Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Vipiteno - I Love you!

 
Avrete già capito dal titolo di cosa sto  parlando vero? Del magnifico w.e. passato a Vipiteno, ospiti della regione Alto Adige - Sudtirol per partecipare alla gustosa Sagra dei Canederli che si svolge proprio nel centro storico di Vipiteno
Comincia tutto così...
 7 Settembre 2012
Venerdì mattina "trasferisco" i miei genitori a casa nostra perchè sarebbero stati con i ragazzi per l'intero w.e. Paolo arriva di corsa da scuola, carichiamo le valigie e partiamo. Siamo felici e sereni, non ci capita quasi mai di poter passare un intero w.e. in un posto meraviglioso noi da soli... Insomma, non proprio da soli, ma ci sta aspettando una splendida compagnia. Giada e Manuela le due blogger che con me hanno vinto la gara del canederlo arriveranno con i loro accompagnatori, poi le giornaliste e poi Uta Radakovich di Alto Adige e Vanna di Weber Shandwick che ci accompagneranno in questi giorni. Il viaggio è tranquillo e man mano ci inoltriamo nelle valli dell'Alto Adige il paesaggio è da cartolina... Avete in mente i puzzle con le baite,  i pini e i prati verdi? Ecco ci sentiamo come davanti ad un grande poster...

Eccoci arrivati al parcheggio... Scendiamo e la sensazione comune è che l'aria sappia di pulito, un cielo azzurro mare... Ci inoltriamo per le vie e i portici e arriviamo all'Hotel Lilie dove saremo ospitati in questi giorni. Una costruzione molto antica e ricca di storia,  nel centro di Vipiteno, saluto Uta che ci sta aspettando e ci sistemiamo in camera. Non possiamo non fare una piccola passeggiata nell'attesa che tutti arrivino, sembra ci sia molto traffico e così con calma andiamo a vedere la famosa torre dell'orologio...



E' ora di cena e rientriamo in albergo per degustare uno splendido menù a base di canederli preparato in nostro onore. Vi regalo qualche foto per farvi ingolosire...


... E per finire in dolcezza...

 

Il gruppo è quasi al completo, mancano ancora le mie amiche che purtroppo sono bloccate da un incidente e dal traffico. Abbiamo il piacere di conoscere Josef Turin dell'Associazione turistica Vipiteno, simpaticissimo e brillante ci presenta il programma del giorno dopo. Le palpebre cominciano a calare per molti... Ma non per tutti e i più coraggiosi si appartano nel bar dell'albergo per una piacevole chiacchiera in compagnia di un grappino  e di un Ramazzotti. Arrivano anche le ritardatarie che saluto con un bell'abbraccio e poi a nanna, la stanchezza comincia a farsi sentire!

8 Settembre 2012
Sveglia!!!!! Belli pimpanti ci alziamo e dopo esserci preparati in tenuta sportiva, (i capi hanno detto che ci sarà una caccia al tesoro per cercare gli ingredienti che useremo per preparare i canederli....), scendiamo per la colazione e wowwwwww... Quanto ben di Dio: torte, marmellate, biscotti e prosciutto e... Si, avete capito che noi non andiamo spesso in albergo, vero? Bene, dopo una succulenta colazione scendiamo e siamo tutti pronti per fare una visita guidata della città, che ci farà conoscere la storia e i luoghi più caratteristici di Vipiteno.


All'interno del municipio


Ed ora.... Pronti, partenza e viaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! La caccia al tesoro è cominciata, velocemente recuperiamo gli ingredienti e siamo pronti per preparare il nostro pranzo, sperando nella buona sorte, altrimenti chi arriva fino all'ora di cena?

Ma eccoci finalmente al lavoro: mani in pasta.. Ops mani nell'impasto... ma dei canederli però! E dopo averne preparato una bella quantità ci possiamo permettere di sedere a tavola e gustare il nostro sudato lavoro.



Il pomeriggio è intenso, ci organizziamo per poter salire al monte Cavallo in ovovia, il paesaggio è mozzafiato e da lì poi una piccola passeggiata. Ma, più che le mie parole, vi lascio le foto che esprimono tutta la bellezza di queste montagne..






