Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Cosa leggiamo... e un calendario in regalo

Finalmente ritorna la mia amata rubrica dei libri, dico finalmente perché se non l'ho più fatta è perché non ho più letto.... ma nelle vacanze natalizie ho finito due libri che avevo iniziato e cominciato e finito il terzo. Con molto piacere ve li presento. Tre libri completamente diversi nel loro genere... partiamo dal più leggero, di Syrie James - Il diario perduto di Jane Austen - lo consiglio di cuore a tutte le persone che amano il genere della Austen, siccome io l'adoro appena ho visto il titolo. zac era già nella mia borsa...
La trama da Amazon.it

"Quelli che leggono i miei romanzi potrebbero chiedersi come può una donna, che nella sua vita non è mai stata nemmeno corteggiata e che non ha mai provato la meravigliosa sintonia di anima e corpo che unisce due persone, pretendere di scrivere sull'amore. La mia risposta è che una mente astuta e un occhio attento, uniti a una fervida immaginazione, possono creare qualsiasi tipo di illusione letteraria. La verità è che ho conosciuto un uomo che mi ha fatto provare realmente le profonde emozioni che descrivevo nei miei libri, che ha risvegliato la mia anima, da lungo tempo ormai sopita. Di quest'uomo non ho mai potuto parlare, ho dovuto relegare il mio amore per lui in un angolo nascosto del mio cuore e bandirlo per sempre. Io, però, non l'ho dimenticato." E se la vita di Jane Austen non fosse stata esattamente come ce l'hanno raccontata? Se dietro ai personaggi indimenticabili di Mr. Darcy, Willoughby ed Edward Ferrars si nascondesse un uomo reale? C'è un solo scritto che riporta questa storia mai dimenticata, per Jane fu il più intimo, il più vero: il suo diario..."

Non vi svelo altro, si legge velocemente e il pensare che anche Jane abbia avuto un amore.... mi ha riempito di gioia....

Il secondo libro che ho letto davvero in un soffio è stata la storia di Nojoud Ali - Io, Nojoud, dieci anni, divorziata - una storia vera, agghiacciante, forte ma garbata e rispettosa... vi basti sapere che Pietro leggendo il titolo mi ha guardato e ha detto "ma... 10 anni... ma è una bambina... non si può sposare... esistono queste cose mamma?" "certo Pietro esistono queste cose e c'è anche di peggio..." davvero un libro che fa riflettere, sulla condizione delle donne in tanti paesi, sulle condizioni di povertà e ignoranza che fanno fare tali scelte... e quello che però mi ha colpito positivamente è che Nojoud ha con il suo coraggio aperto una strada e trovato per sua fortuna delle persone con un cuore che l'hanno aiutata a "ritornare" bambina.... ma sappiamo che per tanti bambini non è così....

La trama da Amazon.it
"Nojoud viene dallo Yemen. Nojoud ha solo dieci anni. Nojoud non è che una bambina. Una bambina divorziata. Perché anche se ha un lieto fine, questa non è una favola. E la storia di una battaglia, invece. La storia di una bambina che, in un paese in cui le donne sono spesso schiave inermi, ha saputo combattere con il cuore e il coraggio di una leonessa. E stata costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto. Un uomo di trent'anni. Lei non ne aveva che otto. È stata picchiata. È stata obbligata a rinnegare la sua infanzia. Nojoud aveva paura. Nojoud voleva giocare. Voleva andare a scuola. Nojoud non è che una bambina. Ha pianto così tanto, ma nessuno la ascoltava. Ha supplicato suo padre, sua madre, sua zia. "Non possiamo fare niente. Se vuoi, vai in tribunale da sola" le hanno risposto. Così, una mattina, Nojoud è scappata dalla sua casa-prigione. Si è incamminata da sola verso il tribunale di Sana'a. Si è ribellata alla legge degli uomini. Ha chiesto il divorzio. In un paese in cui oltre la metà delle spose sono bambine tra gli otto e i dieci anni, Nojoud ha trovato il coraggio di dire no."

