Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Mafalde con verza e mela verde e una spruzzata di papavero...


...Per dare il benvenuto a questa primavera! Oggi uno splendido sole ci riscalda, sono appena rientrata ed è così bello vedere il cielo azzurro, la gente che si toglie il giubbotto invernale, i finestrini della macchina abbassati per metà... Qui le magnolie sono tutto un fiore.... E allora festeggiamo l'addio all'inverno con queste mafalde un po' particolari ma vi assicuro davvero buone.
Oggi la tavola è in rosa, i love pink! Vi piace? Ma vediamo cosa ci serve per questa ricettina sfiziosa sfiziosa che può tranquillamente aprire un pranzo o una cena anche quando abbiamo degli ospiti, con l'uso della verza salutiamo l'inverno e con la mela verde e i semi di papavero che danno quel tocco allegro e birichino al piatto diciamo il nostro benvenuto alla primavera.

Ingredienti x 6:
500 gr di pasta formato mafalde
200 gr di ricotta fresca di pecora
1/2 verza media
1 mela e 1/2 qualità Granny Smith
Qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta per mantecare la ricotta
sale q.b.

Per guarnire i piatti l'altra metà mela che avrete avanzato


Con me in cucina:
Piatto, tovaglietta e posate Villa D'Este Home


Preparazione:
In una pentola antiaderente fate tostare velocemente i semi di papavero. Pulite e tagliate la verza a striscioline, lavate la mela  lasciando la buccia e tagliatela a cubetti. In una pentola capiente (dovrà contenere sia la pasta che il condimento) fate rosolare con l'olio la verza e la mela, salate e lasciate cuocere per circa 20 minuti, devono essere cotte ma la mela non sfatta. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola per cuocere la pasta, quando sarà arrivata a bollore, salate, versate le vostre mafalde e cuocete per il tempo indicato. In una ciotolina mantecate con qualche cucchiaio di acqua di cottura la ricotta e tenetela da parte. La pasta ora è pronta, versatela nella pentola con la verza e le mele, aggiungete la ricotta e i semi di papavero. Il vostro piatto è pronto, decorate a piacere con le mele rimaste e  gustatevelo salutando l'inverno e accogliendo i raggi del sole che birichini, come i semi di papavero, entrano e scaldano la vostra tavola e il cuore di chi condivide con voi questo piatto!



Avete visto il cuoricino di legno che c'è nella fotografia? A me piace da morire!!!! Ultimamente lo stile Shabby sta spopolando sia negli accessori per la casa, il giardino e la cucina ma anche nell'arredamento. Vagando per il web alla ricerca di alcune bottigliette per il latte che vedo spesso nelle fotografie di Food Style, ho scoperto Shab, un sito di oggetti e arredamento Shabby che fa proprio al caso mio, ma io sono sicura anche al caso vostro; Andate a curiosare nel sito, troverete idee molto carine per la vostra casa ma anche per qualche regalo! Io il regalo me lo sono fatto, delle splendide bottigliette che presto appariranno insieme a tanti altri articoli nelle prossime fotografie!


60 commenti:

  1. Un primo piatto davvero gustoso, e mi piace l'uso della verza!! Ciao, un bacione!!

    RispondiElimina
  2. Davvero sfizioso e biricchino questo piatto, hai proprio ragione! Mi piacciono gli accostamenti originali specie se così ben presentati! Brava e buon inizio primavera anche a te!
    baci

    RispondiElimina
  3. beeello.. mi piace questo entusiasmo primaverile :D
    Anche la tua pasta non scherza mica!! con la mela è proprio accattivante :)

    RispondiElimina
  4. ciao Ely
    un piatto davvero molto particolare quello che hai proposto oggi!
    siiiii conosco questo sito , hanno delle cosine davvero molto carine!!
    p.s.
    prova il "mio" risotto....è buonissimooooo
    bacioni

    RispondiElimina
  5. romanticissimo e dolcissimo questo post tutto in rosa!
    L'abbinamento verza e mela verde è parecchio intrigante...mi incuriosisce e non poco.
    Buona primavera e buon pomeriggio mia cara

    RispondiElimina
  6. Molto bella la tavola in rosa e questa ricetta è che abbina la ricotta di pecora ocn la verza la devo provare.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  7. Verza e ricotta trovo che siano un condimento perfetto per queste mafalde che sanno tanto di primavera...Bellissimi i semini sparsi sopra e quei cuoricini sono un amore!! Tutto perfetto per cominciare alla grande la nuova stagione...Un bacione!

    RispondiElimina
  8. La ricotta dà un vero tocco di freschezza a questo piatto, così come la mela verde con i semi di papavero! Ricetta molto golosa, brava cara!
    Il sito Shab già lo conoscevo, anche io trovo che ci siano cose davvero carine! Il cuore "Ely" poi? Meraviglioso ;-)
    Baci baci

    RispondiElimina
  9. Piatto ricco mi ci ficco ^_^ connubio particolare e interessante, da provare!