Scendiamo a malincuore ma lo shopping sfrenato ci aspetta e non solo, anche una cena caratteristica nel bel maso Pretzhof, immerso nel silenzio e nella natura, dove tradizione e passione sono gli ingredienti principali delle ricette che assaggeremo. Dopo cena una breve visita alle cantine e alle stanze di stagionatura ci permettono di capire meglio come si lavora al maso Pretzhof. Mi sarebbe piaciuta una visita un po' più dettagliata anche dell'esterno ma purtroppo il buio non ce lo permette. Torniamo in albergo pronti a riposare per l'ultima giornata che ci farà gustare con allegria e spensieratezza la Sagra dei Canederli.

9 settembre 2012
Prepariamo le valigie e lasciamo la camera con un po' di dispiacere, il nostro w.e. sta per finire e non vorremmo davvero ritornare a casa... Ma è ancora presto per gli addii, prima ci gustiamo ancora un momento di festa. Già dalle prime ore del mattino si sentiva un certo fermento e arrivati sulla strada vediamo un lunga fila di tavoli, pronti per essere apparecchiati e per poter accogliere centinaia di ospiti, che proprio in questa giornata e per quest'occasione arrivano davvero da tutte le parti di Italia e non solo. Girovaghiamo e aspettiamo curiosi l'inizio delle "danze".



Dopo l'inaugurazione della sagra e i saluti che il sindaco ci invia, curiosiamo in giro tra i vari ristoranti che propongono interi menù a base di canederli: una meraviglia  sia da leggere che da provare! Affamati arriviamo al nostro tavolo e finalmente mangiamo accompagnando i nostri piatti con una bella e fresca birra.

E' tempo di metterci in viaggio, i ragazzi ci aspettano ma anche i nonni ci reclamano, la loro tranquillità per tre giorni è stata annullata. Questi giorni sono stati davvero belli, non come un evento mondano al quale siamo stati invitati, ma come una piccola vacanza in compagnia di amici, con i quali si condivide una passione che può essere la cucina o il blog ma non solo. Le nostre vite si raccontano e si rivelano facendoci scoprire per quello che siamo e per la vita che abbiamo: questo è il bello di potersi incontrare e di poter vivere questi momenti...

Un grazie davvero immenso allora a tutti gli amici che in questi giorni sono stati con noi, a Giada e Pietro, Manuela e Giovanni, Uta e Vanna, Josef con la sua allegria e a tutto il resto della compagnia che ha permesso la buona riuscita di questo w.e. Grazie alla città di Vipiteno e alla regione Alto Adige - Sudtirol che ci hanno ospitato accogliendoci con garbo, eleganza e simpatia. Di sicuro torneremo, e non da soli questa volta: ci sono passeggiate e paesaggi che non possiamo non regalare ai nostri marinai, Vipiteno aspettaci!

E vi saluto con un'ultima foto, con la coppia più bella di Vipiteno e so che anche voi mi darete ragione...
Non sono belli?


Vi aspetto venerdì 21 ottobre, primo giorno di Autunno per una nuova sorpresa!!!!

47 commenti:

  1. Che bellissimo reportage e che bei posti e che buon cibo e che invidia ahahahahahah
    Un bacione Ely e siiiiiiiiiiiii aspetto la sorpresa!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Vipiteno I love you too! :D Carissima che bella condivisione!! Foto splendide, racconti davvero coinvolgenti.. un fine settimana che deve essere stato magnifico e divertente! Che bei canederli e che bello poterli preparare in loco..! Aspettiamo la sorpresa e intanto grazie per averci raccontato quest'esperienza! p.s. si, sono proprio splendidi insieme! :) Bacioni!

    RispondiElimina
  3. Ma che bello cara Ely,si vede che sei stata benissimo!!Che voglia di visitare quei luoghi e mangiare tanti canederli.Grazie per questo reportage,hai confermato la mia idea sul Trentino e la voglia di visitarlo!!Un bacione bella bionda!

    RispondiElimina
  4. Grazie per questo meraviglioso fine settimana condiviso con voi. Piera

    RispondiElimina
  5. Che splendide immaghini!Vivendo in Trentino conosco bene quei luoghi...magnfici!!!Un bacione!

    RispondiElimina
  6. l'alto adige....la mia seconda casa!
    mi hai fatto venir nostalgia!!!
    organizzo subito subito una partenza veloce!
    alla prossima e buona serata!

    RispondiElimina
  7. uno splendido reportage Ely,sono posti splendidi e la compagnia simpatica, cosa desiderare di più?

