Benvenuti nella cucina di Ely

Mi chiamo Elena, ho 46 anni, sono sposata con Paolo che conosco da quando ero bambina e ho 3 figli Mattia 18 anni, Pietro 17 e Lucia 12, amo cucinare da sempre e da quando mi sono sposata ho provato, sperimentato e inventato. Il Capitano e i tre marinai si prestano molto volentieri ad assaggiare tutto quello che qui viene creato...

Dimenticavo qui siete i benvenuti! Tra farina e libri, un ago e una forbice, c'è lo spazio per un caffè e una chiacchierata in compagnia...

 factory  factory  factory

Gratin di porri allo speck


Nella mia cucina i porri sono di casa come lo erano nella casa dei miei genitori quando ancora non ero sposata. Ricordo quando il mio papà tornava dall'orto con il suo raccolto e con pazienza li puliva, separando la parte bianca da quella verde; Non si buttava nulla le foglie servivano per il minestrone e per il brodo di verdura, il resto era per il piatto del giorno, uova fritte e porri al burro. Ricordo ancora le sue grandi mani callose che schiacciavano i porri lessati fino a formarne delle palline che poi venivano cucinate.
Li preparo molto spesso così, con la ricetta del mio papà, ma sfogliando le varie riviste di cucina che in questi mesi si sono accumulate ho trovato questa sfiziosa ricetta e non ho resistito, l'ho preparata subito!


Ingredienti x 4 persone:
5 porri belli grossi
80 di speck a fette
4 - 5 fette di Edamer o altro formaggio a fette
5 cucchiai di besciamella
Sale e pepe q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.
Fiocchetti di burro q.b.

Ricetta liberamente tratta e modificata da Cucina Moderna - mese di febbraio

Con me in cucina: Teglie La Porcellana Bianca
Preparazione:
Pulite e tagliate a tronchetti i porri. Fateli lessare in poca acqua, devono rimanere al dente. Quando saranno pronti lasciateli intiepidire. In una teglia rettangolare mettete sul fondo la besciamella. Qui spendo due parole, io ho usato quella già pronta non me ne vergogno, ne tengo sempre un piccolo cartoccio in dispensa per occasioni come questa, quando la quantità è troppo poca per poterla preparare normalmente e anche perché diciamolo, a volte è comodo trovarla già pronta, voi fate come preferite il risultato non cambia. Disponete i tronchetti di porri nella pirofila,spezzettate con le mani lo speck e il formaggio a fette e cospargeteli sui porri. Salate, pepate, spolverate con il parmigiano e i fiocchetti di burro. Cuocete per circa 20/25 minuti, fino a doratura in forno caldo a 200° statico.


Come vedete dalla foto io ne ho fatto anche una pirofila monoporzione, mi sembra un'ottima idea per servirli quando abbiamo ospiti. Consumateli caldi o tiepidi è un piatto per noi superbo. Il dolce dei porri si sposa divinamente con il gusto intenso e affumicato dello speck.  Un connubio perfetto! Dovrò farli provare al mio papà!


Non mi resta che augurarvi un piacevole pomeriggio e il consiglio, per chi ama i porri ma anche per chi non li ha mai usati, di provare questa ricetta golosa e saporita! A presto e al prossimo post!

92 commenti:

  1. Ely, cara amica...sono passata anche da FB, questa ricetta è una favola e come tale 10 con lode per tutto...adoro le fiabe e..TE!!! Bacio. ;) NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!!!! Oh ma grazie milla :-) Un bacione!

      Elimina
  2. Amo alla follia i porri solo da un paio di anni.. ma così non li ho mai mangiati.. non ci sarei mai arrivata.. ed invece immagino la loro bontà! bella ricetat davvero..un abbraccione:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia io li adorooooooooooooooo! Se li proverai mi farai sapere! Grazie Claudia!

      Elimina
  3. Mmmhhh, che fame mi fai venire Ely!!! Il porro è un ortaggio che adoro. Me ne sono innamorata da piccola assaggiando lo stupendo passato di porri che preparava la mia mamma. Proverò sicuramente anche questa tua ricetta perché mi ispira davvero un sacco!
    Un bacione
    Alessia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia anche il passato di porri è favoloso hai ragione! Provala e poi mi dici! Buona serata cara Alessia!

