questa ricetta è mostruosamente buona ... sono delle semplicissime frittelle di zucca che con una spolverata di zucchero e cannella possono portarvi alla perdizione... così è stato per noi... un normale pomeriggio di qualche giorno fa, i ragazzi mi chiedono la merenda e io cercavo un modo per poter usare la zucca napoletana, quella che è avanzata da questa ricetta. Cerco sui miei numerosi, e voi sapete quanti o almeno lo immaginate, libri di cucina e l'occhio cade sempre li, sui meravigliosi volumi di Tessa Kiros, una donna favolosa e una mamma attenta che le merende delle sue figlie siano sempre sane e golose, questa donna mia ha affascinato con i suoi ricordi e con i suoi racconti e così dal libro "Ricordi in cucina" che trovate sul sito della Luxury Books, prende vita questa ricetta, semplicissima e veloce credetemi, ma che si trasforma in una merenda profumata e idilliaca, provatela e mi darete ragione... ecco cosa serve...


Ingredienti:
500 gr di zucca già pulita e tagliata a tocchetti
Un bel pizzico di bicarbonato di sodio (io mi sono dimenticata...) 
2 uova leggermente sbattute
Burro per friggere, per me sempre quello sfrigolante del contadino che piace tanto a lei
un pizzico di sale e due macinate di pepe

Per rendere queste frittelle idilliache:
4 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di cannella



Preparazione:
In un tegamino fate lessare la zucca con un cucchiaio di acqua, quando sarà pronta fatela scolare così che perda tutta l'acqua in eccesso. Nel frattempo in una ciotola sbattete leggermente le uova, aggiungete la farina di riso, il  pepe, il   sale e la zucca che avrete prima schiacciato con una forchetta. Il composto che avrete sarà parecchio morbido ma è perfetto così. In un tegame basso fate sciogliere il burro, quando sfrigola aggiungete due cucchiaiate di composto e formate la vostra frittella, con questa quantità me ne sono uscite circa una ventina.. Quando la frittelle saranno pronte, adagiatele su un piatto con della carta da cucina che assorbirà il burro in eccesso e poi ancora bollenti tuffatele nel piattino dove avrete metto lo zucchero e la cannella e ... qui avverrà la trasformazione... il profumo della cannella sulla frittella ancora bollente vi procurerà una salivazione accelerata... e quando assaggerete questa meraviglia.... nulla reggerà a tale confronto... credetemi.... Dimenticavo sono anche gluten free, avendo usato la farina di riso e se avete persone celiache a merenda farete la loro gioia e voi gioirete con loro. 



Non mi resta che augurarvi uno splendido w.e. e per chi è fortunato, io lo sono,  anche un buon ponte.

Con questa ricetta partecipo al contest della mia carissima amica Meris "La zucca.... dolce e salata"


e anche al contest di Ramona "Con un po'... di zucca!"


e anche al contest di Serena "Un libro... mi fa compagnia in cucina"


62 commenti:

  1. O mamma mia.. solo quella foto mi fa venire una voglia pazzesca!! non ho mai gustato la zucca in versione dolce.. chissà.. potrei provare con le frittelle!!! Io pure son di zucca oggi!!!!baci cara.. e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. sei riuscita a trasmettere i sapori! unica nella presentazione, nelle magnifiche foto e... per l'ottima ricetta che proverò sicuramente, visto che amo sia frittelle che zucca, quindi perchè non unire il tutto! ;O) bacioni

    RispondiElimina
  3. Bellissime e ingegnose! Quindi sono salate ma se le tuffi nello zucchero diventano merenda per i bimbi o dessert? ;) Buone davvero, fra l'altro non ho la farina di riso, (un'occasione per comprarla) pensi che si possa sostituire con la farina normale? Baci e buon Week

    Vevi :)

    RispondiElimina
  4. Ultimamente vedo un sacco di ricette che mi stanno facendo fare pace con la zucca. Ma questa è certamente al primo posto!!!

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze, questa volta le consiglio davvero perchè sono favolose!!!!!
    Vevi assolutamente, Tessa infatti le ha fatte con la farina 00, io ho voluto dare una piega gluten free alla ricetta che non ne ha minimamente risentito :-)

    RispondiElimina
  6. Adoro la zucca e queste frittelle sono bellissime da vedere e sicuramente molto gustose!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. hai proprio ragione questa ricetta è un mostro di bontà!! me la segno

    RispondiElimina
  8. Che gustoso modo di usare la zucca avanzata...
    poi io le frittelle le adoro...e con la cannella ancora di più
    Bravissima che buona merenda!

