Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Biscotti al cioccolato e ai frutti rossi

 
La settimana scorsa non è stata una bella settimana, abbiamo perso un amico in un incidente fatale in montagna... La morte lascia sempre un segno indelebile e purtroppo ultimamente questi sentimenti mi devastano l'anima. Mi faccio coinvolgere nel pensare ai momenti trascorsi insieme, ai sorrisi non fatti, a come la famiglia soffrirà per il la perdita della persona cara e davvero mi risulta difficile reagire al dolore. Quando lunedì scorso ho saputo della tragica morte di Marco ero molto angosciata e così per risollevarmi ho voluto preparare questi biscotti. Il cucinare spesso mi toglie il pensiero dai mille problemi quotidiani, mi concentro sul versare, mescolare e infornare e l'anima si acquieta.. Sono semplici nell'esecuzione ma fanno davvero bene all'anima, non serve dare forma all'impasto ne trovare ingredienti particolari ma quando sono cotti  sono speciali o lo sono stati per me in quel momento. Ho cercato la ricetta sul meraviglioso libro di Tessa Kiros, Ricordi in Cucina - Le ricette di una vita. Un libro meraviglioso dove non si trovano solo le ricette, ma si trova il racconto della sua vita, le ricette regalate da persone a lei care e legati a momenti particolari della sua vita. E Tessa con i suoi biscotti mi ha aiutato...


Ingredienti per una 30 di biscotti:
75 gr di burro morbido
50 gr di zucchero di canna
50 gr di zucchero semolato
1 uovo
1/2 cucchiaino di vaniglia bourbon in polvere
1/2 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
Un pizzico di sale
110 gr di cioccolato al latte (o fondente) spezzettato grossolanamente
60 gr di frutti rossi disidratati


Preparazione:
In una ciotola sbattete con le fruste lo zucchero con il burro fino a quando sarà bello spumoso, aggiungete l'uovo e la vaniglia. Setacciate la farina,  il lievito e un pizzico di sale e aggiungeteli all'impasto. Mescolate fino a che il composto risulterà bello gonfio e sabbioso. Incorporate solo alla fine il cioccolato e i mirtilli rossi. Foderate due placche da forno con la carta forno e con un cucchiaio prelevate piccole quantità di impasto e mettetele sulle teglie, semplicemente facendo scendere l'impasto dal cucchiaio. Distanziateli per bene perché in cottura si siederanno (potete vedere nella foto). Fate cuocere in forno caldo a 190° statico per 12-15 minuti. Quando saranno pronti sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella. La cucina si riempirà di un profumo delizioso che davvero farà bene alla mente e al cuore. Questi gesti e profumi hanno la capacità a volte di ridarci fiducia, di aiutarci a fare "pulizia" di pensieri, di farci vedere e capire come la bellezza delle piccole cose sta in un sorriso, magari di tuo figlio quando ha visto la teglia di biscotti a intiepidire, nel capire che siamo fortunati ad avere quello che abbiamo e che la nostra vita, nonostante tutto quello che facciamo per poterla dirigere con i fili dei nostri pensieri e desideri non è in mano nostra, i nostri destini non li abbiamo scritti noi e quando capiamo di non avere nessun potere ci rendiamo conto della nostra povera umanità di persone.... 


Probabilmente sono stata contorta nell'esprimere il mio pensiero, ma con il senno di poi, nonostante il dolore della perdita mi fa sempre bene poter riflettere sul valore vero della vita, delle persone e delle cose che ci circondano, queste esperienze mi riportano all'essenziale...

Spero di non avervi rattristato ma volevo condividere con voi i pensieri del mio cuore... Vi auguro una buona domenica pomeriggio, io sistemerò qualcosa in casa e poi cercherò di godermi il resto della giornata in relax. Un abbraccio a tutti voi!

 

108 commenti:

  1. Cara non ci son parole.. so cosa vuol dire perdere un caro amico.. Ti abbraccio forte.. e abbraccio anche la famiglia di Marco.. Hai fatto bene a distrarti facendo dei biscotti.. aiuta molto mettere le mani in pasta.. bacioni cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Claudia e davvero la cucina mi ha aiutato in quei giorni, un bacio!