    RispondiElimina
  10. Si, Ely, vedere queste magnolie e mandorle fiorire è uno spettacolo! Io, addirittura, vengo in studio con la macchina fotografica. non si sa mai, qualche bella fioritura per strada da fotografare;-)
    Ma la pasta formato mafalde dove si trovano?
    ps. non vediamo ora di vedere i tuoi acquisti che saranno meritovolmente da te fotografati.
    pps. scusa ma cosa è l'oggetto in foto con il tuo nome? un anello? un elastico?
    un caro saluto
    vaty

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti!

    Vaty grazie :-) il cuoricino con il nome è una mollettina a forma di cuore e il cuore è di materiale delle lavagnette, spero di essermi spiegata :-)

    RispondiElimina
  12. MA che bell'accostamento quelle delle verze con la ricotta e le mele :))) mi gusta! dovro' eliminare i semini di papavero perchè in montagna hanno dato una reazione allergica a mio figlio..ma se ne puo' fare anche a meno no? ;)
    Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  13. adoro questo formato di pasta e il condimento mi sembra molto estivooo :) benvenuta primavera! bacione

    RispondiElimina
  14. le avevo intraviste su Fb volevo vederle da vicino...adoro la pasta e questa la mangerei a tutte le ore. baci cara

    RispondiElimina
  15. che buone con questo delizioso condimento!!

    RispondiElimina
  16. Io come Claudia arrivo qui da facebook Ely...foto bellissime,quei semini di papavero sono deliziosi da vedere e da mangiare ^-^

    RispondiElimina
  17. E' proprio bella l'idea di salutare l'inverno che ci lascia e la primavera che arriva (o che è già arrivata)...bravissima!

    RispondiElimina
  18. I love pink, too :-)
    Ed anche questa pasta tanto allegra!

    RispondiElimina
  19. Non posso che dire che la mise en place on la tovaglietta rosa e il piatto e' vaddero carinissima Ely...fa proprio tanto primavera. Ma e' delizioso anche il piatto, bellissima l'idea dei semi di papavero

    RispondiElimina
  20. Buonissime queste mafalde, delicata la tavola in pink... e benvenuta primavera in casa di Ely! Un abbraccio tesoro

    RispondiElimina
  21. come si capisce dal mio blog adoro l'abbinamento frutta e verdura nei piatti salati, e i semi di papavero ci stanno benissimo. buona serata :)

    RispondiElimina
  22. che goloso questo primo piatto..e quel tocco di papavero lo impreziosisce moltissimo!

    RispondiElimina
  23. Uh, Ely! Ma questa pasta dev'essere buonissima! La mela secondo me ci sta a pennello: ideale per sgrassare e per dare freschezza ad un piatto che così si trasforma in qualcosa di perfetto per queste prime giornate primaverili. Da copiare!

    Nadia - Alte Forchette -

    RispondiElimina
  24. che delizia!e poi fattelo dire...sei una fotografa straordinaria!!!!

    RispondiElimina
  25. Questa e' veramente interessante :-).

    Ciao
    Alessandra

    RispondiElimina
  26. Ely questa pasta è favolosa! Mi piace tantissimo l'aspetto e sicuramente sarà deliziosa, bella l'idea dei semi di papavero!

    RispondiElimina
  27. le mafalde mi piacciono tanto come formato, con la ricotta le faccio spesso, ora ho una versione in più da provare, grazie! :)

    RispondiElimina
  28. quanto mi piace questa pasta! è davvero buonissima cara!

    RispondiElimina
  29. sembra davvero interessante questo abbinamento di sapori, molto intrigante
    ciao e buona primavera

    RispondiElimina
  30. belle ed invitanti queste mafalde che salutano l'inverno dando il benvenuto alla primavera!!! baci :)

    RispondiElimina
  31. Fantastica questa pasta...
    francesca

    RispondiElimina
  32. Foto sempre stupende e il cuoricino l'avevo notato....Adoro lo stile shabby!!!!E non vedo l'ora di vedere le cosine nuove ...
    Oh mia cara Ely in rosa.... che bella ricetta per dare il benvenuto alla Primavera!!!!!!
    Complimenti
    e un bacio
    Godiamoci la nuova stagione!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Cara Ely...benvenuta Primavera...I love Pink too :) oggi ho indossato un cardigan rosa ... giusto per stare in tema... buona giornata, Carolina

    RispondiElimina
  34. A parte che le mafalde mi sono troppo simpatiche come formato di pasta, mi intrica un sacco la mela verde con la ricotta. Un primo gustoso che sa davvero di primavera ^_^ Ora vado a sbirciare sul sito, lo stile shabby mi piace da morire e forse mi tiro un po' su il morale che ne ho bisogno :) Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  35. Che combinazione di sapori interessanti!