Il terzo libro... insomma il terzo libro è di un caro amico... Don Davide Caldirola è stato un sacerdote molto molto importante nella mia vita, da giovane ho collaborato con lui in decanato come responsabile della mia parrocchia per la guida degli adolescenti... mi ricordo quanto,quella sera a casa sua, mi sono mangiata da sola una scatola di marron glacè scaduti, quanto ridere..., poi da sposata è stato il nostro consigliere spirituale nel nostro gruppo delle END, l'ho conosciuto sul campo, alla scuola della parola centinaia di giovani e adolescenti pendevano dalle sue parole, è un uomo vero, un grande prete ma soprattutto una splendida persona... leggere questo libro è stato... come dire... averlo accanto, risentire la sua risata, vederlo mentre si mangia  voracemente il salamino affettato alle nostre riunioni, in queste pagine, c'è lui, con la sua vocazione, con il suo pensiero ma lui come uomo che ha scelto come vocazione di fare il prete... non posso essere obbiettiva l'avrete capito, l'affetto che provo passa oltre le parole del libro... ma vi scrivo solo alcune righe che mi hanno davvero molto colpito e a cui non avevo mai pensato...


"Eppure il prete continua ad essere un uomo come tanti. Sbaglia come tutti, e come tutti si ammala; avverte il peso della solitudine e degli anni che passano; attraversa i periodi bui della vita; conosce il lutto e gli affetti. Anche lui mangia, beve, dorme, si arrabbia, accende la tv o legge un libro; a volte va al cinema con gli amici o esce per una pizza in compagnia; magari pratica uno sport o va a camminare in montagna; guida la macchina; paga le tasse e le assicurazioniFacebook; si abbona a una rivista; fa la spesa; va in vacanza. Ride. Piange. Si innamora, perfino, con tutti gli interrogativi e le paure che questo comporta per uno che a promesso di rimanere celibe."

A chi lo consiglio? a tutti, a chi ha fede e a chi non ne ha, a chi a fiducia nei preti e a chi non ne ha.. a chi crede ancora che ci siano delle splendide persone che con la loro vocazione fanno davvero del bene, come lo fa una mamma, un papà, una persona celibe, un frate, una suora, perché è uno come tanti, uno di noi....

Aggiunta dell'ultimo minuto:
e condivido con voi la mia gioa nel trovare pubblicata la foto della torta all'arancia con i semi di papavero che trovate qui, sul calendario che  Leda e Claudia di AboutFood ci regalano

potete scaricarlo qui oppure qui ed ecco la copertina non è bellissimo?

Non mi resta che augurarvi una buona lettura! buon pomeriggio a voi tutti.

40 commenti:

  1. Ciao Ely...leggere, oltre che cucinare, è un'altra delle mie passioni. Un libro,dei tre che hai indicato, mi ha particolarmente colpito...quello della bambina sposa e divorziata...purtroppo è sconvolgente che ancora esistano paesi e società in cui la donna non è presa in considerazione come essere umano...
    Un bacione..

    RispondiElimina
  2. p.s. dimenticavo: complimenti carissima..ho visto che per il calendario di "About Food" è stata selezionata la fotografia della tua torta all'arancia e semi di papavero...Evviva!

    RispondiElimina
  3. Tutti e 3 molto interessanti...mi sono segnata i titoli e la prossima volta in libreria almeno uno lo comprerò!
    Baci Baci

    RispondiElimina
  4. trovo le tue segnalazioni sempre molto interessanti, grazie:-)
    (ora vado a vedere il calendario...ho giusto il posto dove appenderlo!!;-)

    RispondiElimina
  5. Bene bene bene..ero un po' indecisa sul primo libro..ora so che domenica lo compro...grazie!!!

    Sto finendo "la Monaca " della Horny....bellissimo!!!

    Bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  6. wow... il calendario è golosissimo ed in più c'è anche la tua ricetta???
    corro........

    bacioni eli

    RispondiElimina
  7. Grazie per le recensioni, e beh, il terzo libro direi che è speciale!
    Complimenti per la foto su About Food!

