Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Semplicemente focaccia....

 
Quando nevica per me è magia.... Anche nel post scorso vi ho detto come mi sento, ma davvero in questi giorni quando torno dall'ufficio mi sento diversa, c'è più tranquillità, non ho voglia di fare granché, sia in cucina che in altri ambiti, ho voglia di pace e di riposo, di calore e di famiglia... Ieri quando Mattia appena alzato ha detto "Nevica... oggi allora mamma, frittelle..." Mi sono sentita tanto una mamma stile "Casa nella prateria" e così nel pomeriggio abbiamo fatto le frittelle di pane con lo zucchero... No nessuna foto perché sono finite prima di poterle fotografare... e poi forse non ne avevo neanche tanta voglia...  Ce lo siamo gustati come un momento di intimità familiare che capita raramente, con la frenesia delle giornate che passano... ieri invece è stato così....
La ricetta di oggi, è proprio semplice, la farete sicuramente anche voi, meglio della mia, ma la posto ugualmente, è morbida e golosa ed è stata la merenda di qualche giorno fa...

Ingredienti x 2 focacce:
500 gr di farina 00
1 bustina di lievito di birra disidratato
2 cucchiaini di sale fino
350 gr circa di acqua
1 zucchina freschissima

Per rendere le focacce morbidissime:
4 cucchiai di acqua fredda


Con me in cucina:
Stampo in silicone di Villa d'Este Home
Tovaglietta Villa d'Este Home

Preparazione:
Se siete una vera mamma da casa nella prateria, impastate la focaccia a mano in una bella ciotola di porcellana, se invece siete solo Style House on the Prairie, mettete tutti gli ingredienti tranne la ricotta salata nel mixer, per me il Bimby e fate impastare per circa 4 minuti. Poi in una ciotola di ceramica, sempre quella della mamma di cui vi parlavo sopra, lasciatela lievitare al calduccio, coperta da uno strofinaccio pulito umido. Quando sarà ben lievitata stendetela nelle due teglie, bagnate le focacce con la miscela di acqua e olio, metà su una teglia e metà nell'altra, anche se vi sembra troppa mettetela tutta la vostra focaccia sarà sofficissima credetemi. Aggiungete poi la zucchina tagliata con la mandolina con la lama più sottile e la ricotta salata grattugiata.
Fate cuocere in forno caldo a 230° per circa 40 minuti, controllate che sia bella dorata sopra e cotta sotto, sfornatela e godetevela magari un una fredda giornata di neve... con un libro, un buon succo di frutta, in totale pigrizia... ricordatevi, questo è l'ingrediente principale....

Oggi è San Biagio, vi ricordate? Da noi è tradizione che qualche fetta di panettone avanzato a Natale si porti in chiesa nella messa della giornata e si faccia benedire. A casa poi si mangerà tutti insieme e  si pregherà San Biagio perché ci protegga dai mal di gola.

Buona giornata pigra e oziosa e vi auguro che anche il fine settimana sia così.... Come dice Elisa, con il suo dolcissimo post,  mamme lasciate scendere i vostri bambini a giocare con la neve, lasciateli divertire, ridere e gridare... la neve fa bene e questi momenti di puro divertimento se li ricorderanno per tutta la vita... parola di Ely (in Style House on the Prairie)

Vi abbraccio con affetto

78 commenti:

  1. Ely, semplicemente focaccia? No. Semplicemente meravigliosa! Quelle roselline di zucchina solo tu potevi posizionarle così paoeticamente e in modo così chic...Focaccia da lode. Bravissssima. Un bacio grande
    simo

    RispondiElimina
  2. ahh lode a chi l'ha inventata la focaccia!

    RispondiElimina
  3. La focaccia è sempre una buona merenda....semplice o farcita è una delizia!!!! Un bacio cara Ely....oggi pomeriggio mi sono presa un po' di ferie dal lavoro, dal freddo e da questa neve che non ci da tregua...me ne sto con i bambini, al caldo della stufa a legna!!!

    RispondiElimina
  4. chiamala semplice focaccia...è spazialeeeee!baci!

