Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Lasagne classiche, sedute



Dai non mettetevi a ridere, le ho chiamate sedute e ora vi spiego il perché. Le lasagne sono un must della cucina italiana, ogni regione ha la sua ricetta e ogni famiglia a sua volta la tramanda di madre in figlia, o almeno per me è stato così. Con le lasagne della mia mamma non posso fare confronti, sono buone, anzi divine, punto! Ultimamente con mia grande soddisfazione le mie si stanno avvicinando... Le lasagne per noi sono un piatto della festa, quando si vuol gioire a tavola insieme, quando si vuole condividere con calma la settimana trascorsa o solo stare in compagnia senza fretta e senza pensieri. Questo piatto sono una coccola allo stato puro, morbide avvolgenti, molto molto condite, ecco perché le ho chiamate sedute, perché quando la porzione viene posta nel piatto, si "spatasciano" in tutta la loro morbidezza.... Quanta besciamelle e quanto ragù, a noi "ci piacciono" così...


Ingredienti per una teglia da 8 porzioni (che noi consumiamo in 5)

500 gr di pasta fresca per lasagne (non la userete tutta) di tipo sottile, così non serve cuocerle prima
1 litro 1/2 di besciamella fresca
1 kg abbondante di ragù di carne fatto in casa
Parmigiano Reggiano in abbondanza

Per accompagnare la preparazione una musica appropriata (io scegliere la musica jazz), un bicchiere di vino rosso per la cuoca e tanta tranquillità.

Preparazione:
In una teglia rettangolare fate un fondo con la besciamella, poi aggiungete la pasta fresca, la besciamella, il ragù e una bella spolverata di parmigiano, continuate così fino a quando la teglia sarà quasi a livello, date un'ultima spolverata abbondante di parmigiano e via, in forno a 200° per circa 30 minuti, quando la superficie comincerà a sfrigolare sono pronte. Servite ben calde.


Vedete come sono belle sedute? Potremmo dire sdraiate quasi, ma noi le adoriamo così. Quando le lasagne fanno capolino nella mia cucina si fa piatto unico, accompagnato da un buon rosso corposo, ed è doveroso dopo un pasto così poi riuscire a sdraiarsi un pochino e godere del riposo pomeridiano, c'è chi legge, chi ascolta la musica, chi si addormenta. Un piatto che si prepara quando si sa di poter godere di una giornata di relax, se fuori poi dovesse piovere o tirar vento ancora meglio...


Spero di avervi ingolosito e chissà forse di avervi dato un'idea per il pranzo della domenica, o del sabato sera, ma soprattutto spero di avervi trasmesso le sensazioni che un piatto preparato con il cuore possa regalare... La prossima ricetta dopo un piatto così "corposo" potrebbe essere un'insalata prettamente autunnale, chissà.... Buona serata a tutti voi!

64 commenti:

  1. Sarei capace di cucinarle ora, se solo avessi del tempo!!
    Bellissime!!!
    E molto appetitose!!
    baci
    Gio

    RispondiElimina
  2. Evviva le lasagne spatasciate!!!! son come piacciono a me.. Ma tu sai che invece nella mia famiglia.. non erano un piatto abituale della domenica?? Mia mamma è ciociara.. e loro fanno le fettuccine fatte in casa fini fini fini al ragù! e così anche mia mamma le ha sempre fatte.. In casa adesso le cucina il mio compagno :-D.. Ottimissime le tue.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Claudia davvero? Pensavo che le lasagne fossero un piatto universale in Italia :-) Buone anche le fettuccine con il ragù comunque! Un bacione e grazie :-)

      Elimina
  3. Splendide, proprio come piacciono a me!! La truppa qua invece le preferisce "in piedi" solide compatte, con poca besciamella...ragion per cui le faccio sempre più raramente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Criss ciao! Sei "sfortunata" allora ma io non perderei l'abitudine di farle, una teglia me la farei per me, belle condite :-) Grazie e buon sabato.

      Elimina
  4. Anche a casa nostra prima c'era questa tradizione: non c'era domenica o festa senza una teglia di lasagne. E a dir vero, anche se di carne ormai non ne mangiamo più, quando devo cucinare un piatto per quelle riunioni del tipo: e io cosa porto? Preparo sempre un piatto di lasagne vegetariane o con ragù di soia.
    Complimenti Ely, le tue lasagne sono meravigliose, se le avessi davanti...mmm

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ho appena cucinato le lasagne al pesto, con patate e cornetti, sono deliziose, con la carne o con le verdure le lasagne son sempre le lasagne :-) Un bacione e grazie!

      Elimina
  5. Io non le faccio perchè le fa mia suocera in modo divino. E le fa proprio come le tue, straripanti di ragù e besciamella. D'ora in poi le chiamerò così anch'io.... sedute! Fantastiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natascia che fortuna avere la suocera che le cucina, ma io non mi toglierei il piacere sai? Un bacione e grazie!