    RispondiElimina
  36. Incuriosità da questa novità di sapori! molto interessante!

    RispondiElimina
  37. Mi fermo a contemplare il tuo piatto perchè se vado sul quel sito che dici e che ho già visto potrei fare pazzie ;-))

    RispondiElimina
  38. Io già vado matto per la sola pasta e ricotta...qui c'è un'ingrediente che mi piace nello stesso modo...la verza. Mi piace anche il formato scelto, ottimo sicuramente nel gusto. Ciao.

    RispondiElimina
  39. Buone le mafalde! Un piatto primaverile, anzi visto che ci sono le verze è proprio una ricetta di transizione, speriamo davvero sia finito l'inverno! Oggi è una splendida giornata di sole e anche uscire la mattina presto diventa molto più piacevole con tutte le magnolie e i peschi fioriti, in tono perfetto con il tuo rosa. Però non si fa.... io quel sito non avrei proprio dovuto vederlo, ora ne diventerò dipendente! Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  40. Che bel piatto tesoro e adoro la presentazione....ma quanto mi piacciono le tue proposte sei proprio un mito!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  41. Ely che curioso l'abbinamento dolce della zucca con la mela verde! Mi ispira un sacco! E il uo stile shabby, mi piace tantissimo! Baci!

    RispondiElimina
  42. Edopo la mela nel risotto.. eccotela qui in un ottimo primo piatto di mafalde.. Mi piace l'accostamento con la verza.. e la ricotta epr unire il tutto.. baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  43. Gustoso il piatto e favolose le foto. Mi piace il cuoricino, faccio un giro nel blog. Laura

    RispondiElimina
  44. che delizia! queste mafalde sono salutari, golose e bellissime! complimenti, tesoro! baci!

    RispondiElimina
  45. Ottimo modo per dare il benvenuto alla stagione più colorata dell'anno, ci sei riuscita proprio bene!! I love pink anche per me!!! Carinissimo il cuoricino, un salto lo faccio anche io..
    Buona giornata carissima!

    RispondiElimina
  46. Che colori delicati e chic in questa foto e in questo piatto...ely sei superbrava (ma questo non lo scopriamo certo adesso) ti abbraccio
    s

    p.s. ne approfitto per segnalarti che ho trovato le quaglie anche all'esselunga e alla coop ;-)
    Superbacio!

    RispondiElimina
  47. mmmmm, Ely come mi piace questo piatto primaverile!! :)

    RispondiElimina
  48. Visto che anche io mi chiamo elena voglio anche io il cuoricino personalizzato come il tuo!
    Splendida presentazione. Le mafalde secondo me meritano parecchio... da provare. Un accostamento che non conosco... ma sono nota per la mia curiosità!!!

    RispondiElimina
  49. Mai avrei pensato di unire la verza con mela e ricotta. Quindi grazie dell'idea :)

    RispondiElimina
  50. ciao Ely, se ti fa piacere qui c'è un premio per te: http://chiacchierandostuzzicando.blogspot.it/2012/03/trippa-finta.html Buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  51. Mi intrica un sacco questa ricettina con mele e ricotta, i semini danno un tocco di allegria! Viva la primavera! Un bacione Ely ;-)

    RispondiElimina
  52. Ely!!!! ma che bellissimo piattino primaverile! Mi tenti a provarlo, gli ingredienti li ho tutti in frigo anche se la ricotta è vaccina.. e pure il piatto Villa d'este UGUALE!?!
    Sssssi, anch'io "love pink" (chi ha orecchie per intendere intenda ;))
    Infine, sei l'unica, dico L'UNICA, che mangiava e soffiava le primule.. Vedi che affinità eh!

    RispondiElimina
  53. Mi piace moltissimo questo connubio Ely: da te trovo sempre belle idee gustose :D

    RispondiElimina
  54. talmente semplice e invitante che non esistono scuse per non farla,:)

    RispondiElimina
  55. Mai provato un condimento così. Questa bella ricetta mi stuzzica proprio tanto!

    RispondiElimina
  56. complimenti sempre cose stuzzicanti

    RispondiElimina
  57. Davvero particolari, devono essere buonissimi!!! :)

    RispondiElimina
  58. Ciao Ely,
    buon fine settimana!
    Ma lo sai che stiamo leggendo lo stesso libro di Fannie Flag?! Hamburger e Miracoli.
    Un bacione
    Elisa

    RispondiElimina
  59. ely, riesci sempre a creare degli abbinamenti che per me sono irresistibili....
    ricetta davvero perfetta con l'addio all'inverno e il benvenuto (finalmente!!) alla primavera.
    ti abbraccio, carissima!

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!