Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Padellata d'asparagi e patate


Una ricetta veloce ed estiva, veloce e con poche pretese come in questo momento mi sento io, ma tengo duro fino a sabato e poi davvero tutto cambia... Come ho detto più volte quando i figli sono a casa è più impegnativo ma sicuramente i tempi sono più distesi  e poi... Santo Oratorio Feriale, siete d'accordo mamme? Io benedico quegli educatori e quei preti che passano il mese di giugno e parte del mese di luglio a disposizione dei ragazzi e delle famiglie con passione e amore, perché nelle nostre parrocchie tutto questo si fa ancora per passione e amore verso i ragazzi che sono li.

Ieri Pietro ha fatto il saggio di fine anno con il suo trombone ed è andato da "Dio" (mamma orgogliosissima), il concerto di ieri sera poi è stato bellissimo a detta di Paolo, io ero a casa con la febbre... E oggi è il turno di Mattia che chiude con saggio e concerto di fine terza media, insomma tante emozioni e tante belle iniziative, peccato siano concentrate tutte nello stesso periodo.
Dicevo una padellata di verdure straveloce ma non per questo meno buona, volete sapere l'ingrediente segreto, le olive nere Leccino denocciolate, sono superbe e cambiano completamente il sapore al piatto!
Ma siccome sono di corsa ecco cosa serve:

1 mazzo di asparagi freschissimi
1 cipolla rossa di Tropea 
4 patate 
una bella manciata di olive nere Leccino denocciolate
Sale q.b.





 Con me in cucina:
Padella, vassoio e piatto Villa D'Este Home



Preparazione: 
Pulite gli asparagi, e tagliateli in due pezzi, la parte dura eliminatela, pulite e tagliate a fettine le patate e la cipolla. Fate saltare tutte le verdure con l'olio e aggiungete le olive, aggiustate di sale e gustatevelo. Fate attenzione che le verdure rimangano croccanti ma non crude . Un contorno perfetto, semplice ma davvero buonissimo, le olive fanno davvero la differenza.



Ed ora continuo con il caos giornaliero ma prima mi concedo un piccolo momento per venirvi a trovare!

Con questa ricetta che sarà fuori concorso nella sezione vegetariana, voglio anche ricordarvi il mio contest in collaborazione con Wald


58 commenti:

  1. un "concerto" di emozioni, grazie a questi bravissimi ragazzi :-)
    è dura ma.. che soddisfazioni quando arriva il fine anno e questi bei concerti!
    in questo periodo sono proprio da asparagi e ora mi stampo questa ricetta!
    ps. sto visitando i tuoi link di grafica.. che dire, GRAZIE ELY :-)
    Vaty

    RispondiElimina
  2. Uhmmmm, mi sembra un abbinamento semplice e di sicuro effetto!Poi presentato benissimo come sempre!!!!Un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Quanti concerti! e quanti saggi! beh unpaitto bellissimo e golosissimo!!! mi piace tantissimo! bravissima come sempre Ely!! buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Mi auguro che la mia piccola diventi brava come i tuoi a suonare uno strumento, per il momento si allena con i "bastoncinni" dell'ultimo (e primo) saggio ;) prendo una forchettata di questo piatto vegetariono che vedo già pronta per me e scappo!

    RispondiElimina
  5. i saggi e gli impegno di fine anno sono per me un momento magico.. ricco di emozioni e di fatica.... fantastica la padellata!!! un bacio

    RispondiElimina
  6. ricetta veloce per una mamma super impegnata...ti capisco.... è un momento così anche per me e anch'io mi sento dentro un caos mentale che cerco di procedere(fino a quando è possibile) con calma.... poi credo...alla fine urlerò!!!!!! ahahahahahaha
    Un bacio cara Ely e un grande bacio ai tuoi figli!!!!!

    RispondiElimina
  7. Che peccato per la serata che ti sei eprsa ieri.. mi spiace tu abbia la febbre.. ed oggi come stai??? Ottime patate ed asparagi... baci :-)

    RispondiElimina
  8. Ottimo piatto, le verdure cono sempre super gradite in questa stagione! Baci

    RispondiElimina
  9. padellata superstupenda e buonissima...come ne avrei gradito un bel piatto, proprio oggi...