    RispondiElimina
  5. Vorrei tanto vivere questa neve con la tua calma e il tuo spirito perche io al contrario di te in questi giorni ho un diavolo per capello. So che non risolvo niente ma essere bloccata con la macchina e limitata nelle mie solite attività mi manda fuori di testa. Avessi almeno un trancio della tua splendida focacciona...SLURP SLURP ^_^ Baciotti, buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. davvero una splendida merenda mia cara, un bell'accompagnamento anche per una cena frugale a base di formaggi e salumi!
    Un abbraccio e buona neve...qua oggi c'è il sole!

    RispondiElimina
  7. è stupenda,che buona la farcia, la provo!

    RispondiElimina
  8. Belli i momenti famigliari intimi e privati, sono dolcissimi e tanto preziosi. Certo che se questa è una semplice focaccia significa che tu riesci a rendere magico anche un piatto semplice! Sia dal punto di vista fotografico che di gusto. Lecco innevata è bellissima e oggi con il sole ancora di più!

    RispondiElimina
  9. Mmmmhhh che delizia. questo freddo ci sta portando a cucinare cibi più saporiti e calorici... tanto poi consumiamo ... battendo i denti hahahaha

    RispondiElimina
  10. Troppo bella la foto, immagino il gusto...

    RispondiElimina
  11. Ciao Ely , pure a Roma sta nevicando e qui è un evento raro... che bello! Per fare durare questa magia, bisogna pasticciare in cucina... quale pasticcio se non il magico impasto per la focaccia? Bella e anche gustosa! Un bacione, buon w.e. ;-)

    RispondiElimina
  12. E' vero , questo post sa di 'casa nella prateria' dove piacerebbe stare anche a me!! ...certe volte mi pare di non riuscire a tenere il passo dei tempi veloci di oggi...allora canto Ligabue :'Non e' tempo per noi che non ci adeguiamo mai Fuorimoda, fuoriposto, insomma sempre fuori dai ...
    La focaccia però...è sempre attuale!!!
    Un bacione,
    Aniko

    RispondiElimina
  13. qui purtroppo solo pioggia, siamo troppo vicini al mare a Napoli....
    buona la focaccia ;)
    ciao Maria

    RispondiElimina
  14. Ciao Eli, uno di questi giorni la faccio anch'io, troppo sostanziosa per una merenda, ahimè non posso più permettermelo ma per cena non ci rinuncio. Buon fine settimana, Alex

    RispondiElimina
  15. Semplicemente buona!! poi gustata in un contesto come quello che hai cosi' bene descritto la si apprezza ancora di piu' :)) buon fine settimana allinsegna della tranquillità e del riposo e della magia della neve..baci ^_^

    RispondiElimina
  16. Buonissima questa focaccia, che sara' anche semplice, ma non sono le cose semplici le cose piu' buone?

    RispondiElimina
  17. La focaccia è sempre ottima mia cara e non si smette mai di impararne nuove ricette quindi ben venga anche la tua...è stupenda! un bacio grande!!

    RispondiElimina
  18. E'ì sempre bellissimo godersi dei momenti con i propri cari e con il froddo ci si sente ancora piu uniti e questa focaccia sa proprio di casa e di buono!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  19. Che golosa questa focaccia e...potevo non citare il tuo bellissimo blog tra i 15?No....che non potevo!Passa a trovarmi,c'è un premio per te!
    Vera

    RispondiElimina
  20. Ormai é risaputo che io non amo la neve e invidio questa calma che la neve ti dona! Per la verità invidio questa buonissima focaccia semplice, come dici tu, ma sempre ottima :-)

    RispondiElimina
  21. Ely buonissima questa focaccia! Io in genere la preparoro con la pasta sfoglia, e con la stessa farcia! Proverò la tua ora! Un bacione buona neve! Arianna

    RispondiElimina
  22. Semplicemente ... invitante!!! Un'ottima merenda da gustare affacciati alla finestra mentre fuori nevica!