      Elimina
  2. A volte la cucina è terapeutica, a me succede sempre di trovare, nel "pasticciare", il conforto che spesso mi serve, nei vari momenti della vita....
    Hai fatto bene a mettere le mani in pasta, amica mia! Il risultato è meraviglioso...
    Ti mando un abbraccio, e virtualmente lo mando anche alla famiglia di questo tuo amico caro che ora non c'è più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ven muy ricas Ely y perfectas me encanta,saludos y abrazos y tenga mucha fe

      Elimina
    2. Si Simo la cucina è davvero un'ottima terapia e funziona, piano piano ma funziona, un abbraccio!

      Elimina
  3. Ely mi spiace tanto davvero... posso immaginare il dolore e lo sconforto sopratutto pensando alla sua famiglia, a quelli che lascia... La morte lascia sempre un grande vuoto nella nostra vita...Pensare che le persone con cui abbiamo condiviso parte o solo una fettina piccola della nostra vita non ci saranno mai più... devasta anche me... inutile dirti che ti sono vicina e per qualunque cosa, anche solo due parole io ci sono:*
    la cucina anche per me è terapeutica... infatti da quando ho ripreso le mie attività sono indubbiamente molto più serena e "distratta" anche se i dolori ci sono e purtroppo restano...
    il libro di Tessa è speciale, ogni volta mi incanto a sfogliare le immagini e immergermi nelle sue ricette senza tempo, un pò lo stesso spirito con cui arrivo qui e mi godo le tue... favolosi questi biscotti...ti abbraccio tesoro:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo la cosa che mi sconvolge della mia reazione è che era un mio amico d'infanzia, perso e poi ritrovato e se penso che succederà poi ai miei cari... Ecco vado completamente in crisi...
      Ma la cucina ha fatto miracoli, continuo a sfornare ricette e qui sono tutti contenti! Un bacio e grazie!

      Elimina
  4. Cara Ely deve essere stata davvero durissima questa notizia...lascia un vuoto e lo sconforto nel cuore e poi però a vita va avanti e ci sommerge di mille pensieri che è importante distrasi con qualcosa che ci piace fare e ci aiuta a sorridere come preparare biscotti che adoro fare anch'io nei momenti down!!Ti bacio forte e rubo un biscotto e solo uno promesso:D!!
    Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Imma grazie, poi per fortuna e per dovere la vita va avanti e pian piano il dolore si trasforma in dolce ricordo... Un abbraccio!

      Elimina
  5. A volte la cucina aiuta davvero!! I momenti in cui ci si perde a impastare, mischiare e dare forma a una ricetta aiutano a dimenticare anche solo per qualche secondo i brutti momenti!! Mi spiace davvero tanto, ti mando un forte abbraccio!!
    Questi cookies sono deliziosi scrocchiarelli e golosi!!
    Baci
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Valentina e per fortuna ha funzionato, dovevi vedere le facce dei figli quando le torte e i biscotti escono dal forno, non gli par vero! Grazie mia cara!

      Elimina
  6. Che golosi Ely! I love these biscottis! xx

    RispondiElimina
  7. La cucina è sempre un'ottima terapia!

    RispondiElimina
  8. mi dispiace tanto Ely :-(
    hai fatto bene a mettere le mani in pasta, deliziosi questi biscottini, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica, grazie di cuore! Un bacio

      Elimina
  9. questi biscotti danno la giusta forza per affrontare tutto, un bacione

    RispondiElimina
  10. Perfetti per la colazione e per uno snack pomeridiano, pieno di gusto!!! Baciiiii

    RispondiElimina
  11. P.S. Mi spiace molto....sono cose molto tragiche.

    RispondiElimina
  12. non importa dove troviamo consolazione, l'importante è trovarla! Ti abbraccio e se posso ti rubo un biscotto!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruba pure Marina e grazie delle tue parole! Un abbraccio!