      Elimina
    2. Ely, sei stata fonte di ispirazione! Ti ho citatata nel mio post perché mi hai dato l'input giusto! Spero non ti dispiaccia.
      Grazie per avermi ispirata!
      Un bacione, a presto.
      Alessia

      Elimina
    3. Alessia non sai che piacere vedere la tua ricetta modificata, così ne è nata una nuova! Perfetta! Un bacione

      Elimina
  4. Ely che bello ritrovare le tue ricette con la stessa frequenza di un tempo... I porri a me piacciono tanto e questa versione gratinata con speck li rende proprio super golosi:)
    ti mando un abbraccio e buon pomeriggio:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona grazie, anche per me è un piacere essere di nuovo qui! Sono deliziosi davvero credimi! Un abbraccio a te e buona serata!

      Elimina
  5. Ke bontà!!!! e soprattutto che bello ritrovarti alle prese coi fornelli!!!! Bravissima

    RispondiElimina
  6. Ohhh allora dovrei vergognarmi anch'io,in frigo ne ho sempre un pò ...è un trucchetto salvatempo,quando ne serve un pochino ;)!Tesoro io i porri,credo di averli usati una sola volta,ma come resistere a questa verdurina"conciata"così a festa?Una terrina tutta da gustare,me gusta assaje...scappo mi si stanno "azzeccando"la pasta e fagioli :(((Un baciuzzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Damiana non vergognarti e prova questo gratin che è squisito, spero che la pasta e fagioli non sia finita, baciiii

      Elimina
  7. la ricetta del tuo papà invece?
    ce la sveli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eva la ricetta è velocissima, il mio papà faceva saltare i porri lessati e strizzati nel burro e poi friggeva le uova (sempre nel burro) e le serviva sopra, buonissimo piatto! Grazie!

      Elimina
  8. caspita Ely ma lo sai che io ultimamente faccio fatica a digerirli? Una volta li mangiavo senza problemi ( e mi piacciono un sacco fra l'altro!) ma ultimamente proprio non riesco più.......
    Mi li gusto con gli occhi i tuoi cucinati così bene....che ci devo fare! ...sob...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace Simo, sono così buoni! Baci e buona serata!

      Elimina
  9. Anche a me piacciono i porri e questa ricetta è molto invitante. Le foto fanno venire voglia di farli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natascia cucinati così sono davvero golosi!! Provali e grazie di essere passata!

      Elimina
  10. Buoni i porri, mi piacciono cucinati così.

    RispondiElimina
  11. I non uso tanto i porri, ma questa ricetta è davvero semplice e dev'essere squisita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any si provali vedrai che bontà! Un bacione

      Elimina
  12. Ely, riesco a comprendere il tuo ricordo legato al porro molto bene, io abito e ho sempre vissuto in campagna, abbiamo sempre avuto l'orto e imparato l'importanza di non buttare via nulla di quello che si era faticosamente coltivato, anche io adoro il porro mi piace molto lo aggiungo molto volentieri a molte pietanze al posto della cipolla, per il suo sapore delicato, fatto al forno in questo modo non l'ho mai assaggiato, devo rimediare... bellissima atmosfera come sempre un abbraccio Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daniela se si possiede un orti si è ricchi.... Al forno è la prima volta che li provo anche io e devo dire che sono golosissimi! Grazie!

      Elimina
  13. Ciao Ely, ben tornata!
    Mi hai dato davvero un ottima idea con questo sformato di porri ;)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marco è bello rileggerti qui nella mia cucina, grazie di cuore!

      Elimina
  14. mmmmmi fai venire le voglie!!! :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu puoi averle le voglie, sei giustificata :-) Un bacione cara! E grazie!

      Elimina
  15. Ciao, che voglia di porri mi hai fatto venire.....la versione monoporzione mi piace tantissimo, da provare!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, la monopozione era mia :-) Buonissimi! Grazie

      Elimina
  16. Ciao Ely, adoro i porri e li cucino spesso, prendo nota della tua ricetta, sembra davvero molto gustosa e saporita...mi piace!!! Brava!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely sono davvero una golosa tentazione :-) grazie!