    RispondiElimina
  23. che bel post! e quella focaccia è invitantissima :) Hai ragione: bisogna far giocare i bimbi con la neve! ieri all'oratorio i nostri hanno fatto un gioco bellissimo e si sono divertiti in sacco!
    Un bacione e buon week end!

    RispondiElimina
  24. Belli gli scenari con la neve che sto richiamando alla testa con i tuoi post :) Sarò matta, ma sto pregando che qui a Napoli scenda anche solo qualche fiocchetto.. Giusto per gridare "Nevica!" e mi ci vorrebbe un bel camino, ma ci si accontenta e ci si adatta :) Anche noi in famiglia abbiamo mantenuto l'usanza, non napoletana, ma che i miei hanno imparato in Brianza, di mangiare panettone il 3 febbraio. Non sapevo però che bisognasse farlo benedire in chiesa :)

    RispondiElimina
  25. Mi fa lo stesso effetto la neve e ieri approffittando del fatto che era ancora soffice ho fatto il pupazzo di neve più buffo del circondario con Giorgia che si è divertita a nuotare nella neve e a fare il suo primo angelo. Tornate a casa l'ho dovuta strizzare tanto era zuppa! Avrei gradito una bella fetta di questa tiepida focaccia, di sicuro mi avrebbe dato una botta di energia ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
  26. Che bella la prima foto! Si respira calore casalingo e tanto buon profumo fragrante :)

    Buon week end cara

    RispondiElimina
  27. Da me invece piove ininterrottamente da due giorni, quindi poca magia, ma la voglia di cucinare qualcosa di buono è sempre dietro l'angolo :) Questa focaccia fa tornare il sole sulla tavola in un attimo!

    RispondiElimina
  28. Superlativamente buona!! Io la focaccia l'adoro e comunque sia preparata è sempre una validissima scelta per la merenda. E per la neve che dire..è affascinante e divertente per i bimbi..un po meno per i disagi..ma finalmente ci ha dato tregua..almeno qui!!
    Un bacione cara Ely e buon fine settimana anche a te..pigro e ozioso ^-^
    Baci

    RispondiElimina
  29. E davvero golosa questa focaccia e concordo con te, lasciamo i piccoli a ruzzolarsi nella neve... per loro sarà indimenticabile!
    passa da me, c'è un giveaway...

    RispondiElimina
  30. Ely cara, come ti capisco quando dici che certi manicaretti preparati per la famiglia proprio non li riesci a fotografare perché fatti in assoluta intimità e pappati in altrettanta tranquillità :-)
    Faccio tesoro del tuo consiglio di cospargere la focaccia di acqua e olio per renderla morbidissima, ti farò sapere.
    Un bacio e buon fine settimana
    p.s. io della mia giovinezza napoletana ciò che ricordo di più è quel giorno del lontano 1985, credo, quando la neve scese copiosa fino sul lungo mare :-)

    RispondiElimina
  31. La neve fa un effetto simile anche a me: casa, tranquillità, cucina, famiglia! E questo relax è davvero gratificante!

    Buon weekend! :)

    RispondiElimina
  32. Ciao! sembra buonissima! soffice, alta e con una farcia delicata ma saporita!
    bacioni

    RispondiElimina
  33. Mi piace molto questo post cara Ely...Sembra quasi accompagnare alla coccola,a rintanarsi nel caldo delle proprie case,tra le braccia delle persone che amiamo... a scaldarci....a cucinare... a sorridere con i nostri figli...Insomma mi piace molto... anche la focaccia!!!!!
    Un bacio tenero come te!!!!! Ciao

    RispondiElimina
  34. Semplicemente???? Caspitina fa venir fame!!:)))

    RispondiElimina
  35. In questo momento una fettina della tua focaccia ci starebbe proprio bene!!! Bellissima l' atmosfera di questi giorni invernali, specialmente da voi!! Un bacio e buon fine settimana...

    RispondiElimina
  36. è bellissima e scommetto anche deliziosa!! Complimentoni e molto probabilmente, ad esame passato, la farò con molto piacere :D
    un abbraccio

    RispondiElimina
  37. cosa???semplicemente focaccia???? vorrai dire: semplicemente buona, semplicemente bella, semplicemente Ely. Un abbraccio affettuoso anche a te.
    Concetta (mi dimentico sempre di scriverti il nome come chiedi nei commenti.)