      Elimina
  6. Favolose, maritozzo e da quando ha fatto militare a Bologna che mangia lasagne...oddio è da un pò di anni anzi tanti no perchè io non le faccio quasi mai. Sono troppo ricche per il mio gusto (non ci sono mai stata abituata) e, scusami, odio la besciamella. A maritozzo piacciono quelle classiche di BO anche verdi ma che non si ...siedono.
    Penso che invece farò le tue....sedute e so già chi le mangia ...maritozzo, figlia (Elena come te 49 anni) e genero s'ingozzeranno alla grande. Presa la tua ricetta, buona serata ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Edvide, ciao sono molto buone anche verdi :-) Se le provi poi fammi sapere che ne pensi, un bacione e grazie!

      Elimina
  7. ...Anche a me piacciono "sedute"....che fame!!!
    buona serata.
    M0nica

    RispondiElimina
  8. a chi non piacerebbero così cara Ely? Sono lussuosamente ricche e deliziose, un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara hai detto bene "lussuose", dovrebbero essere così tutte le lasagne :-) un bacione grande e grazie.

      Elimina
  9. A chi non piacciono con tanta di besciamella e di ragù, troppo buone !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Andrea? Grazie, un bacione e buon sabato!

      Elimina
  10. Fa sempre festa un gustoso piatto di lasagne.... molto invitanti le tue, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Simona con le lasagne è sempre festa, ti abbraccio e grazie cara!

      Elimina
  11. Le lasagne sono, anche in casa mia, il piatto della festa, della domenica, da gustare con calma. E non ci crederai ma anche da me le lasagne si devono sedere nel loro condimento abbondante :)
    oh mamma, mi hai fatto venire fame!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela ciao, si io di solito le preparo per la domenica, ce le gustiamo in santa pace :-), un bacione e felice fine settimana mia cara!

      Elimina
  12. ahahaha questa espressione "sedute" mi piace assai...come mi piacciono assai le lasagne in tutte le loro declinazioni!
    Queste belle morbidose e ricche di condimento, mmmmm...che fame fanno venire....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo grazie, vista l'ora è venuta fame anche a me! Un bacio amica mia :-)

      Elimina
  13. Anche per me sono il piatto delle feste, dello stare insieme e di tanti momenti in famiglia... e penso di prepararle questa domenica... noi siamo in due ma le dosi si avvicinano a quelle da 8 :) le mangiamo volentieri anche per due giorni di fila! A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura ciao, sai che anche io abbondo sempre e per noi sono piatto unico :-) Accompagnate da un buon vino rosso corposo, ti abbraccio e grazie!

      Elimina
  14. Hai reso benissimo l'idea. Pur amandole con tutto il cuore, le lasagne le faccio sempre troppo poco ed effettivamente è un piatto che fa subito festa, fa subito casa. Meglio, come dici tu, se fuori è brutto e freddo perchè il fumo che sale dalla teglia è meglio dell'immagine del fuoco che arde nel camino: pura felicità. A casa mia non si usa besciamelle perché la tradizione è più meridionale. Molto ragù non troppo asciutto e tanta mozzarella fiordilatte, tanto parmigiano ed è tutto un filare quando tagli e crosticine sui lati e bordi che scatenano vere risse tra gli avventori. Ma con o senza besciamella, la lasagna resta la regina della nostra tavola. In ogni occasione.
    Ti abbraccio forte mia cara, mi dispiace solo di non passare più spesso.
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia devo dire che anche la tua versione delle lasagne è troppo goduriosa!!!! E' sempre bello accoglierti qui grazie di essere passata, ti abbraccio forte anche io :-)

      Elimina
  15. ADORO LE LASAGNE, SECONDO ME NON ESISTE PIATTO MIGLIORE, BRAVISSIMA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie come sempre Sabrina :-) Un bacio e buon fine settimana!

      Elimina
  16. Ciao Ely!!!! come stai? ogni tanto passo eh...a vedere come stai ;) mamma mia Ely! non so quanto tempo sia che non mangio le lasagne...ormai ne ho solo un lontano ricordo :) Però tu sei sempre bravissima! Ti mando un bacione e un abbraccio. A presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona che grande gioia rileggerti nella mia cucina, anche io passo a trovarti e trovo sempre delle delizie da te, sapientemente fotografate! Ti abbraccio con affetto! E grazie...

      Elimina
  17. Secondo me su alcuni piatti non si può lesinare con gli ingredienti e non c'è versione light che tenga, devono essere fatti così e basta! E' il caso delle lasagne, devono essere così, come le hai fatte tu, belle farcite, che traboccano di sugo e besciamella e con una bella crosticina croccante sopra!
    Ely... mi hai fatto venire fame!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo le lasagne in versione light non le voglio e non sarebbero lasagne :-), è venuta fame anche a me cara! Un bacione grande e grazie di essere passata!