    RispondiElimina
  8. Che bel we Ely!! tra il luogo e le attività credo bene che ve ne siate tornati a casa a malincuore...quando si sta bene in un posto e con le persone, alla fine l'arrivederci ci fa soffrire un po'...
    un bacione a aspetto le prossime news, Vale

    RispondiElimina
  9. che esperienza meravigliosa Ely!
    Mi hai fatto sognare...io in Trentino non ci sono mai stata!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia Ely, è bellissimo per me rivedere questi stupendi luoghi!! Ho visitato spesso quelle zone tanti anni fa ma rimangono per sempre nel cuore..che bella emozione, grazie! Immagino che vi siate divertiti e chissà che buonissimi canederli avrete assaggiato!
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. Mi avevano detto che Vipiteno era bella e dalle tue foto ne' ho finalmente la conferma. Che splendido menu' vi hanno preparato, quel suffle' di canederli lo addenterei subito.....grazie per questo reportage. Ciao.

    RispondiElimina
  12. Dev'essere stato un bellissimo weekend :) certo che con tutto lo yogurt Vipiteno che mangio potevano anche invitarmi :D

    Marco di una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  13. mamma che bello Ely,volevo esserci anch'io...le tue foto mi hanno fatto sentire più vicina...baci,buona serata :)

    RispondiElimina
  14. Vipiteno è una città magnifica, ma in Alto Adige tutto è bello. Una cura incredibile per tutto quello che hanno. I canederli poi sono divini, in brodo, burro e salvia, con la ricotta... che fame!!!
    Bellissimo reportage!
    Baci. Alice

    RispondiElimina
  15. vipiteno è stupenda, ci sono stata tanti anni fa!! ke magnifica esperienza ke hai fatto, complimenti cara!!!

    RispondiElimina
  16. Ely, che bella vacanza. Vipiteno la adoro. Di tutte le città dell'Alto Adige che ho visitato è quella che mi è rimasta di più nel cuore. Una vera meraviglia. Non sapevo si tenesse la Sagra del Canederlo (avrei dovuto immaginarlo), ma prossimo anno se mi riesce vorrei provare a farci una capatina. Sai che bello sarà? *.*

    RispondiElimina
  17. Bellissimo reportage per una bellissima esperienza! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Canederli jaaaaaa, Vipiteno quanti ricordi...famoso in passato il burro di Vipiteno ora ormai.... sei una bravissima cuoca cara Ely e siccome io sono di origini "tudesche" la ricetta della composta l'avevo messa qui se ti può essere utile
    http://mementosolonico.blogspot.it/2011/09/gnocchi-di-ricotta-con-composta-di.html
    invece dei canederli che hai gustato tu io presento i gnocchi si ma di ricotta, alternativa.
    Un abbraccio e bellissime foto e servizio e mi hai fatto venire voglia di rigustarli ma fino all'anno prossimo.....ciaoooooooo

    RispondiElimina
  19. Ma io li ho visti fare in tanti programmi e sono curiosissima di mangiarli...saranno straordinari, cmq c'è dentro un pezzo d'Italia!

    RispondiElimina
  20. Ma che bel reportage e che magnifiche foto...sei riuscita a trasmettere l'entusiasmo e il coinvolgimento di questa intensa esperienza!!!
    Che bella opportunità hai avuto......e ora tocca alla sorpresa d'autunno!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Vipiteno ce l'ho nel cuore... hai capito perchè?
    grazie del bellissimo racconto e delle foto, che rendono l'idea ...alla grande! bacioni

    RispondiElimina
  22. Che belle foto ci hai regalato, con un bellissimo reportage! Mamma mia non avevo idea in quante maniere si potessero preparare i canederli!! Bella festa, gente allegra, paesaggi incantevoli e tu... che prendi il premio! Su questo non avevo dubbi!! Un abbraccio Ely!! Vediamo che sorpresa ci sarà il 21 ottobre!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Che posti, che emozioni, che cibo, che esperienza e che invidia mia cara!!!
    Grazie di aver condiviso con noi tutto questo!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  24. Ely ma avete fatto davvero una bellissima esperienza!
    Che posti incantevoli e che cibo buonissimo!!!
    Insomma qua c'è da invidiarvi davvero, bacioni ^_^

    RispondiElimina
  25. Oh ma insomma? Hai deciso di farmi morire d'invidia??? Adoro l'Alto Adige e sono tornata a casa, adoro i canederli e sono con il glutine, mi sarebbe tanto piaciuto cucinare lì con voi e invece sono nella mia cucina e dulcis in fundo...vorrei tanto incontrarti di persona perché mi sembra di conoscerti da sempre e mi devo accontentare delle foto! Ti sembra giusto??? Un abbraccio affettuoso

    RispondiElimina
  26. Che splendido weekend fra monti, shopping, gastronomia, tradizione e aria buona!