    RispondiElimina
  10. Davvero un peccato che tu abbia perso la serata di saggio di tuo figlio, spero che oggi ti senta meglio....il piatto di verdure è eccezionale ricco sapori e leggero ciao Luisa

    RispondiElimina
  11. è bellissimo saper suonare uno strumento musicale e devi essere orgogliosissima :-) questa padellata la mangerei volentieri :-)

    RispondiElimina
  12. Mi dispiace che la febbre ti abbia fatto perdere il saggio ma spero che oggi vada meglio. E poi dico io...con una mamma dolce come te, potevano non essere gioielli di ragazzi ^_^
    Sto facendo scorpacciate di asparagi in questo periodo. Ogni nuova idea è ben accetta e questa padellata mi sembra una vera chicca da non lasciarsi scappare. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  13. Calendari fitti fitti di feste, ne sò qualcosa anch'io. Sarà pure veloce la ricetta, ma appagga anche solo a vederla :-)

    Un bacio bella mamma

    RispondiElimina
  14. Ma no, poverina! Come la febbre? :( Mi auguro che tu possa riprenderti presto!Sono tanto felice per il successo del tuo piccolo ometto, concordo anche io col dire che una mamma come te non poteva che avere un figlio splendido :))) Complimentissimi, per lui e per la ricetta.. fresca e invitante!
    Un abbraccione!

    RispondiElimina
  15. Ciao Ely!!!
    Padellata primaverile molto golosa e con una giornata di sole così mette ancora più voglia.
    Tieni duro con l'organizzazione familiare.
    Tra qualche mese di chiederò qualche consiglio ;-)
    un kiss forte
    federica

    RispondiElimina
  16. Anche io da piccolo sono andato due anni con un campo scuola della parrocchia. Uno dei miei traumi più grandi quindi su questo non mi pronuncio. Visto che ora sono una specie di anti-cristo! Meglio sorvolare...

    Anche io ultimamente solo piatti velocissimi perché sto affrontando l'ultimo sprint verso la laurea, aiuto!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  17. Mi piace molto questo abbinamento...da provare sicuramente!,

    RispondiElimina
  18. ahh se ti capisco Ely!!! mio marito è all'estero e io sono sola con la bimba (2 anni) sono giorni che non solo non riesco ad organizzare ricette ma ogni qual volta inizio a spadellare ho la bimba in giro che mi tira, mi gira, l'altro giorno pretendeva che fotografassi anche il suo piccolo piattino di pasta con tanto di didò.. insomma.. Santi preti, Oratori e nel mio caso la ludoteca dove la porto 2 volte a settimana.. bando alle chiacchiere a me i piatti semplici piacciono da morire! e W gli asparagi che sono buonissimi *_* ps la padella è superlativa:O baci e b.pomeriggio:)

    RispondiElimina
  19. tesoro complimenti per questo piatto saporito, fantastico...lo provo...

    RispondiElimina
  20. Ma dai che bello, il tuo cucciolo suona il trombone? trovo che sia uno strumento bellissimo. Sai io suono il flauto traverso :)
    Mi basta leggere padellata di verdure perche' mi si rizzino le anitennine, queste cosine mi piacciono assai.

    RispondiElimina
  21. Bravissimi Pietro e Mattia! E brava mamma per questa padellata sfiziosissima! :)
    Un bacione cara

    RispondiElimina
  22. Uahu, una famigliola di musicisti!!! Che bello avere i bambini impegnati in questa arte così creativa! E in quanto a creatività a te non manca proprio... Questa "padellata" è un incanto di bellezza e di bontà! Bacione mia cara!

    RispondiElimina
  23. Immagino l'orgoglio di mamma! Che bello dev'essere :)Nel frattempo ti rubo l'idea! sono appena tornata dall'uni e non sapevo che farmi per cena! ;) bacio grande mia cara!!

    RispondiElimina
  24. devo assolutissimamente provare il tuo piatto con gli asparagi che mi sono stati regalati oggi; questa padellata è sana e ricca di gusto

    RispondiElimina
  25. davvero fantastica l'idea delle olive!

    RispondiElimina
  26. ottima preparazione!!! Mi piace un sacco! Bravissima e un bacione!

    RispondiElimina
  27. Ricetta sana, leggera e veloce per venire incontro alle donne sprint e in gamba come te!

    RispondiElimina
  28. Nonostante il poco tempo sei riuscita a preparare un piattino gustoso e sano

    :)

    RispondiElimina
  29. Complimenti a Pietro e sicuramente Mattia non sarà da meno!! :D
    E questa ricettina bella estiva è proprio ottima!!!! Foto stupende!!! :)

    RispondiElimina
  30. queste spadellate verdurose sono tra le mie ricette preferite! brava Ely! a presto

    RispondiElimina
  31. Io ci metto un po' di tonno e tac! pronto il mio pranzo per domani :) Complimenti ai ragazzi che si meritano adesso un po' di svago e relax... e anche tu naturalmente!