      Elimina
  13. Ciao Ely, era da un po' che non passavo di qui e mi dispiace, ti capisco, ad agosto ho perso una delle mie più care amiche dopo una malattia devastante e un sacco di speranze gettate al vento, c'è l'abbiamo messa tutta eravamo forti nella preghiera e nella fede e poi di colpo un vuoto immenso e adesso i ricordi delle nostre lunghissime chiacchierate, ultimamente solo al telefono visto che le era vietato vedere chiunque, mi riempiono il cuore.
    Mi manca tantissimo ma è stato uno dei migliori insegnamenti ricevuti in vita mia...che ogni volta mi fa ricordare quanti regali riceviamo ogni giorno: la nostra famiglia, i nostri amici, le piccole cose! Buonissimi i biscotti ideali per quel pizzico di dolcezza che ci vuole ogni volta che ci so sente giù! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Chiara, la morte ci riporta a rileggere la vita con un significato diverso, ci fa comprendere i doni grandi della nostra vita e a non sprecare nulla... Grazie cara! Un bacione

      Elimina
  14. Purtroppo nella vita ci sono anche questi momenti.....per fortuna ci sono anche delle giovani mani piene di biscotti, mani che ci riempiono le giornate. Anch' io mi consolo preparando qualcosa che mi piace e spesso funziona. Un salutone Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy hai detto bene grazie alle manine della mia peste che si sono messe in posa, sono queste le cose belle della vita e dobbiamo ricordarcene sempre... Un bacione e grazie!

      Elimina
  15. Stavo proprio aspettando queste piccole meraviglie che avevo visto su facebook!Hanno davvero un aspetto delizioso e che foto Ely!Le tue ricette sanno così tanto di casa <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola ma che cara che sei.... Grazie di cuore! Un abbraccio!

      Elimina
  16. Quando manca un amico così all'improvviso e uno strappo al cuore e vero.........
    Fare qualcosa di buono aiuta e si vede che ci hai messo l'anima sono fantastici !!!!
    Un abbraccio forte :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cucinare è stato davvero terapeutico, grazie delle tue parole! Un bacione

      Elimina
  17. Carissima Ely ti mando un forte abbraccio! mi dispiace molto... stupendi i tuoi biscotti! hai fatto bene a distrarti così ...

    RispondiElimina
  18. Mi spiace tantissimo Ely...io invece sto allo stato opposto perchè a brevissimo nascerà il mio primo nipotino...vedi la vita è fatta così e io sto cercando di cogliere sempre il lato positivo anche se in certi casi di positivo c'è ben poco....ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, ma che bella notizia un nipotino, una grande novità ed è giusto che sia così la morte lascia il posto alla vita e la vita risplende ovunque, è questa la speranza della fede! Un bacione e grazie!

      Elimina
  19. Sono addolorata per il tuo amico... in questo periodo, poi, che mio marito è malato è stato tanto in ospedale sono particolarmente (se è possibile...) sensibile...
    questi biscottoni sono un perfetto comfort food cara Ely, un abbraccio vero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Batù ti auguro con tutto il cuore che tu marito si riprenda presto! Grazie a te per le tue parole... Un abbraccio!

      Elimina
  20. Ely, ci sono storie cosi tristi e dolorose e quando ci toccano da vicino è come se si spegnesse la luce all'improvviso... per questo cerco di godermi tutto e di vivere facendo ciò che amo, perchè ho il terrore di queste cose e perchè solo così si reagisce a quello che non vorremmo mai succedesse...
    Ti abbraccio, forte. E prima di lasciarti metto anche io qualche biscotto nelle mani... che tenerezza quella foto... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca eh lo so, quest'anno però di persone così ne ho perse un po e fatico a riprendermi ma ce la metto tutta. La medicina come dici tu e vivere al meglio la nostra vita con le persone che ci vogliono bene e ci amano, grazie di cuore! Un bacio

      Elimina
  21. Cara Ely mi dispiace leggere la tua grande tristezza. Ogni parola risulterebbe scontata, perciò ti invio un forte abbraccio che spero si unirà alla consolazione che hai provato nel preparare i tuoi biscotti.:)
    A presto
    Angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angela, leggere le tue e le vostre parole davvero mi conforta, un bacio!

      Elimina
  22. la perdita di qualcuno che conosciamo ci mette di fronte alla nostra fragilità. tutti restano spiazzati e ognuno ha il suo modo di "metabolizzare". tu ti sei ritrovata a riflettere sul valore della vita, su ciò che conta ed è la cosa migliore secondo me. mettere le mani in pasta aiuta anche me, scaccia i pensieri. questi dolcetti devono essere buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice hai ragione ognuno trova la sua strada e spero la trovino anche i suoi carai.... Questi biscotti sono a dir poco favolosi! Un bacione

      Elimina
  23. Cara Ely, quando accadono queste cose, ti assale la tristezza e l'angoscia, ma hai detto bene, sono queste le cose che ti riconducono all' dell'essenziale. Sono queste le cose che ci fanno riflettere su quanto siano importanti gli affetti. Stare in cucina ad infornare biscotti è un semplice modo per rilassarsi, ma anche per ricordarci di quanto siamo fortunati, soprattutto se poi si chiama un figlio per aiutarci a fare le foto!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione sai? Sempre si ritorna per fortuna, alle vere gioie della nostra vita.... Grazie infinite per le tue parole, un abbraccio!