    RispondiElimina
  27. Deve essere stata una esperienza straordinaria. Complimenti per il reportage fotografico

    RispondiElimina
  28. che bel reportage Ely! Non sono una grande amante dei canederli, ma ho adorato queste foto! Che incantevole paesino è Vipiteno!

    RispondiElimina
  29. Grazie a tutti! Sono posti stupendi e noi ci abbiamo lasciato il cuore...

    RispondiElimina
  30. grazie proprio delle belle immagini mai visto vipiteno così bella

    RispondiElimina
  31. ma dai eri praticamente a casa mia, sono contenta ti piacciano questi posti.
    Sai che ho proprio fatto i canederli al grano saraceno e sono pronti per postarli prossimamente????
    un bacione

    RispondiElimina
  32. Bentornata Ely e che bel reportage ci hai regalato, le immagini parlano da sole sulla bellezza di quei posti.. Mai visitata Vipiteno, deve essere una bellissima città..
    Un bacione grande, aspetto la sorpresa!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Vipiteno è davvero splendida! Bel we e bellissime foto. Grazie di aver regalato anche noi il tuo bel fine settimana :)

    RispondiElimina
  34. Che bello leggere questo post! le foto sono bellissime e fanno proprio venir voglia di fare un salto a Vipiteno!

    RispondiElimina
  35. Piccolo gioiello Vipiteno, Posso anche dirti che ha un ospedale magnifico con un pronto soccorso assolutamente tempestivo. Come lo so è un'altra storia. Però tu che bellina a fare i canederli...ti avrei vista bene anche con il costume tradizionale. Hai trovato un tempo magnifico, le foto la dicon lunga di quanto sei stata bene....ma venendo qui, in preview ho visto un contest con i colori dell'autunno....dov'è? Un bacio bellissima, Pat

    RispondiElimina
  36. Che meraviglia tesoro e che luoghi magici...devo dire che in questo momento non so che darei per essere li e rilassarmi senza pensieri :-)...bellissime le foto e bellissimo reportage carissima!!!Baci,imma

    RispondiElimina
  37. che reportage, che week end, che persone stupende e che posti meravigliosi. grazie per averci reso partecipe di questa splendida "avventura" :-)
    un caro abbraccio ely aspettiamo con grande curiosità la sopresa che hai in serbo!

    RispondiElimina
  38. Bellissimo reportage e, come sempre, splendide foto. Vipiteno é un posto davvero speciale e non parliamo dei canederli.... Mmh troppo buoni! Mi intriga un sacco il soufflé. Grazie, baci, Babi

    RispondiElimina
  39. Grazie come sempre :-)
    Patty 'naggia.. Blogger non ha fatto il suo dovere e hai avuto l'anteprima di domani, solo l'immagine però :-) C'è molto di più, vi aspetto! Buona serata!

    RispondiElimina
  40. Un we bellissimo!!!
    Il reportage è perfetto e le foto mi fanno sognare... La cena con la declinazione di canederli poi deve essere stata uno spettacolo! A domani ;)

    RispondiElimina
  41. sono estasiata dalle foto, dal racconto, dai canederli e tu sei sempre un amore di ragazza!! che brava che sei, bacioni :-X

    RispondiElimina
  42. Elyyyyyy ma che combini?non riesco a vedere il post sul tuo contest...curiosa io... :P

    RispondiElimina
  43. Tinaaaaaaaaa non sono stata io è stato blogger che non ha rispettato le regole, deve uscire in autunno e autunno sia, vedrai domani che bella sorpresa :-)

    RispondiElimina
  44. Ciao Ely!!! Il tuo racconto di questa vacanza è davvero intenso, ricco di sapori, profumi e paesaggi meravigliosi!!!
    a dire la verità ti invidiamo un pò!
    A presto

    RispondiElimina
  45. ciao
    che meraviglia.
    Buonissimi i canederli.
    Gnam gnam....quest'anno ho assaggiato anche i canederli con le barbabietole, buonissimi.

    RispondiElimina
  46. ciao Ely..sono viva!!hihi!! curioso un pò, in un moemnto di pausa, e trovo questo bel post! adoro Vipiteno (e pure quelle belle robine mangiose che vedo nelle tue foto!). io ci sono stata sotto Natale..(http://maniecreative.blogspot.it/2010/12/brixensterzing-weekend-romantico.html) ed è stata una vera magia!! un abbraccio!!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!