      Elimina
  18. Eccole le tue meravigliose lasagne, sedute o sdraiate sono lì che chiamano.... un bacione a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla ma grazie mia cara! Un bacione e buon fine settimana :-)

      Elimina
  19. Ah che visione le lasagne, non le faccio mai purtroppo e invece sono talmente buone!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai Giuliana che mi è venuta voglia di rifarle? Grazie mia cara!

      Elimina
  20. Allora ... ehm ehm ... ti svelo un segreto e poi mi vado a nascondere ... non ho mai preparato una teglia di lasagne! Ho sempre pensato fosse un po' oltre le mie capacità e non ci ho mai neanche provato ... mi sa che come cuoca sono bocciata! Magari un giorno o l'altro troverò il coraggio, anche perchè queste sono molto invitanti e una forchettata gliela darei volentieri ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francy non nasconderti mica, ma prova a cucinarle, vedrai come sarà facile, e quando le avrai fatte, le rifarai, le rifarai e le rifarai.... Un bacione e grazie!

      Elimina
  21. Mi hai fatto ridere, in un primo momento pensavo che le avessi chiamate sedute perchè dopo che le hai mangiate non ti alzi più dalla sedia :-)
    Io ne vorrei un bel piatto proprio sdraiato. Anche a casa mia piacciono belle condite. In fondo, visto che si fanno raramente, quando si fanno almeno facciamole bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena diciamo che il sedute ha un doppio significato, due porzioni di queste lasagne con un buon vino rosso di accompagnamento ti fanno trascinare direttamente sul divano e "ronfare" alla grande :-) Grazie mia cara!

      Elimina
  22. Sono le classiche lasagne che adorano le mie figlie, di quelle super cremose......Sedute è il termine perfetto per definirle! Un buon fine settimana Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy grazie anche qui sono adorate :-) Ti abbraccio e buon fine settimana a te cara!

      Elimina
  23. mmm me lo sto mangiando con gli occhi..è molto invitante..ne mangerei ben due piatti :) Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, anche io ne mangio sempre due porzioni, non so resistere :-) Buon fine settimana a te cara!

      Elimina
  24. Hai trasmesso l'emozione di una ricetta fatta col cuore,lo fai sempre cara!Io amo le tue lasagne,perché si mettono comode le mie e come non potrebbero con un sugo tanto avvolgente.Guarda Ely,domenica saranno il piatto forte,forte in tutti i sensi...mi aspetto che spatascino e se non lo fanno le rinnego:-)!Baci tesoro,grazie per questa bontà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio vedrai che spatasceranno di sicuro, non ti deluderanno! Fammi sapere se ti piacciono, ti abbraccio con tanto tanto affetto! Un bacione mia cara!

      Elimina
  25. Queste sono le "mie" lasagne ... Le faccio così anche io, lo sai? Belle spatasciate, i miei fratelli e sorelle, con i rispettivi figli le adorano. Queste sono proprio il mio piatto di eccellenza. I miei nipoti quando mi vedono dicono: zia quando mi fai le tue lasagne? Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terry cara ciao, devo dire che queste lasagne fanno felici tutti, tra 15 giorni festeggeremo la Cresima di Lucia e le farò per 60 persone! Un abbraccio e buon fine settimana!

      Elimina
  26. Il titolo di questo post mi piace......ed anche le lasagne!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariabianca sei sempre carina :-) Un bacione!

      Elimina
  27. Anche a noi piacciono ricche di besciamella e condimento.....ahah non avevo mai usato il termine "sedute", ma rende benissimo l'idea...Mi hai fatto venire voglia di farle!!!!Ciao e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Wanda si direi che sedute esprime molto bene lo stato di queste lasagne :-) Sono una bontà, un bacione e grazie!

      Elimina
  28. Lasagna anche per me è festa, è casa, è riunioni di famiglia e anche a me piacciono proprio così splatasciate, morbidose con tanta besciamella e tanto ragù nelle mie in più c'è anche tanta mozzarella, per questo come da te anche a casa mia sua maestà la lasagna è il piatto unico per eccellenza!
    bacioni e buona domenica sera
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, grazie ma sai che mi avete incuriosito con la mozzarella? Proverò ad aggiungerla anche nelle mie lasagne :-) Un bacione e buona settimana!

      Elimina
  29. Ottimo motivo per soprannominarle "sedute" complimenti
    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  30. Ciao Ely, bellissima la tua definizione di lasagne sedute, hai ragione rende perfettamente l'idea di come possa essere morbido e direi 'seducente' questo piatto della domenica. Anche a casa mia quando ero piccola non mancavano mai (merito di mia nonna). Baci e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, grazie! Io le faccio quando voglio una coccola particolare per tutti noi :-) Un bacione

      Elimina
  31. La pasta al forno va sempre bene... "seduta" "in piedi" o "sdraiata". Bravissima

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!