      Elimina
  24. Ciao Ely, avevo letto su fb della scomparsa del vostro amico. Mi dispiace tanto, queste cose rattristano tanto ma fanno anche capire l'importanza, il valore e la bellezza della vita. Ti faccio un grande abbraccio e ti rubo un biscottino, deve essere delizioso.

    PS: la prima foto è proprio deliziosa, tanto tenera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena si hai ragione, si da valore alle cose importanti, riflettere fa bene. Grazie cara un bacione!

      Elimina
  25. Un tuffo al cuore. Io ho perso mio cognato per un incidente in montagna.... Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Natalia, mi spiace per la tua perdita... Un abbraccio...

      Elimina
  26. Ciao Ely, mi dispiace molto per la scomparsa del tuo amico!!! I biscotti sono semplici e golosi, buonissimi con i frutti rossi disidratati...li uso spesso anch'io...brava!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely! I frutti rossi nei biscotti sono perfetti, ora proverò in una torta! Un bacione

      Elimina
  27. Non è facile "gestire" la morte. E' definitiva, non si può tornare indietro. Quando poi tocca un nostro affetto diventa ancora + inaccettabile. Mi spiace tantissimo per la tua perdita e capisco la tua preoccupazione ed il tuo dolore per i familiari del tuo amico Marco.
    Ti abbraccio forte forte!
    LaGio'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giò grazie di cuore per le tue preziose parole.... Un abbraccio!

      Elimina
  28. Le cose semplici sono sempre le migliori e aiutano davvero tanto, anche lo spirito :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Daniela e lo spirito e non solo quello ha goduto di questi biscotti! Un bacione e grazie!

      Elimina
  29. Che delizia che sono!!!:D
    http://duecuoriinpadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
  30. Che bei cookies hai preparato Ely, meravigliosi!!!!

    RispondiElimina
  31. ciao, siamo entrati nel tuo blog e ci dispiace averlo fatto in un momento cosi' delicato. silenziosamente ci gustiamo i tuoi biscotti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuti nella mia cucina e tranquilli per fortuna non sono sempre così triste, è sempre un piacere accogliere nuovi amici qui! Un abbraccio!

      Elimina
  32. E' sempre difficile accettare avvenimenti tragici come questo, le parole non servono molto. Ci gustiamo idealmente i tuoi biscotti, è vero, la cucina aiuta ad allontanare i momenti brutti...è terapeutica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, grazie per queste tue parole.... Un abbraccio!

      Elimina
  33. Mi dispiace immagino se è dura per te per la famiglia è peggio. Sai mia cara l vita mi ha insegnato sind da piccola di riservarmi ubn 10% di salvezza io quando ho bisogno attingo da questo mi estraneo e riesco a gestire l'avvenimento a me viene in automatico altrimenti sarei già fuori testa....Buona giornata.
    Ah si meravigliosi questi biscotti ma sono in dieta ferrea quindi niente dolci, frutta zuccherina e in qualsiasi cosa sia presente anche nella pasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già Edvige immagino sua moglie e i due figli... Ma la vita come sempre per fortuna va avanti e ci tocca reagire! Allora solo un abbraccio senza biscotti mia cara! Grazie!

      Elimina
  34. Mi spiace davvero molto... I biscotti sono deliziosi!

    RispondiElimina
  35. Carissima <3 resto sempre turbata da notizie come queste, dove la fatalità e il fato la fanno da padrone. Sarà perché è il maggiore terrore che ho ... ne resto impietrita.
    Avevo sbirciato i biscotti su fb se non ricordo male e ora che l'ho letta, mi conservo la ricetta per la fine della dieta che inizio oggi e ce spero di portare a termine, questa volta, seriamente!
    Ti abbraccio con il cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già Clara come dicono spesso un giorno ci siamo e il giorno dopo non ci siamo più ma è dura..... Sei a dieta? Bravissima io sto facendo una fatica, prendo e mollo, prendo e mollo.... Uffi! Grazie e ti abbraccio!