    RispondiElimina
  8. Grazie per le info sui libri, il calendario e´ bellissimo.Brava Ely^^

    RispondiElimina
  9. Ely, la Austen piace tanto anche a me, e mettereò il libro su di lei nella mia lista! Anzi, mi sa che li metto tutti e tre...

    RispondiElimina
  10. Grazie Ely, in questo periodo ho davvero bisogno di eadere da mille pensieri...un libro ci vuole proprio...
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Mi è mancata questa tua rubrica!
    Gli ultimi due libri mi interessano assai...
    Un bacio

    RispondiElimina
  12. Grazie per i consigli, Ely, e complimenti per la foto !!

    RispondiElimina
  13. gran bella rubrica Ely, grazie per le dritte sulla lettura e complimenti per la tua presenza nel fantastico calendario.
    bacioni :X

    RispondiElimina
  14. Bella rubrica e congratulazioni pr la foto sul calendario, l'avevo vista da aboutfood, davvero bellissima! :D

    RispondiElimina
  15. cara Ely...anch'io è un po' che ho abbandonato la piacevole abitudine della lettura ...presa dal nuovo impegno di nonna che ha dimezzato il mio tempo libero.
    Quindi ti ringrazio per questo spazio e spero tu possa trovare il tempo per coltivarlo per te e per noi.
    In particolare mi ha colpito lo stralcio tratto dal libro del sacerdote Davide Caldirola e mi ha fatto venire in mente la storia di un sacerdote della mia città che con il suo impeto e la sua magica forza trascinatrice è stato capace nel suo breve percorso di risollevare una parrocchia che non riusciva ad attrarre i giovani nella zona in cui sorge....con lui è rinata e nel suo ricordo continua ad accogliere nuove generazioni.
    Purtroppo lui ha lasciato prematuramente colpito da un male incurabile questa realtà che ci appartiene e resta sempe vivo in me il suo ricordo così come negli appartenenti al quella parrocchia.
    scusa se ti ho fatto partecipe di
    questo mio ricordo ma,se comincio a conoscerti, credo ti farà piacere
    baci

    RispondiElimina
  16. Bellissimo post e preziosi consigli di lettura!
    Grazie..per averci donato 5 minuti dei tuoi pensieri!

    Buona serata cara!
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. eccomi qua !! io sono una fan di jane austin ... però il suo diario mi manca.
    Per ora il mio preferito resta orgoglio e pregiudizio!

    RispondiElimina
  18. Leggere è una delle mie passioni e le tue "recensioni" sono sempre interessanti e molto sentite come quella del terzo libro che mi piacerebbe leggere!
    Complimenti per la foto sul calendario!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  19. Bravissima Ely, ma dove trovi il tempo per fare tutto? Baciotti Helga e Magali

    RispondiElimina
  20. Il secondo e il terzo mi ispirano proprio, ho già letto libri suggeriti da te e non ne sono rimasta delusa anzi.
    Tutte e due le trame fanno riflettere perciò grazie per averceli segnalati e bentornata con le tue recensioni, ah scusa complimenti per il calendario.
    Ciao Letizia

    RispondiElimina
  21. Ohh! scelgo sicuramente Jane! mi sento incredibilmente in sintonia con i suoi personaggi e anche se tanti anni sono passati, tutti quei sentimenti e sensazioni descritte sono davvero cose d'oggi, la adoro:) Ti ringrazio perche non conoscevo questo libro:)
    Besos, buon we!
    Pat

    RispondiElimina
  22. il libro su jane l'ho letto qualche tempo fa, mi era piaciuto perchè dava un lieto fine anche alla sua vita...
    simonetta

    RispondiElimina
  23. Je lis aussi beaucoup en dehors de la cuisine.
    Je ne connais pas ces livres.
    Bravo pour le calendrier.
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  24. Jane sicuramente sarà nei miei prossimi libri, ciao
    Taced

    RispondiElimina
  25. grazie per gli ottimi suggerimenti........e per il meraviglioso e succulento calendario!!!!!!!!
    è sempre bello passare da te!
    A casa mi c'è il mio primo giveaway.... vieni a sbirciare potrebbe piacerti!!!
    duemilaundici baci Stè