      Elimina
  17. Devono essere buonissimi!! Li preparerò solo per me visto che il maritino non mangia formaggi...un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali Chiara e vedrai che bontà! Un bacione e grazie!

      Elimina
  18. Che belli questi ricordi vero???Non ci abbandonano mai ,tu hai creato una ricetta deliziosa sara' che anche io li amo da morire !!!ciao mia dolce amica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia si i ricordi sono la nostra vita :-), grazie mia cara!

      Elimina
  19. Pensa che invece in casa mia non erano mai entrati fino a qualche anno fa quando ho cominciato ad usarli io. I miei usano molto la cipolla ma non il porro. Io invece me ne sono innamorata appena li ho provati e adesso li uso spessissimo. Bellissima ricetta, gustosa e facilissima da fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedì come le nuove leve portino le novità? Prova a cucinarli e a farglieli provare, cambieranno idea :-) Grazie!

      Elimina
  20. anche a casa mia i porri piacciono molto, mi segno questa deliziosa ricetta, un bacione cara Ely !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara io in inverno li ho sempre in casa i porri :-) Se la provi fammi sapere!!!! Un bacione

      Elimina
  21. Ecco svelata la ricetta con i porri ed è fantastica!! Lo sai che adoro i porri ma devo ammettere che non è da molto che li mangio, ahimè a mia madre non piacevano e non li cucinava mai, mentre da quando ho la mia casa e la mia cucina, non mancano mai. Un abbraccio e complimenti, proverò la tua ricettina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia ora che la cucina è tua provali, sono golosissimi! Grazie cara!

      Elimina
  22. Adoro il porro e lo aggiungo ovunque, trovo che aggiunga quel quid a qualsiasi piatto con quel suo sapore intenso ma mai invadente; mai avrei però pensato ad una teglia di porri e mi stuzzica da morire. La provo prima che spariscano ;-).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lalla si così si possono gustare nella loro intera bontà! Grazie!

      Elimina
  23. Gustosissimo nella sua semplicità... grazie cara!!!!

    RispondiElimina
  24. Anche a me i porri piacciono parecchio, e in effetti, preparati così, devono essere davvero buoni...dolci e filanti :) Felce giornata e bentrovata !

    RispondiElimina
  25. Ma che buoni devono essere???
    Li proverò sen'altro anch'io...
    Un abbraccione!
    Loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buoni buoni davvero :-) Grazie cara, un abbraccione a te!

      Elimina
  26. Ciao cara, per fortuna ogni tanto ritorni con queste eravigliose ricette che profumano di casa e famiglia e che mi deliziano con le tue poetiche immagini. Questa versione di porri poi, secondo me è davvero da rubare. Un bacione grosso grosso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, ma grazie amica mia sei un tesoro!

      Elimina
  27. Ciao Ely, come si può fare a meno dei porri? Li adoro in tutte le salse! Il tuo gratin mi piace ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li adoro e li mangio in tutti i modi! Un bacione e grazie!

      Elimina
  28. Ely non sai che gioia è leggerti.. per lo spirito ma anche per il palato . ))
    i fratin in generale mi piacciono tutti, per via della crosticina che si crea in superficie, la cottura al forno che riempie la casa di profumi... eeeeh... sei rientrata alla grande e ci sei mancata ancora di più!
    bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma buon giorno signorina!!!! Grazie cara spero di essere tornata in maniera continuativa me lo auguro di cuore :-) Grazie per le tue parole! Un abbraccio!

      Elimina
  29. Cara Ely, è proprio una gioia leggerti più spesso di prima! Questi porri deliziosi e saporiti sono perfetti per me e per queste giornate che tolgono il sorriso ... ma non l'appetito e la voglia di togliersi uno sfizio con gusto! un caro abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Clara che stufita questa pioggia..... Un abbraccione!

      Elimina
  30. Ciao Ely, deliziosi i porri preparati così. Buona giornata!