    RispondiElimina
  32. ciao ely! vedo che malgrado i mille impegni riesci sempre a preparare qualcosa di bello buono egoloso! Allora qualche energia ancora ti è rimasta dai! Tieni duro mi raccomando ;-)
    Un piatto delizioso, mi piace. Un bacione

    RispondiElimina
  33. Ottima questa padellata! Davvero appetitosa! E poi adoro l'abbinamento asparagi-patate!

    RispondiElimina
  34. Grazie a tutti!!!! Sono appena tornata dal saggio e dal concerto e devo dire che abbiamo replicato, e poi tante e mozioni per questa terza che ha finito il suo cammino e ne comincerà uno nuovo.... Che bei rapporti che abbiamo costruito...
    Un pò malinconica mi auguro una notte serena! Baci

    RispondiElimina
  35. le padellate di verdura mi son sempre piaciute da impazzire!
    ps: ma che meraviglia queste foto!

    RispondiElimina
  36. Tesoro mi dispiace per l'influenza anche qui siamo messi abbastanza maluccio però tu nonostante tutto riesci sempre a deliziarci con dei piatti molto gustosi come questo...un mega bacione,Imma

    RispondiElimina
  37. Credo nella forza della semplicità. Nelle emozioni e nel piacere che questa comunica...
    Mi piace molto questo piatto.
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  38. Ciao, partecipa al nostro contest online di Tigre!
    http://www.sorelleinpentola.com/2012/06/quel-buon-sapore.html

    RispondiElimina
  39. Serve sempre un piatto semplice e gustoso, perché tutti abbiamo momenti in cui il tempo è veramente poco!! Davvero un bel piatto.

    RispondiElimina
  40. Wow, che bel piattino! Dev'essere buonissimo e poi fatto con l'amore di mamma...ciao e complimenti per i tuoi musicisti!

    RispondiElimina
  41. Anche tu vai di asparagi... Che buoni!!! Ottimo, semplice e gustoso il tuo piatto! Mai abbinati alle patate!!! Provvederò!

    RispondiElimina
  42. Sono proprio le cose semplici quelle che ci piacciono di più!!!!

    RispondiElimina
  43. wow... concerti e saggi??? che meraviglia, chissà quante emozioni!!!
    fantastica idea abbinare asparagi e patate! adoro entrambi e non li ho mai messi insieme!!

    bacioni eli

    RispondiElimina
  44. Viva le ricette semplici, che sanno di casa e della cura che mettiamo per i nostri cari!

    RispondiElimina
  45. Si vede che sei (giustamente) orgogliosa dei tuoi figli! E non c'è nulla di meglio di una ricettina leggera, veloce e vitaminica per rimetterti in forze!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  46. Che delizia e tu sai sempre come presentare le tue prelibatezze:-) baci

    RispondiElimina
  47. Ciao Ely,che piacere quando mi vieni a trovare!!
    Sono esaurita,troppe cose da fare,compiti da finire di correggere,scrutini da preparare...e come se non bastasse,trovo ricette ma non trovo le fotografie e viceversa....troppo disordinata!!!!
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
  48. ...pensavo: se passo da te per un full immersion di cucina e fotografia? mi daresti lezione di bravura e maestria?. BAci

    RispondiElimina
  49. Ciao Ely, come ti capisco! Ho il bimbo a casa dall'asilo da una settimana perchè ammalato, quindi è tutta una corsa tra lavoro, casa, bimbo e marito.... una faticaccia. Meravigliosa la tua ricettina, presentazione perfetta.

    RispondiElimina
  50. E' questo il bello delle mamme superimpegnate : riescono a preparare con un pizzico di ingegno e creatività piatti gustosi e di tutto rispetto..
    Mi sono salvata il banner del tuo contest..
    Al di là dei bellissimi premi sarà un vero piacere preparare qualcosa di buono!
    Un bacione

    RispondiElimina
  51. Il mio è ancora piccolo, ma il saggio sarà un momento in cui tratterrò a stento le lacrime!
    Complimenti ai tuoi ometti e grazie per l'idea veloce ma gustosa...tra poco chiude il nido e ne avrò tanto bisogno.
    Un bacione

    RispondiElimina
  52. LE VERDURE SPADELLATE RIENTRANO PERFETTAMENTE NEI MIEI GUSTI, NEI MIEI PIATTI, NELLE MIE CORDE, INSOMMA, MI PIACCIONO UN SACCO E QUESTA RICETTA è DA FARE SUBITISSIMO!

    RispondiElimina
  53. I primi di giugno sono sempre un periodo molto intenso per i ragazzi: la fine della scuola, le recite, i saggi... e tutti concentrati in pochi giorni. Da un lato una gran bella soddisfazione, dall'altro un icubo vero e proprio.
    Meglio rilassarsi allora in cucina preparando verdure. Io le adoro... mangerei solo quelle!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!