    RispondiElimina
  9. In effetti sono molto invitanti, ci credo che portano alla perdizione...
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  10. Uuuu beata te che fai ponte! Io non sono tra i fortunati! :-/ Comunque ottima ricetta! Fantastica la zucca fritta! ^_^ Ciao e buon ponte!

    RispondiElimina
  11. Che bello leggere queste prime righe del tuo post...deliziose come la ricetta
    grazie ciao
    felice fine settimana

    RispondiElimina
  12. e si vede che sono ghiottissime,Ely!!!!i tuoi ragazzi,si saranno leccati i baffi..eheheh insomma,una merenda deliziosa, da preparare in questo ponte che si avvicina..gnammmm buon weekend,carissima!!un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ma che carine queste frittelle alla zucca, brava Eli!!

    RispondiElimina
  14. Deliziosamente grande Ely! è un po' che non venivo qui ,quante cose mi son persa! con questa zucca meriti l'oscar!

    RispondiElimina
  15. Sto ancora deglutendo...tra le foto e la descrizione che ne hai fatto di queste frittelle sto letteralmente sbavando..buoneeeee.e gluten free!! Buon ponte ed un bacione ^_^

    RispondiElimina
  16. Deliziose e golosissime, adoro la zucca, brava Ely!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Sono fortunata come te, faccio anch'io un bel ponte! Ne approfitterò per cucinare molto e per passare a salutare gli amici blogger che ho trascurato ultimamente. Buon ponte, Laura

    RispondiElimina
  18. buoneeeeeee! tra foto e ingredienti, sto per mangiare lo schermo del pc!!!

    RispondiElimina
  19. Ely....tu sei "n'à favola di donna!!!" Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  20. Ely anch'io durante il giorno percorro le stesse strade,ma c'è una fogliolina giall ain più,oppure due chiacchere con una mamma che non avevo mai conosciuto bene che rendono la giornata speciale..ti capisco :)
    E queste frittelle sono..come definirle..qualcosa di spettacolare!!

    RispondiElimina
  21. Riguardo a Tessa e il suo lavoro, sono pienamente d'accordo. Adoro i suoi libri. Sono proprio belli da guardare e pieni di ricette valide :). Quanto sono fortunati i tuoi figli con una mamma in cucina piena di risorse come TE. Complimenti! Un bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
  22. Quel libro mi manca ma lo inserisco nella lista di babbo natale che non si sa mai ;) queste frittelle come dice Araba mi fanno fare pace con la zucca che apprezzo fino ad un certo punto. Un abbraccio cara Ely

    RispondiElimina
  23. Le voglio provare anche io, assolutamente!!!!
    Dici che se le faccio sulla piastra per fare le crepes...sono buone ugualmente, anche se non le friggo?????
    Baci e buon fine settimana,..con ponte annesso!

    RispondiElimina
  24. Devono essere deliziose! calde calde con zucchero e cannella.. mi vien proprio voglia di assaggiarle!! Il libro di Tessa manca dalla mia straripante libreria, ma la prossima volta che sbarco alla Feltrinelli mi sa che lo prendo :) ciaoo

    RispondiElimina
  25. Mamma mia a legger le tue parole mi è venuta l'acquolina!!! *_*

    RispondiElimina
  26. queste frittelle sono uno spettacolo!!!1complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  27. Molto, molto intriganti ed originali!

    RispondiElimina
  28. particolare veramente, non conoscevo questa ricetta, un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Grazie!!!!! davvero grazie sono felice che vi piaccia questa ricetta!
    Simo io penso che se togli il friggerle nel burro poi la golosità dello zucchero e della cannella non ci stà attaccata... ci vuole proprio il burro cara, devi peccare :-)))
    Baci

    RispondiElimina
  30. ammazza è proprio bella quesat ricetta!copio!ciao!

    RispondiElimina
  31. Le frittelle sono una delizia per grandi e piccini... ricetta stupenda Ely, anche questa qui sotto con i ceci è da provare... grazie carissima!!! baci

    RispondiElimina
  32. Anche se non ci sono ragazzi in casa mia..sono sicura che queste frittelle starebbero bene nella mia cucina. La merenda la voglio io!!! Buon we Sonia

    RispondiElimina
  33. adoro la zucca, devo provare queste golose frittelle!! baci buon we

    RispondiElimina
  34. Queste le devo proprio provare!!! Semplicemente deliziose!!! Grazie Ely per la buonissima ricettina e buon week end lungo anche a te!!!

    RispondiElimina
  35. confesso che la zucca proprio non mi va giù ma un salutino volevo passare a fartelo cara, passa un bel weekend, ti abbraccio...