    RispondiElimina
  26. Mi ripeto sempre che leggo troppo poco da anni ma mi manca sempre tempo per fare tutto!!! Grazie per gli ottimi suggerimenti e complimentissimi per la foto, è davvero molto bella e quella trota mi aveva già conquistata.
    Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  27. Post ricchissimo e pieno di informazioni interessanti, ed anche terribili, mi riferisco ovviamente al libro della bimba-schiava...
    Tantissimi complimneti per la splendida foto sul calendario... ogni volta che entravo nella tua cucina un occhiata alla testata del blog andava sempre là, pensa un pò ^_^

    Bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  28. Grazie per le recensioni dei libri, quello della bimba ho proprio voglia di leggerlo. Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
  29. Io adoro leggere ma ultimamente purtroppo faccio sempre fatica a trovare il tempo :( comunque prendo nota delle dritte, tutte molto interessanti.

    RispondiElimina
  30. Ciao interessantissimi tutti e 3 questi libri...la Austen è la mia scrittrice preferita e il secondo è da non perdere....un libro che fa riflettere sullo squallore in cui alcune bambine sono costrettre a vivere....ciao

    RispondiElimina
  31. io sono una vera fan di orgoglio e pregiudizio .. ho una vecchissima versione di mio papà.. dico solo che il prezzo di copertina è 350 lire....tutta stropicciata perchè la leggo e la rileggo ...un bacio

    RispondiElimina
  32. Io ho un libro bellissimo sul mio comodino che leggo a spizzichi e bocconi oramai da tempo immemore.. Strano ci sono periodi in cui sono concentratissima e altri che invece proprio non riesco a mettermi li e immergermi nella lettura!!

    Un bacino
    Annalisa

    RispondiElimina
  33. Ciao Ely, ma quanti libri interessanti, me li segno tutti e 3!!!

    RispondiElimina
  34. Ely, io ADORO la Austen, e amo leggere libri alla follia, per cui con me vai a nozze!!!
    Ho una lista di libri da leggere infinita..ma mi fido di te ed unisco anche questi!!
    baci baci

    RispondiElimina
  35. tesoro leggere è una delle mie passioni a volte messa un po da parte per le troppe cose che si susseguono in una giornata cmq grazie per averci parlato di questi libri li trovo interessantissimi e se riesco questo fine settimana passo il libreria e ne prendo uno!!compliemnti per la foto è bellissima e ci sta magnificamnete in quel calendario!!bacioni imma

    RispondiElimina
  36. Ciao Ely.....anche se in questi giorni non ho una briciola di tempo da passare per i blog come mi piacerebbe qua mi sono fermata "per forza". Grazie per le idee, sono in cerca di nuove letture e qui c'è da scegliere, cose così diverse......
    Complimentoni per la foto pubblicata, puoi esserne orgogliosa!!!

    RispondiElimina
  37. Beh grazie del consiglio, non uno ma tre...sicuramente non avrò di che annoiarmi!!!! il calendario lo avevo già sbirciato eh, eh ;)

    RispondiElimina
  38. che bella la tua rubrica, e quanto leggi!! Io mi scateno durante le vacanze, poi a casa le serata passano a dar da mangiare al marito, al pc e davanti alla televisione e i libri rimangono sul comodino... Mi piace tantissimo l'ultimo, forse perchè anche io ho figure di sacerdoti ai quali sono molto legata. A proposito, hai mai letto ad ogni uomo un soldo di Marshall? é bellissimo!! Un abbraccio e buon week end!

    RispondiElimina
  39. Grazie dei commenti, servono sempre, in questo periodo della mia vita sto leggendo parecchio ed ho appena finito " La Vergine azzurra",di Tracy Chavalier, me lo consigliato la mia bibliotecaria di fiducia e devo dire che sono stata piacevolmente sorpresa...

    RispondiElimina
  40. Ciao Ely, adoro la commistione tra libri e ricette e ricambio forte i complimenti. :) È molto bello conoscere altri blog attraverso contest e iniziative del genere.

    Un abbraccio

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!