      Elimina
  36. Cara Ely, mi dispiace moltissimo, non ci sono molte parole da dire in queste situazioni.
    I tuoi biscotti sono deliziosi, ma in questi momenti sembra che tutto diventi privo di qualsiasi importanza. Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella , grazie di cuore! Un abbraccio!

      Elimina
  37. Ely cara, mi spiace tanto per la vostra perdita, non si è mai preparati di fronte alle tragedie ed è normale pensare infinitamente alla persona che non c'è più... Ti sono vicina.
    Noi, con la nostra passione per la cucina abbiamo un vantaggio, possiamo affogare i nostri pensieri nella farina, nel cioccolato o in qualsiasi altra cosa commestibile e, una ricetta dolce e veloce come la tua, è la soluzione ideale...
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero Morena avere degli hobby aiuta molto, la mente vole altrove e ci si rilassa un pochino, grazie di cuore! Un bacio

      Elimina
  38. Ti sono vicina in questo momento di dolore... Un abbraccio cara e questi biscottini sono perfetti!!!!

    RispondiElimina
  39. Ti capisco, io ho perso mio cognato qualche anno fa. Purtroppo un pezzo di di me e della mia vita se ne è andato con lui per sempre. Ma con gli anni il ricordo si addolcisce. Ci vuole tempo. Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già si portanto via un po del nostro cuore è vero? Grazie di cuore per le tue parole Natascia! Un bacio

      Elimina
  40. ricordo che prima ancora di aprire il blog il tuo era uno dei miei preferiti, uno di quelli dove andavo a sbirciare e di cui aspettavo un nuovo post. non so, ci son luoghi, ricette, persone (anche quelle che non hai mai incontrato ma con le quali comunichi con un linguaggio tutto nuovo fatto di grammi, cioccolata, asparagi e polpette) che ti fanno sentire a casa, protetta, accolta.
    capisco bene l' effetto balsamico dei biscotti, del tenere le mani occupate, i pensieri altrove.
    ti abbraccio forte fortissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai commosso davvero sai? Grazie di cuore per quello che mi hai scritto.... Ti abbraccio!

      Elimina
  41. L'altra sera alla tele ho visto in film una signora che spirava dolcemente e mi è venuta in mente la mia mamma che è morta davanti ai miei occhi e non dolcemente...
    Sono passati 5 mesi ma il dolore è e sarà sempre terribile...
    Anche io, come te, riesco a non pensare troppo mentre cucino..
    I tuoi biscotti sono bellissimi e penso di avere tutto in dispensa..
    Poi ti dico.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia ti abbraccio, non sapevo che la tua mamma che tante volte ci hai descritto nelle tue ricette se ne fosse andata.... Grazie per le tue parole...

      Elimina
  42. Ely mi dispiace moltissimo leggere di questa perdita... la scomparsa delle persone care è sempre qualcosa che ci lascia spiazzati, poi quando è improvvisa è ancora peggio. I nostri interessi ci possono aiutare perchè ci coinvolgono e ci danno meno modo di pensare... Ti abbraccio forte e abbraccio virtualmente la famiglia del vostro amico... Un bascione forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patty, grazie davvero con tutto il cuore! Un abbraccio!

      Elimina
  43. Ely, avevo letto tutto su FB e in ogni post ti abbracciavo virtualmente. Ho letto la tua sofferenza in ogni post che hai scritto, e si percepiva tutto il tuo dolore. Mi è dispiaciuto davvero tanto, per il tuo amico, per la sua famiglia, per la vostra amicizia.
    Tu, da donna forte quale sei, hai reagito nel modo migliore. La cucina è davvero terapeutica. Lo so per esperienza, due anni fa, continuavo a cucinare e sfornare cose che nemmeno mangiavo, ma l'atto di impastare, pesare, tritare etc etc, mi stordiva dal dolore. Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, grazie di queste dolci parole.... Un abbraccio!