    RispondiElimina
  31. Cara Ely, questa ricetta è fantastica!!! Si perchè hai reso elegante un semplice piatto!!!
    E le tue foto sono sempre talmente belle che viene l'aquolina!!!!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morena ma grazie cara! Un bacione e buona giornata!

      Elimina
  32. Adoro anche io i porri, che non mancano quasi mai in casa, e trovo questa terrina un insieme di sapori e delicatezze travolgente. Brava Ely, davvero un'ottima proposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica è golosissimo questo gratin :-) grazie!

      Elimina
  33. Ma che delizia... io i porri li ho scoperti "da grande" perchè a casa mia non si usavano.
    Ora ne vado pazza, e lo stesos mio marito: proveremo il tuo gratin :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marghe benvenuta! Grazie io adoro i porri e se cerchi qui nel blog ci sono varie proposte :-) Un bacione

      Elimina
  34. Buonissima questa ricetta….i porri mi piacciono molto così come gli altri ingredienti che hai usato,quindi…..una ricetta da provare al più presto!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, grazie è davvero buono questo gratin! Un bacione

      Elimina
  35. Ciao cara Ely, che bello che sei tornata!
    Finalmente riesco a venire qui da te a salutarti!
    Ricetta sfiziosissima, facile, veloce e molto appagante! Occhio che potrei rubartela, visto che è ancora in corso il "Ruba la ricetta". Se ti va di partecipare a quello o al concorso di idee per le feste per bambini, sarei davvero felicissima di accoglierti!
    Un forte abbraccio!

    Ci sei mancata! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clara che bello per me rileggerti qui, si ho visto che hai tante idee in corso, chissà se riesco a partecipare :-) Un bacione e grazie!

      Elimina
  36. Appena cucinati e subito mangiati!!!!!! una delizia!!!!!! Li ha mangiati di gusto anche la mia piccola di cinque anni!!!!!!!! Brava Ely! Ottima ricetta!!!!!!! a presto Sammy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!!!! Sono felicissima che tu li abbia provati! Ti abbraccio!

      Elimina
  37. alzo la mano ... mai cucinati. Complimenti per le foto sono bellissime!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Alice? devi provarli sono troppo buoni! Un bacione e grazie!

      Elimina
  38. Ciao Elena, ho scoperto il tuo bel blog per caso e mi piace molto!! Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi per non perderti di vista!! I porri non li ho mai usati molto, forse perché al contrario della tua famiglia, la mia non li consumava. Questo piatto è davvero meraviglioso e mi fa venire voglia di scoprire quest'ortaggio!! Bravissima!! Un caro saluto, Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mary sono corsa subito a vedere il tuo blog e anche io mi sono iscritta tra i tuoi lettori! Grazie della tua visita e prova questo gratin vedrai che sorpresa di sapori! Un bacione

      Elimina
  39. Molto invitante,l'ho salvata nei preferiti,la proverò.Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Brunella grazie, fammi sapere se li provi! Un bacione

      Elimina
  40. dei porri gradevolissimi lo speck da una bella nota di sapore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gunther grazie detto da te mi fa davvero piacere! Un abbraccio!

      Elimina
  41. O__O e qui mi prendi per la gola, mi piace tutto!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  42. Ely, cara, pensa che io i porri li ho scoperti solo dopo essermi fidanzata con il mio attuale compagno, mia mamma non ama scalogni cipolle e cose affini, ma quando l'ho assaporato per la prima volta non l'ho più lasciato e pensa che ho convinto il mio babbo a seminarlo nel suo orto!!! Questo gratin dev'essere davvero squisito e sicuramente al tuo papà piacerà un sacco! Ti abbraccio!
    Maddy

    RispondiElimina
  43. Ciao Maddy che bello averti qui! Ma guarda quanta gente che non conosceva i porri e io che pensavo che fossero comunemente consumati da tutti! Un bacione!

    RispondiElimina
  44. I porri mi garbano tanto e questa ricetta mi stuzzica non poco ;)

    RispondiElimina

Ho tolto la parola di verifica ai commenti, se volete potete commentare senza fare una visita oculistica prima
Grazie!