    RispondiElimina
  38. adorabile essere stile casa nella prateria!ogni tanto ci vuole perchè da adulti si tende a dimenticare la semplicità delle cose di un tempo,quando era festa fare un dolce o stare insieme intorno ad un tavolo per un thè caldo tutti insieme.l'inverno è rallentare un pò per ripartire con più vigore in primavera,è andare un pò in letargo per poi rifiorire e risvegliarsi.molto bello questo tuo post che ce lo ricorda

    RispondiElimina
  39. x questa delizia mi metterei anche ad impastare...
    buon fine settimana claudette

    RispondiElimina
  40. che bel momento, dev'essere stato... mangiare frittelle insieme al caldo senza pensare al blog, alle foto, alla luce...
    e questa focaccia.???
    semplicemente perfetta!

    RispondiElimina
  41. Semplicemente??? E' una favola, si mangia già con gli occhi!

    RispondiElimina
  42. Non abbiamo mai pensato allo stampo a fiore.... molto più carina, e ti aiuta anche a porzionare. Baci

    RispondiElimina
  43. Oggi a Roma ha nevicato 6 ore consecutive.. e non smetterà nemmeno stanotte e domani.. col risultato di mezzi bloccati.. ghiaccio.. caos.. ed io che per tornarmene a casa essendo stata "abbandonata" dal bus in mezzo alla strada.. mi son dovuta fare circa 10 km a piedi sotto la neve.. e con i marciapidi ghiacciati stando attenta a non scivolare.. Neve a Roma per me = incubooooo.. Ottima la tua focaccia.. smackkk

    RispondiElimina
  44. Intimita famigliare..che bella e dolce sensazione hai fatto bene a tenertela tutta per te!
    e se non metto la ricotta salata con cosa posso sostituirla??baci grazie monica

    RispondiElimina
  45. Grazie Ely! Lo avevo notato anche io la coincidenza telepatica!! ciao

    RispondiElimina
  46. ma pensa nevica ovunque tranne che a Merano....uffi...desideravo tanto anche io svegliarmi almeno un giorno con la neve.....ha nevicato solo in montagna.
    Bellissima questa focaccia, tanto bella che appena l'ho vista l'ho fatta anch'io.....buonissima....già divorata.
    buon week end
    sabina

    RispondiElimina
  47. Ma non vale, in tutti i blog siete lì a godervi la neve, a scrivere di neve, a mandare i bambini fuori sulla neve e a cucinare per la neve. Ma io abito nell'unico micropezzo di Italia dove non ha nevicato... quindi si corre come sempre :-(

    RispondiElimina
  48. Cara Ely, ti ringrazio per aver condiviso con me questo momento direi quasi "natalizio" (io non ho ancora cavato le decorazioni delle finestre :)). Hai ragione, questa è stata una settimana diversa anche per me, tutto sembra andare al rallentatore quando nevica, non so perchè ma hai la sensazione di essere più buona ed è come tornare un pò bambini... in fondo c'è sempre in ognuno di noi un pò di spirito infantile e magico.
    Un bacio
    Elisa

    RispondiElimina
  49. eh eh eh bella la mamma stile casa nella prateria! eh eh
    ottima la focaccia semplice ma tanto buona!

    RispondiElimina
  50. Me la farò all'antica... con le mani in pasta! Ma che voglia mi hai fatto venire!!!

    RispondiElimina
  51. Ci sta ognitanto essere in stile casa nella prateria (io forse ci vivrei nella prateria! :)) Adoro le tue merende!!