      Elimina
  44. Mi spiace cara per la perdita del vostro amico, certi avvenimenti fanno riflettere sul senso della vita. Cucinare fa sempre bene alla mente e' come un momento di conforto. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Veronica devo dire che cucinare è una bella terapia, grazie cara! Un bacio

      Elimina
  45. Mi dispiace Ely, la morte lascia proprio senza fiato, è incomprensibile nella sua ineluttabilità, per quanto voglia credere che la vita non finisca qui, non mi consolo per questo della scomparsa delle persone che ho amato. Ti abbraccio forte forte, ci prepariamo un caffè con questi biscottini e ci facciamo due chicchiere? A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Carla hai detto bene, comunque nella speranza della fede il dolore non è meno forte è devastante.... Sai quanto mi piacerebbe poter condividere un caffè con tè? Io preparo i biscotti! Grazie di cuore!

      Elimina
  46. Cara Ely, capisco perfettamente ciò che intendi, purtroppo.
    Ma hai ragione sull'importanza di riflettere e condividere.
    ...E ti dirò di più: anch'io quando sono preda di brutti pensieri comincio a fare qualcosa di concreto, che sia cucire, costruire qualcosa o, più spesso, cucinare qualcosa di dolce. Anche a me aiuta ad acquietare la mente :)
    Questi biscotti hanno un'aria deliziosa e le foto, come sempre, sono magnifiche!
    Un abbraccio e un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca in fondo siamo fortunate, abbiamo un lenitivo particolare, chi il cucito, chi la cucina, l'importante è che ci aiuti a risollevarci.... Grazie di cuore! Un bacio

      Elimina
  47. cavolo ely... non ci sono mai parole per dare un vero conforto ad un dolore così grande ma è certamente vero che fare cose che ci distolgano il pensiero e ci aiutino a stare un po' meglio è importantissimo per non cadere giù... ti abbraccio con il cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Elena l'importante è che il pensiero si sposti su qualcosa d'altro e questa volta ci sono riuscita, grazie di cuore! Un bacione

      Elimina
  48. Mi dispiace molto per quello che e' successo....non ho parole....
    Questi biscotti sono molto golosi, frutti rossi e cioccolato si abbinano perfettamente. Una confezione di questi frutti l'ho acquistata anche io ultimamente, trovo siano squisiti nei dolci! un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Annalisa! Sai che li ricomprerò per provarli questa volta in una torta? Un bacione

      Elimina
  49. Cucinare è terapeutico e rilassante ed aiuta anche ad affrontare situazioni che spesso sono molto più grandi di noi e che si fa fatica ad accettare.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Fabio vanno oltre la nostra comprensione ma li dobbiamo accettare, ti ringrazio!

      Elimina
  50. a volte mi hanno preso per matta o forse chissà per insensibile m aio sempre quando sono affranta dai pensieri, o dalle angosce insomma nei vari momenti bui della vita mi rintano nella mia cucina, accendo il forno e metto le mani in pasta.
    un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene Alice perchè davvero il mettere le mani in pasta fa sollevare il cuore e l'ho provato sulla mia pelle :-) Grazie di cuore! Un bacione

      Elimina
  51. Ely capisco bene e ti abbraccio forte...sono cose che ti spiazzano e sembrano quasi irreali.
    Però cucinare, creare, fare qualcosa con le nostre mani aiuta molto a non perdere il contatto con la realtà.
    Dalla settimana prossima vado a vivere col mio ragazzo, mi serviranno un bel pò di dritte di cucina quindi ti leggerò ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia si hai ragione avere degli hobby fa bene al cuore e alla mente! Ma complimenti per il grande passo e se hai bisogno di ricette veloci sai che qui sei nella cucina giusta! Un bacione

      Elimina
  52. Invece hai fatto benissimo a condividere con noi un momento (purtroppo triste) della tua vita. A volte un pensiero profondo e un attimo di serietà e di sentimento ci fa apprezzare tutto quello che spesso diamo per scontato: la vita stessa!

    ti abbraccio forte, ma ti rubo anche un biscotto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Artù per queste parole, grazie davvero.... Un abbraccio!

      Elimina
  53. Ely, mi ero persa per strada e non avevo letto questo bel post. Sì, bello. Perché per quanta sofferenza e tristezza ci siano nelle tue parole, sono parole che arrivano direttamente dal cuore e dall'anima. La perdita di una persona cara ti segna indelebilmente, lo so purtroppo molto bene, ma per fortuna abbiamo i ricordi e quelli non possono essere cancellati.
    Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia cara grazie, grazie di cuore! Un abbraccio a te!

      Elimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!