    RispondiElimina
  36. Ely.. che bonta!!!! non sono una fan della zucca ma le tue frittelle sembrano buonissime!!

    RispondiElimina
  37. ma che buone che devono essere poi l'aggiunta sfavillante dà davvero una marcia in più!!! baci ele

    RispondiElimina
  38. grazie Ely del suggerimento di partecipare ai contest zuccosi!!! e grazie di questa sfiziosissima ricetta "zuccosa" buon fine settimana e buon ponte!!!kiss ;-)

    RispondiElimina
  39. ma sai che queste te le copio? con tutta la zucca che mi avanzerà dopo Halloween...

    RispondiElimina
  40. veramente interessanti, salate e pepate ma con lo zucchero sopra... sto provando ad immaginarmi il sapore! Auguri per il contest!

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  41. Che acquolina!!! Ho appena comprato della zucca e mi fai venire voglia di provare queste frittelle!!!! E poi sono pure gluten free....perfette per me!!!
    Grazie Ely e buon fine settimana!
    Anto:o)

    RispondiElimina
  42. ma grazie Ely carissima! Giusto ho della zucca da finire e questa specie di pancake mi stuzzica molto ;)
    poi ti dico, che domani ho del tempo per far qualcosa...di idilliaco!

    RispondiElimina
  43. ricetta davvero golosa, complimenti! sembra un'opera d'arte quasi da non toccare! che meraviglia! un bacio :)

    RispondiElimina
  44. Oddio che foto goduriosa.....fanno davvero venire l'acquolina queste frittelle..me le ero perse, non so perchè..
    Una bacione!!

    RispondiElimina
  45. Grande Ely..queste frittelle sono una delizia per tutti! Baci e buon ponte..

    RispondiElimina
  46. Sei cosi' brava nel descrivere la preparazione della ricetta...che stimoli la salivazione del gusto!! Adoro Tessa K!! Grazie: sarà la nostra colazione di domani: qui a Lux é festa per l'intera settimana...che fare?...si sperimenta e ci si diverte ai fornelli: naturally!!

    RispondiElimina
  47. Ho pubblicato il link della tua deliziosa ricetta su un nuovo post di raccolta di ricette di zucca http://zuccherolattefiordifarina.blogspot.com/2011/10/da-leggere-sul-web-ricette-con-la-zucca_30.html

    RispondiElimina
  48. Si sente il profumo dalle tue foto! Sei eccezionale!
    A presto!

    RispondiElimina
  49. Ho 2 zucche li pronte che mi aspettano, e troppe idee per cucinarle, così tante che non le sto cucinando !! Pero' queste frittelle hanno una marcia in piu' ...

    RispondiElimina
  50. Arrivo tardi per una frittella tesoro.....mi sembra di sentirne il profumino, le adoroooooooooo!!baci,imma

    RispondiElimina
  51. come ti capisco.. anch’io vivo tra la rassicurante routine e la voglia di qualcosa di nuovo... questa merenda sa di casa e amore.. complimenti!! un abcio

    RispondiElimina
  52. ogni tanto !un cambio di direzione" ci vuole secondo me per uscire dalla noia della quotidianità :) deliziose le frittelle! sono un idea davvero carina! ciao carissima!

    RispondiElimina
  53. E pensare che oggi in ufficio ho mangiato solo un po' di insalata...
    A leggere questa ricetta mi è venuta una grande acquolina!!!
    Complimenti, davvero originale e sfiziosa!
    Ciao Silvia

    RispondiElimina
  54. ciao cara che golose!!! ti credo che una tira l'altra...
    p.s.: ma perchè non partecipi anche al mio contest "Un libro mi fa compagnia in cucina"? il tuo post è perfetto se non di più... ti aspetto!

    RispondiElimina
  55. Oh mamma...queste frittelle sono uno spettacolo Elena. Queste sono merende vere, fatte con tanto amore :)

    RispondiElimina
  56. ciao grazie per aver aderito al contest... buona serata!!!

    RispondiElimina
  57. Che frittelline goduriose. le proverò! ciao Paola
    www.paoladany,blogspot.com

    RispondiElimina
  58. Dico solo che sei bravissima...appena ho tempo le faccio...ciao.

    RispondiElimina
  59. OGNI VOLTA CHE LEGGO UNO DEI TUOI POST TRATTI DA UN LIBRO MI VIENE LA VOGLIA SPASMODICA DI COMPRARLO. MI TOCCHERA' COMPERARE UNA LIBRERIA NUOVA SE VADO AVANTI COSI'

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!