    RispondiElimina
  52. semplicemente?? questa è una super focaccia!
    baci baci

    RispondiElimina
  53. Cara Ely, nella nostra cucina anche noi abbiamo prodotto dolci chiacchiere qualche giorno fa (non ancora le frittelle, ma arriveranno anche quelle) e le abbiamo gustate tutti insieme ... sono momenti belli e purtroppo rari viste le giornate frenetiche !!! Ottima la focaccia... A presto, Carolina

    RispondiElimina
  54. Fa sempre casa una focaccia calda!
    la tua è bellissima!
    mentre io aspetto la neve ti auguro un buon fine settimana Ely^_^

    RispondiElimina
  55. semplice = buono.. non sono brava con i conti e le formule, ma su certe cose non sbaglio mai! mai!
    buonissima focaccia Ely..

    RispondiElimina
  56. Bellissima la tua focaccia e stupende le foto come sempre. Qui stiamo ancora aspettando la neve che non arriva...per fortuna che questa mamma prepara sfiziosità anche con la pioggia ;)

    RispondiElimina
  57. Ciao Ely
    adoravo la piccola casa nella Prateria...da noi le focacce vanno x la maggiore, proverò la tua ricetta, mi piace la ricotta salata e non avevo mai pensato di utilizzarla x la focaccia!
    buon we
    simonetta

    RispondiElimina
  58. Che bella focaccina!!! Qui per il momento ha smesso di nevicare: ci esce dalle orecchie! Candelotti ghiacciati dappertutto, un freddo boia... insomma, non ci manca nulla! E da te?

    RispondiElimina
  59. Alzi la mano chi non adderenterebbe una fetta di focaccia? Tutti ne vanno matti e questa e' bellissima in quello stampo e con la grattatina di ricotta! :)

    RispondiElimina
  60. mih vero! proprio come la casa nella prateria e tu sei una mamma affettuosa e attenta :-) e molto molto brava a cucinare e fotografare :-) bacioni e buon we :-XX

    RispondiElimina
  61. E sì Ely, hai proprio ragione... i bimbi hanno bisogno della nostra "esclusiva" almeno un paio di giorni alla settimana! Tanto le cose da fare sono sempre troppe, tanto vale godersi un pò d'intimità familiare almeno nel week-end!! La neve poi per loro è una splendida occasione per giocare e divertirsi! La tua focaccia è di un goloso... ma tu sei sempre bravissima! Buona domenica Ely, un abbraccio stretto! Any

    RispondiElimina
  62. E con questo post,mi son rilassata tanto anch'io..che voglia di fare la mamma in stile"la casa nella prateria""!!!Ti lascio vado a fare anch'io le frittelle..guarda che potere hai avuto!!
    Ottima la focaccia,ma questa la faccio domani..non esageriamo ora,anche perchè qui da me,niente neve!!
    Baci amoruccio e buona domenica"pigrissima"!!

    RispondiElimina
  63. le cose semplici sono sempre le più belle e le più buone.

    spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina
  64. Sarà anche semplice ma diventa specialissima preparata "dalla mamma della casa nella prateria" Baci!!! ;)

    RispondiElimina
  65. Semplicemente buona....
    Buona domenica
    francesca

    RispondiElimina
  66. mai fatta con zucchine,mi hai messo la curiosità!

    RispondiElimina
  67. ciao..!! mi sono iscritta a tuoi lettori fissi perchè il tuo blog mi piace davvero tanto! complimenti..!! buona serata! Giulia (sweetandsaltycorner)

    RispondiElimina
  68. A volte i momenti di famiglia devono rimanere tali, e anche la foto di una frittella sembra essere un terzo incomodo. Bellissima focaccia e foto cara, ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  69. Oltre che buona e appetitosa, la tua focaccia è anche bellissima! :-))
    Buona domenica cara!

    RispondiElimina
  70. A te sembra una "semplice focaccia" io che sono golosa del salato, la mangerei tutta! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  71. si si lo so che a metterci la salamoia diventa morbidissima, lo faccio anch'io!
    ti è venuta proprio bene

    RispondiElimina
  72. Che bella! Guardo sempre alle tue ricette e alle tue foto con grande ammirazione! Ho tanto da imparare da te Ely! Grazie!

    RispondiElimina
  73. semplice semplice ma sembra un opera d'arte mi piace il mettere sopra la ricotta salata che gli dà un bel quid in più

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!